Home Politica Sabina Guzzanti ospite di Lilli Gruber a Ottoemezzo

Sabina Guzzanti ospite di Lilli Gruber a Ottoemezzo

CONDIVIDI

Sabina Guzzanti ospite di Lilli Gruber a Ottoemezzo

Vi avevo detto che ieri la nuova puntata del TG Porco sarebbe stata on line? La stessa bufala l'abbiamo detta in tv, non diamo fregature solo ai nostri fans! A parte gli scherzi, siamo ancora vittime di incidenti continui, computer che si rompono, file che si corrompono. E' da lunedì che non si dorme, che si combatte contro una tecnologia ostile e priva di senso dell'umorismo.Dovremmo cavarcela in un PAIO d'ore però nel frattempo se ve la siete persa, guardate la puntata di Ottoemmezo.C'è anche un momento CULT per chi già conosce il nostro TG, in cui Lilli pronuncia "TgPorco", con lo stesso accento della nostra conduttrice Venzia Cartolani. E se avete altre domande per il programma di Beppe Severgnini scrivete che ci pensiamo noi a girargliele:)

Pubblicato da Sabina Guzzanti su Giovedì 12 novembre 2015

Vi avevo detto che ieri la nuova puntata del TG Porco sarebbe stata on line?
La stessa bufala l’abbiamo detta in tv, non diamo fregature solo ai nostri fans!

A parte gli scherzi, siamo ancora vittime di incidenti continui, computer che si rompono, file che si corrompono.
E’ da lunedì che non si dorme, che si combatte contro una tecnologia ostile e priva di senso dell’umorismo.

Dovremmo cavarcela in un PAIO d’ore però nel frattempo se ve la siete persa, guardate la puntata di Ottoemmezo.

C’è anche un momento CULT per chi già conosce il nostro TG, in cui Lilli pronuncia “TgPorco“, con lo stesso accento della nostra conduttrice Venzia Cartolani.

E se avete altre domande per il programma di Beppe Severgnini scrivete che ci pensiamo noi a girargliele:)

Commenta questo post

5 Commenti

  1. Nn ti preoccupare vi aspettiamo!Io ho fatto un caos con il bonifico per il Tg porco(e te pareva..)ma stamattina ho risolto tutto e dato che vorrei che le puntate fossero il maggior numero possibile ho fatto un’altra piccola donazione!W il Tg porco!

  2. Ma che notte straordinaria quella appena passata.
    C’erano due Guzzanti in TV e in un colpo solo, che scorpacciata!
    Mi sono goduto Sabina a Lapeppe con il suo personalissimo commento “occidente di mierda” (o qualcosa di simile)
    ma da quello che ho capito si trova a suo agio in occidente ed in particolar modo in questo Paese di mierda.
    Fantastica nell’abbigliamento che non gli avrei fatto notare se non si fosse messa
    a ruotare sulla sedia (tipo adolescente) mentre Beppe Severgnini le rispondeva:
    l’educazione cavoli!
    Ma siccome sono curioso e sto scrivendo in uno spazio di una persona che va e vede
    o vuole vedere “oltre”, vorrei capire cosa sono questo tipo di “ospitate in TV”.
    Sono promozioni o semplicissime e banali interviste o entrambe le cose?

  3. Cara Sabina,

    (Ripropongo qui la mia “recensione” sull’apparizione di Sabina dalla Gruber; con un’aggiunta: Il mio rispetto per aver dato spazio alla mia critica! Mi sembra un’ottimo punto di partenza per due democratici con opinioni a volte diverse.. 😉

    (..)

    Ho appena visto la tua apparizione con Lilly Gruber a “otto e mezzo” (11.11.2015). Servergnini è stato molto galante con te; una galanteria che a mio modesto avviso non meriti.

    Non ho mai avuto un’idea più plastica di come l’intellighentsia più “evoluta” italiana (almeno per quello che riguarda l’autopercezione), ovvero quella di “sinistra”, che tu a mio vedere rappresenti in modo quasi perfetto, sia riuscita produrre, dal 1947 in poi, lo stato disatroso del nostro paese confrontato con quello dgli altri paesi europei. Eh sì, perchè a guardarci bene, la sinistra italiana è responsabile almeno quanto il “popolarismo” conservativo democristiano dei tanti disastri italiani, a cominciare da quello dell’incredibile corruzione (spiegare perchè qui va troppo oltre – ma sei mi dai lo spazio, ci provo volentieri).

    Infatti, sentendoti, mi sono reso conto di quanto approssimativa sia, in fondo, la tua (e quella di tanti altri simili a te) preparazione culturale, di quando banale (o, nella migliore delle ipotesi, conformista) sia la critica che tu muovi a Renzi e al suo operato (per esempio in materia di riforme), di quanto superficiale sia la tua cultura politica. Tu dai lezioni di democrazia, alludendo al “regime” renziano nato dalle riforme etc., ma in fondo non hai la più pallida idea di come FUNZIONANO (nella realtà fattuale dei piccoli meccanismi quotidiani, ma anche in materia di ingegneria costituzionale) le altre grandi democrazie liberali, dal UK, alla SUI o la GER, la FRA, la SWE o i NED etc. Se tu fossi solo un pò MENO ARROGANTE E IGNORANTE (le due cose spesso vanno a bracetto), forse la tua critica a Renzi (che come tutti, anche se meno di troppi i politici italiani di una certa imporanza non solo di questi ultimi anni, avvolte sbaglia, eccome!) sarebbe un pò più interessante e il tuo spettacolo un pò meno banale.

    Mi sa che ti sei persa un certo numero di idee base della storia del pensiero politico, guiridico ed economico degli ultimi duecento anni e penso che non hai nessun titolo, salvo la tua arroganza, per criticare a prescindere persone che non conosci.

    Sono pronto a sfidarti pubblicamente sui temi politici che hai toccato nel tuo interventi dalla Gruber.

    Dimmi quando e dove.

    Un’abbraccio,
    Salvatore

    ps.
    Io non ho trovato nella tua apparizione in TV nessun elemento di qualità che avrebbe guistificato, nei termini di democratici “basilari” a te apperentemente così cari (equality of chances), la tua apparizione in modo così privilegiato sulla TV nazionale in “prime time”. La tua visibilità non rispecchia minimamente la qualità del tuo prodotto. Un motivo in più per continuare a riformare in termini meritocratici il nostro paese.

    pps.
    Sono molto curioso di vedere come tu, Sabina, la profeta-critica antirenziana, gestisci la critica (motivata solo brevemente) nei tuoi confronti: Mi pubblicherai qui?

  4. Riguardo Beppe Severgnini:
    Non è vero che lui è ottimista e tu pessimista Sabina, è vero l’opposto, lui è convinto che dobbiamo accontentarci e che in sostanza stiamo facendo del nostro meglio e più di così non possiamo fare, tu pensi che sia possibile cambiare e fare una società molto ma molto diversa e migliore 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here