Home Satira Questa mattina, mi son svegliata… aspettando Vilipendio

Questa mattina, mi son svegliata… aspettando Vilipendio

CONDIVIDI

Alle 9.30. in ritardo. Ho 45 minuti per fare colazione, vestirmi, lavarmi, riordinarmi le idee, rivedere le parti del copione con più info e sottoporle a ulteriore verifica, poi andare alle prove fino a mezzanotte circa.

Però devo anche scrivere il primo post del nuovo blog, ieri non ce l’ho fatta, oggi non si può rimandare.

E allora sia pure in breve vi dico che lo spettacolo sta venendo una ficata. Ve l’ho scritto che farò la dj? Sto imparando ad usare i piatti. Mi piace molto, è esaltante, piuttosto… (asterix e i britanni)

Ho letto qualche lamentela sul costo dei biglietti. ho riferito alla produzione che mi dice che sono i più bassi in circolazione e che più di così non si può fare. Affittare un palasport costa e lo spettacolo pure costa. Non è due camere e cucina, ci sono schermi, musica live, telecamere una marea di tecnici. Se me lo permettono pubblico il budget.

Oggi simone pubblicherà la clip con le immagini del primo giorno di prove e nei giorni successivi ce ne saranno altre.

è arrivato l’outing di cchiupilu finalmente. gli altri outing? Non fate i mozzarelloni per favore, che chiacchierano chiacchierano, come se invece del sangue avessero solo diossina nelle vene.

Spero vi troviate bene in questo nuova comunità rimessa a nuovo e finiti i convenevoli: bella la grafica, belli i link, cominciate ad usarla.

Ci sono infinite possibilità. la mia idea è trasformarla in una specie di vera rivista culturale, in cui si fa cultura viva per persone vive. Il titolo del magazine è: centro di rianimazione. per ora cinema, libri , musica, video satirici, vignette, sono gli argomenti ma se ne possono aggiungere quanti se ne vogliono. e questo vale anche per le categorie, su cui dobbiamo lavorare. se avete suggerimenti, scrivete e saranno ascoltati.

Simone (redazione) proponeva un forum di discussione libera, vi interessa?

Scappo va… vi leggo sta sera

Baci e abbracci a tutti

Commenta questo post

121 Commenti

  1. ROMPO IL GHIACCIO

    Buongiorno cara Sabina,

    ben alzata e ripulita, ora che sono le 10:20 sicuramente sarai già al lavoro, buonissime prove per te.

    I tuoi contatti con la produzione del tuo spettacolo hanno ragione: ho confrontato i prezzi del tuo spettacolo qui a Roma con gli altri di tutti gli altri artisti in circolazione a Roma
    e sono veramente i più bassi a confronto. Spero che darai la possibilità di salutarti qui a Roma, alla fine del tuo spettacolo.

    Il tuo nuovo sito ufficiale è ganzo, spero che si riuscirà a frequentarlo e gestirlo nel migliore dei modi, senza censure particolari e con la “moderazione” di noi tutti i suoi
    frequentatori.

    Ottima l’idea del “centro di rianimazione”, come tante cose a questo mondo potrà avere un successone specialmente con la partecipazione di tutti gli amici online.

    Un forum di discussione libera è interessante, come tante cose dipende anche lì dalla partecipazione di noantri.

    Buona giornata e buon lavoro di prove, a te ed a tutti gli amici. Ciao.

    Marco Giuno Bruto

  2. Ciao Sabina,
    bellissimo il nuovo sito è mooolto colorato!!!

    Allora approfitto subito per dirti che a me piacerebbe moltissimo un FORUM perchè è utilissimo nelle discussioni e le rende più comprensibili
    Per quanto riguarda il tuo spettacolo non vedo l’ora che arrivi a Pescara dove ovviamente sarò in prima fila per ascoltarti!
    Buona giornata e buon lavoro.

    😉

  3. Buongiorno Sabina.
    non vedo l’ora che il forum sia attivo…

    questa mattina ho comprato i biglietti per lo spettacolo del 16 nov a milano…

    non vedo l’ora!

  4. il forum di discussione libera credo sia vitale per evitare che le discussioni avvengano nei commenti dei tuoi post (cosa che inevitabilmente sta già accadendo). gli utenti, soprattutto i vecchi, credo vengano qui soprattutto per confrontarsi, quindi un “luogo” adibito a questo uso è più che utile.
    oltre che ad una rivista culturale mi piace pensare a questo blog come ad un laboratorio artistico dove incontrarsi e mettere in piedi idee (vedi il tg con carmelo zappulla che in pratica è nato qui e che viene realizzato via msn tra milano e benevento….): personalmente cercherò di inondarvi di video satirici (ne ha mandati già un paio) con la speranza che ispirino nuove collaborazioni e realizzazioni.
    buon lavoro!

  5. Cara Sabina
    bellissima la nuova grafica del blog!
    A proposito di “centro di rianimazione”, io ne ho uno dedicato agli stagisti. Mi farebbe piacere se qualche volta si intavolassero discussioni sul mercato del lavoro italiano, e su cosa offre – o non offre – ai giovani.
    Buona giornata a tutti,

    Eleonora

  6. Veramente, quella del forum sono mesi che lo vado ripetendo su questo sito, mi fa piacere che qualcun altro abbia cominciato a pensarci su. Cmq un forum richiede di essere seguito da un minimo di moderazione, altrimenti ha poco senso. Forum RAI docet.

    Per quanto riguarda la rivista culturale va benissimo, mi sembra un’idea eccellente. Riguardo l’outing, invece, preferisco fare il mozzarellone di bufala perchè se volevo parlare di fronte ad una telecamera avrei partecipato al concorso delle veline.

    Vorrei che si parlasse della Granbassi e della gran maialata (che si aggiunge alle altre), dell’On. Cossiga, che in questi giorni non ha trovato niente di meglio da fare che cercare di vietare alla fiorettista-carabiniere la partecipazione ad AnnoZero. E’ un attacco politico, è chiaro, quello che mi indigna di più è che sia proprio Cossiga a fare la verginella offesa (“ferito il prestigio dei Carabinieri”), dopo i decenni di intrighi e giochi sporchi che hanno contraddistinto la sua carriera politica (dall’affare Moro in poi).

    E poi non sarebbe male che si parlasse anche un pò di economia: le lotte per i principi vanno bene, ma si rischia di essere aldifuori della realtà della gente e del paese. La nostra è una realtà quotidiana fatta di gente che lavora, di disoccupati, di precari, di debiti, banche, strozzini legali e legalizzati. Non si può ignorare lo tsunami finanziario di questi giorni che si sta ripercuotendo sull’Europa. Questo è il contrappasso meritato per le guerre di Bush e delle centinaia di migliaia di morti ammazzati innocenti, e anche per l’Europa che l’ha seguito in modo scellerato.

    Le battaglie per i principi sono belle, ma bisogna toccare il nemico sui propri interessi, altrimenti se non finisci morto ammazzato ti ritroverai chiuso dentro una stanza imbottita. Approfittiamo di questo tsunami finanziario anche per prendere coscienza della nostra connivenza al sistema.

  7. Ciao Sabina,
    in nuovo look è molto bello, e un forum sarebbe molto interessante, spero lo creiate subito.
    Buon lavoro e in bocca al lupo per lo spettacolo!

  8. Sabina, Sabina…che dire, complimenti! Non riesco a non essere comunque utopista e a credere ancora nella possibilità di cambiamento, sebbene a volte sia difficile davvero e altre volte le cose improvvisamente spariscano…(sai qualcosa delle firme raccolte per i PACS..DICO…insomma qualsiasi sigla attualmente li identifichi…c’è stato x caso un improvviso rogo in Parlamento?… ;))…altre volte ancora rimango pure disillusa/delusa…così tanta gente che segue le persone che hanno le palle quadrate come te e poi improvvisamente chissà come le cose vanno male…e altre volte addirittura pare che si lavori e “borbotti” solo quando ci sono certi politici al governo no? ciononostante ci sei sempre e questo mi fa sempre sorridere e confidare…e sperare in una costanza e coerenza che aiuti a migliorare le cose di noi piccoli sognatori che ancora, partendo dal piccolo, cerchiamo di sollevare leggermente la nostra testa…sarei curiosa di vederti in versione dj!!! ciao!

  9. Ciao Sabina,
    come è possibile che nessuno parli del decreto Tremonti e di quello che significherà per le università pubbliche?Nessuna notizia in prima pagina,sembra non importi a nessuno.Noi studenti purtroppo non possiamo più di tanto.Io mi sento incapace e per questo ho una rabbia dentro che non si può immaginare.Questo governo sta facendo morire l’università italiana e nessuno ci può fare niente.

  10. Firenze – Saschall. M’attizza. Lavoro permettendo, mi ci fiondo.
    Molto buona l’idea del forum, ad UNA condizione (o consiglio, fai tu): registrazione con dati REALI, magari accessibile solo dagli autenticati per ragioni di privacy (?).
    Te lo dico perchè non sono nuovo di esperienze da forum dove utenti registrati come “ValangaDiSterco99” si permettono di dire tutte le puttanate che gli passano per la testa, nascondendosi dietro ad un account senza faccia né confutabilità, rasentando più e più volte il tracciamento IP per una denuncia, per quello che vale…
    Quindi, per dare un taglio serio ed autorevole al forum, ti consiglierei di aprirlo solo a persone che intendano metterci la FACCIA ed il nome a sostegno delle proprie argomentazioni.

