Home Politica Grillo e M5S, il mio punto di vista

Grillo e M5S, il mio punto di vista

CONDIVIDI
m5s

Grillo e M5S, il mio punto di vista

Ieri avendo poco tempo ho dato una risposta molto sintetica sul M5S.
Vorrei spiegarmi meglio visto che la sintesi è dispiaciuta ai militanti con cui abbiamo condiviso e condivido tante battaglie. Spiegarmi meglio relativamente, ma diciamo in modo un po’ più esteso: le cose da dire sarebbero moltissime e i naviganti amano gli scritti brevi.

Innanzi tutto è doveroso premettere che penso che la presenza del M5S in parlamento sia una benedizione: sono gli unici a fare opposizione, gli unici che per esempio ieri si sono battuti contro il provvedimento che riduce le pene per il voto di scambio ed è grazie al movimento 5 stelle che dobbiamo l’introduzione nell’agenda politica dei temi sulla trasparenza, sui costi della politica, e la battaglia contro gli impresentabili e tante altre.

In qualsiasi altro Paese sarebbe una cosa normale, data per scontata da ogni partito, qui in Italia è stato solo il Movimento Cinque Stelle a condurre una vera battaglia in Parlamento e non solo a beneficio delle telecamere.

Detto questo trovo che l’ambiguità della posizione di Grillo e Casaleggio depotenzi molto il ruolo di questo movimento. penso che democrazia del clic sia una bufala: gli argomenti sono proposti dall’alto e non riguardano le decisioni strategiche e le priorità politiche. Mi spaventa l’idea che fare politica diventi come partecipare a uno di quei quiz televisivi dove tutto ciò che ti si chiede è scegliere la risposta giusta tra quattro opzioni.

Penso che siano stati fatti molti errori che hanno ridimensionato assai le aspettative dei cittadini sul 5stelle.
Penso che benché sia un’opposizione fatta con passione, la preoccupazione principale sia quella di controllare il movimento invece che lasciare che prenda la sua strada.

Un po’ come l’italia dei valori: di pietro si è sempre preoccupato che qualcuno gli rubasse il partito, ha fatto sempre opposizione nei talk e per quello che si può in parlamento, ha sempre detto cose abbastanza condivisibili, ma preoccupandosi sostanzialmente della propria immagine e non di costruire una forza politica alternativa. Per questo ha perso ogni credibilità, non per la cazzata di report.

Io non ho votato M5S perché questi ed altri elementi mi lasciano dubbiosa e a volte sospettosa sui reali propositi dei fondatori. Sarei però felice di votarlo se diventasse davvero quello che si propone d’essere.
Aggiungo che se questo accadesse sarebbe una benedizione per la nostra democrazia e allo stato attuale l’unica speranza concreta.

A proposito di quello che diceva cacciari ieri parlare di democrazia senza parlare di alternativa è un controsenso.
Che scelta c’è se c’è una sola proposta?

Il 5stelle deve avere l’ambizione e la determinazione a diventare una proposta alternativa. ci deve essere un disegno generale più chiaro. E’ riduttivo cercare solo di arginare le prorcherie altrui, non basta, l’abbiamo sperimentato negli ultimi 20anni.

Quindi militanti ed elettori datevi da fare perché avete una grandissima responsabilità e molte possibilità.

Commenta questo post

121 Commenti

  1. Ciao Sabina,

    a mio avviso ti stai facendo condizionare da quello che dicono i media sull’influenza di grillo e casaleggio sui parlamentari 5 stelle.

    essendo all’opposizione, l’unica cosa che possono fare ora è arginare.
    Io fremo all’idea che gli venga data la possibilità di governare. quello sì che sarebbe un banco di prova.

    visto l’ottimo lavoro fatto all’opposizione, credo che la stessa professionalità la ritroveremmo al governo.

    grillo e casaleggio hanno dato il via a un nuovo modo di pensare, e nessuno mai potrà togliergli il merito di questo. Una volta creata una base abbastanza ampia, diventeranno superflui e si staccheranno.

    Il fatto che i 5 stelle riempiano le piazze anche senza grillo è indicativo del fatto che la gente sta abbracciando l’idea di una politica pulita e populista. Una volta che questa idea sarà radicata, il buon governo arriverà da sè.

    ti consiglio di guardare qualche agorà pubblica dei 5stelle. vedrai gente comune appassionata e piena di voglia di rivalsa .

    il movimento ha già vinto, qua ha ragione grillo. i 5 stelle hanno dimostrato che si può fare ottima politica quando non si è intrallazzati da interessi personali o di partito, senza soldi e per i cittadini, ma soprattutto hanno risvegliato l’interesse per la politica e per la cosa pubblica dei cittadini, compreso il mio. E vogliamo parlare di quanto più sicura si senta la magistratura in questo periodo?
    Non sottovaluterei queste cose, sono traguardi importanti che sono stati raggiunti in pochissimo tempo.

    spero tu abbia l’opportunità di partecipare a una delle loro agorà, dove i parlamentari e gli attivisti chiedono qualche voce critica a cui poter rispondere. (l’altra sera ha parlato un segretario del pd).
    Credo che un tuo intervento sarebbe importante e per te sarebbe una bella sorpresa respirare l’aria che si respira in queste occasioni.

    a 39 anni non credevo mi sarei commosso a sentir parlare qualcuno. E invece succede spesso, soprattutto quando parla la gente della platea.

    Un saluto stimoso. 🙂

  2. Ciao sabina, ti stimo e ti ammiro per le tue doti ARTISTICHE, Ma ancor più per ciò che riesci a dire attraverso queste. Condivido appieno le tue paure e i tuoi dubbi, MA io piuttosto che sentirmi terrorizzato da ciò che la politica moderna mi ha abituato a conoscere, preferisco la paura di una nuova politica che ancora non conosco…

    Un abbraccio

    Gianni

  3. I dubbi che hai tu, Sabina, sono i dubbi che hanno tante altre persone che comunque sono motivate a lavorare nel M5s per migliorare la situazione attuale. Il Movimento ha dato una spinta partecipativa che mancava da tanto tempo. Grillo e Casaleggio su alcune decisioni possono essere discutibili e attaccabili ma se non fossero così rigorosi e autorevoli SAREBBE DI NUOVO IL CAOS. INTANTO PIANO PIANO IN MOLTI COMUNI SI DIFFONDE UNA VOLONTà DI INTERAZIONE TRA I CITTADINI CHE PORTA A INFORMARE E A COINVOLGERE GLI STESSI NELLE DECISIONI POLITICHE NECESSARIE ALLO SVILUPPO SOCIO-ECONOMICO DEL COMUNE-PROVINCIA-CAPOLUOGO. Già questo fatto è un risultato super positivo….poi per quanto riguarda il modo di votare sono d’accordo con te che non si può rispondere a due domande in croce per risolvere e liquidare un problema altrimenti si ricade nel gioco della dittatura liquida. Ma non bisogna più cadere nella trappola del voto stupido e inutile …..a questo proposito segnalo “Il trattato del ribelle” di Junger http://www.parodos.it/books/pensiero%20filosofico/erju.htm

  4. Uh, dimenticavo una cosa. Ieri hai parlato dei finanziamenti pubblici alle imprese che delocalizzano.

    beh, questo quasi nessuno lo sa, ma c’è un provvedimento già attivo a firma 5 stelle che impone alle aziende di restituire i finanziamenti pubblici se delocalizzano entro tre anni . 🙂

  5. Ciao Sabina,
    Discorso sensato il tuo, ma preferisci veramente la certezza della politica attuale ai dubbi che ti ispirano Casaleggio e Grillo? Sai, alla certezza di continui soprusi, preferisco il dubbio…

  6. Condivido pienamente il tuo pensiero, io al contrario di te ho votato m5s ma sono rimasto molto deluso dAgli atteggiamenti e dai diktat di grillo

  7. iO VORREI GENTILMENTE CHIEDERE DI SPIEGARE QUESTA FRASE:

    “…ed altri elementi mi lasciano dubbiosa e a volte sospettosa sui reali propositi dei fondatori.”

    IL M5S NON PRENDE SOLDI PER IL FINANZIAMENTO DEI PARTITI; GRILLO E CASALEGGIO NON RIVESTONO CARICHE PUBBLICHE; I PARLAENTARI RESTITUISCONO PIù DEL 50 % DELLO STIPENDIO, COSì COME FANNO ANCHE ALTRI DEL MOVIMENTO CHE RICOPRANO CARICHE PUBBLICHE; CI SI AUTOFINANZIA CON DONAZIONI. qUALI SONO I DUBBI CHE LA AFFLIGGONO? SAREBBE UTILE SAPERLO PERCHé COSì CI SI PUò CONFRONTARE

    SALUTI
    cRISTIANO

  8. Le esperienze principali di voto online per ora una alternativa l’hanno data. Si poteva scegliere se essere pro o contro il reato di clandestinità, si poteva scegliere se essere per il maggioritario o per il proporzionale e molti altri dettagli della legge elettorale. Si potrà anche scegliere se essere favorevoli o contrari alla moneta unica europea. Mi sembra che di alternative ne abbiamo avute già parecchie e solo stando ALL opposizione. Insomma benché sia una critica giusta la tua trovo che sia già soddisfatta dai fatti di questi mesi.

  9. Tutti cominciano con gli elogi e finiscono con gli impropreri e nemmeno sabina guzzanti si esime da queste truffaldine o pseudo elogi..Lei nel suo programma uno due tre stella elogiava l’operato del presidente della repubblica,erano prensenti Marco travaglio e quel prete o pseudo tale che cantava bella ciao,poi ripreso dal pd mentre regalava 7,5 milioni di euro alle banche…Sabina da Draquila a oggi cosa e cambiato?

  10. CaRissima, premesso che Sono completamente d’accordo su quasi Tutto quello che hai detto nella puntata di otto e mezzo ! Ammetto di essermi perso questo passaggio. Il movimento 5 stelle devi viverlo dall’interno e soLo dOpo Averlo vissuto puoi dare giudizi non per sentito dire ma per Quello che hai provato a seguire e partecipare alle iniziative dei 5 stelle. Io li seguo dall’inizio dal loro ingresso nei palazzi del potere e non mi hanno mai deluSo E loro sono veramente i nostri portavoce anche della la mia (io che non sono nessuNo, anzi sono uno!). Grillo e casaleggio dopo tutto questo credi che veramente siano un problema o momentaneamente siano un gran risorsa per questo paese forse l’unica riSorsa considerato che hanno creato una figata di movimento, con i suoi Difetti che possono esere modificati in meglio o in peggio considerato che di solito chi rovina tutto è l’uOmo stesso. Non perdere tempo e iscriviti, potrai dire tranquillamente la tua E far parte di un gruppo che da degli iNput ai Deputati sulle leggi da sviluppare. Chi Altro ti dà da questa possibilitÀ? Comunque rispetto Il tuo essere libera da ogni schema. Sono anche io così ma penso Anche che alla fine da soli non si và da nessuna parte. Il movimento è una gran cosa fidati. Un Saluto e un abbraccio. P.s. GrilLo e casaleggio non occuperanno mai una poltrona e soprattutto non tI rubano soldi.

