Home Politica Menomale che Silvio c’è, l’autore querela Sabina Guzzanti

Menomale che Silvio c’è, l’autore querela Sabina Guzzanti

CONDIVIDI
menomale che silvio c'e

>>Draquila-Guarda il film<<

Menomale che Silvio c’è, l’autore querela Sabina Guzzanti

Qui la vita scorre sempre intensa e piena di sorprese. Se vi dicessi tutto violerei la prima e l’ultima delle leggi dello spettacolo però la più divertente ve la devo raccontare.

Ho ricevuto la querela più bella della mia collezione, querela d’autore appunto dall’autore niente popo’ di meno che dell’inno e dico inno MENO MALE CHE SILVIO C’è

ho chiamato subito l’avvocato che mi ha più volte ringraziato per i bei momenti che gli regalo ai quali ringraziamenti ho immodestamente risposto: prego.

dal punto di vista giuridico si tratta di una formula nuova, come già lo stile dell’inno-vativo canto poteva far presagire. Non è esattamente né una querela né una diffida. Se alle mie ripetute preghiere di spiegarmi come si incolla un documento in pdf qualcuno avesse risposto con istruzioni che all’atto pratico sortissero qualche effetto, a questo’ora potreste leggerla tutti e condividere la nostra felicità. Vi dovrete invece accontentare di un riassunto

In pratica l’autore dell’inno riferisce che il detto inno è stato da lui creato per celebrare oltre che l’uomo il politico Silvio Berlusconi (oggi in prima pg su il fatto con un revolver sulla scrivania e in compagnia di uomini tautologicamente buoni come Bontade che lo dice la parola stessa)

L’opera in parola in altri termini è l’espressione degli ideali e della personalità dell’autore che attraverso la sua capacità creativa hanno trovato in essa la sua piena estrinsecazione

Posto quanto sopra il cliente lamenta che le suddette idee, valori e sentimenti sono stati del tutto ridicolizzati e offesi con grave pregiudizio del suo onore a seguito dell’uso distorto e strumentale della sua opera

Nel film documentario Draqila scritto e diretto da Sab Guzz, in una delle scene UN GRUPPO DI ATTORI RAFFIGURANTI GLI ABITANTI DE L’AQUILA inquadrati tra un cumulo di macerie cantano apunto il brano “meno male che silvio c’è”

siffatto uso travisando e distorcendo la corretta fruizione e percezione del contributo creativo del suo autore bla bla bla

posto quanto sopra è ferma intenzione del mio assistito agire in giudizio per ottenere il risarcimento dei danni subiti e subendi bla bla bla

al contempo non intendendo l’autore tollerare oltre simili violazioni dei suoi diritti morali bla bla bla

a procedere alla distruzione di tutti i master o esemplari

distinti saluti

avendo avuto io la mazza nicchiante, autorizzazione dal mio legale rappresentante in nome dell’articolo 11 comma 274bis meglio noto come ” tanto fai sempre come ti pare è inutile che me lo chiedi” a pubblicare parte dell’infatti soprapubblicato atto di non si sa che, che rimanda a non si sa quale reato, sono stata però dallo stesso legale invitata per lo meno a trattenere i commenti e a questo consiglio mi attengo lasciando a voi l’eventuale piacere qualora lo desideraste non potendo io impedirvelo data l’apposita sezione commenti tipica di uno strumento noto in gergo come “blog” che finora non trova ancora configurazione giuridica essendo le varie proposte volte ad una sua regolarizzazione ferme allo stato di proposte, il blog quindi siamo costretti a chiamarlo anche in quest’aula, il blog dicevamo  prevede questo tipo di interazione con l’utente.

Vi amo, voi mi amate? Ma non è bella la vita quando succedono queste cose? oh sì che è bella dico io

Commenta questo post

249 Commenti

  1. Hai voglia se ti amiamo.
    Tanta solidarietà.

    Non riesco nemmeno a scrivere qualcosa di divertente, né tantomeno di offensivo verso quel grande artista che ha messo in musica tanta poesia. Ci vuole solo tanta pazienza.

  2. 🙂 questa non me la perdo!!!!!!!!!!! a costo di raggiunderti nell’aula di tribunale in capo al mondo..(anche se mi hai quasi ammazzata per le risate che mi sono fatta)
    non ci posso pensare…questi sono pagliacci_pazzi…ancora dico con stupore ‘non puo’ essere vero..’

  3. Questo tale (volevamo metterne il nome, ma è meglio lasciarlo scivolare nell’oblio. Per il suo bene, davvero!) chiede i danni morali perché hai travisato il senso della sua opera?
    Opera partorita quale espressione degli ideali e della personalità dell’autore e della sua capacità creativa?
    Per celebrare non solo l’uomo, ma anche il politico berlusconi?

    Opera?! Capacità creativa?! Ma stiamo parlando di:

    ‘Viva l’Italia
    L’Italia che ha scelto
    Di crederci un po’ in questo sogno
    Presidente questo è per te
    Menomale che Silvio c’è.’

    A coso, ma vedi d’annattene…!!!

    Grande Sabi! Certo che ti amiamo! 🙂

  4. Ad amarti non posso perché farei incesto, visto che io ho l’età di tuo fratello e tu hai l’età di mia sorella… Che poi che ci azzecca? AAAhh tu volevi dire in senso fraterno? giusto! Sì, ti amo. Mi ricorda la battuta di Verdone: Io ti amo, tu mi ami?? Sì! Lo vedi che l’affetto è reciproco?!
    Ok, c’è un punto che mi ha fatto scompisciare dentro: quando si chiede la distruzione del master e di tutte le copie, di che? della pellicola cinematografica, del dvd master?
    Fantasmagorico! E di tutti i pezzettini su gliutube e di tutti gli spezzoni sparsi per tutto il planetario…
    Meno male che Silvio c’è……………………………………………………………………………………………

  5. In pratica s’è incazzato come se a Leopardi tu avessi usato “A Silvia” per una vecchia, brutta e storpia.
    Ma in pratica se te perdi devo portare la mia copia di Draquila a casa di sto tizio e farmela distruggere?

  6. ti amiamo…e secondo me anche lui ti ama…l’ha fatto solo per incontrarti…continua a fare come ti pare e smetti di importunare il tuo avvocato…

  7. Non essendo io l’autore del sucitato film incriminato di ledere e urtare la sensibilità de l’autore di “meno male ke silvio c’è”, non compio reato alcuno nel commentare la querela con codeste parole : A MBECCILLEEE!!!!!!!!!

  8. Oddio, oddio, m’hai fatto ammazzà dalle risate! Ora però svegliami e dimmi che non è vero.
    Per me non è solo questione d’amore, io ti stimo. E ti stimo tantissimo.
    Resisti, Sab

  9. Non è la prima volta che si prende in giro questo ridicolo inno che inneggia ad un uomo vivo come se fosse morto1 Eppure la querela te la sei beccata tu! Cosa significa? Veranente credi che l’idea sia partita dall’autore? Veramnete, niente niente costui si sia preso la briga di sentirsi depauperato di tale opera d’arte?
    O piuttosto qualche mente geniale glielo abbia ordinato, tanto per mettere un bastoncino tra le ruore di questo film, che sta andando per il verso giusto e che , vista tale querela, sta colpendo nei punti sensibili…

    ps
    le parole con le lettere saltate non sono state corrette, per il ripetto della tua tastiera… Il rispetto e l’onore, la vergoghna ed il peccato.

  10. direttamente dal carretto di piazza d’armi 😉 il commento è dovuto: SEI GRANDE GRANDE GRANDE COME TEEEEEE SEI GRANDE SOLAMENTE TUUUUU!!!! Kill Bill Sabina!!! 🙂

  11. ah ah ah, questa è davvero squisita, in pratica si sono incartati da soli…

    Per assonanza mi fa venire in mente quando totò cuffaro (UDC), in diretta TV, pianse dalla gioia per essere stato condannato a soli 5 anni di galera (roba di mafia) e subito volle festeggiare offrendo tantissimi cannoli a tutti i suoi amici. Il bello è che pianse davvero dalla gioia, non so se mi spiego !!!

    Anche la scemitudine umana non ha limiti…

    ————————————————

    Grazie, per il vi amo, anche io e senza riserve, baci!!!

  12. Grande Sabina!!!! Massima solidarietà! se ti han querelata significa che gli fai paura, quindi vuol dire che sei una grande!!!!! Ti amiamo!!!

  13. No, aspetta ancora una cosa…Questo auotre ha registrato i diritti dell’inno? Cioé, è vietata la riproduzione dell’inno? O meglio, la riproduzione è libera ma si deve cantare esattamenet come l’ha ideata l’autore’ Cioé se io reinterpreto un quadro di un pittore (vivente) e lo dichiaro ufficialmente, tipo la Gioconda o un Picasso, più o meno viventi, poi l’artista in questione vivente ha il diritto di fare querela? Se prendo una zoccola morta e la immergo in una scatola di vetro in formaldeide, poi Hirst si incassa? se espletassi le mie funzioni in una scatoletta di tonno e la rinsaldassi, poi gli eredi di Manzoni mi tappano il buco del c.lo?

  14. non posso dirti che ti amo ,ma posso dirti che apprezzo i tuoi lavori perche’ sono gradevoli,intelligenti e fanno riflettere, il tutto condito dalla satira .E non e’ facile.Per quanto riguarda la “violazione” del copyright…che dire, ma che vada a………………non credo tu abbia bisogno di un’avocato per difenderti ,lo fai benissimo…ciao.

  15. ciao Sabrina,
    ti ammiro profondamente per il tuo coraggio, quindi ti amo! 🙂 sta sempre a querelà questo e quello se lo si nomina invano!!! santo cielo tra un pò sarà peccato!!! ma se una persona è tranquilla con la propria coscienza non si farebbe certo toccare così tanto dalla satira, del resto è il rovescio della medaglia, anzi gli va pure grassa. ma pensasse a non farci fare altre figurelle a bruxselles…!!!!!!!!!!!!!!!!!