    P.S.: stamattina mi rivedevo Raiot ep. 1… manchi.

  11. Inizio il mio primo commento salutando tutti voi ed ovviamente Sabina!
    Ora passiamo alle cose “serie” : complimenti per il nuovo sito, wordpress è la piattaforma ideale per un blog ma mi raccomando state attenti alla sicurezza poichè le piattaforme più usate sono quelle più attaccate ed in passato non sono mancati gli exploit.
    Per quel che riguarda il forum la trovo un’ottima idea ovviamente, riprendendo le parole di utu, un pò di moderatori saranno necessari.
    Per il discorso “grafico” io nel mio piccolo proporrei di inserire un link a sinistra di “BIOGRAFIA” per il LOGIN, risulterebbe più comodo rispetto a scrollare tutta la pagina.
    Have a nice day!

  12. Ciao Sabina, vorrei dire la mia sulla questione “costo dei biglietti” e riporto un concetto che ho già espresso tempo fa sul blog di Grillo al tempo delle polemiche per la sua dichiarazione dei redditi… E non prenderla per una leccata di culo perchè ci credo..
    I dvd e i libri tuoi, come quelli di Grillo, Travaglio, Luttazzi, Santoro, io li compro originali e quando riesco vengo a vedere gli spettacoli dal vivo.. E me ne sbatto del prezzo del biglietto o della barca o delle ville al mare, se proprio devo rinuncio a qualcosa.. Io voglio che continiuate a fare quello che fate senza dovervi preoccupare di tirare a campare fino a fine mese e che continiuate a farlo per molto tempo ancora…
    Grazie e appuntamento a Torino per il 9 Dicembre…:)

  13. Beh, comply-comply per il nuovo sito…
    Anch’io stamattina ho ronfato oltremodo, ma son riuscito a rianimarmi (il mio è masochismo) grazie a 10 minuti di Omnibus in cui “lodavano il lodo Alfano” e si imbrodavano col prossimo “lodo Consolo”, che, come dice il nome stesso è un premio di consolazione per i fedelissimi ministri… successivamente per i parlamentari tutti. AHHH, altro che caffè!
    Ieri sera in 3 abbiamo provato a raccontare a grandi linee come funziona in Italia (dalla MAFIA al VATICANO, passando dai “Colitici”, fino ad Alitalia) ad una ragazza (32 anni, laureata) della Florida… ci ha guardato prima come se stessimo leggendo LaFontaine, poi è passata al disgusto perchè si chiedeva come sia possibile che nessuno faccia nulla… il mio inglese non è neanche discreto, ma la sua faccia era universalmente comprensibile… “It’s terrible, freedom less than Malesia, a muslim country?!?!?” più o meno così.
    un bacio.

  14. CIAO CIAO CIAO!

    innanzitutto… RISPONDO A UTU che forse non ha capito cosa è veramente un outing civile….non si tratta semplicemente di parlare di fronte ad una telecamera(se fosse così tutti lo farebbero,anche solo per il gusto di apparire)..mentre invece come hai potuto vedere solo pochi hanno il coraggio(e a quanto pare tu non sei tra quei pochi).
    l’outing è un’azione di denuncia,una assunzione di responsabilità civile..un modo per dire al potente che deve fare i conti con la realtà in generale e con te in particolare..per dirgli che nonostante la raffica di puttanate che inonda uomini e cose attraverso media più o meno controllati,tu sei libero,tu ragioni,sai cosa è giusto e cosa no…e sei pronto a difendere le cose giuste,e le difenderai mettendoci la faccia se necessario. in un mondo in cui il silenzio è diventata una qualità a tutti i livelli sociali…l’outing civile ha un potenziale impensabile.l’interesse del potente è quello che tu stia fermo immobile..perchè così può fare ciò che vuole.
    non andrei tanto fiero di essere un mozzarellone. perchè parlare va benissimo…ma è con le azioni che le cose cambiano!quando la gente comincia a fare..oltre che a parlare..è lì che il potente comincia a cagarsi addosso. sai perchè sabina e altri non li fanno più nemmeno parlare??perchè istigano continuamente all’azione.

    A PROPOSITO DI OUTING…..E’ ARRIVATO IN REDAZIONE IL MIO VIDEO??? so che non è na favola…ma si fa quel che si può!!

    PER SABINA….so che è prematuro…ma prevedi di fare pure un dvd dello spettacolo vilipendio??lo dico perchè ho amici stranieri che non possono venire a teatro in italia,ma a cui piacerebbe vedere lo show…

    BUONA NAVIGAZIONE A TUTTI!

  15. Buongoirno a tutti, i complimenti per il sito sono d’obbligo, perchè è graficamente gradevole. Ho trovato difficile loggarmi, ma ho trovato il link giusto e alla fine eccomi qui.
    Volevo segnalare a tutti questo link di utube, ove c’è un’intervento di Piero Calamandrei del 1955 all’università di Milano. La cosa straordinaria del suo intervento (diviso in 3 parti) è che straordinariamente attuale, a dimostrazione che la Costituzione è più giovane di quanto ci vogliono far credere i politici che ci governano e tutti i loro lacchè della carta stampata!
    Buon ascolto!

    So long

    http://it.youtube.com/watch?v=1lfnFWbfewM

  16. Il proliferare in italia di movimenti nazifascisti fa paura, dimostra quanto inverce che andare avanti si stia tornando indietro.
    Spesse volte, alcune persone addirittura infestano il web con siti o blog con queste tematiche razziste.
    Segnalo la presenza in web di uno fra questi blog, un disgustoso blog nazi-fascista che incita al razzismo ed insulta con vari epiteti etnie divese da quella “padana”.
    Il blog è: mezzanottecirca.splinder.com
    Da qualche giorno sto facendo una piccola campagna personale affinchè la piattaforma su cui è ospitato chiuda il blog e ne banni il proprietario; se volete aiutarmi in questa piccola lotta, potete inviare una mail a Splinder all’indirizzo supporto@splinder.com , segnalando il blog di cui sopra come blog nazifascista che inneggia alla violenza ed all’odio razziale.

    Grazie per l’attenzione, ciao Sabina 🙂

  17. Ciao Sabina!

    La nuova veste grafica è carina…molto.
    Devo ancora prenderci la mano…ma mi piace.

    Ho trovato un blog che merita di essere segnalato: http://www.donzauker.it/

    Si possono postare immagini nel nuovo sito?
    Ci provo… dal blog sopra citato:

  18. Il nuovo sito è molto più colorato! Bellissimo! Il forum è un mezzo molto “comodo” per approfondire e scambiare informazioni e opinioni. Si riescono a seguire anche meglio le discussioni.
    Per quanto riguarda i prezzi per lo spettacolo, bhè sono perplessa…Alla fine i prezzi non mi sembrano eccessivamente alti….C’è gente che ha speso 200 euro per sentire MAdonna all’Olimpico dove l’acustica è molto dubbia. Uno spettacolo in un palazzetto non credo sia possibile pagarlo di meno.

    Grande Sabina! Non vedo l’ora di vederti a dicembre

  19. Sabina carissima, io la diossina nelle vene ce l’ho per davvero, nel senso che il mio sangue è avvelenato. E’ vero, non ho girato un video, però giro io come una trottola ora per questo, ora per quello e perché una parte infinita di immondizia cambi, forse nel piccolo ci sto riuscendo, forse no. Ma ti assicuro che ci sono dei momenti in cui preferirei morire per l’aria che tira, specialmente nella mia testa, specialmente in questo preciso momento.
    Il biglietto l’ho comprato e verrò a Roma, dalla perfida Sicilia. Forse non ti conoscerò mai, però so che da circa un anno questo blog e la lettura, non solo la tua ma anche dei commenti degli altri, è stato un appiglio. In certi momenti l’unico.
    Il blog mi piace, se solo capissi come funzionano i commenti sarebbe meglio.
    Se nella mare di commenti arriverai a leggere il mio messaggio, grazie. Per quello che dici ti si può solo ringraziare.
    Lucia

  20. Ciao Sabina,
    allora complimenti per il nuovo sito. L’outing l’ho promesso ed ogni promessa è debito, solo un pò di pazienza: trovare una webcam per il mio mac non è stato facile. Per il tuo spettacolo…quando vieni a Palermo?
    a presto,
    Simone

  21. Caro Utu a quanto pare ce l’ha anche fatta: l’Arma ha vietato ala Granbassi di partecipare ad Anno zero. Se ritrovo l’articolo ti dico anche le motivazioni pare ci sia incompatibilità

  22. Ecco quanto riportato da repubblica”La revoca – spiegano dall’Arma – scaturisce dalla constatazione che la partecipazione alla puntata del 25 settembre, nella sua qualità di carabiniere, ha determinato una diffusa percezione in pubblico di inconciliabilità con i doveri del carabiniere e dell’immagine dell’Arma. Il carabiniere deve mantenersi imparziale e la sua presenza nella trasmissione è stata percepita come inconciliabile con l’immagine del carabiniere, che è assolutamente imparziale rispetto a quelli che sono i grandi temi del dibattito pubblico”.