  11. Ciao Sabi, ti ho sentito ieri sera (solo l’ultima parte) e ti apprezzo molto, davvero sento di volerti bene. pero’ pur condividendo alcuni dei tuoi dubbi, meglio m5s che gli altri…

  12. lei ha scritto ..io non ho votato 5stelle perché questi ed altri elementi mi lasciano dubbiosa e a volte sospettosa sui reali propositi dei fondatori.
    sarei però felice di votarlo se diventasse davvero quello che si propone d’essere ..ora mi scusi tanto se le sembro malizioso ma …
    ci ha detto cosa non vota..quindi devo pensare che se si va
    al voto non le resta che votare questo pd ?
    la prego mi degni di risposta

  13. la questione e’ semplice… vuoi che tutto rimanga come sempre? vota pd o forza italia o qualunque altro partitello minore…. non cambiera’ mai niente (in senso buono, in senso negativo sono 20 anni che avviene….)

    vuoi che qualcosa cambi , senza ricorrere a forme violente ?
    vota 5 stelle

  14. Il M5S, con tutti i suoi limiti e le sue pecche, è l’unica alternativa reale all’attuale sistema marcescente dei partiti politici italiani, tutti al soldo di lobby e mafie. Senza Grillo e Casaleggio, oggi il m5s non esisterebbe proprio, ossia non ci sarebbe nessuna speranza di cambiamento. Riflettici e decidi da che parte stare.

  15. Ciao sabina, penso che la paura, i pregiudizi, le menzogne siano delle normali remore in un percorso di cambiamento epocale…si, adesso si è passati dall’immaginazione alla realtà: la gente, sempre più, si incuriosisce, vuole capire, dire la sua, partecipare…. questo movimento sta dando un grande contributo al cambiamento della comunicazione nel nostro paese…è cos’è questa se non una rivoluzione culturale…finalmente.

  16. Ah perché il m5s non ha un programma? Forse sabina dovresti informarti meglio anche se riconosco che ci sono delle cose che lasciano perplessi anche me pero io l’ho votato e lo rivotero perché per me è l’ultima speranza e perche ci sono tanti ragazzi che stanno venendo fuori e che piano piano prenderano il posto di grillo e mi piace come si stanno comportando complessivamente. Se penso che ho votato il pd per tanti anni ha fatto finta di fare opposizione a berlusconi per poi scoprire che sono peggio di forza italia, be il m5s per me è oro

  17. Ciao Sabina,
    sono una persona come tante….per quanto mi riguarda non ho nessun dubbio sul MovimeNTO 5 STELLe…li ritengo persone FANTASTICHE!!
    Ho 40 anni e non avevo mai visto una manifestazione con dei parlamentari…è accaduto diverse settimane fa….a Via TOLEDO a Napoli con il SOSPESI TOUR!!!!E’ stato bellissimo…….ho provato delle sensazioni…che non credevo potessi provare…per la POLITICA…..a dire il vero la politica non mi è mai piaciuta….l’ho sempre trovata alquanto noiosa….ma sentirli parlare…ha riacceso in me la speranza che questa nazione….la nostra nazione possa cambiare x davvero e in MEGLIO…..se siamo tutti uniti.
    La loro forza è nell’ONESTA e nella TRASPARENZA!!!!
    SPERO che dissiperai presto i tuoi dubbi.

    FORZA 5 STELLE………….Vinciamo NOI!!!!!!

    Cordiali Saluti Fabio.

  18. piano piano sabrì. l’hanno detto anche loro che il movimento gli è quasi “esploso” tra le mani.
    di pietro ha fatto tante fesserie, ma forse è servito da “apri pista” (vedi razzi e co.).
    ho sempre votato a sinistra. adesso l’alternativa tsipras o vendola… per carità. sanno troppo di rafaniello.
    (il PD manco a parlarne).
    il m5s è l’unica speranza, con tutti i suoi difetti che sono nulla a confronto di altri.
    speriamo che non si sfasci tutto, o meglio, non venga sfasciato tutto da chi ha il terrore di toccare il
    proprio status.
    ma… secondo te, renzi, tra una balla e l’altra …si tocca?

  19. Ciao Sabina,
    vorrei farti notare che hai detto che m5s finora ha funzionato, hai condiviso lotte e come hai scritto, è l’unica vera opposizione che ha permesso di cambiare alcune cose e di non far passare alcune leggi(purtroppo poche vista la maggioranza) o norme porcheria.
    Quindi perchè avere tanti pregiudizi su G&C (grillo e casaleggio). finora ha funzionato, al contrario di tutti i partiti che veramente sono patronali e gestiti dall’alto.
    TI inviterei a riflettere su questo.
    a presto

  20. Concordo al 100% con quanto ha scritto sopra gianluca.
    per tutti noi che ne facciamo parte, il m5s è davvero la soluzione e non solo una mera alternativa.
    un consiglio per tutti, non solo per la guzzanti sarebbe quello di approfondire quello che i parlamentari ma anche gli attivisti comuni stanno facendo, e andare a vedere dal vivo, o da internet, gli agorà, o tutti gli altri avvenimenti di dibattito e informazione del movimento, prendendo con le pinze tutto ciò che rifiltrano invece le tv. ma giusto per farsi un’altra idea…

  21. Io ho un dubbio. Ma se tutti quelli che condividono queste perplessità sul duo grillo-Casaleggio, ma dicono “votiamo lo stesso m5S perché non ci sono alternative credibili”, l’8 dicembre scorso fossero andati a votare civati alle primarie pd, forse un’alternativa ce l’avremmo. O no?
    In altre parole, il problema non è il partito, il problema è quali strumenti l’elettorato ha per influenzarne le scelte. Da questo punto di vista il m5S non è meglio degli altri, anzi in parte è peggio…

  22. Ho guardato con molta attenzione e soprattutto Sono STATO molto attento ALLE COSE CHE DICEVA LA SIGNORA GUZZANTE. non VORREI APAPRIRE COME UNA VOCE FURI DAL CORO MA , SCARSA NELL’ESPOSIZIONE E POCO INCISIVA NELLE ARGOMENTAZIONI, INFATTI E DI QUESTO ME NE COMPIACCIO A MADANTO IN FIBRILLAZIONE IL “FILOSOFO” CACCIARI – MA Perché LUI DEV’ESSERE FILOSOFO CON LE COSE CHE DICE? – SE LO SI CONTRADDICE SI INFERVORA E POI COS’HA LA Verità IN BOCCA?…… MAH!!! IN OGNI CASO NO SIGNORA GUZZANTI FACEVA MEGLIO A NON ANDARE IN TRASMISSIONE, ANCHE PERCHE’ DI Pubblicità AL SUO NUOVO FILM NE HA FATTA DAVVERO POCA.

  23. sabina buttati anche tu però, il tuo monito o invito o consiglio vale per gli attivisti dei 5stelle come chiunque altro cittadino o attivista politico, compresa te. tu ovviamente fai il tuo lavoro però posso assicurarti che chi si avvicina al processo anche solo di discussione e proposta politica fa bene ma non certo perchè o gli appartiene o vuole fare carriera. bisogna partecipare e coinvolgere più gente possibile, poi al momento del voto ognuno sceglie chi vuole, ma ripiegare e delegare le scelte politiche ad altri sperando che facciano le cose migliori del mondo è l’atteggiamento che dopo tangentopoli ci ha portato a 20anni di berlusconismo. si può discutere di grillo e del massone casaleggio, ma informarsi e partecipare non è certo strumentalizzabile da nessun guru, gli strumenti per allontanarli, qualora si dimostrassero veramente pericolosi per la democrazia, ce li abbiamo. basta moniti e super cazzole, ci vogliono fatti.

  24. cara sabina, Già solo per il fatto che il M5S sia l’unico movimento in grado di fare opposizione e di porre attenzione su questioni che altrimenti verrebbero tacitamente messe da parte come la “buona” vecchia politica ha fatto da decenni a questa parte, direi che sia già un ottimo motivo per sostenerli e votarli. Diciamocelo chiaramente… non c’è luce ne a destra e ne a sinistra ormai… le abbiamo provate tutte, abbiamo dato fiducia, ci siamo anche contraddetti, ci siamo rinfrancati e poi nuovamente delusi fino a rotrovarci questo premier non legittimato da nessuno. volete farmi credere che c’è ancora qualcuno che sia in grado di rappresentare il nostro pensiero onesto e puro? Io ogni giorno leggo dell’ultimo colluso, dell’ultimo condannato, dell’ultimo irreperibile in libano, ma di cosa stiamo parlando? e a questo punto, cos’altro avremmo da perdere? ABBIAMO PERSO TUTTO, CI SIAMO SGRETOLATI come paese, CI SIAMO VENDUTI e svenduti anche l’orgoglio agli occhi dell’europa, e CI SIAMO anche UCCISI perchè non si arriva a fine mese o perchè prima della fine del mese arriva una letterina di equitalia… . IL 25 MAGGIO MANDIAMOLI A CASA CON UNA MATITA, GRAZIE a tutti. #m5s

  25. Ciao sabina ,
    io nn voglio neanche entrare nel merito delle tue opinioni.
    le rispetto e le apprezzo.
    poi posso condividerle o essere in disaccordo.
    Permettimi solo una battuta scherzosa : quando parlavi delle donne di renzi e berlusconi considerando che sono li per fattori estetici io pensavo , a 50 anni suonati : ma come è bella la sabina !!!!

  26. Ciao sabina

    anche io ho le stesse perplessità che hai tu. Sicuramente il M5S ha tante idee, programmi e forze fresche per poter uscire dalla necessità di avere Beppe come voce del movimento.
    però L’unica via per uscire da questo stallo politico e per poter rinascere passa per gente viva e “fresca” come i Pentastellati.

    W il movimento! W l’Italia! W la gente per bene!