  16. Ti amo anch’io Sabina.
    Ho letto tutto d’un fiato il post: mi gira ancora la testa.
    Ma insomma che vuole quello da te? Dopo che ha scritto una cosa simile è ovvio che quella cosa diventa patrimonio dell’umanità.
    Anzi dobbiamo avvisare l’UNESCO.

  17. v’è piaciuta eh? ve l’avevo detto che era sublime. dal punto di vista legale non è niente non vi preoccupate. quella era una parodia, il diritto di fare parodie è sancito e oltretutto parliamo di una cosa che dura 5 secondi. grazie dei commenti mi avete fatto ridere pure voi. io sono tre giorni che rido. non sono riuscita a pubblicare prima ma mi sveglio la notte e rido

  18. Il tuo CORAGGIO, ci rafforza tutti NOI !!!……….. anche NOI incoraggiati, diventiamo LEONI come TE……….e non c’è nessun demone che possa resistere al ruggito del LEONE!!!……………..Sei GRANDE !!!…………….GRAZIE !!!………………….sergio………….

  19. Bisognerebbe querelare l’ autore dell’ inno “Meno male che Silvio c’è” per vilipendio della nazione in quanto la qualifica negativamente in assenza del tal personaggio “Silvio” citato nel testo

  20. Forse è meglio parlare di Te che di lui Sabrì… sientiammè…
    per quanto riguarda i pdf ci sono dei programmini sul web in pratica trasformano il formato word (o altri) in pdf con una semplice operazione oppure nel momento di scannerizzare un documento non devi fare altro che farlo in formato pdf è il gioco è fatto.
    TVB Sabrì.

  21. Silvio, rimembri ancora
    Quel tempo della tua vita immortale,
    Quando beltà splendea
    Negli occhi tuoi ridenti e tirati,
    E tu, lieto e pensoso, il limitare
    Di 150 anni salivi?

    Sonavan le quiete
    Stanze di palazzo grazioli
    Al tuo perpetuo canto con il menestrello apicella,
    Allor che all’opre intento
    Sedevi, assai contento
    Di quel vago avvenir che in mente avevi,
    presidente della repubblica.
    Tu solevi
    Così menare il giorno e l’uccello.

    Tu pria che l’erbe inaridisse il verno,
    Da chiuso morbo combattuto e vinto,
    Perivi, o tenerello. E non vedevi
    Il fior degli anni tuoi;
    Non ti molceva il core
    La dolce lode or delle negre tue chiome
    Chiodate,
    Or degli sguardi innamorati e schivi del dolce Bondi,
    Né teco le zoccolette ai dì festivi
    Ragionavan d’amore e di seggi.

    All’apparir del vero
    Tu, misero, cadesti: e con la mano
    La fredda morte ed una tomba ignuda in villa San Martino
    Mostravi di lontano già previggente.

    Non è che sono coraggioso perchè sfido la querela della pronipote di Leopardi,
    in quanto la signora è venuta a mancare pochi giorni fa.
    Però faccio mea culpa per avere svilito la poesia per eccellenza con questa riduzione così poco
    dignitosa al cambio persona.

  22. Se già prima ti amavo, ora vieppiù ti adoro. Di’ la verità Sab, non è un po’ troppo facile lavorare per te, incontrando ometti di questa levatura?

  23. Se hai il documento già in formato digitale (Word o altri analoghi), basta scegliere “Stampa”. Nella finestra di stampa c’è un pulsante “PDF”. Premilo e scegli “Salva come PDF”, indicando poi dove lo vuoi salvare. Fatto.
    Altrimenti passa la lettera allo scanner e imposta l’opzione di output come file PDF. Fatto.
    Ma temo che in realtà il tuo problema sia come allegare un file PDF al tuo post: in questo caso non so aiutarti, perché ignoro il programma che usi. Di solito c’è sempre un’opzione “Allega file” da qualche parte.

    Terminate le note tecniche, che hanno pur sempre una loro importanza… certo che ti amo! Mi consola sapere che esisti, quando mi viene la tentazione di abbandonare il paese e trasferirmi in Sud America (tipo in occasione dell’ultima uscita di Veltroni, al quale avevo voluto bene, in passato).

    Una curiosità: sta andando avanti la querela della Carfagna? Sai, quel processo non me lo vorrei perdere: conto su di te!

    Noi che viviamo fuori della TV ti amiamo tantissimo, credo che tu lo sappia. Anche se, per questa nostra collocazione, siamo ufficialmente inesistenti.

  24. pidocchioso leccaculo autore di quella immonda canzone querela pure questo se ti pare sei un infame ridicolo verme nel deserto della democrazia. Oddio sono ubriaco e dico cazzate… quasi quasi scrivo un INNO!!!

  25. Ma al processo vacci con una scimmia con un cartello al collo: “Signori della Corte, io e la mia assistita abbiamo deciso di condurre il primo grado di giudizio nel più totale silenzio, ritenendo assolutamente superflua qualsiasi azione difensiva.”

  26. Prima di tutto ti confermo che ti amo, ma da sempre e prima che Silvio o uomini (!) come lui ti hanno e ti rendono la vita così complicata, ma nello stesso tempo interessante. Una pur vaga funzione nella nostra vita ce l’hanno e sta a noi scoprire quale. Ma tu in questo sei speciale. Lo sai e ce lo fai sapere anche a noi. Grazie. Il nostro è ormai un paese di folli, menzogneri e buttanieri e, cosa ancora più strana, abbiamo pure il vaticano che, spesso, fa la gara con il nostro governo nel porre in essere atti, atteggiamenti e riflessioni al limite della follia.
    Grazie per renderci partecipe delle tue vicessitudini e grazie per darci modo di svegliarci un pò e svegliare l’ormai sonno eterno di tanti italiani/e. Aspetto di vederti ancora e presto.

  27. Come si fa a non amarti???
    Mi verrebbe voglia di scrivere un inno alla tua deliziosa intelligenza ma, oltre a non avere il “grande talentuoso genio” dell’autore dell’inno in oggetto, ho paura di trovarmi nella condizione di dover querelare qualcuno… e allora lasciamo stare… ho già un sacco di cose da fare …. io ….
    Sei una grande! Sei coraggiosa! Ci dai tante soddisfazioni! Ti amiamoooo!

  28. ora scrivo un inno pure io
    un inno alle doone. questo ci manca. abbiamo solo abbiam delle belle buone lingue come canzone e la versione mondine di bella ciao
    e quella della mannoia che però già va sull’intimista
    un inno come ci insegna lesimio autore non deve scivolare sullo psicologico. il suo è un inno puro senza sbavature psicolgiche socilogiche umanistiche da froci
    dobbiamo prendere esempio
    siamo in grado di provare una passione altrettanto ottusa? o perdiamo perché sotto sotto siamo degli smidollati. comunisti smidollati, sporchi con la barba lunga
    o donne che non si depilano al 100%. tranne i capelli quelli lunghi lisci neri l’italiana che piace anche all’estero.

  29. Assolutamente ti amo!
    Meno male che ogni tanto qualcuno ci fa sorridere, come quando per la prima volta ho sentito quella monnezza chiamata canzone: pensavo fosse un inno ridicolizzante ed invece era un inno osannante. Che l’autore si autoquereli quindi…
    Che campi quindi altri 100 anni affinché tanti talentuosi cantautori possano sfogare le proprie perversioni mentali in musica.

    Con affetto,

    E.

  30. … gli hai pagato i diritti d’autore per l’esecuzione dell’inno? – Sennò mandagli il giusto prezzo: una vecchia lira (ma non lo strumento musicale). Per il resto: ti amo.

  31. Grande pietà fratelli!
    pietà per l’autore…
    pietà per i cantanti occasionali… giovinetti rincoglioniti dei circoletti delle libertà,
    grande pietà per noi stessi, che ferventi democratici, gli lasceremo far carriera e gli riconosceremo il diritto a esprimere la loro idiozia…
    Pietà fratelli… il cammino verso la virtù passa attraverso la pena e l’espiazione … un giorno saremo liberati 🙂

  32. Pensavo che questo “artista” avesse dato fondo a tutto il suo coraggio nel comporre…..(comporre mi sembra un parolone!)….. nel rigurgitare quei versi (non nel senso di verso poetico, ma di semplice emissione sonora). Evidentemente mi sbagliavo: ha il coraggio di farsi avanti come autore e rivendicare diritti. Ma perchè non si gode il gruzzoletto che gli avrà sicuramente elargito papi (a mio parere il vero autore dell’inno) e non si eclissa in qualche isola sperduta?

  33. Hai provato un “Seleziona tutto” da uno dei menu o “Strumento selezione” poi “Copia” e poi “Incolla” dove ti serve?

    Ciao 🙂

  34. ma dai, e pensare che la prima volta che l’ho sentita m’era sembrata così sarcastica che ho creduto fosse opera tua! e invece no: era vera!
    la fantasia non ha limiti, ma certa realtà la supera..

  35. Ciao Sabina, a parte esprimerti la mia più totale ammirazione per tutto il tuo lavoro e per la tua persona, vorrei commentare (ma davvero servono i commenti per tutto questo fatto ridicolo?) il tuo post.
    Non ho ancora visto il tuo film, ma è nei miei futuri programmi… conoscendoti, e comunque avendo visto qualcosa ad Annozero, posso immaginarmi la scena descritta e… che dire? “Meno male che Silvio c’è” altrimenti come faremmo a conoscere così bene il paradosso?
    Spero di vederti presto a cinema, teatro o tv…. un abbraccio !!!

