Home Politica EMENDAMENTO D’ALIA WEB IN PERICOLO

EMENDAMENTO D’ALIA WEB IN PERICOLO

CONDIVIDI
EMENDAMENTO D'ALIA WEB IN PERICOLO

Emendamento D’Alia WEB IN PERICOLO

Con l’emendamento D’Alia web, democrazia e libertà sono in pericolo

EMENDAMENTO D’ALIA WEB IN PERICOLO – È passato l’emendamento D’Alia. L’attacco finale alla democrazia è iniziato!

Berlusconi e i suoi sferrano il colpo definitivo alla libertà della rete internet per metterla sotto controllo.

Ieri nel voto finale al Senato che ha approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (disegno di legge 733), tra gli altri provvedimenti scellerati come l’obbligo di denuncia per i medici dei pazienti che sono immigrati clandestini e la schedatura dei senta tetto, con un emendamento del senatore Gianpiero D’Alia (UDC), è stato introdotto l’articolo 50-bis, “Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet”.

Il testo la prossima settimana approderà alla Camera. E nel testo approdato alla Camera l’articolo è diventato il n. 60. Anche se il senatore Gianpiero D’Alia (UDC) non fa parte della maggioranza al Governo, questo la dice lunga sulla trasversalità del disegno liberticida della “Casta” che non vuole scollarsi dal potere.

In pratica se un qualunque cittadino che magari scrive un blog dovesse invitare a disobbedire a una legge che ritiene ingiusta, i provider dovranno bloccarlo. Questo provvedimento può obbligare i provider a oscurare un sito ovunque si trovi, anche se all’estero.

Il Ministro dell’interno, in seguito a comunicazione dell’autorità giudiziaria, può disporre con proprio decreto l’interruzione della attività del blogger, ordinando ai fornitori di connettività alla rete internet di utilizzare gli appositi strumenti di filtraggio necessari a tal fine.

L’attività di filtraggio imposta dovrebbe avvenire entro il termine di 24 ore.

La violazione di tale obbligo comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50.000 a euro 250.000 per i provider e il carcere per i blogger da 1 a 5 anni per l’istigazione a delinquere e per l’apologia di reato, da 6 mesi a 5 anni per l’istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all’odio fra le classi sociali.

Immaginate come potrebbero essere ripuliti i motori di ricerca da tutti i link scomodi per la Casta con questa legge? Si stanno dotando delle armi per bloccare in Italia Facebook, Youtube, il blog di Beppe Grillo e tutta l’informazione libera che viaggia in rete e che nel nostro Paese è ormai l’unica fonte informativa non censurata.

Vi ricordo che il nostro è l’unico Paese al mondo, dove una media company, Mediaset, ha chiesto 500 milioni di risarcimento a YouTube.

Vi rendete conto? Quindi il Governo interviene per l’ennesima volta, in una materia che vede un’impresa del presidente del Consiglio in conflitto giudiziario e d’interessi.

Dopo la proposta di legge Cassinelli e l’istituzione di una commissione contro la pirateria digitale e multimediale che tra poco meno di 60 giorni dovrà presentare al Parlamento un testo di legge su questa materia, questo emendamento al “pacchetto sicurezza” di fatto rende esplicito il progetto del Governo di “normalizzare” il fenomeno che intorno ad internet sta facendo crescere un sistema di relazioni e informazioni sempre più capillari che non si riesce a dominare.

Obama ha vinto le elezioni grazie ad internet? Chi non può farlo pensa bene di censurarlo e di far diventare l’Italia come la Cina e la Birmania.

Oggi gli unici media che hanno fatto rimbalzare questa notizia sono stati Beppe Grillo dalle colonne del suo blog e la rivista specializzata Punto Informatico.

Fate girare questa notizia il più possibile. È ora di svegliare le coscienze addormentate degli italiani. È in gioco davvero la democrazia!!!

Commenta questo post

17 Commenti

  1. non ce lo aspettavamo? certo che si..
    può essere divertente da un certo punto di vista: dobbiamo prepararci a lottare in qualche modo, in un qualche futuro più che prossimo direi, e già questo può essere emozionante; possiamo inventare dei linguaggi segreti per non farci censurare e può essere entusiasmante; possiamo essere costretti ad andare via da qui, e può essere deprimente.
    niente…i punti di vista positivi non funzionano mai…alla fine si va sempre a incazzarsi.

    sabi..come va la faccia tonda?