  23. Ma la cosa non mi sorprende visto l’aria che ormai si respira:rivalutazione repubblica di Salò, etc.etc.; ce n’è un’altra però che un po’ mi ha sconvolto:PALERMO – Di solito lo notificano agli amici dei boss, a quelli che fanno puzza di mafia. Lo chiamano “avviso orale”. Ma l’altro giorno, negli uffici di un commissariato, l’ispettore di turno l’ha recapitato a un rompiscatole: un sindacalista della Cgil. L’ha convocato e gli ha fatto firmare un verbale ai sensi dell’articolo 4 della legge numero 1423 del ’56. E’ quella sul confino di polizia. Se in futuro non si comporterà bene, il sindacalista rischierà di diventare anche lui un sorvegliato speciale.
    la prossima notizia sarà sull’olio di ricino

  24. Spero di essere a Napoli il 7 novembre per lo spettacolo, ma ho bisogno di sapere a che ora è previsto l’inizio, qualcuno può rispondermi?

  25. Fili63, i commenti multipli sono un po’ “fuori” dalla netiquette. Se hai da dire tante cose… fai un commento unico con tante cose scritte. Grazie

  26. E bravo Munky!
    Ma sai da dove viene -puttacaso- il gentil spammatoreflooddatore che infesta da mesi questo blog? Credi che daranno ascolto alle tue critiche?
    Lo spero per te! Io non sono per l’ospitalità incondizionata: se uno mi entra in casa mio ospite e “mi distrugge il salotto” io lo caccio fuori a calci nel sedere… ciò che dovrebbe fare talvolta l’amministrazione di questo blog 😉

  27. AHAHAHAHAHHA….. A GIOVA’…ME FAI MORI’…UN POST DA FARE INVIDIA AL BLOG DI MARTA FLAVI…EHEHEHHE!
    la redazione riserverà uno spazio nel blog…”DICHIARAZIONI D’AMORE E/O PROPOSTE DI MATRIMONIO A SABINA GUZZANTI”…mattepare??
    “denti sani”…ahahahahhah!!……..

    MA VENIAMO ALLE COSE IMPORTANTI….

    ALLORA…ABBIAMO CAPITO CHE PER CONOSCERE O CAPIRE I PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI I(leggi,dl ddl…etc..)I TG NON SERVONO,QUALCOSA SI PUO’ TROVARE SUI GIORNALI….MA E’ TUTTO MOLTO CONFUSO…PERCHE’ NON CREARE UNO SPAZIO DI INFORMAZIONE-DISCUSSIONE DOVE POTER LEGGERE DIRETTAMENTE I TESTI,SPIEGARLI E COMMENTARLI??

    una cosa simile la sta già facendo marco travaglio(ogni lunedì alle 14)…e io molte cose le ho capite leggendo lui(tipo la fantomatica legge sulle prostitute…o sui clandestini..etc..)sarebbe bello farlo in maniera più ampia anche su questo blog…o no??
    SONO APERTE LE DISCUSSIONI.

    BUONA NAVIGAZIONE A TUTTI!!

  28. Ciao,
    sono favorevole alla creazione di un forum di discussione in cui trattare argomenti di ogni sorta.
    Vorrei anche segnalarvi che l’orario dei commenti ai post non viene visualizzato correttamente, c’è solo l’ora e delle percentuali vicino…potrebbe essere un errore mio? Uso Firefox 3.0.1 con Windows XP

  29. PER TUTTI:

    Mi permetto di ri-segnalare il libro “Il ritorno del Principe” di Lodato-Scarpinato. Chi lo ha già letto sa di cosa parla è perchè lo segnalo.
    Per chi vuole approfondire o trovare conferme tale libro può rappresentare un punto fermo di analisi,peraltro è di una lettura “appassionante”una analisi che aiuta a comprendere l’oggi e spero chiarisca il “che fare” per un futuro.

    Dal libro:

    PRETESTO 1 :La cultura e il metodo mafioso ogni giorno di più diventano prassi diffusa…..una componente della normalità italiana.Il Principe è tornato a cavalcare la storia ed è in forma smagliante.

    PRETESTO 2 :La corruzione si profila come componente organica della politica italiana.
    Ora si aggiungerà la prova che i grossi delinquenti in Italia, oltre ad essere assolti, possono con i milioni rubati far processare coloro che li avevano denunciati e messi in carcere (G.Giolitti dopo il processo per lo scandalo della banca romana(1894) in cui tutti gli imputati furono assolti.
    Nella politica italiana il punto fondamentale non è che tu devi esser capace di ricattare, è che tu devi essere ricattabile (Giuliano Ferrara).

    PRETESTO 3 : Dopo l’inizio del processo ad Andreotti la Rai fu autorizzata a riprendere tutte le udienze.dopo le prime due trasmissioni che avevano registrato un audience molto elevata, la programmazione fu cancellata.
    Il pizzo,più che come un costo d’impresa, viene da tanti considerato una partita di giro contabile, come l’Iva.
    Nel tempo ho compreso che quello degli assassini è spesso il fuori scena del mondo in cui tanti sepolcri imbiancati si mettono in scena.

  30. Dal sito UAAR …. :
    Tutti insieme biblicamente
    Ulteriori novità sui nomi di spicco delle 1250 persone che parteciperanno alla lettura integrale della Bibbia sulla Rai per 6 giorni e 7 notti, iniziando dalle 19 di dominica prossima su Rai Uno per passare su Rai Educational, sul satellite.
    Tra le personalità, a parte i prelati, Roberto Benigni (subito dopo la lettura del primo capitolo del Genesi da parte del papa), Gianni Morandi, Massimo Ranieri, Pupi Avati, Beppe Fiorello, Michele Placido, Milly Carlucci, Paola Saluzzi; politici come Gianni Letta, Giulio Andreotti, Vittorio Sgarbi, Gianni Alemanno, i ministri Gelmini, Bondi, Carfagna, oltre che gli ex presidenti Scalfaro, Cossiga, Ciampi (e anche la moglie Franca); sportivi come la campionessa olimpionica Valentina Vezzali; giornalisti come Ferruccio De Bortoli, Sandro Curzi, Arrigo Levi, Gad Lerner. Tra gli altri, protestanti, ortodossi, musulmani ed ebrei, senza però il rabbino capo di Roma Di Segni, che ha definito il programma “troppo cattolico”.
    Andrea Bocelli canterà l’aria di Bach Lodate Dio subito dopo la lettura di Benigni. In chiusura l’Apocalisse, con il cardinal Bertone verso le 13,30 di sabato 11 ottobre, sempre in diretta su Rai Uno.
    Il direttore di Rai Educational Giovanni Minoli, presentando ieri la maratona, ha affermato che si tratta di una “iniziativa intelligente, originale, entusiasmante, quasi una sorta di Grande Fratello delle sacre scritture, ma dal valore altamente culturale”.
    —————————————xx——————————————–
    Da parte mia rilevo solo il qualificato intervento della Carfregna , per il resto preferisco tacere invece che tediarvi bestemmiando dio , la madonna e tutti quanti i santi in colonna per i miei soldi regalati ai pedofili .

  31. Si puo solo sperare in un blackout energetico, visto quello mentale in atto…..

    ALIENIIIII, confido in voi per un bel sabotaggio ad onde elettromagnetiche…un poufff per una settimana!!!

  32. Complimenti per il sito. E’ bello, fatto bene e fornisce molte informazioni utilissime.
    In bocca al lupo per il tuo nuovo spettacolo! Verrò a Napoli per vederti. Non vedo l’ora!

  33. Intanto a Tor bellamonaca (RM) una squadraccia fascista composta da 5 minorenni educati col tubo catodico mediaset ha pestato un altro extracomunitario , un povero cinese .
    Provvediamo da noi a pretendere legalità e giustizia o aspettiamo ancora i delinquenti al governo ?
    Diceva uno ” .. e più tardi sarà e più duro sarà per loro …”.

  34. Picus, questi so’ fini…..prima iniziano con l’extracomunitario, reazione zero profittando del razzismo di fondo, ma la posta in gioco è che non vogliono “guerra per bande” (la russa- marroni docet) ma la reazione “politica organizzata” per spengere ogni tentativo sul nascere. Spenti i centri sociali “storici”, spente forme organizzate di “vigilanza democratica”,spenti i “cani sciolti”. Spero in una “rinascita” di buone uscite fra amici “per una pizza” fuori quartiere….silenziosamente..piano piano..:-))

  35. ma che bel sito! ma il tour non passa per la puglia? speriamo.
    ma le state sentendo tutte le porherie che arrivano a cascata? gentaglia. inutile pure discutere sulle cose che dicono perchè tanto sono sollo messaggi criptati che si passano tra loro per assicurarsi che nessuno fregherà l’altro. paese bellissimo,gente di merda. che rabbia. mentalità ammuffita dalla chiesa dall’ignoranza dal ritorno alla clava e dai quiz di rai uno.
    ce n’è per vomitare.

