Home La Trattativa LE BELLE NOVITA’!

LE BELLE NOVITA’!

CONDIVIDI
la trattativa

LE BELLE NOVITA’!

Grandi notizie! La Trattiva Continua e non si fermerà mai alla faccia di tutti quelli che hanno cercato di sabotarlo. Gli stessi che solidarizzano con Charlie Hebdo e che lo farebbero chiudere in 24 ore se uscisse in Italia.

NOTIZIONA 1: LaTrattativaContinua al cinema Aquila fino al 14 febbraio. E’ iniziato l’11 dicembre, doveva stare una settimana che poi sono diventate 4 e adesso diventano 3 MESI!

GRAZIE A TUTTI. Questa è una grande vittoria!

Inoltre a sorpresa il film esce OGGI a Palermo al cinema Colosseo e ci resta fino a martedì.

Inoltre sempre a sorpresa a Torino esce al cinema Esedra tutto il fine settimana e continua sempre a Torino al cinema Erba.
E a MILANO AL CINEMA BELTRADE

Continuate a seguirci nel gruppo #LaTrattativaContinua

Per chi vuole vedere il film e non si è ancora iscritto fatto si iscriva qui [clicca qui] .

Questa è la mappa delle proiezioni già fissate (molte altre se ne aggiungono ogni giorno). In blu quelle già fatte in rosso quelle a venire. [Mappa]

P.S.
Per la foto, lo sapevate che lo abbiamo girato tutto col green screen?

Commenta questo post

17 Commenti

  1. Sono veramente contenta per te e per tutti noi!Questo successo te lo meriti tutto,per il tuo lavoro la tua passione la tua energia il tuo coraggio,sempre e da sempre!Ecco qual è la differanza tra un’artista vera come te e gli”artisti”improvvisati che purtroppo spuntano come funghi!In bocca al lupo per tutto 🙂

  2. Grande!
    #LaTrattativaContinua! E ora teniamolo nelle sale il più possibile!!!

    ‘Gli stessi che solidarizzano con Charlie Hebdo e che lo farebbero chiudere in 24 ore se uscisse in Italia.’
    Leggendo alcuni commenti alla tragica vicenda del giornale satirico francese ci siamo detti esattamente la stessa cosa…

  3. siamo italiani ed abbiamo gia’ i nostri problemi. A proposito sapevate che i carabinieri non sanno che gli f24 si possono pagare online ..

  4. Credo che in questo blog non debba passare inosservata la scomparsa di francesco rosi, l’uomo che porto’ sugli schermi il bandito giuliano e l’antenata di la trattativa, oltre a firmare tanti altri capolavori di impegno civile e artistico. Al cittadino francesco rosi un saluto con riconoscenza e affetto.

  5. ero in un bar , mi e’ capitato di dire che i fascisti sono un pugno di froci , ed il barista ha chiamato i carabinieri come se fossero una security.
    in sostanza dopo qualche giorno mi arriva una convocazione in caserma con un verbale da 100 euro perche’ ero ubbriaco e non sapevo quello che dicevo.
    che fa paghi ? certo che avete ragione. si signore ero ubriaco e non sapevo cosa dicevo.

    io dico che i fascisti sono un pugno di froci !!

  6. una volta ho detto a dei carabinieri “non vi voglio desautorare” mi hanno risposto stizziti , stia attento a come parla , e mi dia del lei … “ma io non vi biasimo per cio’ che fate”…stia attento che la portiamo al commissariato … aveva ragione pasolini quando diceva che erano dei proletari …

  7. Cara Sabina, sono tornato a visitare il tuo blog dopo alcuni anni perché sono finalmente riuscito vedere il tuo film: la TRATTATIVA ; ti ringrazio per il lavoro di Ricostruzione; sono contento di aver capito alcune cose che la fonti di informazione hanno volutamente TENUTO nascosto. la storia narrata nel tuo film mi ha permesso una ricostruzione più fedele dal dopoguerra ad oggi di quello che e accaduto nel nostro paese: grazie ancora.

  8. gentilissima Sig. ra Guzzanti,
    le scrivo perche’ ho appena finito di vedere il suo film;geniale!
    appartengo alla classe 1975 ed ho vissuto in pieno il periodo narrato nella sua opera,dico opera,perche merita di essere trascritta e rappresentata in tutte le scuole e le universita’ italiane e del mondo, purtroppo i giovani di oggi non hanno coscienza dell’accaduto,e quindi ignorano cio’ che hanno perso, noi , invece, siamo cresciuti con un qualcossa che ci manchera’ per sempre, qualcosa di cui abbiamo conoscenza, ma che ci e’ sempre stata negata, è come sapere che esiste l’aria e non poter respirare.
    questi “galantuomini” ci hanno tolto il senso civico della legalità, l ‘amore per la nostra patria, e la possibilità di poter costruire il nostro futuro .siamo ricchi di rabbia repressa che esplode nei momenti e nei modi più disparati.
    mi auguro con tutto il cuore che i nostri figli possano cogliere ciò che la sua opera spiega e dei sacrifici che noi genitori facciamo a finchè loro posano vivere in un paese civile e non martoriato come il nostro, spero vivamente che i nostri figli e i giovani riescano ad avere la dignità che spetta loro e a riscattare quella che noi abbiamo perso grazie alla classe politica e imprenditoriale degli ultimi 30 anni.
    grazie infinite per il suo contributo , insegnerò ai miei figli la sua opera, cosi come un catechista insegna la bibbia………..
    saluti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here