  2. Io lo immaginavo già da tempo che facevano di tutto per fermare la rete,unione dei carcerati e il popolo dei latitanti vogliono fermarci,ma credo che sara difficile anche perchè possiamo anche usare un linguaggio in codice,frasi seminascoste ecc.

  3. Abbiamo cercato in rete qualcosa a proposito dell’emendamento d’Alia, ma abbiamo trovato che l’emendamento 60 al ddl 733 del pachetto sicurezza è stato abrogato alla fine di aprile dall’emendamento Cassinelli 60.1 a firma degli Onorevoli Roberto Cassinelli e Barbara Mannucci.

    Anche sul blog di Cassinelli, in data di ieri è apparso un post in cui dice:
    “L’emendamento D’Alia è stato abrogato. Dico questo perché ho ricevuto alcune e-mail di cittadini preoccupati per avere letto in giro che il famigerato articolo 60 sarebbe stato reintrodotto. Non è assolutamente così. Il testo che, approvato dalla Camera, è ora all’esame del Senato non contiene tale articolo. La trattazione nelle Commissioni senatoriali affari costituzionali e giustizia è appena cominciata, e mi sento di escludere tassativamente che i Colleghi del Senato possano pensare di reintrodurre un articolo abrogato dalla Camera. Anche perché, se così fosse, il testo dovrebbe tornare nuovamente a Montecitorio”.

    E’ questa l’ultima versione, o qualcuno ha trovato il modo di far rientrare dalla finestra l’emendamento ‘ammazzablog’?
    Senz’altro continueranno a cercare il modo di imbavagliare la rete e d’Alia non sarà certo l’ultimo a provarci 🙁

  4. VA ORA IN ONDA LA DITTATURA DIGITALE !

    ANCHE PER QUESTO RICORDATEVI DI VOTARE CON COSCIENZA E RAZIOCINIO OGGI E DOMANI:

    NESSUN VOTO PER I NAZI-FASCISTI CON O SENZA DOPPIOPETTO (NERI O VERDI CHE SIANO!),
    NESSUN VOTO PER I MAFIO-LIBERISTI CON O SENZA TRAPIANTO TRICOLOGICO,
    NESSUN VOTO PER I TEOCRATICI FALSI MORALISTI E SIMONIACI,
    NESSUN VOTO PER GLI PSEUDO-DEMOCRATICI ARRUFFONI E MESTIERANTI !

    VOTATE CON CONVINZIONE PIENAMENTE RAZIONALE E CON CORAGGIO…….
    E VOTATE SOPRATTUTTO LE DONNE CANDIDATESI !

    QUESTA ITALIA E QUESTA EUROPA HANNO FORTEMENTE BISOGNO DI UNA SANA E ROBUSTA REAZIONE FISIOLOGICA DEMOCRATICA !

  5. anke io da un po’ di tempo ho questo terrore addosso

    NOOOOOOOOOO!!!!! DIFENDIAMO UNO DEI POCHI SPIRAGLI LIBERI CHE CI SN RIMASTI

  6. Certo che e’ un fatto molto grave, ed e’ ancora piu’ gravissimo che la notizia non venga data dai media.
    Pero’ una piccola precisazione…oggi il Blog di Beppe Grillo non ha dato questa notizia ancora: Sabina l’ha anticipato… o ce n’e’ piu’ di uno, di blog di Grillo?

  7. Nessun pericolo! Il celebre emendamento D’Alia, come accennava giustamente Giano, è stato ABOLITO durante il passaggio di approvazione alla Camera dei Deputati.
    Il pacchetto sicurezza, disegno di legge 733-B, è ora tornato per la seconda lettura dopo le dovute modifiche al Senato. E’ sufficiente leggere il documento in discussione a Palazzo Madama per vedere esplicitamente l’informazione della soppressione dell’articolo 60 (l’emendamento D’Alia)

    http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Ddlpres&leg=16&id=418179

    Buona lettura… e viva la democrazia in rete!!