  36. Complimenti per la ristrutturazione, un bel sito con un bel pò di colore…vorrei arrivare al dunque cara Sabina, quello che accade oggi in italia è pazzesco! gente che viene picchiata solo perchè ha il colore della pelle diverso dal nostro!!!! mi sembra di vivere nelle pagine dei libri di storia che ho studiato!!!
    che situazione assurda!!
    Ti volevo proporre un passo di un bellissimo libro di Ryszard Lapuscinski, reporter di immensa bravura, polacco, scomparso nel 2007. In questo brano lui si trova in Egitto, siamo intorno agli anni 60, io ho trovato molte analogie con la situazione italiana, magari tu mi potrai smetire…

    “Un tema interessante: gente inutile al servizio della violenza. Una società ben sviluppata, stabile e organizzata forma un insieme di ruoli ben precisati: ma un concetto del genere è impensabile nella maggior parte dei paesi del terzo mondo.
    Interi quartieri sono abitati da un umanità informe,fluida, priva di una collocazione e di una destinazione precisa. Da un momento all’altro e per qualsiasi ragione, questa gente può trasformarsi in un assembramento, in una folla che ha una sua idea su tutto e tempo per tutto, desiderosa di partecipare a qualcosa e di significare qualcosa, ma che nessuno considera e di cui nessuno ha bisogno.
    Non c’è dittatura che non approfitti di questo magma inoperoso che rende utile mantenere un costoso corpo di polizia di ruolo. Basta assoldare questi individui che vivono senza uno scopo e dare loro la sensazione di servire a qualcosa.
    I vantaggi di una simile alleanza sono reciproci: l’uomo della strada asservito alla dittatura comincia a considerarsi una parte del potere, una persona importante e significativa.
    Senza contare che avendo, di solito, sulla coscienza piccoli furti, risse e imbrogli, lui ottiene l’impunità mentre la dittatura ottiene con poca spesa, anzi quasi gratis, uno zelante e onnipresente agente segreto.
    Ma chiamarlo agente è eccessivo: si tratta semplicemente di qualcuno che ,per farsi notare dal potere, si mette in vista facendo capire di essere disponibile per qualunque servizio.”

    Sabrina se penso a quello che è successo a Milano poco tempo fa o alle violenze perpretate mi vengono i brivi leggendo le somiglianze.
    Mi auguro che tu lo legga questo post e che mi faccia conoscere la tua idea su tutto ciò. Un caro saluto!

  37. mi piace quest’idea della rivista!!!! forza e coraggio sabi, sn sicura ke state facendo 1 bellissimo lavoro! e x quanto riguarda il ritardo mattutino cm si dice…. alla sera leoni e al mattino…. STO SCHERZANDO!!!!! 1 abbraccio a tt

  38. Pasquì , qua se non le riorganizziamo noi le “gite fuori porta” mi sa che ce le sognamo .
    Ma se proprio ti interessa , sei convinto e coerente fino in fondo , fammi un fischio . Dalle mie parti saremmo pure pronti e già in “viaggio” .
    Ma bisogna stare moooolto attenti agli infiltrati “astemi”, ai ragazzini che dopo due sberle attaccano a piangere che la ” pizza” gli fa male al pancino , all’oste sempre pronto a far delazione per chi lo paga di più .
    Insomma alla fine sacrificarmi per un popolo di analfabeti per scelta e per pigrizia e per una borghesia ancora più ignorante di quella che ho conosciuto da giovane , non mi va più .
    Che se li impicchino da soli i fascisti . Io ho già dato .

  39. ANCORA????? NN SN IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!! PERDONATEMI, MA NN RIESCO A REGISTRARMI E POSSO SCRIVERE SOLO QUI!!!!!

    caro troll se sabi fa il tt esaurito nn posso ke essere FELICE x lei!!!!!!

  40. Il gran teatro a tor di quinti-dove farai lo spettacolo- non mi piace molto,non lo dico per fare cattiva pubblicità …Certo mi rendo conto che i costi che dovete affrontare giustificano i prezzi dei biglietti, ma un altro teatro no?

  41. CENSURA PREVENTIVA: Chi si ricorda il sequestro PREVENTIVO cioè prima di qualsiasi accertamento legale del sito svedese p2p piratebay di 2 mesi fa da parte dell’Italia?

    Il sequestro era illegale ed adesso piratebay dice “Abbiamo vinto. Adesso chiedete scusa! Ma non ha vinto solo la baia. Ha vinto lo stato di diritto: l’inibizione dei DNS era chiaramente illegittima. Ha vinto Internet: gli stati non possono decidere sul futuro della Rete. Ha vinto la libertà: non si può censurare un sito che non compie attività illegali… Adesso chiedete scusa. Chiedete scusa per aver voluto usare lo Stato e le Istituzioni. Chiedete scusa per aver favorito un provvedimento illegittimo.”
    http://guiodic.wordpress.com/2008/09/26/abbiamo-vinto-adesso-chiedete-scusa/#comment-1419
    D’altra parte col “sequestro preventivo”, di fatto il giudice non faceva sequestrare alcunché ma inibiva l’accesso a un sito. Cioè faceva “censura preventiva”.

    Tra i nemici del p2p: Silvio Berlusconi, in quanto padrone di Mediaset: Ha intentato a Youtube una causa milionaria perché la gente caricava sul portale filmati delle sue trasmissioni. Speriamo che Youtube li rimuova tutti. Salirebbe, e di molto, il grado di qualità medio del portale.
    Giorgio Assumma, presidente Siae: vorrebbe tassare Internet. Ha firmato la prefazione di un libro di Denis Olivennes, l’ideatore della dottrina Sarkozy, che prevede il ban da Internet di chi condivide file. Il titolo del libro è: “La gratuità è un furto”. Da rabbrividire.

  42. >gIoria89 Scrive:
    >2 October 2008 alle %22:%Oct Vote: Add rating 1 Subtract rating6

    >bel beckstage, ammazza quanto sei grassa, se ti gonfi un altro pò pari Loredana Bertè dei tempi di adesso. Fai bene a dire BELLA CIAO, sei proprio un cesso. Perchè non ti scarichi?

    questo dimostra quanto sia FACILISSIMO FALSIFICARE gli account, ed anche creare ACCOUNT TROLL CERTIFICATI.

    Infatti è tornato il cesso del vecchio blog.

  43. Io non ho fatto lamentele sui prezzi ,comunque non è vero che sono i più bassi in circolazione, sono prezzi standard…Siete nella media, io vado a vedere uno spettacolo al sistina e spendo 26 euro. L’unico che costa leggermente di più è Proietti – dalle 30 alle 50 euro(ma al sistina). Comunque è chiaro che avete delle spese e dovete rientrarci, quindi non c’è da starsi a giustificare…Semmai se vuoi farci uno sconto affiliati io non mi tiro indiero,se asino64 non lo vuole gratis me lo prendo io il suo.Ma penso di venire lo stesso, sconto o meno,anche se, lo ripeto, quel teatro non mi piace granchè

  44. Picus t’ho letto solo ora.
    Il tam tam sembra riprendere funzione è chiaro che il mezzo adoperato non è fra i più silenziosi, ma è confortante “il comprendere”…
    Per il resto quoto ” l’a.b.c.”……anch’io ho già dato e pure largamente……a ‘sta partita a scacchi altri saranno i pedoni, io vojo difenne la regina e , sovra de’ tutto, fa scacco matto….

  45. …biglietti comprati per Senigallia…e, per una volta, chi se ne frega del prezzo!!!! ;o)
    La foto della locandina di Vilipendio è bellissima, ma anche fatta al contrario non sarebbe male: Frankenstein che indossa la maglietta con la tua faccia!
    E’ un’immagine che mi fa venire in mente l’evoluzione al contrario….

    PS: e fare anche una rubrica di Teatro per Centro di Rianimazione? Visto che siamo in tema….

    Buon Lavoro a tutti

  46. Eccellente sito e grandiosa l’idea del forum per poter avere i vari argomenti organizzati con le relative discussioni. Tra gli opensource consiglio SMF e vBullettin tra quelli “no free”.

  47. Pasquì , vedo che conosci il nobile gioco della guera . Sai che la cosa più importante è dare matto . Il pedone in sè può contare poco e niente come invece tutto se lo si promuove e anche un pedone se ben supportato dagli altri pezzi può castigare il re avversario e saprai infine che alle volte tocca sacrificà pure la regina pè dà matto .
    Sabina ad esempio oggi è un pezzo Forte , nonostante le sue pacifiche convinzioni è un cavallo pazzo e spietato piazzato al centro della scacchiera, inamovibile e difficilmente scambiabile con i pezzi deboli del nemico . Bisogna sostenerla e non permettere all’avversario di scambiarla . Ce ne sono anche altri di pezzi ben piazzati . La partita non è finita finchè non c’è lo scacco finale e qui siamo ancora nel mezzo con tanti pezzi in giro .
    L’importante è la disciplina con cui si muovono ii pezzi , la lungimiranza e la coerenza logica etica e morale di chi li muove .
    Quindi disciplina , lungimiranza e coerenza nel perseguire l’obiettivo sono fondamentali .
    La posizione è complicata . Non ci si può più permettere la mezza misura , l’obiettivo confuso , il pezzo o il pedone debole , le impedonature ….. l’ipocrita pietà cristiana .
    Il mio ( non solo mio , ma di tutte le persone illuminate ) obiettivo è quello che ho sempre dichiarato . Importante , sembra quasi invincibile dietro il suo arrocco ma come nulla dura in eterno anche quello è destinato a pigliare il Matto e forse anche dall’ultimo misero ma nobilissimo pedone .
    Io sono ormai un PEDONE poco disposto come t’ho già detto , ma se occorre mi sacrifico ben volentieri per CHI opera con COERENZA e disciplina verso QUELL’OBIETTIVO finale .

