Home Puntate Tg Porco 2° serie TGPORCO| Meloni, D’Alema e altre catastrofi

TGPORCO| Meloni, D’Alema e altre catastrofi

CONDIVIDI

>GUARDA TUTTE LE PUNTATE DEL TGPORCO<

TGPORCO| MELONI, D’ALEMA E ALTRE CATASTROFI

E’ tornato il TgPorco! Ora a voi il potere di farlo girare diffondendolo a manetta come pazzi invasati.
Gli ospiti di questa puntata sono la nostra inviata aggratis Mara Ventura che resiste eroicamente alle minacce della conduttrice, Giorgia MELONI alla ricerca di una baby sitter disponibile h24 e uno splendido intervento di Massimo D’ALEMA che ci riporta ai tempi della grande poltica.

Intanto mentre tutti gli schieramenti lottano all’ultimo sangue per PERDERE le elezioni a Roma, Napolitano è di nuovo presidente della Repubblica: a Lui la Merkel ha chiesto di chiarire la posizione dell’Italia sulla Libia. In Europa non ne potevano più di Gentiloni e Renzi che dicono una volta che intervengono e una volta che aspettano.

Dopodiché, per le celebrazioni dell’8marzo, Mattarella e Napolitano sono entrati insieme nella sala cerimonie. Napolitano è entrato come presidente emerito annunciato a voce molto alta, Mattarella come presidente in carica annunciato a voce molto bassa.

E così con due papi, due presidenti della repubblica, sull’orlo della prima guerra globale, con le banche autorizzate a portarci via tutto per legge, i referendum violati, le primarie falsificate, i pochi sopravvissuti si aggrappano al TgPorco convinti che di questi tempi la resistenza MENTALE, anche quella produca cambiamenti importanti.

Fateci sapere cosa ne pensate cari editori post apocalittici.

Commenta questo post

4 Commenti

  1. Sabina Guzzanti posta le foto di Salvini nei
    momenti cruciali della Storia. E il web si scatena

    Grandissima Sabina!
    Ma lo sai che i campioni del cazzeggio fotoshoppato sono a parimerito i piddioti e i grulloidi? Hai mai visto come fanno le battaglie fra di loro?

    Non meno cazzari a mio parere i grulloidi con questo finale di post.
    “Abbiamo verificato che l’intero team del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo è al sicuro (deputati, assistenti, policy advisor, funzionari, staff della comunicazione) e siamo in costante collegamento con tutti gli altri gruppi politici.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here