  8. Salve Sabrina Guzzanti,
    sono un italiano e sono attualmente in Cina e ci vengo spesso. E’ 100000 volte meglio la repubblica popolare che quella delle banane. Le posso assicurare che la Cina è 10000 volte meglio dell’Italia. Per quanto riguarda la censura della rete, in Cina Youtube lo vedo benissimo. Solo alcune volte viene “censurato” per problemi tecnici. In pratica, la Cina ha una sola dorsale proveniente dal Pacifico quindi il traffico dati è molto sacrificato. Per impedire che siti molto pesanti, come lo stesso Youtube vada a rallentare altri più leggeri dedicati al business (molto importante per la Cina in questo momento visto lo sviluppo economico rapidissimo che anche il governo, dal canto suo, sta incentivando) delle aziende. Infatti, volendo aprire un sito web cinese, anche leggero, dall’italia o da qualsiasi altra nazione occidentale ci si accorge che è molto lento.
    Comunque posso rassicurare tutti gli italiani che non c’è un paese più in pericolo per la democrazia che l’Italia ( la Birmania non lo so perchè non ci sono mai stato, quindi non mi esprimo…)… stiamo davvero attenti. La situazione è ancora più grave di quello che sembra. Non mi metto poi a raccontare quello che sto passando grazie alla legge BOssi Fini, gli immigrati cinesi, o semplicemente turisti o uomini d’affari, vengono trattati malissimo nelle nostre ambasciate e consolati. Lo sto vivendo in prima persona perchè sto cercando di far venire la mia ragazza in Italia per conoscere i miei genitori. Solo turismo, sia chiaro, che poi non ci tengo più di tanto nemmeno a tornarci in Italia. Che schifo….. Italiani svegliatevi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Comunque, per la cronaca, ora anche i cinesi ci ridono in faccia a noi italiani :D, prima ci ammiravano… lo dicono anche qui in televisione cosa sta accadendo da noi. Dopo la gaf che fece il nano dicendo che i cinesi mangiavano i bambini e che non muoiono mai, l’anno scorso in un meeting qui in Cina di tutti i capi di governo, l’hanno messo in 3a fila senza nessuna visibilità. Il nano dovrebbe sapere, come del resto molti italiani che parlano male di questa gente, che i cinesi hanno profonde tradizioni, vengono a morire in patria e poi gli immigrati cinesi in Italia sono tutti giovani e quindi ci vengono (venivano) per lavorare… io comunque non ne posso davvero più, uno del genere che ci sta ridicolizzando deve essere messo in disparte. Quello che è ancora più grave è che viene votato!!!

  9. “Nessun pericolo! Il celebre emendamento D’Alia, come accennava giustamente Giano, è stato ABOLITO durante il passaggio di approvazione alla Camera dei Deputati.”
    beh meno male

  10. LOVECHINA…..QUANTO HA RAGIONE. IO FOSSI IN LEI NEMMENO PER TURISMO CI TORNEREI IN ITALIA. MA SA’ DA QUANTO TEMPO GLIELO STO’ DICENDO A STI’ QUA DI ANDARE IN CINA???????? MA LORO NIENTE, ATTACCATI A STO’ PAESE DI MERDA, MALAVITOSO, PIDUISTA, MAFIOSO, MASSONE…….AH MA LORO LO CAMBIERANNO EH…….SI SI.