  48. penso che abbia scritto cose che io ho detto già 2000 volte in teatro al cinema ovunque solo dette con una scarsa comprensione e di conseguenza scarsa capacità di vedere vie d’uscita e formulare strategie. il distinguo fra quello che secondo lui diciamo “noi” e quello che dice chomsky è arbitrario. chomsky dice tante cose in contesti diversi e sulla situazione italiana il suo punto di vista è assolutamente simile al mio. è talmente ovvio che controlare i media falsa gli equilibri democratici che non è nemmeno un argomento di discussione se non per quelli che devono coprire le loro mancanze politiche.
    quindi non capisco il punto di questo articolo non so nemmeno perchè ho risposto in verità…

  49. Credo (se mi conosco bene) che il punto sia; se è così ovvio come diamine è possibile che questo “signore” raccolga così tanti consensi elettorali?
    Anche se la risposta a questa domanda sembra ovvio, a mio parere non lo è.
    Che gli equilibri democratici in Italia siano oltremodo falsati non è argomento di discussione dici. Ma se non fosse veramente argomento di discussione allora tutti gli italiani dovremmo avere la coscienza di ciò che si sta perpetrando ai danni della democrazia, ergo dovrebbe essere solo una minoranza quella che può “credere” ad un conclamato imbroglione, mafiosetto, ed antidemocratico individuo. Oppure dobbiamo pensare che anche i suoi elettori siano collusi?

    Questo è il mio punto di vista: la situazione è questa, oggettivamente. Ma allo stesso ammetto la mia incapacità nel trovare una soluzione, non chiamandomi nè Grillo nè Sabina Guzzanti nè tantomeno Chomsky. Ossia, il mio contributo, per banale che possa sembrarti è rendere pubblico ciò che penso. Ma LA soluzione dobbiamo essere in tanti ad identificarla, e perseguirla. Non faccio altro che attuare un “passaparola”, visto che credo possa essere solo questo il mio compito.

    Scusami comunque se ti ho fatto perdere tempo.
    Un saluto.

  50. Rieccomi a te picus, con immenso piacere.
    Che dire….sono rincuorato dal tuo scritto perchè percepisco che anche altri occhi guardano là dove sembra non finire mai il “deserto”..
    :-)))

  51. “Questa mattina mi son svegliata…”
    E’ un bel modo di iniziare la nuova vita del Blog.
    Si preannuncia battaglia.
    Evviva.
    AUGURI SABINA!
    Io vilipendio con te!

  52. Salve a tutti, oltre che a Sabina. Dei colori del sito nuovo non è che mi interessi quanto dello spazio che dai a chi ti segue, quindi trovo il sito , molto più funzionale e divertente da scoprire. Sono contenta degli strumenti per scacciare i troll e vorrei invitare gli utenti ad utilizazzare il voto per distinguere noi dai disturbatori. Anch’io mi esprimo a favore del forum e che questo abbia una robusta moderazione (da non confondere con la censura). Quoto Magi. Se mi trovo a “stipendiare” con le mie stesse tasse uno degli uomini più ricchi del mondo e il più ricco d’Italia (non m’importa quanto lui dichiari al fisco, vista la sua scarsa attendibilità), se mi trovo a far finire denaro nella sua saccoccia qualunque cosa io faccia, allora sono più che felice di pagare per sostenere economicamente le tue battaglie (ovvero la mia stessa battaglia). L’ho sempre fatto, ho sempre scelto le cause da sposare e questa attualmente è quella che mi preme di più. Io non pago solo per farmi quattro risate. A presto, carissima…

  53. Ciao Sabina. Spero che tu sia ben sveglia adesso.

    Sospettavo fosse il tuo articolo, ma perché non lo dici? ho sritto un articolo che ne pensi? sempre ste formule contorte, bo’…

    Ma io, porello, avevo scritto proprio questo:

    Visto che ti cito….mi piacerebbe sapere cosa ne pensi, ed eventualmente cosa ne pensa chiunque voglia opinare

    Però ammetto di essere contorto. … 8)
    Così come ammetto di ammirarti, consigliare Viva Zapatero e Le Ragioni dell’Aragosta a chiunque e….a proposito qual’è la tappa più a sud che farai nel tuo tour?

  54. “Lupo è dei nostri”

    Quindi, molto probabilmente Berlusconi non è il male, ma sono una sfaccettatura dello stesso. Perchè sennò si dovrebbe supporre che siano tutti idioti (i vari D’Alema, Fassino, Prodi, Bertinotti, e compagnia). Siamo sicuri invece che questi, idioti non sono proprio.
    Certo, basta vedere http://www.youtube.com/watch?v=swntE1iWB5Y

    Siamo ancora troppo vicini al medioevo, temporalmente e spazialmente, e ne abbiamo i diretti eredi tra noi: i clerici con la cultura della reverenza e della gerarchia, oltre alla cultura del peccato e del terrore dell’inferno

    Questa è una cultura che si è sposata bene con quella di svariati fascismi

    E continua a sposarsi bene con qualsiasi cultura conservatrice o di destra, cioè

    Cultura della patria
    Cultura dell’onore
    Cultura della riverenza (del capo, del caporale, del banchiere, del papa, dei santi…)

    Cultura innestata in quella del successo, dell’industriale, del libero professionista, del cavaliere

    Negli ultimi decenni c’è un’evoluzione sempre più frenetica caratterizzata da liberismo, delocalizzazione ed investimenti finanziari

    Commercio ed industria si trasformano o sono infiltrati dagli investitori finanziari, evaporano i progetti a lungo termine nell’urgenza dei dividendi, della finanza mordi e fuggi che svuota le Parmalat, sfrutta le guerre, affossa l’Argentina, impoverisce gli stati poveri

    Si naviga a vista, svanisce la lungimiranza ed i problemi si risolvono… con la corruzione diffusa, della politica, della stessa finanza, della scienza e dell’informazione…

    Emerge la potenza della pubblicità e nasce l’Imbonitore… che corrompe anche lui politica ed informazione

    [è solo un inciso, la differente funzione delle TV: qui con l’ossessione diretta dell’ImbonitorePseudoDittatore, lì con il “solo” al fine di tenere “separata” ed impaurita la popolazione (11 settembre esportato in tutto il globo)]

    e non abbiamo parlato della “cultura” delle mafie…

    Quanta distanza dalla cultura dei valori umanistici, dall’amore per se stessi e gli altri, per la pace e l’uguaglianza dei popoli! Una cultura finalmente Condivisa.

    In questo girone infernale che fagocita parti di te senza che nemmeno te ne accorgi, il vero problema è Cosa fare? Come resistere?

    Sabina resiste, e vuole armarci, quantomeno di cultura, di verità, di coraggio e di speranza

    – se vedi un essere umano nella folla, seguilo! –

  55. grazie geppetto! meno male ke capite subito quando sn io e quando no.
    cio’ vuol dire ke in questi 3 mesi e mezzo avete imparato a “conoscermi” e vi par possibile ke 1 cm me scriva quelle cose ORRENDE?
    MA PIUTTOSTO MI SPARO IN BOCCA!!!!!!! se devo fare delle critike cerco d farlo in maniera + civile possibile (troll a parte)
    grazie x aver “denunziato” l’impostore!!!!

  56. Ero infatti passata velocemente e avevo visto gli insulti del troll-gloria e mi sono detta “impossibile”. Risolto il problema e svelato il mistero!
    Alice, scusa, perché il Gran Teatro non ti piace? Cosa c’è che non va?

  57. Ciao Sabina!
    Voglio vederti rappare il tuo Vilipedio, magari se ci coinvolgi durante lo spettacolo sarebbe una figata!!!
    Per quanto riguarda i biglietti ti assicuro che il prezzo è ottimo, probabilmente costano meno di quelli per andare a vedere Tiziano Ferro!!!! ^__^
    Mentre per il tuo progetto del tuo blog sono pienamente d’accordo “cultura viva per persone vive”.

    GRANDE!!!!!!!!!!!!

  58. Ottima iniziativa, cara Sabina, anche nel reale è bene cercare qualcosa di significativo :esci dal BUNKER E MESCOLATI con la gente! Ne trarrai,dal vivo, molta vita vissuta!!

  59. ciao gloria ma certo ke ti ricnosciamo,Nn foss’altro ke per cme parli…Io ti voglio bene cm al gattino virgola!!!Sei dolce kome lui

  60. Scusate se mi intrometto nella discussione trolls. Ma questi sono facilmente eliminabili se si imposta il blog in maniera tale che solo gli utenti registrati possano inserire commenti. Anche se credo ci abbiate già pensato. Registrarsi con WordPress comunque è questione di un attimo….

  61. Ciao. Ti ho lasciata quando spopolavi alla TV con i tuoi simpaticissimi personaggi in gradevoli ed intelligenti siparietti…poi non ti ho più vista comparire e ti ho colpevolmente dimenticata. ti ritrovo in una insolita veste di garbaldina, dove te la prendi con tutto il mondo che ti circonda. naturalmente avrai i tuoi buoni motivi ma io, persona di strada, non capisco questa tua metamorfosi. che c’entri tu con la chiesa, la politica, le multinazionali del terrore, gli anarchici? tu eri,sei, sabina guzzanti, simpatica ed inteligente cabarettista ed attrice, che ho molto apprezzato.questo è il tuo lavoro ed un idraulico non può essere chirurgo nè viceversa. con simpatia…pietro, uno della strada…

  62. Scusa pietro, ma se non hai più visto comparire in TV Sabina (o Luttazzi ….. ) non è mica perchè dopo la prima puntata di Raiot lei si è stufata, ha detto “basta, mò vado a fare la ‘garibaldina’”, ha sbattuto la porta e se n’è andata…….