  36. non la amo e certamente lei non amerebbe me… comunque la storia della querela sembra pari pari la sceneggiatura di una delle sue satire…. nella realtà pare che il querelate voglia portarle via il mestiere , mettendosi lui a fare la satira di se stesso, con effetti irresistibilmente ridicoli…. attenta che questo è un comico che farà strada!

  37. ahahahahahahahahahhahahahaahahah!Scusa ma sono piegata in due dalle risate,che cosa ridicola!!!!!!!!!!!!!!!!Ma questi non hanno altro da fare!”Menomale che Silvio c’é” é la cosa più idiota scritta sulla faccia della terra!!!!!!!!!!!!!!!!!Mi dispiace per la querela,ma é anche vero che é la più divertente che ti sia mai capitata,e che la vita é bella proprio per questi episodi!!!!Forza Sabina,siamo tutti con te!!!!!!!!E ti vogliamo benissimo!!!!!!!!!!!!!Tantissimi bacioni e complimenti Isabellina

  38. mio dio, io apro i miei piccoli concertini sempre con questo geniale brano,
    e non sapete quante ma quante soddisfazioni mi da quando lo sparo a quattromila watt
    dai palchi dei vari centri sociali (gli unici posti in cui mi fanno suonare in verita) .
    quante le ovazioni ,quanti soprattutto i complimenti rivolti al illustre destinatario del brano,
    un momento davvero magico.
    mi chiedo ,dovro’ anche io rinunziarci?

  39. @auryn

    Certo! b. è uno che A’ MAlavita!

    Visto oggi sul Fatto?

    Ciancimino senior: “Siamo figli della stessa Lupa” ( http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/18/don-vito-silvio/61845/ )

    Nei suoi appunti da poco consegnati dalla sua famiglia ai pm Antonio Ingroia e Antonino Di Matteo, l’ex sindaco di Palermo dice, tra l’altro:

    “Io, Dell’Utri e indirettamente Berlusconi figli dello stesso sistema”

    ‘Sia io, Vito Ciancimino, che altri imprenditori amici abbiamo ritenuto opportuno su indicazione di Dell’Utri investire in aziende riconducibili a Berlusconi. Diversi miliardi di lire sono stati investiti in speculazioni immobiliari nell’immediata periferia di Milano’.

  40. E meno male che Silvio c’è! Il testo è di una tale insulsaggine che le scimmie, offese, fra un pò di tempo tenteranno disperatamente di confutare la teoria evoluzionista di Darwin per sottrarsi ad una tale posterità.

  41. Mahhh……??? Vedo il vuoto….questo qui forse ha bisogno di soldi e ci sta a prova’…..perche’ tutto questo non regge….pura invenzione e paranoia studiata a tavolino….una parola: ridicolo!

  42. Apri il File che vuoi arricchire di pagine con Acrobact che NON SIA UNA VERSIONE ONLY READING ( io possiedo una vecchia versione di Acrobact 6.0 standard che va benissimo).
    Di seguito la sequènza: Documento—Pagine—Inserisci (puoi inserire di fatto fileS, con le estensioni più disparate, oltre al solito .pdf, ovvero: .Jpeg, .TIFF, .bmp…).
    Per Te, lavorerei anche gratissssssssssssssssssssss!!!!!
    Ciauzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz!!!! :-))((-:
    Supermotard

  43. Una “querela”/ “diffamazione”/”richiesta risarcimento danni” che arriva per interposta persona (a mio parere).. una rivincita B. doveva pur prendersela..!! E poi.. anche tu.. mettere dei figuranti.. nemmeno degli attori professionisti.. !!

    Si parla tanto di crisi.. ma non avete colto che il caro governatoregovernante avrà sugerito al sommo autore di trovare un espediente per far lavorare i suoi avvocati.. poracci.. dovranno pur mangiare anche loro.. tengono famiglia..!

    Potresti aprire una collezione privata di querele.. potresti risollevare l’animo a tante persone..!!

    Ps e la querela inoltratati dalla Carfagna..?? Si sa più nulla..?

    Ps2 certo che ti amiamo.. che domande..!! 😉

  44. Ciao Sabina! Che belle soddisfazioni che mi dai!!!
    Senti, ma si potrebbe sapere almeno il nome del querelante? questo genio assoluto?
    Ma ha composto solo le parole od anche la musica?
    Fa il cantante od il poeta di professione?
    Ti prego, parla con il tuo avvocato, vedi se puoi dire il nome ed il cognome!!!

  45. grande..grande..hai più p…e di tutti…come siamo ridotti? bisogna affidarci ai comici x sapere un minimo di verità…..e meno male che silvio c’è…c..zo ma DIO dov’è?

  46. è proprio perchè noi ti amiamo che devi continuare il tuo meraviglioso lavoro.Senza draquila non avremmo mai visto la vera situazione dell’aquila

  47. ahahahahahah……anche tu però…il ragazzo è sensibile, non bisogna infierire sulla sensibilità altrui…..poverino c’è rimasto male.
    ahahahahahah

  48. Inutile esprimerti solidarietà di cui no hai bisogno, dirti che ti stimo mi sembra superfluo, il tuo talento, con quello dei tuoi fratelli mi fa invidia.
    Ma andiamo in concreto, credo che si, potrebbe recare un’offesa all’autore dell’inno l’interpretazione comica che ne hai fatto nel film, non ne dubito, uno che arriva non solo a pensare meno male che S c’è ma addirittura lo intona dev’essere oltre che decerebrato mentalmente instabile e cagionevole psicologicamente.
    Il problema irrisolvibile però, va detto, sta in chi vole osannare quell’inno.
    Li veramente trascende la ragione, non può essevi un tribunale che possa ritenere una cosa seria e degna d’autore un vaccata simile, pertanto non mi preoccuperei.
    Va aggiunto che, tanto per dire che, il soggetto tanto osannato nell’inno non si fa scrupoli ad offendere chi per convenienza ritiene opportuno, non curandosi dei danni morali che eventualmente potrebbe provocare.
    Io personalmente ne faccio un vanto quando vengo offeso da un fascista, ma non tutti siamo uguali, e qualcuno si potrebbe risentire.

    Un saluto pieno di auguri.

  49. Ma se chiedessimo noi il risarcimento danni all’autore per aver fatto quella canzone ed aver provocato malessere a tre quarti d’Italia ogni volta che è stata fatta sentire pubblicamente…. non so voi, ma io quando la sento sto male sino a vomitare!!!!

  50. Cara Sabina
    come vedi sei sempre al centro delle LORO attenzioni……come faresti a vivere senza di LORO :-)? Gli dai fastidio….. se si attaccano a queste fesserie è un buon sintomo, vuol dire che sono in difficoltà!
    Quindi speriamo che tra breve…..(musica) MENO MALE CHE SILVIO non C’E’ più’!
    Un forte abbraccio
    Maximo

  51. cara sabina, posso dare il mio modestissimo parere?

    MANDALO-A-CAGARE!!!!

    C’è un grande sogno che vive in noi (che Silvio se ne vada a casa!)

    Siamo la gente della libertà (condizionata),

    Presidente siamo con te (e tra noi c’ è un sicario)

    Meno male che Silvio c’è (se no chi sfottiamo?)

    Siamo la gente che ama e che crede (nel Berlusconesimo)

    Che vuol trasformare il sogno in realtà (sempre quello che Silvio se ne vada a casa!)

    Presidente siamo con te (nei secoli dei secoli Amen)

    Menomale che Silvio c’è (se no Nonciclopedia non era la stessa)

    Siamo la gente che mai non si arrende (infatti ti sfottiamo da anni e ti sfotteremo per sempre)

    Che tende la mano che forza si dà (per lanciarti in testa un treppiede)

    Presidente siamo con te (hai capito presidente? È la terza volta che te lo diciamo!)

    Menomale che Silvio c’è (evviva!)

    Viva l’Italia l’Italia che ha scelto (che ha scelto…)

    Di credere ancora in questo sogno (sempre lo stesso sogno)

    Presidente siamo con te (e stiamo dando i segnali al sicario per agire)

    Menomale che Silvio c’è (“sì Mario, quando tossisco forte è il segnale, preparati!”)

    Presidente siamo con te (“ok… e se non morisse? Non sai che Dio lo protegge?”)

    Menomale che Silvio c’è (“cazzo si è girato verso di me”)

    Canto così con quella forza (canta che ti fa bene)

    Che ha solamente chi è puro di mente (no comment)

    Presidente siamo con te (e ci siamo anche rotti i coglioni)

    Menomale che Silvio c’è (anche se tra poco non ci sara più)

    Viva l’Italia l’Italia che ha scelto (“ok Mario, sei pronto?”)

    Di credere ancora in questo sogno (“tutto pronto, pistola carica”)

    Presidente siamo con te (“Cough Cough!”)

    Menomale che Silvio c’è (“cazzo non spara!”)

    Presidente questo è per te (“come non spara!? togli il colpo e rimetti il caricatore!”)

    Menomale che Silvio c’è (BOOOM!)

    MA ORA SILVIO PIÙ NON C’È!!! (sogno realizzato!)

    (nonciclopedia)

  52. IL SUCCITATO INDIVIDUO “AUTORE CRETIVO” DEVE RINGRAZIARE IL CORSO NATURALE DELLA VITA CHE HA FATTO MORIRE PREMATURAMENTE PIERANGELO BERTOLI. NO COSI’ A TITOLO INFORMATIVO, VORREI FAR SAPERE ALLA CAPACITA’ CREATIVA DELL’AUTORE DI CUI SOPRA CHE “MENOMALE CHE SILVIO C’E'” E’ UNO SPUDORATO PLAGIO DI “CHIAMA PIANO” BRANO SCRITTO NEL 1990 DA BERTOLI E CONCATO… BEH CONCATO E’ ANCORA VIVO… VOLENDO….