  11. Mi e´ caduto oggi l´occhio su un vecchio articolo del Corriere, di qualche mese fa, ove si riportava che Franco Frattini aveva richiesto ( DICIAMO IMPOSTO!!!!) a tutti gli ambasciatori italiani nel mondo, di protestare con i giornali esteri alla minimissima critica contro il, da sempre, po.co, ma parrebbe ora, pure, ~neo pedofilo~ Silvio Berlusconi ( per me, manco Pol Pot e Hitler, raggiunsero mai, tali indegni infimi livelli di antidemocrazia). E che il ridicolo, in quanto, moralmente svertebratissimo, ambasciatore italiano in Inghilterra, aveva scritto al the Guardian, citando, anzi, ragliando: ” mai piu´ una critica contro Berlusconi, mai piu´, egli e´stato eletto per tre volte”. Il fratello massone di Silvio Berlusconi, l’ ex avvocato corrottissimo, ovviamente, da Silvio Berlusconi stesso, a Lausanne, ai tempi del Lodo Mondadori, Nikolas Sarkozy, in Francia, poi, aveva detto altre cose simili, sempre a pro del mega riciclatore di danaro killer e super mandante di assassini: Silvio Berlusconi stesso. PECCATO CHE NON DICONO COSTORO CHE SILVIO BERLUSCONI LE ELEZIONI LE RUBA TUTTE LE VOLTE, SIA FACENDO FRODARE GLI SPOGLI ALLA GRANDISSIMA ( vedi Giuseppe Pisanu scalciato nel di dietro in direzione Palazzo Grazioli, a conta in conto, nel 4/2006; con voto non piu’ conteggiato per almeno sei ore, e con ordini ricevuti dal puz.one malavitoso Silvio Berlusconi in questione, di rubare al centro sin italiano, il piu’ possibile, come Enrico Deaglio ci provo’; cosa che manco nel vecchio Biafra sarebbe mai accaduta; e cosa ” bis”, che ciulo´ a Romano Prodi almeno 33 senatori; i famosi 33 senatori mancanti, che, infatti, poi, a Romano Prodi stesso, via ribaltatori stimolati da solite bustarelle ad hoc “ Bahamensi”, Lamberto Dini e Clemente Mastella, fecero cadere), MA SPECIALMENTE USANDO LA PORC.ISSIMA MAFIOSA E NAZIFASCISTA SCORCIATOIA CHE E´ L´USO E L´ABUSO DI TUTTI I MEDIA ITALIANI, A SEMPRE PROPRIO MERO PRO!! LO STILE CON CUI BERLUSCONI VINCE LE ELEZIONI E´ LO STESSO CHE USAVANO FRANCO, MUSSOLINI, SALAZAR, CEAUSESCU, TITO. OSSIA QUELLO DEL ” UCCIDINE UNO PER EDUCARNE CENTO”. CON QUESTO STILE ASSASSINOOOOOOOOOOO ( DI VITE O PROFESSIONI), UNITO ALL ‘USO E ABUSO DI TUTTI I MEDIA NAZIONALI A PROPRIO PRO, ANCHE SALAZAR, POL POT, HITLER, STROESSNER, MARCOS VINCEVANO DELLE ” ELEZIONI CARNEVALESCHE”. ESSI INFATTI, DETTE ELEZIONI PAGLIACCIONE, LE VINCEVANO, ESATTAMENTE, COME FA’, DA ORMAI, ” UN ALTRO VENTENNIO”, SILVIO BERLUSCONI. CON LURIDI E PUTRIDI TRUCCHI TIPICI DI TIRANNI ASSASSINI. ATTRAVERSO IL, MAFIOSSIMAMENTE, E QUINDI, BERLUSCONISSIMAMENTE, DISTRUGGERE LA VITA DEI MIGLIORI ANTIBERLUSCONIANI AROUND, ” PER AVVERTIRE” CHIUNQUE ALTRO. ATTRAVERSO L’ AMMAZZA DEMOCRAZIA USO E ABUSO DI TUTTI I MEDIA A PROPRIO FAVORE!! ITALIANI, MASSONI O MENO, CORROTTI E COMPLICI DEL MA..F..ASCISTA