    Simpatica ed intelligente cabarettista (????) e attrice, ok. Ma anche Persona che ha deciso di unire la sua Arte al desiderio di giustizia e libertà in difesa dei principi democratici nei quali crede. E a volte, anzi spesso purtroppo, per difendere tali principi occorre urlare o, molto più semplicemente, dire le cose senza tanti giri di parole.

    Tanto, le accuse di vilipendio, sono medaglie!

    A proposito un idraulico non può essere chirurgo (a meno che non sia anche laureato in medicina e chirurgia) ma la Politica, così come la satira, è aperta a chiunque dimostri di saperla fare. Ed il metro delle sue qaulità è uno solo: il pubblico che riesce a raccogliere.

    Io ho un sogno comunque. Che Sabina ENTRI (ma proprio di forza) in politica.

    A meno che tu pietro non pensi che una cabarettista (????) e attrice non possa. Se ci è entrato un ex cantante di crociere, ex nullatenentechehafattoisoldigraziealleamiciziesicilianecheusavanolabancadelpadre…….

    P.S.: sono siciliano

  63. Ho notato giosby. Mi spiace. Ed allo stesso tempo ti ringrazio.
    Magari si dovrebbe leggere con più attenzione (parlo per noi utenti) ed evitare così di dare l’impressione della muta di cani che inseguono la volpe per poter poi essere accarezzati dal padrone.

  64. Cara sabina, tu dici:

    …chomsky dice tante cose in contesti diversi e sulla situazione italiana il suo punto di vista è assolutamente simile al mio….

    Sulla situazione italiana Chosmky ha sì, in linea di principio un punto di vista molto simile al tuo, ma nello specifico (la situazione italia = Berlusconi) il suo punto di vista non è poi così simile.

    Qui il link ad un’intervista di Pacitti a Chomsky.

    Forse, e dico forse, inquadrare i veri scopi della “situazione italiana” all’interno di un contesto/progetto che è mondiale, potrebbe aiutarci a comprenderne meglio la reale portata di quanto sta accadendo e, quindi, combattere meglio tutta questa merda.

    Un abbraccio

  65. caro filippo,

    mi aiuterebbe per discutere meglio con te sapere quali sono i punti di differenza interpretativa sulla situazione italiana a parte il fatto che chomsky che come dice lui stesso conosce poco ‘italia parla soprattutto del peso della politica estera statunitense che è la sua materia. ma anche lasciando perdere chomsky, cosa c’è esatamente della mia o delle mie analisi sulla situazione italiana che non ti torna? ti rispondo sta sera se scrivi perché sto andando ale prove

  66. Cara Sabina. A me torna tutto della tua analisi. Partendo da Chosmky (e quindi riferendomi agli USA) volevo solo fare notare come la “situazione italiana” sia, secondo me, parte di un progetto (perverso e naturalmente massonico) mondiale per cui credo che focalizzarsi solo ed unicamente sul problema Berlusconi non ci darà l’esatta dimensione del problema , ergo potremmo anche, un domani, “risolverlo” tale problema (o attendere che la natura faccia il suo naturale corso) ma non ho dubbi che esso si ripresenterebbe, con un altro nome.

    Ossia, so che sto dicendo cose che sai già, ma da quel che leggo dai commenti del tuo blog (che seguo da sempre) mi sembra che siamo un pò tutti troppo preoccupati del nostro orticello (l’Italia, importantissima certo) senza considerare che anche quando lo “bonificassimo” questi verrebbe, inevitabilmente, preso di mira da…….quelli di sempre.

    Ecco perchè ribadisco, SPERO che tu deciderai, un giorno, di entrare come un’autentica fiera DENTRO la politica.

    Un saluto

  67. Per riflettere un po’ sull’anomalia italiana…

    Da Berlusconi 70 mld per la fedeltà di Bossi

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/03_Marzo/22/soldi_ordinanza_gip.shtml

    per far seriamente politica occorre dedicarcisi più di 24 ore al giorno, rimanendo comunque isolati se non si accettano compromessi…
    non credo proprio che Saby voglia abbandonare la sua arte che la impegna altrettanto e che è già molto più politica – internazionale – di quanto fanno tanti politici nostrani

  68. Problemi della salute “pubblica” !!!

    Roma, 4 ott. (Adnkronos/Adnkronos Salute) – La crisi finanziaria potrebbe avere risvolti devastanti sul piano psicologico per i top manager che si troveranno a perdere il lavoro e lo status sociale, travolti dal terremoto dei mercati. E, vista la loro abitudine a risolvere i problemi in tempi rapidi, per combattere un probabile stato depressivo “sceglieranno di andare dal farmacista piuttosto che dallo psicanalista”, rifugiandosi cosi’, erroneamente, negli piscofarmaci con l’illusione di una cura immediata. A descrivere i rischi in agguato per chi “ha identificato se stesso con la propria carriera”, e’ lo psicanalista e filosofo Umberto Galimberti, che illustra all’ADNKRONOS SALUTE “la forte crisi d’identita’” che rischiano i grandi manager della finanza, una volta caduti ‘in disgrazia’.

    Associando il commento di berluska “sulla depressione dei parlamentari” mi viene da pensare……potrà la natura porre rimedio laddove altri falliscono….
    …lo stato depressivo si sa induce a manie suicide…….fusse che fusse la vorta bona??? :-))))

  69. «Abbiamo l’arte, per non naufragare nella verità» (F. Nietzsche)

    Il sig. Filippo Parisi sembra animato dalle migliori intenzioni del mondo, però non ha le idee chiare su quel che attiene alla sfera della politica e quel che ne sta fuori. Sembra egli intendere la politica come militanza in un partito, mentre l’arte e in generale la cultura sarebbero categorie “neutre”. Invece non è così, visto che l’arte fa parte della storia, non è mai esistito un artista avulso dalla politica.

    E ci sarebbe a questo punto da fare un discorso sul rapporto tra arte e potere, tra artista e istituzioni.
    Salvo chi non attribuisca all’arte una funzione consolatoria e catartica, l’arte è per sua natura eversiva e rivoluzionaria.
    Il committente delle opere d’arte del passato era la chiesa o il principe, poi si aggiunse la borghesia… tutti a chiedere all’artista la celebrazione del loro POTERE.
    Chi ne ha voglia potrà documentarsi leggendo le lettere di Michelangelo al papa Giulio II dove invoca la grazia d’essere pagato… Oppure le suppliche di Bulgakov a Stalin dove implorava il regime di “farlo lavorare”…
    Il potere pretende dai “comici” un intrattenimento “leggero”, vuole che siano giullari addomesticati e chi non si conforma è tagliato fuori: oggi censurato, ieri messo al rogo.
    E così via…

    Aggiungo che l’artista ha il ruolo di “cattiva coscienza” e voce critica, non chiedetegli di “fare il politico” o ancor meno di fondare un partito.

  70. Ma sì Sabina quando vieni anche in Sicilia??????????????
    Va bene che qui voTiamo gente tipo Lombardo, Cuffaro, Scapagnini, Miccichè, ecc. ecc… Ma forse è proprio per questo che avremmo bisogno di qualcuno che smuova le coscienze!!!
    Dai appena finisci il tour, se guadagni abbastanza, una tappa extra a Catania la puoi anche fare 😉
    O a limite anche una tappa estiva al Teatro antico a Taormina
    PLEASEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!

  71. ciao sabina
    un favore grandissimo, ti pregherei se puoi di parlare sul tuo blog della legge 133 quella che prevede la privatizzazione delle università e la riduzione del 50% dei fondi alle università nel giro di 5 anni.
    il problema è gravissimo, la decisione è stata presa in 5 giorni senza consultare nessuno. Pensa che la legge è sta approvata ad agosto quindi senza nessun minimo rilievo mediatico, tipico di una dittatura.
    nessuno ne parla e se ne interessa, siamo sotto un regime totalitario e non c’è ne accorgiamo…
    ti lascio un link su cui ci sono un pò di informazioni

    http://liber.ilcannocchiale.it/

    grazie mille

  72. CORVO giosby
    Attento a far lo sgambetto alla minima DISTRAZIONE Scrive:
    HO PRESO 23 VOTI NEGATIVI, dicendo una cosa vera … (sicuro che è per quello?)

    Chi lo conosce sa che lo psicologo psicoterapeuta esercita (abituato a chi (mal-)capita sul suo lettino?) più o meno così

    la Pinocchietta di Piazza Navona

    Il bullismo gratuito di Sabina Guzzanti è un attacco agli omosessuali!

    si INVENTA una censura della stampa italiana con il trucchetto degno di un baro
    Sabina ma ci sei o ci fai ?

    SABINA GUZZANTI: VERGOGNA!

    Poi viene qui a esercitare melliflua psicologia psicoterapeutica dicendo “una cosa vera”
    E intanto da anni sui suoi blog denigra il sito di Grillo dove giustamente è bannato sentenziando che la casa di sotware “è commerciale” e gli “fa fare i miliardi” che ingiustizia!
    A parte che quel sotfware è OTTIMO, cosa dovrebbero fare? Niente pubblicità commerciale, vendere solo a Grillo … e poi chiudere??? Oppure, NON vendere a Grillo?
    D’altra parte Grillo guadagna sudandosi gli spettacoli, il suo blog forse è un costo…

    La tua psicoterapia è ottimizzata e definitiva, ma… ce l’hai una camicia di forza da indossare ogni mattina guardandoti allo specchio?