  27. Cioè’ fammi capire, tu voteresti quei grillini figli di puttana? al rogo quelle merde del cazzo e si porta avanti l’idea unica di sinistra con renzi che è il salvatore. senza renzi ci sarebbero solo sti grullini del cazzo!!!!!!!!!!!!!! grillo e casalecchio sono due ladri che ammazzano la gente e vogliono i soldi dei rimborsi per comprare le ville agli figli dei fascisti di berlusconi!! si vota solo e si deve votare solo renzi!!! w matteoooooooooooooooooooooooooo

  28. Sono d’accordo con la maggior parte delle cose che dici ma per me il movimento 5 stelle in parlamento e’ tutt’altro che una benedizione perche’ il loro scopo e’ quello di fare opposizione su qualunque cosa si faccia/dica, sembrano molto i dittatori della situazione: “o si fa quello che diciamo noi o noi non faremo andare avanti il governo”. non li ho votati e non li voterò mai. grillo è un comico, niente di più.

  29. Scusa sabina, ma perchè parli di “risposta giusta”? Ai quesiti proposti ognuno vota secondo la propria coscienza, l’esempio è stata la votazione sulla cancellazione del reato di clandestinità (fortemente difeso da grillo). Non mi piace affatto questa critica perché è totalmente in malafede e non rende giustizia al sistema che vuole adottarlo M5S.

    PS: non capisco perchè scrive solo in capsule lock sto form…

  30. ciao sabina
    ho notato il tuo imbarazzo in trasmissione, come non voler ferire chi si apprezza e sia ama. nulla toglie che se non ci fosse stato grillo a renderci edotti su tutto..e se aspettavamo te e tanti cm te che fanno solo spettacolo..staremmo freschi…e a goderci le ultime ore di libertà…ci vuole un capo che propone e vigila con correttezza in questo paese di sbandati e corrotti…capisci? corrotti!!!..io mi fido di quest’uomo e lo stimo per la faccia che sta mettendo..tu?…per un partito preso non voti..ma nn voti per un po di invidia ..una fobia…che ti fa pensare come il pd e tutto il resto…lui fa spettacolo come te..ma tu non emergi tanto…diciamo un gradino inferiore…vedro’ con interesse il tuo film..lo vedrà sicuramente anche grillo..ciao!

  31. Tengo a precisare,ho 63 anni.Il fatto CHE GRILLO E SE VUOI CASALEGGIO SIANO RIUSCITI A IMBASTIRE UN MOVIMENTO COSì AMPIO E INCISIVO,SIA UN INNEGABILE MERITO,IL FATTO POI AMMINISTRARE
    QUESTA MOLE DI LAVORO, SENZA MANDARE DEI DILETTANTI ALLO SBARAGLIO IN QUESTO MONDO DI LUPI “VISTO L’AMBIZIOSO PROGRAMMA PRE ELETTORALE, “CONVERRAI CHE PER UN PO’DEVONO ESSERE SEGUITI,SONO DELL’IDEA CHE I RAGAZZI SE LA STIANO CAVANDO MOLTO BENE,ALCUNI POI STANNO EMERGENDO ALLA GRANDE.GRILLO CONTA DI NON PASSARE LA VITA A FARE LA BALIA O PADRE-PADRONE TUTTA LA VITA.
    PERSONALMENTE NON VEDO MIRE LOBBISTICHE O ECONOMICHE
    DA PARTE DI GRILLO,MA UN CRESCENTE VAFFANCULO A QUESTO
    SISTEMA .SU CASALEGGIO NON POSSO DIRE NULLA,MA MI E SIMPATICO RICORDANDOMI FISICAMENTE UN’AMICO.

  32. Sabina, ti ho molto apprezzato in draquila, ma non fare lo stesso errore! non essere cieca da un occhio, (quello sinistro) in draquila non hai visto che la corruzione stava a destra e a sinistra. tutti compresi nessuno escluso. non commettere lo stesso errore di valutazione. approfondisci, vai oltre. un saluto

  33. Scusa sabrina ma hai detto:” ora grillino datevi da fare…” Ma io Dico:” tu devi darti da fare, tu devi partecipare, i grillini stanno facendo non ti preoccupare”. È pensarE che una volta mi piacevi. Forza beppe.

  34. Ciao Sabina
    ho letto il tuo post con attenzione, come faccio sempre quando a scrivere sono persone che stimo, perchè mi interessano i pareri di chi reputo intelligente, specialmente quando l’argomento e’ il movimento 5 stelle.
    diversamente da te, Io ho votato il m5s, malgrado ho i tuoi stessi dubbi e perplessità.
    Credo che il m5s potrà prendere la sua strada solo quando avrà fatto tabula rasa dell’attuale classe politica, portando un po di pulizia all’interno delle istituzioni, e fin quando questo non avverrà (se mai avverrà) Grillo fa bene a mantenere la fermezza e la rigidità all’interno del movimento.
    Cacciari a differenza di te non lo stimo. Il suo è un disco rotto che dice sempre le stesse cose. Vorrei tanto fargli queste domande, riguardo alla mancanza di alternativa.
    ” Chi ci ha portato in questa situazione? dov’è l’alternativa tra PD e PDL con la futura legge elettorale?
    Lui dove è stato in questi ultimi 20 anni?
    quando persone Stimabilissime entrano in politica, gli succedono strane cose. Questo è il caso di Di Pietro che ho ammirato quando stava dall’altra parte della barricata, ma che poi quando è ha varcato la soglia del parlamento si è fatto trascinare anche lui, nel vortice degli inconsapevoli (a mia insaputa).
    Saluti
    Mimmo

  35. e bè… anche tu potresti apparire ambigua, hai lavorato per la RAI, sicuro che un partito (il PD) ti ha sostenuta. Non è così? ahi ahi

  36. ho apprezzato molto il tuo intervento di ieri a 8,5.
    vedo ke anke tu hai portato l’attenzione su tematike in comune con le battaglie dei pentastellati in parlamento.
    ho letto ke anke per te rappresentano l’unica vera opposizione, (oltremodo costruttiva).
    di certo avrai osservato ke qualità hanno le
    donne pentastellate (non sono veline!)
    sarai anke informata del fatto ke il m5s alla camera avrebbe preso in considerazione di votare per la riforma del senato presentata dalla minoranza pd (quindi nn sono quelli del no incondizionato),
    ke quella proposta era identica alla loro… per questo (e per molto altro), per me sono anke costruttivi.
    in questo momento il m5s è una benedizione per l’italia e nn voglio pensare come sarebbe se non ci fossero.
    detto questo: il m5s è perfetto? è perfettamente aderente alle idee ke ognuno di noi ha? no!
    ma mi piacerebbe (anke se per i religiosamente comunisti è difficile) ke voci come la tua dessero un contributo costruttivo al movimento ai fini di migliorarlo.
    ke almeno quelli ke hanno molte idee in comune si unissero invece di criticarsi distruttivamente!
    (per questo dico anke: grazie imposimato per il testo ke ieri p.taverna HA TRASMESSO ALLA CAMERA)
    altrimenti si fa il gioco del massone di turno, lui si, forte di poteri uniti per lo sfruttamento di persone oneste!

  37. Cara Sabrina, io concordo in tutto ciò che hai detto e scritto sul M5S . Come te ne sono stata incuriosita ed ho apprezzato alcune battaglie, fino a quando non ho scritto sul profilo fb di grillo le mie perplessità sulla pubblicità nel blog e su come casaleggio, guadagni da questo. sono stata offesa e “cacciata” dal profilo. penso inoltre che la maggior parte degli eletti abbiano molti limiti culturali e peccano molto in preparazione . Secondo me , questo paese dovrebbe scegliere le persone , che si occupano della cosa pubblica e dell’economia, dal mondo della ricerca e della cultura. Sono stufa di vedere tutti questi avvocati, che non sanno nemmeno scrivere una legge, determinare la vita delle persone. una legge chiara e ben scritta e applicata è utile, una mal fatta o inapplicata è devastante. grazie di esserci

  38. ancora una volta mi ritrovo a sperare in una classe politica che somigli di piu’ ai nostri comici che unici sembrano in grado di mostrarci la realta’ delle cose….un paese curioso il nostro…brava sabina,sentirti parlare e’ come una ventata d’aria fresca per il mio cervello!

  39. sono d’accordo, ma tu stessa ammetti che sono l’unica opposizione e che ci mettono passione civile in quello che fanno, quanto a grillo, non credo che abbia doppi fini o che casaleggio sia solo un imprenditore in cerca di fortuna e anzi sinceramente penso che a senza questi due personaggi il movimento 5 stelle non potrebbe esistere nemmeno nei sogni piu’ spinti degli italiani onesti e stanchi di questa classe politica di parassiti.se proprio devo dirtela tutta questo snobismo culturale da parte di voi “persone famose” o “influencer” politici sia un lusso che non ci si puo’ permettere e percio’ non dovresti fare altro che schierarti apertamente al fianco di beppe grillo e di tutto il movimento 5 stelle senza pensare alle ombre che immancabilmente ci possono essere perche’ solo chi non fa nulla non commette errori.insomma meno snobismo e piu’ real politik grazie!

  40. ROBERTA 11 APRILE 2014
    SE TI HANNO SBATTUTA FUORI DAL BLOG AD INSULTI, È PERCHÈ LI MERITAVI TUTTI !!! SVEGLIATI !!!
    ______________________________________________________
    PER SABINA.
    Tu credi che basti un post per scusarti di quello che hai fatto in tv ???
    Lo sai che parlando da una trasmissione televisiva parli a milioni di persone ???
    Lo sai che hai offeso, milioni di persone ???
    Il giorno dopo dici di volerti spiegare meglio….. visto che hai un po’ di tempo in più……
    1) “ i naviganti amano gli scritti brevi.” – I naviganti amano scritti brevi se gli scritti sono cazzate pure ! Guarda che se credi in quello che scrivi, hai seri problemi…..
    2) “penso che siano stati fatti molti errori che hanno ridimensionato assai le aspettative dei cittadini sul 5stelle.” – Quali errori ?? Il fatto di non essersi alleati con Bersani ??? Con i tuoi amici ???? Questi sono gli errori ??? Di quali cittadini parli ???
    3) “penso che benché sia un’opposizione fatta con passione, la preoccupazione principale sia quella di controllare il movimento invece che lasciare che prenda la sua strada” – Quale strada deve prendere se non continuare a fare quello che sta facendo ??? Ma di cosa stai parlando ???
    4)” Un po’ come l’italia dei valori:” – Italia dei valori lo dici a tuo padre !!! Parlare per dar aria ai denti era uno sport che non conoscevo.
    5)” io non ho votato 5stelle perché questi ed altri elementi mi lasciano dubbiosa e a volte sospettosa sui reali propositi dei fondatori” – Sospettosa sui reali propositi dei….. MA DI COSA STAI CIANCIANDO !!! Hai notizie che noi elettori non abbiamo ??? Se la risposta è no lo ripeto hai seri problemi….
    6)” sarei però felice di votarlo se diventasse davvero quello che si propone d’essere.” – Senti carina, io non parlo a nome del movimento 5 stelle ma a nome mio. DEL TUO VOTO CREDO CHE AL M5S NON FREGHI ASSOLUTAMENTE NULLA ! Continua serenamente a votare Bersani !