DI ARCORLEONE, SILVIO BERLUSCONI, O MENO, NON CAPITE CHE L´ITALIA E´ SULL´ORLO DEL PRECIPIZIO ORMAI? CON LA DITTATURA FORMALISSIMA, LI, DIETRO L´ANGOLO? NON VEDETE CHE VALIAMO MENO DI BOTSWANA, UGANDA, GHANA E RWANDA IN UN MARE DI CLASSIFICHE ECONOMICHE INTERNAZIONALI? NON VEDETE CHE IN ITALIA NON VI E’ PIU’ ORMAI ALCUN TIPO DI LIBERTA’ DI STAMPA E DI ESPRESSIONE, COME CHIARITOCI IN PIENO DA OTTIME AGENZIE INTERNAZIONALI CIO’ CITANTI? NON VEDETE CHE GIANNI LETTA E SILVIO BERLUSCONI FANNO UCCIDERE E SPESSO POI SCOMPARIRE, TUTTI I MIGLIORI INDIVIDUI PIENI DI FANTASTICO SPIRITO ANTIBERLUSCONIANO ( SOLO NEL 2008, CENTOCINQUANTA BLOGGERS ANTIBERLUSCONIANI SON MORTI IN “STRANI” INCIDENTI STRADALI, PER ” STRANI” CASI DI “INCREDIDIBILE” MALASANITA’ O SON SCOMPARSI NEL VUOTOOOOO”), ATTRAVERSO I METODI BENISSIMO SPIEGATI NEL POST ” L’ OMICIDIO MASSONICO, TUTTI LO VEDONO TRANNE GLI INQUIRENTI”? NON VEDETE CHE LA BORSA ITALIANA E’ ANDATA A FINIRE A LONDRA, CHE SIAMO ORMAI UNA COLONIA, ANZI, UNA SPECIE DI WC DEGLI ALTRI PAESI G7, ANZI, G20? NON VEDETE CHE GLI ASSASSINI, I PERVERSI SESSUALI DELLA FAMIGGHIUZZA BERLUSCONI, ORA SI VOGLIONO PAPPARE ANCHE TELECOM, E POI MAGARI ANCHE LA GENERALI? NON VEDETE CHE LA FIAT SCAPPA? NON VEDETE CHE LA PIRELLI, BANCA INTESA, UNICREDIT, IL LEONE ALATO DI TRIESTE STESSO, FRA POCO PURE SCAPPERANNO? CHE TUTTI I MIGLIORI CERVELLI ITALIANI DALL’ ITALIA SCAPPANO? CHE CHI VALE, IL SUDDITO DEL PO.CO PEDOFILO NAZISTA MAFIOSO ASSASSINO, MEGA RICICLATORE DI DANARO CRIMINALISSIMO, SILVIO BERLUSCONI, NON LO FA’ ? NON VEDETE CHE L’ OTTIMO BRASILE ATTUALE HA CAPITO CHE L’ ITALIA E’ DIVENUTA UNA ASSASSINA DITTATURA MA..F..ASCISTA E QUINDI ACCETTA E PROTEGGE, IDDIO LO BENEDICA, RIFUGIATI POLITICI ITALIANI ( E CON QS NON STO DIFENDENDO CESARE BATTISTI, CHE SE HA UCCISO, HA FATTO COSA GRAVISSIMA COME NESSUN’ ALTRA, MA IL BRASILE LO STO DIFENDENDO SI E STRA SI)? NON VEDETE CHE LA RAI E’ DIVENTATA LA MU.NEZZA DI NAZISTIEVERSIVISET PUTTAN.ERISET MAFIOSISSIMISET PEDOFILISSIMISET MEDIASET? CHE LA SETTE E’ UN NEONATO STRANGOLATO IN CULLA? NON VEDETE CHE IL “ NEO PEDOFILO” SILVIO BERLUSCONI VA’ CON SEDICENNI, LE DENUDA, LE PORTA NEL SUO MAFIOSISSIMO HAREM SARDO, E POI, PER STRIZZA, ATTRAVERSO IMPOSIZIONI NEONAZISTISSIME, MANCO CI FA’ VEDERE LE FOTO, CHE IN QUALSIASI ALTRO PAESE CIVILE, SI SAREBBE OBBLIGATI A FAR VEDERE AL POPOLOOO CHE NON POTRA’ MAI E POI MAI DIVENIRE GREGGE DI SUOI SUDDITI E A TUTTI I COSTIIIII? NON VEDETE CHE STO MAGNACCIONE DI ARCORLEONE, BLOCCA LE INTERCETTAZIONI DI OGNI TIPO, PER, OVVIAMENTE FAVORIRE IL SUO SOCIO PRINCIPALE, LA MAFIA, A CUI RICICLA DANARI KILLER DA SEMPRE, ANZI, A CUI LI RICICLAVA GIA’ SUO “PACRI”, LUIGI BERLUSCONI, VIA BANCA RASINI, COME COSI’ ANCHE PER NON FARCI SAPERE DEI SUOI SCHIFOSISSIMI MERCIMONII CON VENDITORI DI PREZZEMOLO