  53. ma che grande notizia.,.è la querela più spassosa che abbia mai sentito,batte addirittura la carfagna (chiariamo: la carfagna la battono un po’ tutti;-)
    sei davvero fortunata sabina.Eh sì, che la vita è bella quando accadono ‘ste cose!
    una bella risata non può che essere il commento migliore..dobbiamo davvero dire qualcosa di serio in merito?c’è davvero bisogno?
    direi che una mega pernacchia alla totò ci sta a pennello.

    buaahahahahaha…..oh gesù c’è gente che ci crede davvero a quel cazzone e che si prende sul serio….ahahaha…

    Grande Gloria per la parodia..che vuoi una querela anche te?la voglio anche io!
    “Conflitto d’ìinteresse..Menomale che silvio c’è
    processo breve…menomale ce silvio c’è

    immunità per le alte cariche istituzionali..Menomale che silvio c’è
    depenalizzazione falso in bilancio…menomale che silvio c’è
    più puttane in parlamento..Menomale che silvio c’è
    più scarpe con i tacchi..Menomale che silvio c’è!!”

  54. Ovvio che ti amo e non sei sola….ma tranquilla, questo avrà il benservito molto presto….che gentaccia che bisogna affrontare nella vita!!
    tutta la mia solidarità saby…da un’abruzzese (prov aq)…

  55. Cara Sabrina,

    non capisco il motivo della querela. Per metà degli italiani votanti quella canzone è ridicola, il segno di una piaggeria che neanche nello stato libero di Bananas.
    Se tu hai accostato le immagini dell’Aquila, distrutta dal terremoto e poi offesa dai “ricostruttori”, dovresti chiedere tu un contributo per aver accostato una canzone ridicola ad un momento tragico del nostro paese. Anzi, ti querelo io per aver cercato di rendere meno ridicola una canzone che non meriterebbe neanche di essere ripresa da “Blob”, per quanto è insulsa. Saluta per me l’autore della “canzone”: quella canzone rende bene conto dell’intelligenza di chi l’ha scritta e della persona cui è dedicata. Non c’era bisogno di Draquila, davvero.

  56. Anch’io ti amo…ma non quanto ti deve amare il tuo avvocato. Se avessi anch’io una cliente come te, andrei ogni giorno al lavoro con il sorriso sulle labbra pensando: chissà cosa arriverà oggi!!!!!

  57. Cara Sabina, non c’è mai fine alla schiera di parassiti che cercano di ottenere notorietà all’ombra del più grande “parassita” del nostro bel Paese; probabilmente quando Silvio non ci sarà più tu avrai meno spunti per la tua satira, ma tutti staremo meglio. Continua così. Maurizio.

  58. ahahaahhahha, bellissimo, bellissimo come ce lo racconti, ahahhahha! Sabi’ e come si fa a non amarti???
    Sai bene che t’amo e t’amiamo, e che sarò lì anch’io, in quel tribunale… in capo al mondo, con la Auryn e… tutto il resto! ;-)))

  59. …dai, sarò un’esperienza davvero divertente da raccontare con la maestria che ti appartiene nel tuo prossimo spettacolo! grande Sabina!

    ti amo!

    d.

  60. Cara Sabina mi limito a consigliarti di seguire le orme di un tuo sfortunato collega, che non avendo avuto fortuna nel mondo dello spettacolo, sia è dato all’arte muratoria, più o meno libera.(sono gli artisti mancati a fare i danni più gravi, ricordo un pittore austriaco Adolf, e un mediocre attore americano, Ronald…)
    Davanti ai giudici parla di legittimo sopetto, toghe rosse, e annessi. Così passa il tempo e il reato grazie alla ex-Cirielli che dimezza di prescrizione, e al processo breve sei libera.
    A questo punto non resta che andare sotto casa del tipo e cantargli, MENO MALE CHE SILVIO c’è! la pernacchia, ovviamente è optional…

  61. io aggiungo solo che oltre a un amore incondizionato… (partito dell’amore) vorrei mettermi a cantare ogni volta che vedo qualcosa che non funziona in questa nostra società… menomale che silvio c’èèèèèè èè èè èèèè

  62. ma con tutto questo amore ce paghi la parcella all’avvocato?
    no perchè, come si fa a non amarti!!!

    Daiii su allora, con la distribuzione di questo dvd, io dovendo ancora veder il film ORA son curiosissima di veder la scena!!!
    Oh, ammettilo che è una trovata pubblicitaria per farci comprar il dvd!
    😉

  63. Grande Sabina,
    quest’omuncolo ridicolo beccherà una tranvata in tribunale, quando sarete chiamati per la causa.
    Fanne una gag in tuo spettacolo, così potremo godercela anche noi anche senza essere
    presenti.
    Quella canzoncina è una cagata, solo Papi poteva adottarlo come inno.
    Ti amooo, ti adoro, e penso che sei geniale! 8)

  64. Penso che sia l’unico esempio al mondo di inno dedicato ad un politico. Escludendo naturalmente l’inno nazionale Britannico dedicato al regnante di turno. Definire opera, inno :”Meno male che Silvio c’è” , a me sembra un pò audace. Trovo che sia la migliore esternazione di lecchinaggio canoro. Addirittura chiede la distruzione dei master del film;lui chiede??? Penso che sia il suo Silvio a chiedere di rimuovere una testimonianza come Draquila, di come sia stata usata la tragedia degli aquilani per crearsi il suo spottone elettorale.
    Proporrei a chi è dotato di buon ironia di creare l’inno, abbozzo un titolo:
    ”Sivio,ma perché ci sei?”.
    Ciao Sabina, sei stupenda, I.L.Y. !!!

  65. Uso uso distorto e strumentale di canzonette pubblicitarie? Infondo lo stile di quell’inno è quello della pubblicità e per giunta anche ingannevole!
    Sei Grande
    Un abbraccio da palfen

  66. Ma quanta droga assumo questi tizi qua?

    Il finale e’ con i fiocchi: “a procedere alla distruzione di tutti i master o esemplari”.

    Robe da non credersi! Se per caso arriva nei circuiti p2p, che facciamo distruggiamo la rete?

  67. carissima, ieri sera un angelo mi ha risolto un problema grave affermando però che sono una persona intelligente (e forse non ci credeva). forte di questo giudizio sono qui a dirti che male che silvio c’è. meglio se non c’era.

  68. Ma scusate, perchè non pensiamo ad una class action contro l’autore di questo “inno” per avere attentato ed attentare tutt’ora alla salute mentale degli italiani (e anche degli stranieri, visto che lo conoscono pure all’estero ormai)? E’ assurdo? E’ difficile?

  69. Ovviamente ti amiamo Sabina, anche perchè condividi con noi queste faccende “sporche”.
    C’è giusto l’imbarazzo della scelta sui commenti da elargire a questo grandissimo autore, pensa che io nemmeno ruscivo a pensare che qualcuno avesse potuto scrivere una siffatta obrobriosità se non su lauto compenso,per dire, Apicella almeno lo fà per soldi, invece questo pare proprio
    essere un reale estimatore di silvio, un omino che si diletta nel creare gloriose canzoni per la campagna elettorale del boss, da non credere.
    Però avresti potuto dirlo del casting x scegliere gli attori di Draquila, avrei partecipato volentieri, anche se forse non avrei ben saputo raffigurare gli abitanti dell’Aquila…. ma in una querela seria si possono scrivere queste minchiate?? a quanto pare si ma che credibilà può avere?
    Però cosi si pubblicizza un pò no? che poi, invece di ringraziarti hai portato la sua opera fino a Cannes, irriconoscente che non è altro!!

  70. No, non ci casco: e’ una bieca macchinazione ordita da te, un plotone di toghe rosse e igiornalituttiinmanoallasinistragiustizialistaeforcaiola solo per fare pubblicita’ al film!
    Seriamente (come se fosse possibile restare seri…): sono un quasi avvocato, e davvero non riesco a capire che caspita vuole ‘sto fenomeno (a parte pubblicita’ gratuita e/o ingraziarsi il padrone).
    Soprattutto non riesco a capire chi ha dato la laurea al suo avvocato! E il diritto di satira? E il concetto di parodia?
    Perfino uno studente universitario resterebbe perplesso…

    Per favore, spiegaci almeno cosa e’ quello che ti ha mandato il fine legale del fine compositore: una diffida? Un atto di citazione? Una querela?
    No, davvero: ti prego, trova il modo di pubblicarlo!
    Se vuoi/puoi mandarmela per e-mail, ti autorizzo:
    Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/03, nonche’ della mazza nicchiante, della frappa frappalante e della rimbalzante locusta, Sabina Guzzanti ad inviare al mio indirizzo e-mail tutto quello che vuole.

    PS: Se il tuo avvocato dovesse mai abbandonarti (folle!), mi offro come tuo legale anche aggratis (ma se proprio insisti per pagare, per me va bene…)

  71. Il bello di questo paese è proprio questo: la creatività.
    Che quella (la creatività appunto) a volte è creativa, a volte è distruttiva ma si chiama sempre creatività (pensa che genialata tutta italiana).
    Vuoi negare la creatività di questo:”creativo” che tra il barcamenarsi di una vita sicuramente monotona trova gioia, estro e coraggio per scrivere un inno all’homo herecto più “erecto” del nostro paese che meno male che c’è sennò con creatività bisognava inventarlo?
    E poteva fermarsi lì se non poi trovare ancora un più fervido estro nel denunciare anche un qualcosa che non si sa cos’è però è così?
    Che creativi gli italiani vero?
    Ma questo signore è il creativo dei creativi di una creatività che crea (maccheccacchio non sò più cosa dico) ecchenesò?
    Però ce lo aspettiamo in parlamento quanto prima.

  72. A VEDERE LA TUA CARRIERA MI SENTO SOLEVATO. IO SONO LIBERO, DA APRTITI, MOVIMENTI E DAL PENSARE CHE IL AMLE SIA ALL’ESTERNO, TU’ NO. TROVO ANCHE TANTE CONTRADDIZIONI CON QUELLO CHE FAI. INSOIMMA VEDENDOTI MI SENTO SOLLEVATO.