    Cercherò per quanto mi sarà possibile, di boicottare il tuo film.

  41. Non e’ possibile a questo punto avere dei dubbi sui 5 stelle, se si vuole cambiare il sistema bisogna rischiare e andare fino in fondo, anche perche’ hanno dimostrato vera opposizione e coerenza nel programma……basta con le “sinistre ” inconcludenti e colluse

  42. Ho sempre PEnsato che lei fosse una persona molto intelligente e mi ha sempre fatto ridere di gusto con i suoi spettacoli, ma adesso, leggendo questo articolo rivolto ai “naviganti”, quando dichiara di essere dubbiosa e persino sospettosa, mentre dovrebbe essere per lo meno seriamente preoccupata nei confronti di capi tirannici, menzogneri e fascisti quali grillo e casaleggio, mi sono sentito come se lei avesse fatto cadere una “spada di damocle” sui miei punti di riferimento. e come si fa a confidare nei così detti militanti del m5s, quando basta leggere i commenti che riversano su tutti gli articoli, pagine, giornali on line per rendersi conto dell’abisso di miserabile, faziosa, volgare, violenta ignoranza in cui sono precipitati. La loro massima aspirazione e’ quella di emulare l’apprendista gerarca di battista e camerati.

  43. Cara Sabrina, ieri dalla Lilli mi hai veramente deluso…non c’era bisogno di dire tutte quelle fesserie sul conto dei 5 stelle…se ti ci trovi come idee va bene, se no pazienza ce ne faremo una ragione. Devi sapere che con i dubbi non si vincono le guerre…e poi i poveri sono sempre in guerra tutti i giorni e non possono aspettare ancora AFFINCHÉ degli omuncoli spietati e ingordi come questi dirigenti che ci hanno governato in quest’ ultimi 20 anni cambino idea su come trattare chi gli d’ha da mangiare…forse Tu puoi aspettare il disoccupato, no.

  44. Ciao sabrina. il m5s e’ come un bambino e, vi piaccia o no, grillo e’ il padre. questo bambino e’ in un recinto pieno di lupi affamati. lo difendereste questo bambino? permettetegli di crescere. quando sento che grillo e’ un duce mi vien da ridere, cosa credete, invadera’ la polonia? le guerre non si fanno + come 60 anni fa, si fanno con le banche, la troika, il fiscal compact. e noi siamo in guerra, che ci piaccia o no. come disse montanelli, ateo e comunista: in italia ci vorrebbe una bella rivoluzione…. questa possibilita’ ce l’ abbiamo. io sono d’ accordo con le parole di borsellino: le rivoluzioni si fanno in piazza con il popolo, ma il cambiamento si fA in cabina elettorale con la matita… Ciao

  45. Sabina, mi piace molto quello che fai e quello che dici e, quando posso, ti seguo, così cose seguivo tua fratello e la tua sorellina, un pò meno, non ti nascondo, tuo padre. Volevo, con la tua benevolenza, rappresentarti il mio punto di vista sul M5S.
    Io penso che al M5S avrebbe dovuto competere il diritto/dovere di governare questo paese, in quanto vero vincitore delle ultime elezioni, battuto solo dalle coalizioni. E’a Loro che in nostro Presidente della Repubblica avrebbe dovuto conferire il mandato di governare. Se a questo aggiungi che – a mio modo di vedere – è l’unica forza politica che ha a cuore non solo il ns. paese ma una vita migliore per tutti, capisci bene che…..Troppi i fatti che mi portano a credere che i vari rappresentanti (ho detto rappresentanti e non elettori) dei cosiddetti partiti tradizionali si stiamo comportando non nell’interesse del popolo sovrano, bensì a salvaguardia delle loro poltrone, volendo farci credere che solo la loro politica ci porterà in salvo. Essi ci chiedono fiducia; ma la fiducia va meritata e, concessa in gocce. Fiducia , tra l’altro, è anche la parola di cui ho bisogno io oggi come cittadino per credere ancora nella politca. E quando dico fiducia intendo dire fiducia nelle persone oneste. Perché l’onestà è l’unica cosa in cui credo fermamente, sia essa politica, economico finanziaria, esecutiva o intellettuale. E, francamente, oggi, il cosiddetto nostrano panorama politico tradizionale di questo fondamentale è in largo difetto. E, questo, mi crea non poco imbarazzo nell’individuare l’Onestà come la intendo io e le persone che la esercitano. Io dico che tutte le persone che credono nel principio di Onestà come elemento cardine di un futuro migliore, debbono fare tutto quello che è necessario per far vincere questo principio. Perchè è l’unico che dovrebbe governare il mondo. Una cosa non hanno capito questi politicanti di mestiere; e cioè che il M5S ha messo in atto una vera e propria “ Rivoluzione civile e democratica” basata sull’ONESTA'” , per un bel vivere comune e con dignità.

  46. Carissima sabina, è una scritto un pò lungo ma credo potrai trovare spunti di riflessione o forsi temi di disaccordo per quello che è il m5s .

  47. Per me non era necessario che precisassi. Avevo già capito perché non puoi riconoscerti nel m5s, vuoi un partito tradizionale quello che il movimento non vuole diventare e spero non lo diventi mai.

  48. Carissima sabina
    Ti allego una lettera aperta a marco pannella, in cui spiego la mia visione del m5s
    non ti sto paragonando a lui, ma molti di noi, nel momento in cui è sceso quella specie di velo che chiamavamo passione o innamoramento ideologico (in realtà usati da politici mafiosi), ci siamo ritrovati spaesati come bambini dimenticati all’ uscita della scuola
    ma non aggiungo altro anche perchè la letterà è abbastanza lunga, ma visto che marco pannella non ha avuto il garbo di darmi una risposta, mi piacerebbe sapere cosa ne pensi tu ti abbraccio con tanto affetto e spero che tu capisca che le critiche che ti sono “piovuta “addosso, sono solo segnali di amore di tante persone che ti stimano e che continueranno sicuramente a farlo

    LETTERA APERTA A MARCO PANNELLA

    Caro Marco Pannella
    Scusa il modo inusuale per comunicarti il mio pensiero ma spero che tu abbia modo di leggere questa mia lettera e magari (sarebbe un onore) avere una risposta da te e spero sia anche materia di riflessione per gli ancora tanti italiani affezionati al Partito Radicale.
    Sono del 1960 e dalla prima elezione a ieri il mio voto ed il mio cuore è sempre stato Radicale
    Quello che ho da dire è complesso ed articolato, ma spero di non essere ne noioso ne prolisso
    Posso dire senza ombra di dubbio, che se oggi ho un quadro più chiaro e completo di cosa è ed è stata la politica e la storia italiana degli ultimi 70 anni lo debbo a te ed a Radio Radicale che con le sue battaglie di trasparenza nel parlamento è riuscita a portare i microfoni al suo interno, svelandomi un mondo per me stupefacente di senatori semi analfabeti, di inciuci tra partiti di maggioranza ed opposizione che tu hai chiamato PARTITOCRAZIA, raccontandoci mano mano gli accordi tra i vari attori quasi sovrapponendoli e rinominandoli nel loro trasformismo:… i Dalemoni,…. i Veltrusconi e adesso, in logica di ragionamento immagino, Renzusconi
    I tuoi dialoghi alla radio sono stati per me veri è propri corsi universitari sulla Costituzione Italiana,sullo strumento del referendum come vera arma di democrazia, perchè capace di far esprimere i cittadini italiani.
    Tu mi hai spiegato che cosa dovrebbe essere l’ Europa dei popoli, il “Manifesto di Ventotene” e quale fosse il vero pensiero liberale ed europeista di uomini come Ernesto Rossi ed Altiero Spinelli.
    Chiaramente la tua lettura antiproibizionista del diritto (cioè la libertà nella consapevolezza del cittadino di gestire le proprie decisioni, la propria vita e la propria morte) ha sempre indicato che per te la libertà di scelta, è la base di uno stato “laico”nel quale anche la religiosità assume i contorni di una ricerca identitaria e di dialogo -esempio Tibet-
    Vorrei anche ricordare che il simbolo del sole che ride, sei stato proprio tu a donarlo ai verdi (forse 30 anni fa) parlando di argomenti che all’epoca venivano tacciati di catastrofismo e quant’altro
    E’ verissimo che il Partito Radicale è stato l’ unico che abbia inciso nella nostra democrazia con le uniche vere battaglie di libertà(aborto divorzio ecc) ma è anche stato una fucina di personaggi che condividerai con me,essersi dimostrati ben diversi da quello che sostenevano all’interno del partito
    Rutelli…..Della Vedova…….Capezzone……..e non ultima la Bonino che al posto del Manifesto di Ventotene oggi ha sul comodino qualche libro di Draghi e avalla le politiche dei suoi predecessori che credevo avesse sempre combattuto considerandole corrosive della libertà e nefaste per il pianeta
    Ma poi proprio il concetto stesso di democrazia, quale unica forma di libero governo (sicuramente migliorabile) è stato un cardine fondamentale nei tuoi discorsi ma sempre sottolineandone la sua fragilità , raccontandoci gli attacchi che da sempre i vari gruppi di politici asserviti, massoni simil-Gelli , clericali come Marcincus e mafie varie, tentano nei confronti del nostro parlamento e della nostra Carta Costituzionale.
    Quindi caro Marco, spero che tu abbia capito che la mia evoluzione e maturazione politica,è anche frutto delle tue “dissertazioni didattiche” ed informazioni storiche, ma è proprio a questo punto che rimango “disorientato” del tuo comportamento attuale.
    E’ verissimo che da quando la democrazia di Pericle nacque ad oggi, l’unico modo (tecnicamente parlando) per potere i cittadini esprimersi, è stato quello di eleggere un rappresentante perchè ovviamente non tutti potevamo entrare nella sede del governo per esprimersi
    Ma la storia dell’uomo sta evolvendo ed oggi grazie alla tecnologia ,la democrazia può e deve compiere un balzo in avanti, passando da rappresentativa a diretta (iniziando magari con referendum propositivi) perchè finalmente ci sono gli strumenti perchè noi cittadini possiamo decidere direttamente e poi forse, non sarà…. “per cattiveria”, ma gira gira abbiamo e visto che pochi uomini che gestiscono la collettività nel chiuso di una stanza……….si fanno prendere la mano ; eccoci al punto in cui ci troviamo!
    Marco mi fermo qui perchè la lista rischia di diventare “noiosa” e spero che tu abbia capito con quanto rispetto , riconoscenza ed anche affetto mi rivolga a te , ma è proprio per questo che non capisco come tu non abbia colto o capito la vera forza dello strumento democratico che oggi abbiamo a disposizione noi cittadini italiani.
    Sgombrando per un attimo il campo dalle persone che hanno dato vita a tutto questo, a me sembra quasi che la nascita del M5S sia la naturale evoluzione del partito radicale
    -(se stai leggendo Marco, conoscendoti per favore non mi mandare a fare in c… ma seguimi nel ragionamento)-
    Io non so se tu ti sia mai preso la briga di andare sul sito del movimento ed approfondire quali sono le regole ed i meccanismi che regolano il funzionamento di questa nuova forma di democrazia
    I due signori di nome Grillo e Casaleggio che credo interessati quanto noi di politica e della loro nazione, hanno avuto il genio e la ventura di essere visionari di una soluzione, che poi era forse solo da cogliere come un frutto maturo, cioè abbinare la democrazia alla tecnologia.
    Ma il bello, è che la loro creatura/barchetta creata quasi come due bambini sulla spiaggia e lasciata ai flutti del mare, è ormai una entità autonoma ed autostrutturante che si; riconosce in loro gli ideatori ed i“mentori “ del movimento, ma se per caso uno di loro tentasse di condizionare o un rappresentante in parlamento o le scelte del movimento in rete, (sempre conoscendo l’ironia ,la preparazione e la ferocia del blog)ti garantisco verrebbero sbranati da migliaia di elettori e militanti “allevati” (e proprio da loro) a non delegare più niente a nessuno.
    Praticamente un golem in cui ogni attore è perfettamente sostituibile proprio perchè è il meccanismo democratico ( l a d e m o c r a z i a ) che conta e non il leader carismatico di turno
    I fronti caro Marco, oggi sono perfettamente delineati e l’idea di cambiare la politica dall’interno dei partiti, è risultata ormai chiaramente fallimentare.
    O schierarsi con i cittadini che si stanno organizzando per riconquistare il loro Stato e la loro democrazia o continuare anche criticamente a sostenere la casta che ha devastato e vampirizzato una delle terre più belle del mondo che è la nostra Italia .
    Oggi ognuno di noi ha il dovere di effettuare una chiara scelta di campo e spero caldamente che tu sia dei nostri . paolo pacelli