    C’è poi un’ultima cosa per cui dovresti attivare la psicoterapia della vergogna:
    in queste condizioni oscure, contorte e NON-AMICHEVOLI da tempo, la tua presenza qui con perenni link e doppi link al tuo blog ha un solo nome: SINDROME DELLO SPAM ! 🙁
    Vuoi quotare i tuoi blog in borsa? L’abbandono degli archivi storici qui è stato un colpo per i tuoi blog, un crollo dei link utili ai Bot dei motori di ricerca?
    E non dissimularti dietro il complesso di Edipo (o di Elettra?)…

    Sei peggio di un TROLL, sei un CORVO; se ti bannano anche qui mi sarà del tutto indifferente…

  73. Grazie, julay45 !!! 🙂

    avevo sbagliato categoria!
    vedi un po’ quest’altro, che è andato perso nel vecchio blog

    74.125.39.104/search?q=cache:eRKNXla2q3kJ:www.sabinaguzzanti.it/%3Fq%3Dnode/1254+guerra+ossezia+israeliani&hl=it&ct=clnk&cd=1&gl=it&lr=lang_it

    ciao!

  74. Grande Sabina,
    il tuo coraggio è da ammirare…….
    io sono con te……….
    sai cosa vorrei dire al papa che parla dei profilattici?
    Caro razzingher noi giovani non li usiamo + i profilattici per 2 motivi……
    1) i suddetti “golgoni” costano vari bigliettoni,noi non abbiamo + un’euro da spendere..
    2)caro papa: cazzo duro un vò pensieri,…………….e noi un si tromba proprio + da quanti pensieri s’hà……maremma maiala…………………..
    ………………….Grazie mitica

  75. Buon giorno geppetto! STracondivido ogni singola lettera. hai fatto centro!
    mi dispiace per i corvi che sono uccellli simpaticissimi e allegri…ma …
    hai ragione a chiamarlo così, tanto si capisce il vero senso che attribuisci a quel viscido doppiogiochista, avvoltoio,
    che pur di raggiungere il suo scopo usa mezzucci di ogni genere.
    si allea a fasci della peggiore specie.. e poi pretende pure che gli si creda
    quando tenta di indossare la maschera dell’angioletto.. che schifo di pseudouomo: sleale commacchè!
    credimi, sono stata contenta che tutti i commenti siano andati persi, quasi solo ed unicamente perchè sapevo che
    sarebbe stato un duro colpo per gli sciacalli, che hanno inondato il sito di munnezza e val la Pena “perdere” perle di saggezza se questo serve
    a disinquinare.
    spesso negli ultimi tempi mi veniva una immagine davanti agli occhi: un bacino di mare nel quale industrie o scarichi fognari di alberghi,
    hanno sversato ogni sorta di scorie, vernici, metalli, detersivi, materiale non biodegradabile e tossicherie varie.

    sentivo un bisogno viscerale di un’azione di bonifica e, si sà, questa comporta anche qualche “perdita” preziosa.
    che poi perdita, in effetti, non è! 😉
    continueranno a scorrere fiumi di idee e informazioni.. si ritroveranno i bandoli necessari.. ma questo, un po’ tutti i vivi
    frequentatori del pianeta, lo sanno!

    meno ci “attacchiamo” e più siamo Forti!
    ogni tot di tempo, istintivamente cedo di foto, riviste, libri, ricerche personali, disegni, mandala,
    della “roba” vissuta e stravissuta, che ha avuto per me un significato affettivo profondo o anche no..
    bella sensazione di liberazione e leggerezza! 🙂
    Ciao!

    P.S. x Simone Admin: spero che il sacrificio non sia stato vano!..!!!!!!!!!!! CAPISCI AMME’

  76. O.K. Graziana! 🙂 🙂

    Però, come ha fatto Grillo per “GLI SCHIAVI MODERNI”, si potrebbero selezionare i post più interessanti per raccoglierli in UN LIBRO ONLINE scaricabile gratis da questo blog.
    Aspetto comunque il FORUM per avere più agibilità, specialmente se ci sarà possibilità di inserire grafica e video nei post.

    Che ne pensi?

    Avevo provato a girarti dei link, ma sono ancora sospesi: li vedi lo stesso?

    geppetto55 Scrive: Il tuo commento è in attesa di moderazione
    4 October 2008 alle %16:%Oct Vote: Add rating 0 Subtract rating 0

    Il Bossi pre-svolta: «La Fininvest è nata da Cosa Nostra»

    http://www.cuntrastamu.org/mafia/documenti/pad271088.htm (uno dei link richiesti da graziana nel vecchio blog)…

    p.s. cos’è il commacchè?

  77. Bentornata Sabina,
    qualcuno continua a tirarti brutti tiri…
    fortunatamente sei tornata.

    L’idea della rivista culturale mi piace, magari però, oltre alla satira politica, facciamo anche un po’ di contro cultura.

    io sono impegnata sugli stereotipi di genere… e su tutte le minchiatone della Carfagna e di tutte le altre stronze tutta-patonza e niente più.

    Se puoi, se vuoi guarda il mio blog.

    Notte notte

    Amanda

  78. La Chiesa valdese è stata chiara: NO, GRAZIE. E dire di no è difficile, soprattutto quando si tratta di SOLDI, tanti soldi. No, decisamente a questo non siamo abituati.

    Quei soldi dell’8xmille delle preferenze non espresse, distribuiti in modo truffaldino in proporzione: così la chiesa cattolica col 35% delle preferenze becca più dell’85%!

    E la chiesa cattolica, al contrario dello Stato (NOI) che concorre, spende ben 5 milioni di euro in spot pubblicitari per convincere a firmare. E poi è la sola a ricevere subito cospicui anticipi.
    Adesso è pure in allarme perchè appena il 3% ha cominciato a firmare Stato, quindi perde 35 milioni di euro. Quindi: letterina a tutti i fedeli.

    Totale degli incassi? 1002 milioni di euro, poco più di un miliardo, di cui SOLO il 20% destinato agli interventi caritativi. link oknotizie.alice.it/go.php?us=41e14219e4533f06

    Ma se il Garante multa la San Carlo (sì, quella delle patatine) per pubblicità ingannevole, considerando i numerosi esposti arrivati all’Authority nei confronti degli spot della Chiesa cattolica, perchè non si prendono provvedimenti? Questi spot (con i bambini denutriti, le popolazioni affamate, i bisognosi, gli ammalati, gli anziani, i poveri) sono al limite della legalità o vanno oltre? Fa così tanta paura anche solo l’idea di aprire un’indagine sulla pubblicità della Chiesa cattolica?

    E tra i comandamenti, c’è anche quello di non dire falsa testimonianza?

  79. VICENTINI, chiedete alla Diocesi di Vicenza di non continuare a tenere i raduni giovanili presso la residenza di padre Tully Perchè? Leggete qui

    http://viaggionelsilenzio.ilcannocchiale.it/blogs/servizi/comments.aspx?id_blogdoc=2002003
    (non male la mappa geografica dei commenti – si potrebbe fare anche qui?)

    Nelle ultime due settimane sono stati arrestati sei sacerdoti per abusi sessuali. SEI. E spesso non si sa chi siano: ad esempio Il 30 giugno è stato arrestato a Roma un sacerdote di cui non sono state rese note le generalità, solo le iniziali e l’età: R.C., di 55 anni. link oknotizie.alice.it/go.php?us=41e14219e4533f06

    anche il fatto che in passato lo stesso sacerdote era stato rimosso dal suo incarico a causa di vicende analoghe. Anche in questo caso, dunque, i suoi superiori sapevano e lo hanno lasciato in mezzo ai bambini.

    Ma a volte c’è di peggio. Nello stesso paesino di San Mauro (dove è stato rimosso don Roberto Berti m solo per coprirne la pedofilia e la setta che si era creato) ha trovato ricovero anche un altro sacerdote, Don Anastasio. Un nome che non dice nulla, ma è invece orribilmente evocativo il nome con il quale è conosciuto meglio: padre Athanase Seromba.

    Proprio lui, il sacerdote condannato all’ergastolo in Ruanda, per il genocidio di 1500 tutsi.

    Mai estradato nonostante le richieste dell’allora procuratrice del Tribunale dell’Onu, Carla del Ponte, fin quando si è costituito. Ed il suo avvocato accusa tutti di anticlericalismo!

  80. querida Sabina, la rimera vez que tuve noticias de tu existencia fue cuando el estreno de tu film, viva zapatero!al momento no sabia de que trataba, por entonces era de izquierdas y zapatero me resultaba simpatico, tantas cosas cambiaron en el mundo desde entonces verdad?tu mensaje es al mismo tiempo un rayo de esperanza porque significa que la movilizacion de las ideas es el mejor recurso del que dispone la sociedad civil para presentarse firme ante los poderes publicos, y aqui incluyo cualquier motor social, sindicatos, onh o foros criticos de debate; por otro lado, tambien es una nota triste. Soy marroqui Sabina, en Marruecos vivimos una dictadura desde hace ya, y la libertad de expresion nunca existio, asi que para un marroqui que vive en una monarquia absolutista, ver en lo que se convirtio la eterna Italia, es sin duda un mensaje desesperanzador, cada vez somos mas los borregos que vamos siguiendo a los cada vez mas numerosos lobos. En todo caso, ojala hubieran aun mas Sabinas, ojala todos fueramos Sabina.Agradecerte el coraje que demuestras por nosotros y que nosotros no fuimos capaces de demostrar por ti.mucha suerte y viva Sabina!lo siento que no te puedo escribir en tu idioma, pero tenia la necesidad de mostrar mi respeto por ti.