  73. Per la verità la cosa più idiota dell’intera faccenda è che si parli di uso strumentale della canzone, data la natura della stessa. E’ un inno, ergo un’opinione, ergo qualcosa che può essere condiviso, riportato, preso per il culo. Si potrebbe quasi, secondo lo stesso criterio, citare in giudizio Silvio Berlusconi per l’uso strumentale dell’utilizzo di “Forza Italia”.

  74. Ma credi davvero di essere divertente ? Perchè non pigli in giro fini, la tulliani, bersani che litiga col suo fini di sinistra (veltroni) ? Dai dicci qualcosa di sinistra finalmente e non le solite ritrite scemate…

  75. solo 118 commenti, ridicoli, silvio ne raccoglie dai 30milioni in su, è una questione di numeri, così siete sempre perdenti…

  76. Andrea Vantini: “Voglio chiedere i DANNI MORALI perché queste persone hanno sputtanato Berlusconi”.
    Ma allora perché non quereli anche me?
    Forse perché non ho lo stesso conto in banca di Sabina Guzzanti, Erik Gandini e della BBC?!?

    Tony Troja

  77. Io penso che avremmo dovuto denunciarlo noi, per avere avuto il coraggio di scrivere quella “cagata pazzesca”!
    Vai Così Sabrina…sono con te!

  78. @carole

    grazie, l’ho trovata su Nonciclopedia (parodia di wikipedia)

    il NOSTRO inno invece e’ (o dovrebbe essere) “silvio non rappresenti me” di Tony troja 🙂

    sarebbe da farci delle magliette ^^

  79. Io ho collegato allo sciacquone del mio cesso una cassa che suona, ogni volta che schiaccio il pulsante, “Meno male che Silvio c’è”.
    non servirà a nulla.. ma è piacevole immaginare che almeno uno stronzo su due sparisca alla mia vista con quel simpatico motivetto…

  80. Non bastava il reverendo Terry Jones, a distrarci dalla stupidità italiana; o forse ha indicato la via?
    Orsù, bruciamo in piazza tutte le copie di Draquila!!!
    Se la gente manda al governo quest’ inno, tutto è possibile.

  81. Vabbe’, Sabi’, pero’ così non fai più neanche la fatica di prenderli in giro….lo fanno da soli….rischi di restare disoccupata…. 🙂

  82. Il giudice archivierà, il berluschino avrà avuto il suo momento, il tuo avvocato un po’ di lavoro, e noi ci siamo fatti due risate. L’unica seccatura è per te, ma è ripagata dalla pubblicità per Draquila e dall’affetto di tutti noi. Per la teoria dei giochi, questa è una situazione in cui tutti vincono. Tipo un governo di unità nazionale .. 🙂

  83. …a proposito Sabi, nella tua Assicurazione R.C. per l’Attività Professionale, c’hai messo anche la tutela giudiziaria? :p

    (…dicono che sia una figata far pagare l’assicurazione per le cause inutili…)

  84. “a procedere alla distruzione di tutti i master o esemplari”

    e gli esecutori materiali della distruzione dovranno indossare camice brune e marciare al passo dell’oca?
    Comunque, io spero che facciate presto la pace e poi collaboriate insieme, questo autore ha dei tempi comici sublimi.

  85. Ciao Sabina, è un po’ che non mi facevo viva, ma la notizia della querela mi ha spinto a riscriverti…ti faccio i miei complimenti, è davvero bella! Non è da tutti riceverla…

  86. Oh, sì quanto ti amo se è per questo e da anni…! Il furbo querelante invece lo aborro, si farà tanta pubblicità a spese tue e quello che gli costerà l’avvocato non sarà niente rispetto alla comparsate televise pagate che otterrà dalle reti di colui che meno male c’è ma sarebbe meglio non ci fosse, ma stenderegli sopra un pietoso sudario? Però un contro inno, …non so tipo…seduto sul water oppure sul bidet/penso a Silvio meno male che c’è/ma se non ci fosse sarebbe meglio ancora/reistiamo e persto arrivi l’ora…o una roba del genere. Ciao Sabina!

  87. Sabina, hai passato il segno. L’hai fatta veramente grossa. Sarà difficilissimo difenderti. Qui tocca spremersi le meningi e inventarsi un controinno. Io avevo pensato a qualcosa del genere, dimmi se ti piace:

    Na na na na naaaa, na na na na na naaaaaa….
    La musica suona senza colori
    Ma i riferimenti sono reali
    Viva l’Italia
    L’Italia che ha scelto
    Di crederci un po’ in questo blog
    A Guzzanti questo è per te
    Menomale che Sabrina c’è
    Na na na na naaaaa….
    (rip. ad libitum)

    (guai a chi usa ‘ste parole senza il mio permesso)

  88. Per salvare il documento in formato PDF basta metterlo in uno scanner collegato al pc, e avviare il programma per la scansione fornito insieme allo scanner. Questo programma molto probabilmente dopo la scansione ti darà la possibilità di scegliere il formato del file da salvare su pc. A questo punto scegli PDF (anzichè jpeg o tiff) e il gioco è fatto.

    Quanto al querelante, bisogna pure essere un po’ comprensivi. Dopo la hit “meno male che Silvio c’è” era sceso in basso nella top ten, e i fan si stavano dimenticando di lui.

  89. ô Sabina, sono stata malata 3 giorni e guarda tu cosa succede! Che mi son persa…la querela dall’autore dell’inno (di 3 righe) Meno Male che Silvio c’è…?! Ah ah…davvero esilarante per poco non mi sento male…..Sì, sì ti amiamo molto anche noi, tra una risate e l’altra! Ma questo illustre signore è una macchietta, come scriveva il buon Pirandello – che se uno se lo inventava tutti a rispondere: ehh esagerata, non è verosimile! Ed invece, lui esiste, non ha bisogno di essere verosimile…!

  90. Ho visto che hai cancellato tutte le date del tour…
    Sigh!
    Ripasserai prima o poi dalle mie parti? (io sto a Torino)
    Ci conto
    con amore!

  91. Si può far causa per uso blasfemo delle note musicali?
    Anche sgarbi querelò Marco Travaglio dopo una puntata di anno zero su Grillo, ed è stato condannato (sgarbi) a pagare 30.000 euro di risarcimento!!
    Sono con te…baci!

  92. Certo che ti amiamo. Perchè ci fai ridere delle disgrazie.
    Non riesco ad enucleare una frase del “cliente” da commentare; sono tutte esilaratamente ridicole.
    Grazie di cuore.

  93. Meno male che Sabina C’E’
    Grande Sabina non si può negare l’evidenza, tanto chi ti querela ha fatto quei gesti e ha utilizzato quell’inno a se stesso quindi non pùò negare i metodi della sua personale e autocelebrativa campagna elettorale.

  94. Con la stessa filosofia di pensiero di questo autore insensato potrei dire di avere tutte le carte in regola per denunciarlo per avere imposto a milioni di persone un testo bugiardo e blasfemo che ha contribuito a ricoprire di ridicolo una volta di piu` l italia e e i suoi abitanti..

  95. a proposito del video di menomale che silvio c’è…

    c’è una tipa nel video, avrà 27 anni, sopracciglia rifattissime e faccia da ebete, mi sembra bionda/castana chiaro se ricordo bene (non riguarderò il video per appurarmene…). ieri ho notato che era nel pubblico della fidanzata del figlio del berlusca. ma questi dello sponsorizzare il magnaccia silvio fanno un mestiere? scommetto che se si guarda bene quegli ebeti del video li ritroviamo sparsi tra il pubblico delle varie trasmissioni mediaset.

  96. Ciao Sabina è sempre un piacere leggere delle battaglie che combatti; battaglie che riguardano tutti noi ma che non abbiamo coraggio di affrontare… 🙁

    il PDF probabilmente non riesci a fare copia incolla sul blog perché è la scannerizzazione della lettera che ti è arrivata …. se però il blog ti permette di incollare immagini puoi premere il tasto stamp sulla tastiera in alto a destra, mentre visualizzi il pdf. Poi apri PAINT di windows, e fai CTRL + V. Ti incolla la videata che puoi salvare in un’immagine JPEG o BMP.

    🙂

  97. CHE BELLO. ADESSO HAI QUALCOSA DI CUI PREOCCUPARTI, OLTRE ALL’ODIO NEI CONFRONTI DELL’ALTRO.
    ALTRO CHE SATIRA. NON FAI RIDERE, SEI RIDICOLA!

  98. Ma che meraviglia!
    Io non riesco a commentare perchè la querela fa ridere più dell’inno :-)))
    Intanto uno che estrinseca la sua essenza nell’inno a Silvio.. lo vorrei conoscere e lo vorrei preservare per trasmetterlo ai posteri, ma soprattutto la richiesta di distruzione del materiale ha questo retrogusto fascista di cui ormai non riusciamo più a fare a meno.

    Laura

  99. A questo punto proporrei di far diventare il suddetto “inno” di uso comune, un po’ come gingle ball o tanti auguri a te. Cantandola un po tutti in giro…. potrebbe chiedere i danni anche a noi per un uso improprio???? Perchè non vedersi tutti in piazza e cantarla a squarciagola facendo un flashmov??? lo hanno fatto per Immagine, lo hanno fatto con tanti autori….. Chissa’ perchè, pero’, ho la sensazione che il risultato sia sempre ridicolo agli occhi di tutti, nel senso che risulti sempre che stiamo prendendo in giro il mega.gran.dott.ing.farabut.gran.figl.etc.etc.
    Io addirittura direi che è lo stesso compositore che ne fa un uso improprio. Come puoi credere che una cosaccia del genere sia utilizzata per inneggiare qualcuno???
    LA SATIRA NON ESISTE PIU’… I COMICI NON COMICANO……MENO MALE CHE ZILVIO C’è

  100. Sabina noi siamo tutti con te e ti amiamo follemente!!
    Questo cerebroleso vuole far distruggere gli esemplari???? ma è scemo del tutto quindi???
    Forse pure nel Medio Evo, sentendo quest’idea l’avrebbero preso per il culo.
    MENO MALE CHE SABINA C’E’!!!!!!!!!!!!!!!!
    Grazia

    P.s.: torna presto in Sardegna!