  49. ohhh, va un po’ meglio, sei riuscita a esprimere con obbiettività molte delle cose buone fatte dai 5 stelle, però la tua perplessità su Grillo non è chiara, sembra quasi dettata da un certo dualismo che pare esserci fra di voi, io, se la memoria non mi inganna , mi ricordo di te sul palco del primo Vday, mi spiace che tu ne sia scesa, ora potrai anche avere alcune divergenze con lui, ma dovreste ritrovarvi, la sinistra ha fallito e ha tradito, meglio votare le buone idee e basta.

    ps: il paragone con Di Pietro non regge, l’IdV voleva dire solo Di Pietro , il quale ha fallito per non aver saputo cacciare per tempo la zavorra che si era colpevolmente imbarcato (es. Razzi e Scilipoti) ….. mentre nel M5S certamente Grillo conta, chi lo nega? ma vengono elette nelle istituzioni persone normali, forse alcuni impreparati, ma la maggior parte qualificati, coerenti ed onesti e, cosa fantastica, vengono cacciati i traditori, i voltagabbana, e tutti i paraculi che vogliono mettere radici nel Parlamento.

  50. Il M5 Stelle è partecipazione attiva, non abbiamo bisogno di critiche ma di partecipazione. Quindi Cara Sabrina, invece di criticare ed aspettare che facciamo al caso tuo, partecipa ed aiutaci a cambiare questo Paese!!!!

  51. carissima e bravissima sabina,
    dopo aver letto il suo pezzo, e ringraziandola per questo, la cosa che mi ha colpito di più riguarda le passate elezioni perchè, dopo tutti i bei concetti che ha esposto, quando ho letto che non ha votato il movimento 5 stelle mi sono chiesto a quale partito, una come lei, possa ancora dare credibilita, o forse si è astenuta!?’
    Grazie e in bocca al lupo per tutto!
    Paolo Croce

  52. WM5S….cara sabina fattene una ragione…..Nel movimento regna il buon senso…..e quelle logiche di un tempo a cui tu ti rifai miagolando nel buio non esistono nel movimento….Abbiamo disintegrato parecchi partiti ora tocca al PD!!!

  53. cARA SABINA, QUANTE SCIOCCHEZZE LEGGO. HAI DEI DUBBI SUI VERI PROPOSITI DI gRILLO E cASALEGGIO ? pERCHé NON CI PARLI? OPPURE HAI NOTIZIE CHE TIENI CURIOSAMENTE NASCOSTE. NO PERCHé, IO QUANDO VEDO UNO CHE SI SBATTE COME BEPPE PER FARE QUELLO CHE HA FATTO , MI VIENE DIFFICILE PENSARE A CHISSà QUALE SECONDO FINE. BEPPE DICE E FA LE STESSE COSE CHE AVEVA INIZIATO A DIRE 20 ANNI FA , LA DIFFERENZA è CHE ORA HA MESSO IN PARLAMENTO DEI CITTADINI , TOSTI ,INFORMATI AGGUERRITI E SOPRATUTTO ONESTI. GIà SOLO PER QUESTO DOVREMMO TUTTI RINGRAZIARLO PER I PROSSIMI 20 ANNI. SE NON VOTO 5 STELLE, CHI VOTO? 5 STELLE TUTTA LA VITA…

  54. Cara sabrina, hai ancora dei dubbi sul m5s, puoi sempre votare il pd. loro dubbi non te ne lasciano a quanto pare.

    In questo paese dove ci hanno voluto far credere che ruby era la nipote di mubarak adesso sono a cercare il pelo nell’ovo a grillo e casaleggio.

    per quanto riguarda l’italia dei valori, l’errore di antonio di pietro è stato non espellere in tempo personaggi come razzi e scilipoti. il m5s lo ha fatto con gli orellana e le gambaro, lo hanno fatto in tempo prima che sputtanino il m5s.

    infine, le proposte e i programmi del m5s sono ben chiari a tutti coloro che vogliono saperlo e sono presentati sotto forma di proposta in parlamento, è chiaro che non passano essendo all’opposizione e all’opposizione fai l’opposizione ovvero cercare di fermare le nefandezze del PD cara sabrina.

    Spero di essere stato chiaro e CIRCONCISO.

  55. È incredibile, il pensiero di Sabina è uguale a quello di molti simpatizzanti del m5s, eppure ancora non viene compreso in modo chiaro, non dico condiviso, questa è una debolezza.
    Lle critiche a beppe grillo sono SOLO per Peppe Grillo e non per il M5S. Ci vuole tanto a capirlo? Cosa c’entra il M5S? Nessuno critica il M5S.
    Perché si confonde la critica (costruttiva) al singolo uomo con il Movimento intero?
    Beppe Grillo è il fondatore di M5S ed è un merito… però ora deve provare a farlo camminare con le sue gambe, altrimenti il bambino non crescerà mai!!!

  56. Condivido esattamente le tue idee e i tuoi dubbi Sabina…tanto che per le elezioni europee ho il dubbio se votare M5S o Lista Tsipras (ovviamente il PD manco lo prendo in considerazione). Ecco, magari a leggere certi commenti di alcuni turbogrillini ingrifati c’è il caso che la bilancia penda a favore del “greco” ahaha 😉

    P.S. Un appello: vi prego, basta scrivere SabRina con la ERRE…si chiama Sabina (va bè che conosco gente che chiama sua sorella Carolina invece che Caterina…SIGH…)

  57. Se non ci fossero stati Grillo e Casaleggio il M5S non esisterebbe. Se Grillo e Casaleggio non ci fossero il M5S non esiterebbe. Punto.

  58. Cara sabina condivido quasi totalmente il tuo pensiero ma la tua richiesta di cambiamento non puo’ prescindere dal votare m5s. Grillo e casaleggio sono fuori dal parlamento ….nel parlamento ci sono ragazzi che spalano metda tutti i giorni e chiedono un appoggio forte dai cittadini piu’ che da grillo e casaleggio. Dire di votare il greco lo ritengo un grosso errore che fa male all’italia che vuOle cambiare. Piu’ persone che come te fanno questa scelta piu’ si indebolisce il m5s piu’ si rafforzano i partiti tradizionali quindi il risultato e’ il non cambiamento e la continua agonia.
    Ti chiedo ma quale e’ la colpa di questi ragazzi per non meritare la tua fiducia? Gli unIci (lo dici anche tu) a combattere x noi e contro chi ci massacra di bugie, tasse ed egoismo. A me di grillo e casaleggio non me ne impOrta un cz ma mi interessa che quella candelina che i ragazzi del m5s hanno acceso in parlamento non si spenga. Non spegnerla sabina!!

  59. inutile chiedere a sabina da che parte si schieri. la satira come il giornalismo non dovrebbero farlo. dovrebbero invece fare le pulci a tutti, come lei ha fatto qui con il m5s, esponendosi, al contrario di ben altri. questo aiuta a crescere e bisogna ricordarsi che un padre (o i padri) fondatore, proprio perchè un padre, deve aver educato bene i suoi figli e poi li deve lasciare andare per l a loro strada perchè questi hanno sempre più potenziale da sviluppare del genitore, fosse anche solo per l’età anagrafica. sono sicuro che grillo e casaleggio lo hanno già pensato questo o per lo meno lo spero vivamente. ivan – attivista m5s

  60. Sabina, un analisi corretta e profonda. Non sono completamente daccordo ma ti stimo per l’onestà intellettuale. Un saluto.
    Ale.