MARCIO COME IL SUO FRATELLO MASSONE, SUPER CORROTTISSIMO, AGOSTINO’ SACCA’ ? VE NE VOLETE ACCORGERE DI TUTTO CIO´ E VOLETE FARE CASINO ( NON VIOLENTO) IN PIAZZA, NEI BLOGS, DANDO DEL PAGLIACCIO, DEL CAMORRISTA, DEL NDRANGHETARO, DELLO SCHIFOSO FACENTESI LEGGI APPOSITE PER EVITARE SENTENZE DI SICURA CONDANNA ( VEDI SUPER “USUAL” CORRUZIONE CHE SILVIO BERLUSCONI FECE A DAVID MILLS, COME PRIMA A CENTINAIA DI ALTRI SUOI CUMPARIEDDI MASSONAZIFASCISTI TIPO OSCAR MAMMI’, BETTINO BOTTINO CRA.I, RENATO SQUILLANTE, DINONIS Y MASTELLADOS VARII E CHISSA’ A QUANTI ALTRI MILIARDI DI SUOI PREZZOLATONI INCAPPUCCIATI) DEL LADRO, DEL PA.PONE, DEL MAGNA.CIONE,DEL SEX MANIAC, DEL PO.CO, DEL” NEO PEDOFILO”, DEL MEGA CORRUTTORE, DELLO SCIACQUONE DI DANARO KILLER, DEL NAZIFASCISMODERNO, A SILVIO BERLUSCONI, QUANDO LO STESSO INFESTA LE STRADE E GLI STADI ITALIANI, O CHE ? E LA DEVE SMETTERE IL CAMORRISTA NEONAZISTA ASSASSINO SILVIO BERLUSCONI DI SFRUTTARE LE FAMIGLIE SOFFERENTI DEL TERREMOTO ABRUZZESE ( A PROPOSITO DEL QUALE FU GUIDO BERTOLASO A DIMOSTRARSI SUPER IMBECILLE E NON CERTO L’ OTTIMO GIANPAOLO GIULIANI) PER FARSI SOLITO CALCOLATO MISERABILE SCHIFOSO MARKETING A PROPRIO PRO. MAFIOSO ASSASSINO PEDOFILO SILVIO BERLUSCONI, CHE TI ERGI A RAPPRESENTANTE DEI CRISTIANI, TU CHE SEI IL PIU’ LURIDO SATANA IN TERRA, RICORDATI CHE IL VANGELO DICE “ QUANDO FAI DEL BENE, CHE LA TUA MANO DESTRA NON SAPPIA QUEL CHE FA LA TUA MANO SINISTRA”. RICORDATI CHE DICE: “ QUANDO FAI DEL BENE NON SUONARE MAI E POI MAI LA TROMBA”. TE INVECE, QUANDO IL MONDO CAPISCE CHE SEI UNO SCHIFOSO PEDOFILO, PRENDI E SUBITO VAI A FARE, COME TUO SOLITO, IL PAGLIACCIO CALCOLATORE, VISCIDISSIMO E MISERABILE IN ABRUZZO. VERGOGNATI, TOPO DI FOGNA: SFRUTTI I DRAMMI ALTRUI, DI CUI MAGARI TE NE STRA DISINTERESSI, PER RACCATTARE VOTI, VERGOGNA CAIMANO LURIDO CES.O PUZ.ONE SILVIO BERLUSCONI CHE ALTRO NON SEI. E RICORDATI, MA..F..ASCISTA DI ARCO..R..LEONE SILVIO BERLUSCONI, CHE ROCCO SIFFREDI CANDIDEREBBE DONNINE PIU´ DEGNE DI TE. MARA CARFAGNA, SAI BENISSIMO CHE SEI TANTISSIMO PIU’ ZOCC…OOPS PIU’ PROSTITUT.. OOPS PIU’ ” CARINA, QUANDO DI BISOGNO”, DI LUXURIA. LEI SI VENDEVA PER FAME, TU PER AVIDITA’ ( ALTRO CHE ” PSEUDO INTELLETTUALI CHE CE L’ HAN CON TUTTI, TU SEI ” A MINISTRA CHE FA TANTISSIME ORAZIONI SILENZIOSE, CHE FA TANTISSIME ORAZIONI CON LA BOCCA PIENA, SEI A MINISTRA ACQUA IN BOCCA, ANZI, ACQUA E RELATIVI PESCI IN BOCCA”). Ps Pagliaccio Silvio Berlusconi, innanzitutto, l’ ottimo Obama Barack ( che io ho supportato a iniziare dal 3.2007 e non, solo da due mesi, come fai tu, che sei un cesso pagliaccio miserabile e viscidissimo calcolatore senza il piu’ minimo senso di dignita’ quando cio’, di bisogno) a tutti i prime minister fin’ ora andati a Washington, ha LUI, invitato gli stessi a RAGGIUNGERLO. Tu invece, diarrea