  101. Sabina come Te ce ne vorrebbero molte,sei amata da molti,INCOMINCIAMO con precisare che la querela è stata sponsorizzata e voluta sicuramente dalla cricca di Berlusca,vedo in questo un loro metodo che serve per infangare e le persone SCOMODE e INDESIDERATE per loro,oltre che per deviare l’attenzione sui loro GUAI GRAVI di SGOVERNO e PRIVATI di Berlusca,comunque è Fabio Concato,ascolta la sua canzone è identica”(http://www.youtube.com/watch?v=A2yl0tTlPVs)”, dovrebbe querelare Lui,il tizio delle canzonetta in favore di salvo(silvio),assurda quanto banale,di meno male che silvio c’è ma PER DISTRUGGERE la NOSTRA l’ITALIA” a Nostre spese,il tutto per colpa di gente che non valuta e ragione sui fatti valutandoli nel merito delle cose,se non a fatto compiuto,per poi comportarsi al contrario con rabbia,SI DEVE FARLO PRIMA CHE CAPITI IL GUAIO,non dopo.BISOGNA FARGLI UNA CONTRO QUERELA e chiedergli DIECI VOLTE le pretese.

  102. ciao sabina. scusa se sfrutto questo spazio per chiederti una cosa personale ma non saprei
    come altrimenti chiedertela. So che sei una praticante buddista e vorrei sapere come è stato
    per te l’approccio iniziale. Vorrei sapere se anche tu avevi molti dubbi e come ti senti ora. Scusa
    non vorrei essere poco discreta ma è solo perchè da poco ho iniziato la pratica, prima
    incuriosita e poi incoraggiata da alcune amiche aderenti alla Soka Gakkai, ma non so..mi sento
    scettica e ho paura che potrei abbandonare presto. Ecco, mi piacerebbe sapere quali furono le tue
    sensazioni iniziali. Sto chiedendo a tutti coloro che praticano e poichè personalmente ne conosco
    pochi, ho pensato di scriverti. Scusami ancora se sono stata indiscreta. Grazie e come sempre complimenti
    per il lavoro e le querele fighe.

  103. ah ah ah ah ah ah ah ma è vero! per lo meno per me lo è! io avrei tutta l’intenzione di offendere i tuoi ideali visto che tu scrivendo quell’ “inno” hai offeso i miei. l’uomo politico? quale uomo ? ma sopratutto dove cazzo hai visto il politico?

  104. scusa tanto sabina, ma no, io nn ho riso…noi ridiamo e questo ce lo ritroviamo alla prossima legislatura minimo con un sottosgretariato, se nn direttamente con un bel dicastero, cultura o istruzione..nn riesco (+) a ridere, in fondo sono queste cose a ricordarmi dove vivo…io nn trovo che la vita sia bella, ogni volta che si scende un altro gradino, x ogni loro piccolo progresso in questa sistematica opera di ostracismo nn dico alla libertà, alla democrazia o sa il cazzo, ma all’intelligenza,che è il loro vero nemico, no, guarda, nn credo ci sia molto da ridere..nn trovo che sia bello vivere in un posto/paese/mondo/ dove ogni volta che scendi a comprare le sigarette,che vai al ristorante, che prendi un autobus, rischi di avere a che fare con personaggi di questo tipo…a me viene quasi da piangere,anzi, scusate se mi sono svegliato male, ma mi succede sempre + spesso…cmq con questo ho risposto alla seconda delle tue domande, ma quello che mi ha fatto decidere a postare un commento (si dice così?) per la prima volta nella mia vita era l’urgenza inderogabile di dare una risposta al primo dei 2 quesiti:
    belin se ti amo!

  105. Che dire? Sono solidale e affranto. Sei vittima di un totale fraintendimento: mi fa specie che l’autore di quello splendido brano non abbia capito che in realtà stavi attribuendo all’inno il prestigio che merita. Come non capire che quell’inno cantato da uomini affranti feriti e immersi nella totale desolazione delle macerie provocate dal teremoto, riescono a trovare un unico solo sostegno morale e di vita, rivolgendosi con un canto alto e sonante a colui che propone e dispone e che farà risorgere l’Aquilal e l’Italia intera. Lunga vita al Re, viva la Regina e anche pupo.
    Un devoto berluscaquilano.
    P:S posso scaricare il film da emule? no? ok ma quando esce in DVD? nel cinema della mia città non sono riuscito a vederlo.

  106. Oh sì che ti amo!!! Meno male che Sabi c’èèèèè!!!!
    E visto che il tuo avvocato è in debito con te, potresti domandargli se non potremmo chiedere anche noi i danni morali per questa farsa in cui ci fanno vivere? Così, tanto per informazione… hai visto mai.

  107. ….attenta Sabina!!!!…questo comico che ti ha querelata mira unicamente a rubarti il mestiere!!
    ….sì perchè, da quando l’innominabile è sceso in campo, tanti suoi “compagni di merenda” fanno a gara
    per dimostrarsi più comici dei comici nelle loro espressioni!!!
    ….d’altra parte, tu e i tuoi colleghi, (mi riferisco ai comici veri), dovreste ringrazziarli perchè,
    in questi 18 anni vi hanno dato tantissimo da fare per il vostro lavoro!
    ….18 anni…ne mancano 2 per fare un “ventennio” di triste memoria e se tanto mi da tanto
    e anche questo finisce come il primo, poi dovrete trovare altri spunti per il vostro lavoro!!
    …..TI AMO E TI AMIAMO TUTTI….CONTINUA COSI’….CIAO

  108. ….c’è da aspettarsi veramente l’avverarsi della profezia dei Maya….21.12.2012………….se li portasse tutti via sti dementi

    PS “eccerto” che ti amiamo 🙂

  109. Ma allora se io canto una canzone di qualcuno (pagandoglii i diritti) e la stono completamente, questo può farmi causa per uso improprio delle note e della melodia? Fantastico

  110. E meno male che c’è pure lui!!!! Se non ci fossero geni come lui, non ci sarebbe materiale per battute, non esisterebbe la comicità e Sabina non avrebbe lavoro!

  111. La figu incuntra lu cazu : “ciao come staiu? è da tantu che nun ti vedu! “Bene” risponde lu cazu “E’ che sunu statu impegnatu, adessu lavuru per lu governu, e nun ciò n’attimu di riposu.” Altre figu? No! tanti culu.

    Lo so che non fa ridere ma neanche l’inno fa ridere, quindi siamo pari!
    altre cose non mi fanno ridere: le nuove case dell’ Aquila, il ponte sullo stretto, l’ampolla di Bossi, lo spin off della Fiat, la televisone di strato (non è un refuso) l’acqua a pagamento, l’inquinamento a pagamento (lo devo spiegare… no vero?) l’evasione fiscale, la disoccupazione, la m….da che mangiamo, i centri commerciali, la scuola, i politici, i porci maiali che s’abbuffano raschiando le poche risosrse che rimangono. i merdaioli della sanità che mescolano nel truogolo e ci preparano i vaccini. un mondo di maiali e non mi fa ridere..no no.

  112. Sabina cara, su “Il Mattino” hanno accompagnato la notizia con una tua immagine che nun se pò véde!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Fai querela a “Il Mattino” , tanto qui in Italia basta una zassata qualsiais per fare querele.
    Voglio lasciare in concessione gratuita ai bloggettari questa frase, che sicuramente già è stata detta da qualcuno, anzi moto sicuramente, ma che pensando al tizio (un tizio qualsiasi senza nome, altrimenti mi becco anch’io una querela, un tizio a caso),
    mi è venuto spontaneo pensarla : I co.glioni stanno sempre all’ombra di una testa di ca.zz.o.

  113. Porca troia

    Questo tipo ha il sito “menomalechesilvioce”, naturalmente il browser lo segnala come insicuro (che strano). Ma una querela di calci in culo no?

    Grande Sabina ti voglio bene

  114. Io vedo questa querela come una cosa puramente pretestuosa e strumentale (infatti ho visto il film e non trovo nulla d’improprio nell’uso della tal canzone come di altri brani) per 2 motivi: il primo, dall’effetto immediato, è che discutendo di una cosa del genere si finisce per far comunque pubblicità a S. Berlusconi (soprattutto nei periodi, come questo, in cui la sua Maggioranza fa fatica a stare in piedi); il secondo è che il querelante (in accordo con Silvio) spera di ottenere ragione dal giudice così da vedere al palo un’avversaria “storica” di S. Berlusconi e vedere imposto il ritiro immediato di tutte le copie del film in circolazione (togliendole quindi dalla vendita, dal videonoleggio, dalla distribuzione per i cinema in seconda visione, ecc…) e ovviamente lo stop – cosa di gran lunga più importante – alla sua messa in onda in televisione (messa in onda che, raccontando la verità dei fatti sul terremoto de L’Aquila, sbugiarderebbe pesantemente e definitivamente il raccontatore di frottole seduto a Palazzo Chigi). Spero quindi che il giudice ritenga infondati i motivi a sostegno della querela e che quindi obblighi il querelante al rimborso sia delle spese che Sabina dovrà suo malgrado affrontare per difendersi dalle ingiuste accuse sia dei danni morali che l’autrice del film sta subendo: soldi che Sabina potrà usare per produrre altri film che, similmente a “Draquila – L’Italia che trema”, possano far luce su ciò che d’oscuro c’è (e ce n’è tanto) ancora in Italia! E spero anche, quindi, che il film continui a girare in videoteche, videonoleggi e cinema e che un giorno approdi in televisione!
    Solo un appunto ho da fare a Sabina: talvolta emerge un piglio anticlericale nei suoi film, discorsi, ecc… Consiglio perciò di lasciar stare Chiesa, Papa, Vescovi (che non mi risultano essere dei delinquenti) e di concentrarsi sul vero problema dell’Italia di oggi: S. Berlusconi con le sue cricche, P3, harem, governi, affari, ecc…