  61. Fabio 12 APRILE 2014

    Presumo che tu sia suo fratello, e, ti stimo moltissimo.
    Questo è quello che tua sorella ha detto alla trasmissione 8e mezzo: “Mi sembrava una buona idea quella iniziale di mettere in circolo delle intelligenze… mi sembra che Grillo e Casaleggio decidano tutto loro, si vede qualche intelligenza ma non tantissime ….”

    NON LA PENSIAMO ALLA STESSA MANIERA NEMMENO LONTANAMENTE e queste parole sono un insulto a tutti i rappresentanti del M5S ed a tutti i suoi elettori !!!

    L’asinofurbo 12 APRILE 2014

    Presumo che tu sia sua sorella, ed io sono uno dei grillini “ingrifati”.

    Non sono ingrifato, SONO INCAZZATO COME UNA BESTIA !!!
    Lo spot elettorale contro il M5S in TV, è stata una IRRESPONSABILE MERDATA EPOCALE !!!

    ….. si vede qualche intelligenza, ma non tantissime…………..

  62. cara sabrina..io non voto tsipras perché non mi fido..non capisco le vere finalità del greco…la sinistra!!! (Sinistra..) si nasconde dietro un greco, e non ci fidiamo di grillo? Vabbeh fidiamoci d hi regala 250 mld a don verze’

  63. Cara Sabina ti comporti come una bimba capricciosa: “quella torta mi piace, ma il pasticcere che l’ha fatta mi é antipatico dunque non la mangio!” Hai lo stesso problema di tante altre persone in Italia, continuano a votare un certo simbolo politico per dedizione senza rendersi conto che quel simbolo non gli rappresenta più, perché nel corso degli anni ha perso onore, ha perso gli uomini giusti, ha dimenticato la politica a favore del popolo, e pensa solo al denaro agli affari e al potere.
    Cambiare si può, e cambiare si deve se necessario come in questo difficile momento per l’Italia, anche quando costa una gran fatica.

  64. VAI SABINA!!! Di sempre quel che pensi e fregatene delle parole scritte dai *****, sparano ca<zzate dopo che qualcuno fa loro notare le mancanze di cui sono portatori; e faccio presente che li ho votati e li votero' ancora!! ma quando qualcuno scrive cazzate bisogna farlo presente e credo che molti signori grillini dovrebbero pulirsi la bocca prima di sentirsi offesi e sparare sentenze A MOZZO (per dirla giovane!!!)

  65. forse sbaglio ma con il 3 % il vecchio partito dei verdi (abbastanza inadeguato) aveva vinto battaglie significative, aveva portato un proprio uomo al ministero dell’ambiente… i radicali, con solo il 2%… ecc…

    Quando credi nelle tue idee trovi il modo di far qualcosa di buono anche con pochissimi voti. era questo anche il m5s all’inizio.

    in parlamento ha fatto tante porposte, tante critiche, ha posto tanti temi “all’attenzione”, tutte cose buone, ma che poteva fare anche con un paio di senatori eletti… con il 25% invece la realtà diventa: il m%S ha preferito non ottenere alcun risultato concreto.

    da fuori, ma anche da alcune persone dentro sembra che grillo ha obbligato l’intero movimento a rifiutare ogni compromesso in parlamento, come se l’unica speranza per l’Italia fosse che il M5S vinca le elezioni con maggioranza assoluta.

    ma ogni volta che parlo con un amico 5S e chiedo: chi vedete come presidente del consiglio ideale? e come ministri? chi sceglierebbe i curriculum e i criteri con cui selezionarli? e poi queste persone avranno diritto a lasciare interviste liberamente, discutere sull’organizzazione interna del movimento o dovranno accordarsi prima con casaleggio… non ottengo risposta

    grande, immensa, enorme, inenarrabile delusione, per tutte le piccole e grandi battaglie ambientaliste che si sarebbero potute vincere e si sono lasciate andare in nome di una “purezza” tutta “virtuale” confusa e microscopica.

  66. Che tristezZa constatare che chi risponde ed É Simpatizzante del movimento dice sempre le stesse cose e Con lo stesso tono.

    Chi critica il movimento Offende chi lo Sostiene.
    Senza grillo, e casataleggio non ci sarebbe il movimento
    Tutta brava gente
    Ma allora votate Per i partiti
    bisogna Cambiare

    Tutto apparteNentE al lessico del tifo sporTivo

    Idee zero

    Cultura zero

    Ma posso io pensare di affidaRe a questa crema intellettuale la responsabilità di cambiare il paese ?

    Il vuoto proDuce il vuoTo

    Prendete qualche buon libro, studiate, e quando Avrete finito forse nOn vi servirÀ grillo nè casataleggio

    Consigliati i libri sull’avVento del fascismo.

    CoNsigliato Orwell ma anche Huxley

  67. Ciao Sabina.. la cosa che mi chiedo pero’ e’:

    “io non ho votato 5stelle perché questi ed altri elementi mi lasciano dubbiosa e a volte sospettosa sui reali propositi dei fondatori.
    sarei però felice di votarlo se diventasse davvero quello che si propone d’essere.”

    E invece gli altri partiti? Che magari hai votato? Sono perfetti? Fanno cose che ti fanno rimanere meno perplessa? A me non sembra.. ma ognuno vota cosa dice il suo cuore..

    Saluti,
    Andrea

  68. come per molti altri anche sabina cade nele generalizzazioni manomesse dai media. non se ne può piu’, poi vedere che anche lei si faccia condizionare al punto di parlare di cose che non sa, che non conosce con tanto di sentenza definitiva..be’, evidentemente anche sabina rientra nell’elite dei redical chic che non stanno facendo altro che portare la “morta mentalita’ di sinistra” al baratro della propria arroganza politica. pazienza..certo che basterebbe poco, basterebbe vivere un pò di più sul territorio, frequentare e parlare magari con gli stessi rappresentanti che sono sempre presenti i fine settimana.. e comunque..ma sabina..ma parla di contenuti!! non serve a niente sruffianare riconoscendo quanto hai riportato. se non ci fosse stato grillo non ci sarebbe nemmeno l’idea della democrazia diretta e partecipata..ahh ma sai mai il guruuu..anzi i due guruu cattivoni.. aiutoo i lupi cattiviii

  69. L’unica cosa che dalla lettura di questi comment mi sento di consigliarle Sabina, é di prenderne spunto per uno Spettacolo o un Film, più che satirico o sarcastico, di denuncia contro il grave pericolo rapprsentato dalla GRILLO-CASALEGGIO ASSOCIATI e dal M5S e FANATICI SEGUACI.

  70. Il mio auspicio è che ci siano ancora in Italia tanti Danny Gallo, Ci sarebbe così ancora qualche speranza di salvaci dalla barbarie.

  71. Cara sabrina,
    condivido il tuo pensiero.
    non ho votato 5 stelle. questa volta voterò 5s sperando che possano evolvere da grillo&casaleggio, due personaggi che detesto come detesto tutti quelli che amano diventare protagonisti a dispetto dei poveracci che ripongono le loro ultime speranze nel loro voto. ci vorrebbero più persone oneste, solo questo sarebbe sufficiente. un abbraccio e grazie, ti sento amica anche se non ci conosciamo.
    roberta

  72. Io credo che la risposta alle critiche costruttive, costitiuta dal presupposto che chi fa queste critiche sia stato influenzato dalla propaganda di mass media avversi , abbia fatto il tempo che trova. Se il movimento 5 stelle use gli stessi metodi di chi osteggia , che per 20 anni ha creato il suo altare sacrificale su cui mettere la testa ogni volta che veniva posto davanti alle sue responsabilita’ sia politiche che penali, allora c’e’ qualcosa che non va. vuol dire che non ci si rende conto della grande potenzialita’ di cui si dispone. si potra’ magari dubitare del method di votazione , ma questo system ha il vero nucleo della volonta’ popolare al di fuori degli schemi che ormai da anni gravitano intorno a scopi del tutto avulsi da quelli per cui i politici siedono in parlamento . Ora pero’ dovrebbe costruire un “democrazia”,e per fare questo dovrebbe cominciare ad aprirsi alla collabrazione con altre forze politiche, non mostrandosi recalcitrante solo perche’ quest’ultime hanno tutt’altra genesis. devon saper costruire, non solo a distruggere , giustamente, disegni di legge che rispecchiano i voleri di una politica “d’elite'”, con le loro battaglie indubbiamente di gran valore che nessuno gli disconosce, madevono saper costruire, non arroccarsi sull’aventino ogni volta che si esce dal loro seminato.
    questo e’ il succo della dissidenza di alcuni di loro, che questi lo hanno capito, e invece di essere considerati traditori dovrebber oessere considerati “stimolatori” di una crescita del movimento stesso. se questo e’ considerato tradimento, si finira’ nella parnoia come ogni system politico authoritario. le conseguenze di di cio”, non saranno solo il declino politico del movimento non piu’ sorretto da un consenso popolare , in virtu’ dello stallo dovuto alla rigidita’ di certe scelte, ma anche della sfiducia che si semina in vista di ulteriori movmenti popolari nascenti. non accettare questo, trincerarsi dietro una propaganda avversa, significa dover accettare poi il carico di tali responsabilita’

    scusate la lunghezza del testio e gli errori che sicuramente avro’ fatto, (non sono italians).

    sinceramente:

    ann mary jennifer cordero spina

  73. Ci sono quelli che difendono il movimento e sostengono che non cia alternativa anzi che sia la starda maestra per ridare al popolo il potere. Ci sono poi quelli che non hanno votato il M5S ma questa volta metteranno una bella croce proprio su quel simbolo. Ci sobo poi e non sono pochi quelli che rimangono inorriditi da questo tifo da stadio, dicono sempre le stesse cose, non hanno cultura, sono Grillocasaleggiodeficienti, e che non potrebbero mai affidare le loro anime ai guru. Io dico:” la differenza la si vede in campo. Non serve a molto parlare se poi alla fine viene fatto tutto il contrario di tutto. I parlamentari a 5S stanno votando come da programma ed oltre e questo piace, da speranza. Che sia di grillo o di casaleggio o di gesu l’idea di coerenza poco mi importa. Ridateci la dignità” wMS ps.: Guzzanti guarda i fatti/voti, le chiacchiere stanno a ZERO. Un abbraccio

  74. Sarei curioso di sapere quindi per chi voterai. io invece finalmente non ho dubbi e per la prima volta in vita mia non sto votando per il “meno peggio”, che ho capito essere una strategia perdente, ma per il meglio che vedo oggi nel panorama politico italiano. ecco, sarei proprio curioso di sapere qual è il tuo meglio. ti stimo tanto comunque per il tuo lavoro e per la persona che sei. PS: però il vero mito indiscusso e inerrivabile è tuo fratello :p 😉