  81. admin.:va bene mi hai ripreso e mi sto, Purtroppo navigando mi capita a volte di trovare una cosa a volte un’altra, da cui prendere spunto, e cerco di condividerle con Voi, però non mi hai detto a che ora inizia lo spettacolo, ma poi chi sei tu che detti le condizioni?, lasciamo stare non ho voglia di fare polemiche ne faccio già tante in ufficio,… anche qui ora, e che palle!!!!!!!!!!!!!!.
    Per Giovanni: attento che ci sono prima io e poi sono geloso.

  82. Piacere di trovarti carica e pimpante.
    io vorrei muovere un pò di critiche in merito alla gestione del tuo tour, con la mia associazione ho contattato il tuo manager per avere una data del Vilipendio tour, in una piccola città capoluogo di provincia.
    Quello che mi lascia perplesso dal punto di vista organizzativo è il costo del biglietto di ingresso da applicare ai tuoi spettacoli, mi sembra di capire imposto dal tuo management.
    E’ vero che affittare un palasport costa molto, come dicevi in un precedente intervento, ad onor di cronaca non l’affitta la società che si occupa del tuo tour, ma l’eventuale organizzazione dello spettacolo, quale potrebbe essere la nostra associazione.
    Inoltre quando si pianificano spettacoli di grande impatto e significato politico come il tuo Vilipendio tour, non ci dovrebbe essere un pò di riguardo nei confronti di quelle persone che non possono permettersi di spendere dai 25 ai 30 euro per assistere ad un buono spettacolo di satira politica, sono tantissime, molte di più di quelle che uno può immaginare.
    E’ nel malumore di questi che va ad attingere il consenso sociale ed intellettuale del tuo spettacolo.
    Perchè non imporre da parte tua una gestione dei costi del biglietto per il pubblico più politica???
    Per chi come noi associazioni senza scopo di lucro, che organizziamo un evento come potrebbe essere il tuo tour, come giustificare agli occhi dei potenziali spettatori un costo del biglietto così elevato quando quotidianamente ci battiamo e combattiamo per un ridimensionamento ed abbattimento dei costi e dei ritmi della nostra società, denunciandone anche i soprusi.
    Parliamo di un personaggio,Sabina Guzzanti, che della satira politica né fa una bandiera oltre che un lavoro e, mi auguro, anche di lotta sociale, non di Baglioni o gli U2.
    Mi auguro di trovare con il tuo produttore un accordo per il nostro spettacolo.
    Un saluto coerente .Venanzo

    http://www.montagnadiarvello.it

  83. scusa rispondo aq te perchè sei l’ultimo e non ho capito comesi risponde agli altri ammesso che si possa. io ho sempre imposto un prezzo basso dei bigletti che per cntratto non possono superare i 35 euro se sono poltronissime e in generale vanno dai 15 ai 35 massimo. meno degli altri e sufficienti a pagare le sese che ci sono. controllo sempre il budget ma non faccio spettacoli comizio. c’è lo schermo, musicisti musiche regia coreografia montaggio video ricerche bel suono un po’ di soldi ci vogliono per farlo e ti assicuo che nè io nè i produttori navighiamo nell’oro.

  84. Cia! I prezzi cambiano da città a a città (o da teatro e teatro)

    ad esempio Mantova da 23,00 € a 34,50 €. non mi sembra si vada sotto i 23€ o sopra i 40,25€

  85. Ciao, Sabina! 🙂

    – purtroppo non si può più rispondere direttamente agli altri, nè inserire immagini o video. e tantomeno inserire nuovi argomenti di discussione.

    – aspettiamo il FORUM dove, sempre tenendo alla larga i troll, tutto questo sia possibile.

    – sarebbe da valutare che le risposte ad altri post siano “a scomparsa” (se ne vedrebbe il numero); ad esempio:

    alice Scrive:
    7 October 2008 alle %01:%Oct Vote: + 0 – 0 | commenti 5 |

    il blog diventerebbe automaticamente come un forum, e sarebbe un blog più ordinato rispetto ad adesso. sarebbero visibili in ordine cronologico i nuovi post e richiamabili dal visitatore i commenti ai singoli post.

    – dovrebbero però esserci dei TEMI nel cui ambito aprire le nuova discussioni (magari con il controllo del moderatore ), come ad esempio INFORMAZIONE – CENSURA – DISINFORMAZIONE – POLITICA – RAZZISMO – ECONOMIA – GUERRE – NONVIOLENZA – SESSO – CULTURA – S/RELIGIONI – NATURA – FILOSOFIA – SCIENZA – TEMA LIBERO. Se i visitatori rispettano i temi almeno al 90%, ci sarebbe molto più ordine. Si vuole o no un GRANDE FORUM?

    – Infine si potrebbero selezionare i migliori post del vecchio blog (no troll, no insulti, no spam, no link gio-spam) e pubblicarli ONLINE in sola lettura.

    che ne dici? che ne dite?
    aggiungete altri suggerimenti e … ciao a tutti! 😀

  86. SALVE SABINA, FINALMENTE, DA BRADIPO QUALE SONO, SONO RIUSCITA AD ENTRARE NEL BLOG. BELLO ANCHE + CHIARO, BENE COMPLIMENTI.
    UN ABBRACCIO ED UN SALUTO A TUTTI.
    P.S. MA ARTURO ZULUASKY CHE FINE HA FATTO????

  87. beh..al volo..non potevo non commentare il nuovo sito…bellissimo. gran lavoro! saluti a tutti e…in bocca al lupo sabina..tanta tanta merda, aspettiamo dicembre per vilipendiarci a roma.
    Fabiola

  88. si un blog di discussioni, suddividerle per temi magari, lasciare alla gente al possibilità di portare la testimonianza da un territorio, da una situazione che gli spot pubblicitari del berlusca non fanno trapelare.
    Una finestra da cui parlare tra la gente per la gente.

    Siamo rimasti in pochi su quest’arca di noè…dobbiamo contarci, vederci, tenerci stretti…..

    Un bacio Grande!

  89. Ciao Sabina, purtroppo non ho molto tempo per scrivere ora, sono al lavoro (in Rai come tecnico di studio), ma ci tenevo particolarmente a scriverti ed ad esprimere la mia opinione ( favorevole ) ad un FORUM di discussione aperto. Un bacione, spero di riuscire a venire ad uno dei tuoi spettacoli, quando sarai a Roma? Bacioni, ciao, Luca

  90. wow! qualcuno ke lavora in rai! allora nn sn tt cosi’ idioti, esistono ancora neuroni la’ dentro!!!! ne sn felice.
    oggi ho sentito ke i verdi e l’italia dei valori hanno occupato nuovamente la sede xke’ nn hanno ancora eletto 1 presidente. e’ da giugno ke siam cosi’! LA COMMISSIONE D VIGILANZA SPETTA A FEDERICO ORLANDO CAZZO!!!!!
    ho avuto lezione fino alle 17.30 e ho pure mal d testa. buona notte, sabi
    ‘notte colleghi

  91. Ciao Alice, chiedo scusa. 😕
    Ho voluto solo fare un esempio di implementazione dei commenti [ | commenti 5 | ] prendendo un’intestazione a caso (avrei dovuto mettere PincoPallino)

    | commenti 5 | indicherebbe che avresti in coda una piccola discussione NON VISIBILE di 5 risposte al tuo post oppure a catena tra di loro, e che solo cliccandoci sopra si aprirebbero per poterle leggere ed eventualmente aggiungerne una nuova o rispondere ad uno dei 5 commenti.

    essendo inizialmente chiusi tutti i gruppi di commenti come ” | commenti 5 | “, il blog sarebbe molto più blog e leggibile, mentre adesso qui ci sono risposte come questa al tuo post necessariamente slegate, cioè un bel po’ più in giù.

    Aprendo invece i commenti ai post che al momento ci interessano, il blog si trasforma… in un FORUM dinamico.

    uno dei difetti del precedente forum(più che blog) era quello di avere una struttura statica, con tutto sempre visibile, per cui i troll ne approfittavano per infilarci dentro catene di post (con o senza insulti) che rendevano il tutto frammentato, faticoso ed illeggibile.

    spero che admin e saby (anche graziana che è attenta alla fruibilità del blog) apprezzino queste mie osservazioni, anche se non so se wordpress permetta o meno di realizzarle. 🙂

  92. Visito solo oggi il nuovo sito, nonostante i 10 anni di frequentazione di internet resto un incapace e c’ho messo un attimo ad orientarmi, però bello e spero venga aperto il forum di discussione già caldeggiato da Geppetto e altri.
    Cara Sabina ci vediamo al 9 dicembre a Torino!

  93. Cara Sabrina, come tanti altri ai fatto i soldi grazie a Berlusconi… ma io ho una altra idea che mi fa sangue da tanto tempo… mi piacerebbe mangiarti la patata… lo sogno da tanto tempo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here