  115. …sono spassosissimi! Insomma Sab, di’ la verità, una donna della tua sagacia come farebbe a divertirsi senza le trovate di questi ometti… (o forse calzava meglio “omuncoli”?) XD

  116. Quando ho letto l’articolo su Repubblica ieri ho riso incredula… non ci credevo, ho dovuto rileggere per focalizzare! Per me sta sollevando una questione così ridicola che il tragico è soltanto doverci ragionare in modo serio. Un’Italia persa, totalmente smarrita! Una rabbia… in galera!! Tanto di solidarietà

  117. Non solo ti amo, ma t’invidio anche….
    da cronista ho avuto tante rettifiche da parte dell’attuale Giunta comunale
    (guarda un po’ proprio di centro destra), ma i loro attacchi non sono nulla
    in confronto alla querela che hai avuto addirittura da Papi Silvio!!!!
    grazie anche di questa nota oltre che del tuo film. sono la prova che
    ancora la democrazia c’è in questo Paese anche se qualcuno inizia a censurare i film
    come nel Medioevo si bruciavano i libri o come i talebani se la prendono con le vignette su Maometto.
    come dire: gli uomini non cambiano…

  118. Cara Sabina,

    Sono il giornalista italiano che lavora da piu di un decennio per i media UK e l’estate scorsa ha avuto l’audacia di pensare, proporre alla BBC e co-produrre THE BERLUSCONI SHOW poi presentato dal Mark Franchetti (generosamente la BBC mi ha riconosciuto solo il credit Consultant). Per quel documentario ti chiedemmo anche di contribuire ma eri presa da altri impegni.

    E’ un piacere ed un onore essere in vs compagnia in questa causa/farsa. Per decidere che taglio dare al programma, con il regista e l’altro co-produttore ci documentammo proprio con Videocracy e materiale Guzzanti. Io inoltre mi occupai del giornalismo investigativo su mafia e dintorni in parte autocensurato da BBC2.

    Quando ripassi da Londra (conoscenti comuni mi dicono spesso) prendiamoci un caffe il mio indirizzo email e’
    colombomarco@yahoo.co.uk

    Keep up with the good work

    Marco

  119. “Vi amo, voi mi amate? Ma non è bella la vita quando succedono queste cose? oh sì che è bella dico io”.
    Certo che ti amo! Sei troppo brava! Sì, la vita è proprio bella! Grazie autore, si fa per dire, di meno male che silvio c’è. Perdonami, ma non riesco a scriverlo con la maiuscola, mi si inceppa il dito sullo shift e sul caps lock! Che dire: sono senza parole. E allora spero che mi riperdonerai se ricorro a una battuta di un umorista del passato, mi pare Gaspare Morgione:
    “Anche per capire di essere cretini ci vuole intelligenza”.
    Ciao.

  120. Sab ti adoro.

    la parte…cmq dove l’apoteosi è stata raggiunta è senz’altro…

    “………..a procedere alla distruzione di tutti i master o esemplari…” mancava solo ” …..del regno …….”

    un abbraccio
    Cla

    p.s una volta in uno spettacolo anni fa….mi pare…hai detto..che la querela.. arriva in una busta gialla ..spero di non ricordarmi male……e in genere è tua mamma che chiama e ti dice………..sabina………un’altra letterina gialla…….per te………………e tu non ti preoccupare…………. mi immagino la scena……
    Spero davvero che non si preoccupi…… quelle che dovrebbero preoccuparsi invece sono le mamme di chi ha fatto certe gente……..

    Siamo tutti con te.

  121. Ma certo che ti amo tesò! Come non si fa ad amare una tipa con la coscienza limpida come la tua? Certo ti raccatti sempre ‘sti illuminati anche te eh, ma che li vai a cercare con il lanternino???

  122. Ammazza, chissà quanto ci hanno pensato su Ghedini&Co prima di riuscire a trovare il più inverosimile e stupido appiglio nella storia legale mondiale per poter attaccare il tuo “scomodo” film…
    ecco, questo esempio di genialità e sagacia ci dovrebbe consolare tutti:
    Nonnolo cadrà presto trascinato giù (non dico dove) dai suoi stessi fenomenali cortigiani e lacchè. .. forse se n’è già tristemente reso conto e per questo ultimamente non riescono a consolarlo nemmeno a Palazzo Grazioli…
    Intanto che dire, che dirgli? beh per renderglisi comprensibili: “Ma va là, va là!” (loro sanno già dove).

    Se invece è tutto farina del sacco (non dico di cosa) dell’aviotrasportato strimpellatore, mi sa che è solo un disperato tentativo di far sparire tutte le prove della sua vergognosissima “estrinsecazione”.
    Secondo me, già adesso, colmo di ridicolo partecipa alle squallide celebrazioni-televendta con del piombo pressofuso nelle orecchie pur di non udire la cazzata immane che ha composto.
    E infatti pare che motivo di tanta insistenza per salire sugli aerei di Stato fosse dovuta sopratutto a quell’effetto di sollievo dato dalla temporanea sordità…
    Beh, potremmo andare tutti quanti a cantargliela sotto la finestra… così finalmente s-ciupa!

    A ogni modo, se esiste un tribunale in grado di accettare una querela simile senza ravvisarci “oltraggio alla Corte”,
    allora milioni di cittadini potranno ben più sensatamente intentar causa per i danni morali dell’altro tormentone idiota con cui hanno svilito e derubato un’intera nazione:
    “E forza Italia nana nana na nanana..” Altro che class action! vai che finalmente diventiamo tutti ricchi, cara Sab.

    Come direbbe Grillo: ma gli conviene?
    nana nana na nanana

    PS eddai, su, e mandagliela una copia omaggio…

  123. fortunatamente esistono questi personaggi, altrimenti come ci distingueremmo!
    Sabri, quando torni a Firenze??? Ricordati che hai sempre un soggiorno gratuito nel mio hotel, per le date che tu vuoi e per tutti i giorni che vuoi!!!
    Sei la migliore!!!

  124. Io consiglierei alla merdaccia leccaculo di dedicare un nuovo inno al suo idolo , un adattamento in italiano del rollingstoniano ” you can’t always get what you want ” , ovvero ” non si puo’ sempre ottenere cio’ che si desidera ” , allusione alla vicenda del famigerato ddl intercettazioni .

  125. Ciao Sabina, ma perché non ci fai un documentario sulla causa che affronterai per l’innominabile idiota? Tipo “Un giorno in pretura”, per capirci. Sarebbe veramente un bell’affondo, grazie anche al tuo modo sapiente ed acuto di smerdare chi lo merita. Secondo me sarebbe un successone 🙂

  126. forse sono l’unica ma a me sto fatto non fa ridere… anzi, mi mette una gran tristezza…
    a proposito, come procede invece la querela/processo? della carfagna?

  127. Per la prima volta curioso in questo blog.

    Complimenti per le regole da tenere bene a mente prima di lasciare un commento, soprattutto per queste:

    Non è consentito:
    – scrivere commenti con contenuto sessista o razzista
    – l’utilizzo di bestemmie

    Ma Sabina Guzzanti!!!!!!
    Dopo quella volta di Piazza Navona in cui, con gli occhi fuori delle orbite, lei inveiva forsennatamente e gratuitamente contro la Carfagna, sulla base di basse illazioni e senza uno straccio di prova! E, in preda al fanatismo e al delirio più totali, si immaginava il papa vittima di diavoletti gay attivissimi!!!!
    Il senso del ridicolo, Sabinona, anche lei non l’ha ancora maturato!

  128. Ciao Sabina, è sempre confortante sapere che ci sono persone come te!
    che ridere questa querela, mi scorrono ancora in mente le immagini di “meno male che Silvio c’è”…
    che sia iniziato un periodo di grosse risate?? mi sento che ne vedremo delle belle…

    certo che ti amo tantissimo!

  129. come musicista avrei voglia che una canzone così brutta non potesse nemmeno essere considerata musica, o arte.

    Insisti sulla nullità della canzone.

    la tua, a livello artistico, è stata forse la più riuscita e calzante situazione dove quella “m…..a” poteva stare.

    A proposito, mi è piaciuto molto il tuo film.

    E’ lui che si deve chiedere se è giusto piegare la sua presunta sapienza musicale per osannare… chi è questo signor B?.

    Dai ti ostacolano in tutti i modi…

  130. Cara Rita, si beh a volte la Sabina ci va giu un po pesante, forse…
    ma tu evidentemente preferisci il leader minimo (cioe’ il nanetto, sia fisicamente che moralmente), coi suoi amici che vengono con 500 hostess (una volta si chiamano hostess, una volta escort, una volta anni fa erano piu’ facili da chiamare, trovo io….) e i cammelli,
    o forse gli altri suoi amici, che parlano di Roma Ladrona pero’ vanno al governo e ci stanno gia’ per la terza volta insieme a quello che LORO STESSI chiamavano Berluskaz, prima…

    Si forse la Sabinona non avra’ il senso del ridicolo, per i gusti tuoi, ma innanzitutto e’ la nostra nazione che e’ una nazione che ha il senso del ridicolo intrinseco, direi, e, secondo,
    dipende da cosa tu intendi per ridicolo…
    per chi e’ cresciuto a pane e Massimo Boldi, podarsi che il concetto di umorismo della commedia dell’arte, di Dario Fo, di Sabina, del saggio sull umorismo di Pirandello non dicano niente…

  131. Sabina mi amor, ma almeno i diritti glieli avete pagati per utilizzare la sua musica?
    Pagagli i diritti povero … Pensa che vita di merda che farà uno che è l’autore di “Menomale che Silvio c’è”, almeno due spicci di diritti … Se invece li avete già pagati mi scuso del commento. Baci

  132. _love_love_love_
    E’ una notizia totalmente esilarante e strampalata…adorabile in fin dei conti…anche Krugher la mia inespressiva tartaruga d’acqua dolce si è sganasciata dalle risate quando gliel’ho letta 😀
    grazie, anche da parte sua <3

  133. Trovo la notizia interessante dal punto di vista scientifico-naturalistico. E’ straordinario scoprire che “pur i pulici tenine ‘a tosse”

  134. menomale che Silvio c’è
    menomale che Silvio ha
    menomale che Silvio può
    menomale che Silvio va
    menomale che adesso non c’è Nerone
    menoemale amo Silvio
    Sabina ti amo dal primo momento che non ti ho vista
    menomale che Sabina ama anche me
    menomale che questo blog c’è.