  75. NON C’E’ PACE TRA GLI ULIVI … O NEL MOVIMENTO 5 STELLE BARESE?
    “MOVIMENTO 5 STELLE BARI
    COMUNICATO POLITICO N.1
    ELEZIONI COMUNARIE
    Gli attivisti del Movimento 5 Stelle, i cittadini attivi, i cittadini disponibili a partecipare attivamente al Movimento 5 Stelle di Bari,
    -Apprendendo dei gravissimi episodi che hanno caratterizzato la formazione delle liste e la scelta dei candidati al Consiglio Comunale e del candidato Sindaco della città, con criteri ispirati a una dispotica e verticistica pretesa decisionale.
    -Alla luce della necessità di denunciare tali fatti e, al tempo stesso, garantire a qualunque cittadino iscritto la possibilità di partecipare con il massimo criterio democratico alle decisioni del Movimento 5 Stelle di Bari.
    -Confermando la volontà di tutti, nell’interesse della cittadinanza, di presentare una nuova lista di candidati consiglieri e candidato sindaco che tenga conto del principio essenziale della democrazia diretta (come previsto dall’art.7 del Non Statuto: in occasione ed in preparazione di consultazioni su base nazionale, regionale o comunale, il Movimento 5 stelle costituirà il centro di raccolta delle candidature ed il veicolo di selezione e scelta dei soggetti che saranno di volta in volta e per iscritto autorizzati ad uso del nome e del marchio 5 stelle….omissis).
    -Tenendo conto che l’atteggiamento di chiusura e ostruzionismo della gestione verticistica del movimento non permette, nei tempi oramai ristretti, di estendere la votazione dei candidati a tutta la cittadinanza che non sia già in possesso della documentazione necessaria alla certificazione (carichi pendenti e casellario giudiziale NULLI).
    -Che a oggi hanno dato la disponibilità a un impegno concreto mediante candidatura all’ incirca 100 cittadini.
    -Ritenendo che solamente un completo “resettaggio” di quanto finora fatto e deciso solo da alcuni possa ridare al Movimento chiarezza, fiducia compattezza e trasparenza.
    -Che in mancanza di tale atteggiamento mancheranno le basi minime per costituire qualsiasi iniziativa comune che possa arricchire il patrimonio, che rischia di essere dilapidato da pochi attivisti che hanno autoritariamente gestito il movimento.
    Esprimono la totale sfiducia negli attuali candidati alla carica di consigliere comunale e del candidato sindaco.
    Si procede pertanto, dandone contestualmente notizia allo Staff, alla convocazione di tutti i cittadini baresi iscritti al MoVimento e di procedere a elezioni Comunarie seppur con candidature ristrette ai soli cittadini già in possesso, al momento della votazione, della certificazione relativa a carichi pendenti e casellario giudiziale NULLI (… art.7 comma 4 … omissis ) o che dimostrino di averli già forniti allo Staff.
    Tali elezioni si terranno a Bari il 13 Aprile 2014 presso l’hotel Rondò in C.so Benedetto Croce n. 308, dalle ore 10:00 alle ore 23:00, con l’espressione di numero TRE voti di preferenza.
    Con tale sistema e per numero di preferenze verranno scelti il candidato sindaco, i 36 candidati alla carica di consigliere comunale, i candidati alla carica di presidente e consiglieri dei municipi.
    Vi invitiamo a dare massima diffusione al presente comunicato e a inviarlo all’indirizzo listeciviche@beppegrillo.it
    Seguirà il vademecum sulle modalità di votazione. Luigi Papandrea”

  76. Sabina, tu voti il greco con tutta la sinistra italiana fallimentare riciclatavi all’interno? ma come cazz ……, non ti è bastata l’esperienza fallimentare e vuota di Ingroia?
    Sperdiamo altri voti nel nulla, perchè dentro la list a Tsipras non c’è nulla, come non c’era nulla in Rivoluzione Civile, mi spiace per Ingroia che stimo molto, ma aveva sbagliato a creare un partito dal nulla quando già c’era il cambiamento vero in atto.

  77. @ massimo paglino

    ti dimentichi che stiamo parlando di elezioni Europee e Tsipras raccoglie tutte le liste di sinistra di circa 20 stati membri in un partito europeo unitario (European Left), i quali avranno un peso un po’ diverso dalla coalizione alla quale intende partecipare grillo: nessuna 😉

    fatti due conti e poi dimmi chi disperde i voti

  78. Codice comportamento per i candidati del MoVimento 5 Stelle alle elezioni europee e per gli eletti al Parlamento europeo:

    Gruppo politico
    – I deputati del M5S al Parlamento europeo, salvo quanto di seguito previsto, non dovranno associarsi ad altri gruppi politici, se non per votazioni su punti condivisi.
    – Laddove si manifestasse la possibilità di costituire in seno al Parlamento europeo un gruppo politico con deputati di altri Paesi europei che condividano i valori fondamentali del MoVimento 5 Stelle verrá fatto su proposta di Beppe Grillo, in qualità di capo politico del M5S, e ratificata tramite votazione in Rete da parte degli iscritti al M5S.

  79. UTOPISTICI VS UTOPICI 0-0
    Da letture antiche mi pareva di ricordare che coloro che sono volti al cambiamento, in senso progressista, di solito manifestano tolleranza ed elasticità verso le necessarie, intermedie “forme imperfette” propedeutiche al miglioramento.
    Ma questa è solo TEORIA e può essere che ricordi male.
    Ciò che invece in PRATICA ricordo benissimo è che il ritmo del conto alla rovescia che separa tantissime persone dall’abisso si fa sempre più incalzante e non c’è più tempo per onanistiche pratiche intellettuali!

  80. cercare solo di arginare le prorcherie altrui, non basta, l’abbiamo sperimentato negli ultimi 20anni.
    Quando? Non lo ricordo!

  81. Il plurale si declina “curricula”
    Bravo a far di conto, ama l’ambiente e il greco.
    MA L’ITALIANO E IL LATINO……..?????

  82. SABRINA GUZZANTI, SE VUOI FAR PARTE DEL MOVIMENTO E’ PERCHE’ VUOI CAMBIARE L’ITALIA , NON PERche’ vuoi CAMBIARE IL MOVIMENTO.

  83. cara sabina,

    leggere di questi tuoi dubbi MI È DISPIACIUTO UN PO’, per cui provo a contrapporvi quello che percepisco io, tenendo conto però che parlo in conflitto di interessi, visto che sono un sostenitore del m5s (il m5s ha praticamente 3 figure: i sostenitori, gli attivisti e i rappresentanti nelle istituzioni).

    non riesco a capire dove tu veda ambiguità in quello che fa grillo: il percorso che ha fatto, sin dall’inizio, è molto lineare, le idee sono chiare, le intenzioni enunciate costantemente, e le azioni sono coerenti con quanto detto…
    il dubbio di malafede gli è stato costruito addosso, quando si è capito che poteva diventare pericoloso per la “pax romana” (quella dei partiti). costruito con una costante e martellante campagna di disinformazione, che tu sicuramente hai percepito.

    La democrazia del click è una banalizzazione poco degna: non si è mai parlato di “democrazia del click”, si è parlato di democrazia diretta. e il concetto è nobile: deve essere garantito a tutti il più alto grado possibile di partecipazione. perché democrazia è proprio la possibilità di partecipazione. avendo gli strumenti per poter fare un salto in avanti, diventa obbligatorio usarli, migliorarli quando necessario, implementarli e renderli sicuri e facilmente utilizzabili, da tutti. democrazia.

    Gli argomenti non sono proposti dall’alto, in tutto il territorio nazionale gli attivisti locali si organizzano in gruppi di lavoro che discutono di temi locali e nazionali, studiano, approfondiscono ed elaborano proposte.
    Questa storia di grillo e casaleggio che imboccano dall’alto gli attivisti, come una tortora farebbe coi suoi pulcini, è un’altra di quelle insinuazioni costruite ad arte per screditare il m5s: si lancia una insinuazione, infondata, si crea il germe del dubbio, e questo lasciato crescere, in breve si trasforma in incrollabile certezza (infondata).

    c’è anche una leggerezza su quella che è “la strada del m5s”
    la strada del m5s, così come è stata tracciata, è l’unica cosa che lo rende riconoscibile come m5s. deviazioni importanti da questa, non lo renderebbero più riconoscibile.
    e questo non è accettabile.
    la strada è stata tracciata con difficoltà, poggia su pochi pilastri che però devono restare integri, altrimenti crolla tutto.
    E badate che questi pilastri non sono le 5 stelle, ognuna col suo significato, ma sono quelli che definiscono il metodo nuovo di fare politica del m5s.
    è un metodo che si pone in antitesi a quello utilizzato normalmente dai partiti, di stampo oligarchico.

    Esempio veloce: la lista tsipras è stata presentata con una rosa di nomi eccellenti, belle persone, brave persone.
    queste persone sono state nominate, dopo essere passate al vaglio di una cerchia ristretta di altre persone.
    ogni volta che un candidato viene “filtrato” da un’altra persona, che può opporsi con diritto di veto, si crea un potere oligarchico.

    per me, l’esercizio di oligarchia, è quanto di più conservatore esista, e deve essere combattuto a tutti i livelli (politico, finanziario, etico, sociale).

    dove esiste oligarchia esiste avidità, e il m5s è nato proprio per contrastare tutte le ingiustizie che l’avidità degli uomini, nel tempo, ha prodotto. questo è uno dei pilastri che non devono crollare.
    (l’espulsione di quei senatori, a cui probabilmente ti riferisci, si è resa necessaria per mantenere in piedi questo pilastro)

    Se ti ho incuriosito poi posso parlare anche degli altri pilastri che non devono assolutamente crollare

  84. SCUSA SABINA RISPETTO LA TUA OPINIONE MA HAI DETTO UNA MAREA DI BISCHERATE, DOVRESTI LASCIAR PERDERE LA TV E I GIORNALI E SCENDERE NELLE PIAZZE , ALLORA FORSE TI RENDERESTI CONTO COSA E’ IL M5S. CIAO

  85. avevo intuito che la tua posizione fosse esattamente quella che hai esposto. chi vuol capire capisce (anche senza bisogno di parole), chi non vuol capire non capisce cmq.