antidemocraticissima Silvio Berlusconi, da pezzente morto di fame quale stra sei, hai prima dato del “ abbonzatino” a Obama Barack, aggiungendo poi che lo snobbi in quanto ti senti tu il protagonista di tutti gli Universi,. Per poi pero’ leccarlo come un verme strisciante, come un wc pieno di colera, a Londra durante il g 20 ( Mister Obamaaaa, please forgive me, mister Obama one photo pleaseeee), cosa che ha giustamente super schifato e fatto infuriare la Regina d’Inghilterra. Non dici poi a nessuno una cosa che io so’ e stra so’ e che e’ super vera: ossia che hai tu supplicato a Praga ( ove non eri per nulla invitato, men che meno desiserato se non dal tuo “collega po.co e fascio” Mirek Topolanek e ove tutti eran imbarazzatissimi ad avere un cesso ma..f..ascista come te vicino), subito dopo il g20 di Londra, a Obama Barack, di invitarti a Washington, con la scusa ridicolissima di fissare l’ agenda del tuo prossimo buffonone g8 di L’ Aquila ( in quanto diretto dal mafioso assassino neopedofilo che sei tu, Silvio Berlusconi). E ancora meno dici, pezzente falso trecartista pagliaccio e manipolatore di verita’ che altro non sei, Silvio Berlusconi, che Obama Barack ancora non ti ha confermato l’ incontro del 15.6 prossimo a Washington, in quanto schifatissimo dal fatto che non sei solo un codardo, falso, assassino, mafioso, riciclatore di danaro killer, pagliaccio, complottardo, ladro, corruttore spudorato e nazifascimsoderno, ma anche, un po.co pedofiloooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!
    Salviamo l’ Italia, Berlusconi e’ un cancro, estirpiamooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooolooooooooooooooooo!
    Nista Michele

  12. Il problema è che se ora fanno fuori (politicamente) Berlusconi, il piatto è ben che servito. Lui gli italiani se li è cucinati bene bene, ora qualcuno se li papperà…
    A me sta facendo molta paura la lega, stiamoci attenti. Sono ancora più pericolosi…

  13. Nista Michele ,che erudito, anch’io ho vissuto in cina,
    e potrei dire tutto il contrario, ma non mi va di par(URLO)LARE
    DI ALTRI PAESI! ma mi sorprende le “certezze” che hai
    sulla persona di Berlusconi, (pedofilia, eri con lui?)
    la Banca del padre…ma tu che ne sai? l’hai letto,
    e solo una ,dieci ,100 letture, (sempre le stesse, e la stessa fonte)
    ti bastano per decretare
    che cio’ è tutto vero?chi ti ha detto che la Carfagna
    è una zoccola? ci sei stato? non puoi rispondermi..
    lo dicono tutti…devi provare quello che scrivi…
    sarebbe da segnalarti per gli epìteti che usi gratuitamente,
    e, siccome mi piacciono le regole, non faccio il
    copia-incolla di un forum-blog-altrui, lo segnalero’ a voce…
    e, se ti va….ci vediamo a l’aquila quando torni dalla cina..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here