  135. Quando si va avanti con l’età si ampliano le paranoie latenti……ed a volte si fan domande di cui troppo ovvie son le risposte:
    1) Noi nun te amiamo……..de piu’!
    2) Il reato è sempre lo stesso: “Lesa Maestà”!
    Ciao Sabì
    Parsifal

  136. Ciao Sabina,
    ma certo che ti amiamo!!!!!!!!!!!! quando ho letto il tuo articolo non sapevo se ridere o piangere, ma siccome “la vita è bella perchè è varia” ho pensato ma si facciamo tutti una bella risata e anche una bella pernacchia.

  137. ALESSANDRO OGHERI,
    ma che argomenti ORIGINALI riesci a tirar fuori, non li avevo mai sentiti!
    Criticare Santa Sabiana Guzzanti significa dunque essere fan di Berlusconi e di Massimo Boldi, no?
    Ti vorrei anche ricordare comunque che un comunista serio e tutto di un pezzo come Diliberto (e che tu adori direi, se ragionassi con i tuoi intelligentissimi criteri) ama talmente tanto Boldi da averlo invitato a casa sua.

  138. Come scrisse una persona estremamente saggia, è estremamente deplorevole
    essere lodati dagli stupidi, mentre ha un valore immenso l’ esserne invece
    attaccati…

    Non nominiamolo neppure, questo “artista”, che verrà ricordato
    a venire soprattutto per la punta della lingua color marroncino…

  139. Buon giorno,la politica è una cosa l’orientamento è sempre quella cosa,la legge sui diritti d’autore o ledere la dignità di una persona che ha scritto un qualcosa con un significato, venga bistrattato e usato IMPROPRIAMENTE con effetto esattamente contrario per la quale la canzone era nata,esempio sarebbe come senza chiedere sessun tipo di autorizzazione da parte dell’autore metessi la canzone “NEL BLU DIPINTO DI BLU DI MODUGNO” in un film pedopornogragico, sarebbe contento l’autore? Al di la dei nostri pareri sarà la giustizia a emettere un verdetto di condanna o assoluzione.

  140. Buon giorno,la politica è una cosa l’orientamento è sempre quella cosa,la legge sui diritti d’autore esiste ed è molto chiara, ledere la dignità di una persona che ha scritto un qualcosa con un significato e venga bistrattato e usato IMPROPRIAMENTE con effetto esattamente contrario per la quale la canzone era nata anche questo non mi sembra giusto,esempio sarebbe come senza chiedere sessun tipo di autorizzazione da parte dell’autore metessi la canzone “NEL BLU DIPINTO DI BLU DI MODUGNO” in un film pedopornogragico, sarebbe contento l’autore? Al di la dei nostri pareri sarà la giustizia a emettere un verdetto di condanna o assoluzione.

  141. Parafrasando un certo ministro della Repubblica, potremmo commentare: SPQR = Sono Paranoici Questi Reazionari. Con azioni del genere rivelano quello che sono: un esercito di imbecilli che esistono solo per ossequiare il loro Ducetto. La stampa del Caimano martella e insulta da 16 anni tutto ciò che dispiace al padrone, con toni impuniti da crociata e da codice penale, e Sabina dovrebbe rispondere in tribunale per una roba simile, difficile anche da commentare? Ogni ora che passa con questo governo in carica, questa povera nazione fa tre passi indietro, verso il Medioevo.
    A proposito dell’amore: come si fa a non amare una delle donne più intelligenti, più belle, più brillanti, più ironiche e più affascinanti d’Italia?

  142. Si che ti amo Sabi!!!
    Sembra di sentoire la sua voce a leggere i pezzi dell’atto!!!
    Ma perchè non ne hanno parlato nel servizio pubblico di questo fatto???
    Eppure il premier dovrebbe essere la parte lesa?
    Ah già che stupido, poi bisognava nominare il film, e giù con la pubblicità e altre persone lo avrebbero visto!!!
    Meglio una quereletta silenziosa! che meschini! Voglio venire in aula e vedere come surclassi Ghedini!!!
    Il tuo capolavoro andrebbe passato in tv ogni settimana, con la frequenza dei programmi della De Filippi!
    Ciao, un bacio, Salerno è con te!!!

  143. Sabina ti voglio fare una domanda,
    se tu prendessi 1000 euro al mese di stipendio ,400 euro andrebbero per il mutuo della casa,150 euro in bollette,150 euro per la spesa mensile e 100 euro per fare benzina alla tua automobile sgangherata e avessi la possibilità di scaricare musica gratis e vedere i film gratuitamente in streaming sei sicura che non lo faresti per questioni di principio?
    Io sono uno di quelli che guarda film in streaming in bassa qualità video e ascolto musica mp3 di pessima qualità audio ,adoro andare al cinema e mi piace ascoltare musica con buona qualità audio ma semplicemente non me lo posso permettere o comunque me lo posso permettere troppo poco per il mio fabbisogno settimanale.
    Ora secondo te io e tutti quelli come me ,molti ,moltissimi,dovremmo astenerci dallo scaricare musica e guardare film su megavideo perchè gli artisti guadagnino di più?
    Ti faccio una promessa… lo farò non appena vedrò i registi,gli attori,i musicisti,gli autori,i satiri fare lo sciopero della fame perchè quelli come me percepiscano uno stipendio più dignitoso !

    Gianluca

  144. ieri ho visto draquila,
    complimenti…ma una cosa mi chiedo ma dopo tutte le prove sbattute in faccia (sperpero di denaro, conflitti di interesse, festini porno, eventi straordinari etc etc) è possibile che non si riesce a sbattare fuori quel ormai vecchio maniaco?

  145. Più che altro oltre all’assurdità della denuncia mi fa incazzare l’accanimento nei tuoi confronti Sabina, visto che youtube spopola di video che redicolizzano la suddetta “canzone”(?), per esempio con persone che utilizzano la bandiera del pdl come sostituta della carta igienica e poi cantano “meno male che Silvio c’è”. Quindi, dovendo davvero prendere provvedimenti per l’offesa subita, tu non eri certo in cima alla lista. Eppure con te lo fanno perchè sei un personaggio scomodo, perchè querelare te magari può far entrare ancora più nelle grazie dell’ “uomo” politico oppure semplicemente perchè rispetto ai ragazzini di youtube con te c’è qualche possibilità maggiore di spillare soldi. Sono incazzata ed indignata, oltre che esterrefatta.

    E sì, ti amiamo, ti amo. Anche se sei una donna inarrivabile…

  146. Sabina, stasera ho visto per la prima volta Draquila e volevo proprio dirti che anche io Ti amo!!pensavo ….di non essere ancora in regime…..ma dopo quei campi…..
    ho dei forti dubbi……..
    e il bello (o il brutto….) è che è proprio vero… il fatto che sia tutto vuoto o falso non significa che non duri…
    ciao,
    Valerio.
    p.s. fai vedere questo video a Tutta l’ Italia,o almeno provaci…..!!….forse qlcuno…cambia idea…,spero!

  147. diritti morali lesi? ma quale morale? che pagliaccio! …ma che ridere, attori raffiguranti gli abitanti…
    Sabina, I love you. La vita è bellissima.

  148. Cara e geniale Sabrina,
    ho scoperto che Paolo (vedi 20 settembre alle 11.25), dopo averti detto che ti ama, cita un aforisma – “Anche per capire di essere cretini ci vuole intelligenza” – e lo attribuisce a Gaspare Morgione, “un umorista del passato”. Nel ringraziarlo della (imprecisa) citazione mi preme fargli sapere che l’aforisma (vedi “I pensieri del Meo”, Edizioni Lativa, 1981) dice esattamente “Ci vuole intelligenza per capire di essere cretini”. C’è differenza, no?
    Grazie, cara e geniale Sabrina. Sappi che anch’io ti amo, e non da oggi.
    Gaspare Morgione

  149. Cara e geniale Sabina,
    per un micidiale lapsus (vedi lettera precedente) ti ho trasformato in Sabrina. Ti prego di perdonarmi, se ci riesci.
    Gaspare Morgione

  150. Good day! Do you know if they make any plugins to safeguard against hackers? I’m kinda paranoid about losing everything I’ve worked hard on. Any recommendations? deadbcfkdedk

  151. I’ve long suggested that people seeking to gett a good understanding of this speciific topic spread their research acrooss many blogs gdgcgfeaedae

  152. This is a message to the admin. Your querela d’autore | Il Sito UFFICIALE di Sabina Guzzanti website is missing out on at least 300 visitors per day. I have found a company which offers to dramatically increase your traffic to your website: http://xpire.me/short/41k8 They offer 500 free visitors during their free trial period and I managed to get over 15,000 visitors per month using their services, you could also get lot more targeted traffic than you have now. Hope this helps 🙂 Take care.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here