  86. Guardate che anche Grillo è un essere umano, solo il papa (seee) e Dio sono infallibili. E quando lui sbaglia e sbaglierà chi lo controlla?
    Risposta:
    nessuno.
    Il sistema che ha elevato Grillo e Casaleggio arreca teoricamente gli stessi danni che hanno portato la repubblica di Roma alla dittatura . mai lasciare che il leader si prenda tanto potere. Anche quando il leader è amato.

  87. Ale Sestu 14 APRILE 2014

    Sabina abbiamo capito che ha altri interessi.

    Però, visto che scrivi così bene, gli altri punti interesserebbero a me!

    Ciao.

  88. @M.Z.

    ti ringrazio per il complimento, però non mi sembra il caso di continuare. qui siamo in casa di sabina e bisogna rispettare l’etichetta (in realtà la netiquette)
    Se non l’ho incuriosita, allora non voglio insistere, sarei noioso (anche se probabilmente l’ho già annoiata, io rileggendomi mi sono un po’ annoiato).

    mi trovi anche su fb
    stesso nome
    foto profilo con faccina mangatar

  89. Brava Sabina. Condivido analisi e altre considerazioni E SONO CERTO CHE IL MOVIMENTO NON DELUDERA’ LE TUE ASPETTATIVE. IN OGNI CASO, INVECE DI “ASPETTARE CHE IL MOVIMENTO CAMBI PRIMA DI VOTARLO” E’ PIU’ INTERESSANTE PARTECIPARE ATTIVAMENTE CON IL MOVIMENTO PER ACCELERARE IL PROCESSO DI CRESCITA. IL VOTO POI SARA’ LA NATURALE CONSEGUENZA.

  90. Quando frequentavamo gli stessi luoghi, credevamo in queste persone. Molte di loro ci credono, ma Niki, si può dire veramente moralmente ed eticamente pulito? Io non direi! Anche di Bertinotti avevo molta stima e quando gli ho consegnato “Il calcio in culo”, un dvd sulla vittoria di Vendola a Presidente della Puglia, mi tremava la mano. Poi è diventato Presidente della Camera. Ti sei accorta di nulla? Ha fatto più rumore Fini…purtroppo. Il M5S, ha l’obbiettivo di portare moralità in questa società di corrotti e un nuovo concetto di politica, questo: https://www.youtube.com/watch?v=ggspRYdsrWk.
    Enzo

  91. È curioso che proprio qualche giorno fa leggevo sulla storia di NY, Morgan che era divenatto anche uno dei primi direttori del Metropolitan, museo formatosi grazie alle grandi collezioni dei magnati americani, i quali saccheggiavano le opere d’arte dall’Europa, comprate liberamente grazie alla loro forza economica. Questi musei sono il simbolo del potere economico americano. Un poco come quando i Romani depauperarono la Grecia delle opere d’arte. Morgan acquistava opere d’arte come status simbol, fondamentalmente era ignorante in materia artistica; il piacere del possesso e la sua ostentazione, guidavano la sua spinta al collezionismo.

  92. enzo rudy, secondo te cosa significa la frase di casaleggio: “io ho come interlocutore il popolo e non il politico” ?
    in che senso una persona si arroga il potere di “avere come interlocuture” un soggetto vago e generico (il popolo) piuttosto che qualcuno di concreto (dei rappresentanti eletti democraticamente) ? e nel momento in cui raccoglie le voci del “popolo” che decide lui (pochissime), nel modo in cui vuole raccoglierle e poi interpretarle lui (quanti decidono i post e scrivono i quesiti?), non pensi che si faccia interprete e quindi rappresentante “unico” del popolo.

    invito tutti i 5S a vedersi cosa dice Rodotà su democrazia rappresentativa versus democrazia diretta… scoprirete che secondo lui la democrazia diretta, il popolo al comando, è stato storicamente il vessillo dietro al quale tutti i regimi autoritari hanno mascherato l’estromissione dei parlamenti.

    Non mi sembra che la soluzione alla poca democrazia attuale sia ancora meno democrazia, e un movimento dovrebbe dare l’esempio anche al proprio interno.

    alle ultime elezioni il M5S è stato il primo partito, di quanti altri voti ha bisogno casaleggio per capire che per governare dovrà comunque fare dei compromessi e collaborare anche ottenesse il 51%? temo non lo capirà mai, è pazzo…

  93. Per quel che mi riguarda, non riesco in nessun modo a fidarmi della stranacoppia ‘grillo.casaleggio’. E pure fra gli aderenti al movimento5stelle della mia cittadina, ho incontrato parecchi quaquaraquà….
    infatti…mio malgrado e per la prima volta in assoluto, alle prox europee, mi rifiuterò di prendere la scheda, facendo verbalizzare il rifiuto e la motivazione (ossia: nessuno mi rappresenta).
    Voi come vi regolerete?
    (accetto consigli utili fino al 25 maggio)
    Un saluto,
    seb.

  94. sabrina credo che tu abbia ragione su certi aspetti ma credo che si debba anche capire certe strategie di comunicazione, sono convinto che grillo faccia il duro e abbia fatto di proposito certi video rendendoli pubblici per dare un aspetto piu’ di destra e duro perchè è chiaro che i ragazzi in parlamento stanno facendo cose per il popolo che tradotto vuol dire di siniStra.. molto di sinistra e siccome poi si rischia di incanalarsi e perdere consensi lui ogni tanto da una bottarella a destra , credo sia solo strATEGIA POLITICA.. per quanto riguarda le espulsioni non so come la pensi ma informati senza guardare la tv, i soldi fanno gola, loro erano gia’ visti maLE DALLA BASE E DAGLI ALTRI IN PARLAMENTO, LO DICEVANO DA MESI PRIMA… è SACROSANTO POTER BUTTARE FUORI CHI FA IL FURBO , è L’UNICO MODO PER EVITARE DI DIVENTARE POI COME GLI ALTRI CHE SONO FATTI SOLO DA FURBI… E MI LIMITO A CHIAMARLI FURBI

  95. Tsipras o M5S?
    GUZZANTI VOTA TSIPRAS PERCHE’ GRILLO E CASALEGGIO PUZZANO DI FASCISTI. ERRI DE LUCA DON GALLO DARIO FO TRE COGLIONI.
    ALLORA MEGLIO TSIPRAS, INFATTI LI I CNAIDDATI SONO TUTTI COOPTATI, CIOè TUTTI POTENZIALMENTE FASCISTELLI.
    MEGLIO UN GRUPPETTO CHE DUE SOLI.
    A SABRI’ ALL’ETà TUA ANCORA NON C’HAI CAPITO UNA FAVA…

  96. valerio…di dove sei? puoi tradurre il tuo pensiero in Italiano, che non capisco la tua lingua?
    grazie, seb.

  97. Sabina, (non so perchè ma non mi fa scrivere in minuscolo)

    Tu dici che non ti fidi delle intenzioni di grillo e casaleggio, eppero’ ti fidi delle intenzioni di tsipras? in base a cosa?
    tsipras è praticamente uno sconosciuto. le liste sono tutti cooptati, le solite elites di famosi, sapienti, ecc. lorella zanardo è candidata, si scaglia contro l’abuso maschilista del corpo delle donne e sta in un partito che si fa pubblicita’ con un bel culo in vista?

    lo voti perchè c’ha il simbolo rosso?

  98. Vi ricordate quando il proprietario di FI si candidò la prima volta? Tutti a dire, mettiamolo alla prova, se va va, se non va non va. Gli sciagurati votarono… e da più di 20 anni non ce lo siamo più tolto dalle scatole… Naturalmente ciò è dovuto al magno conflitto di interessi, perché uno che è proprietario di media come può entrare nel cono d’ombra? Grillo non è proprietario di media, con lui si potrebbe provare… ma non per lui… per il m5s… perché lui si sta troppo esaltando…

  99. la differenza è semplice, se Grillo sgarra perderà consenso perché non ha i giornali e tv private che lo coprono. Berlusocni in teoria può combinatre tutto, frodare il fisco, intrattenere rapporti a pagamento con minorenni e invoglaire alla prostituzione in genere, corrompere finanza, avere un passato da finanziatore di partito per scopo di lucro… in teoria avrebbe potuto fare tutto ciò e avere ancora il consenso… se avesse fatto tutto ciò…

  100. Tristissimo leggere che una persona intelligente come te parla per sentito dire. Come puoi affermare che non si sta creando un movimento politico? sai quanti meet-up del movimento 5 stelle esistono?
    Fai veramente pensare che la disinformazione continuera’ ad avere la meglio… informati !!! ti prego…

  101. interessante la similitudine al quiz televisivo nel quale tra 4 risposte devi scegliere quella giusta, che in genere è l’unica che non insulti l’intelligenza umana…ah, non ti riferivi alle primarie del PD?

  102. DOPO QUASI CINQUE ANNI DALLA FONDAZIONE DEL MOVIMENTO ANCORA NUTRI “DUBBI E SOSPETTI” E ANCORA NON HAI RAGGIUNTO UNA VALUTAZIONE DEL m5s E DEL RUOLO GRANITICO CHE MANTENGONO I DUE RAGAZZI DELL’ASSE GENOVA-mILANO?
    NON CI SARà EVENTO CHE TRA ALTRI CINQUE SARà UTILE PER LEGGERE PIù APPROFONDITAMENTE DI QUANTO NON SIA STATO POSSIBILE FARE FINORA.
    mENTRE TU DUBITI E PENSI NOI FACCIAMO OPPOSIZIONE AD UN’INFORMAZIONE SETTARIA E DALLE TINTE pesanti PRODOTTA DAL BLOG DI cASALEGGIO, tZèTZè, LA FUCINA.

  103. mi stupisce che una pesona inteLLigente come te non abbia sposato il m5s e grillo , ma hai visto i nostri rappresentanti sul palco di milano ? altro che nanni moretti !sei vecchia e superata se ti ostini negli schemi mentali post ’70 ,pero’ 1,2,3 stella e il m5s sono la stessa identica cosa , hanno le stesse radici e lo stesso futuro!

  104. ciao, ti stimo tantissimo. e’ da adolescente che vi seguo (parlo anche di corrado)… siete bravissimi. e sono d’accordo in ogni parola del tuo scritto. perche’, grazie al cielo, siamo liberi di esprimere una opinione diversa …capito attivisti m5s?
    a me non piace l’ottusità che caratterizza sia il movimento che i simpatizzanti. per questo non mi sento pienamente rappresentata…
    ps. ho visto la trattativa…. che tristezza|

Rispondi a Vito Marino Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here