Home Draquila Draquila, proiezione a Londra

Draquila, proiezione a Londra

CONDIVIDI
draquila recensione pezzopane terremoto l'aquila

>>”Draquila”-Guarda il film<<

Draquila, proiezione a Londra

Draquila a londra sempre benone. Hanno aggiunto una terza proiezione al festival per le richieste esuberanti. la stampa qui come in francia sembra piu’ interessata della nostra quasi. le domande sono piu’ politiche, piu’ centrate.

Leggo articoli sul lodo e sono d’accorodo: per poche teste calde devono pagare tutti i giudici che chiuderebbero volentieri un occhio? ha ragione il coccodrillo, ci vuole uno scudo, denti e corazza non bastano piu’. i cactus del giardino dei cactus la notte avanzano e bisbigliano, non e’ normale. invece abbiamo bisogno di stabilita’. i cactus devono stare fermi al loro posto. i magistrati pure.

 i media oltre tutto amplificano questi processi che coinvolgono il capo del governo  che ha la sola fortuna di non aver mai violato la legge. per tanto e’ tranquillo. se fosse per lui. lo tormenta vedere tanti giudici per bene trascinati nel fango. questo discorso mi ha convinto al 100%. se avesse detto lo faccio per me no, ma cosi’ e’ inattacabile.

 deve essere bella la sensazione dell’ innocenza. mi piacerebbe provarla una volta invece di contorcermi dai sensi di colpa insieme a tanti altri colpevoli che continuo a trovare a migliaia all’estero con certe facce da galera che non vi dico.

abbiamo un premier cosi’ innocente da costringere milioni di persone ad evacuare perche’ non ce la fanno a reggere il confronto con questa purezza negli intenti e nella prassi.

qui in inghilterra sta per arrivare una crisi durissima, ci saranno centinaia di migliaia di disoccupati in piu’, anche grazie alle nuove privatizzazioni. eppure questi sciagurati continuano a prefereire la vita qui invece che starsene in un paese dove va tutto a gonfie vele con un governo del fare capace di risolvere problemi come l’immondizia in un attimo, anche se la stampa tutta avversa, continua a pubblicare fotomontaggi di spazzatura presa altrove e manifestanti sobillati dalla propaganda continuano a preferire le botte della polizia al vasto assortimento di tumori che viene loro offerto.

domani devo tornare di nuovo in francia sempre per il nostro film.  siete riusciti piuttosto a scaricarlo? quando ho dei dati ve li comunico se vi interessa.

sia la stampa che il pubblico continuano a chiedere se sto rischiando la vita. rispondo che non credo proprio ma il fatto che continuino a ripeterlo ovunque mi comincia a preoccupare. ad ogni modo se mi dovesse succedere qualcosa e vi raccontano che ne so che ho avuto un problema di salute quando magari che ne so ho delle ferite di arma da fuoco per favore fatevi venire qualche dubbio. non so perche’ scrivo questa cosa ma mi e’ venuta e l’ho scritta. comunque essendo molto orgogliosa meglio la morte di un eventuale dossier corredato di foto dove si prova che mi metto le dita nel naso. non lo sopporterei.

vi abbraccio e vado al secondo dibattito sul film

qui piove e tira vento. sul clima continuiamo ad essere avanti

Commenta questo post

36 Commenti

  1. Si che ci interessano i dati sullo scaricamento di Draquila.

    Come commento a parte direi che è scaricabile solo in mp4 quindi non è direttamente visionabile con il classico lettore da tavolo per dvd, divx, xvid;
    questo fatto non lo rende in questo senso realmente alternativo ad un file .avi scaricato illegalmente. Bisognerebbe fare una conversione non alla portata di tutti.

    Sarebbe comunque interessante paragonare l’andamento delle vendite di altri tuoi dvd con questo e metterle in relazione con il numero di download legali dal sito di Draquila.

    thanks a lot

  2. Dear Sabina,
    I was at this afternoon’s screening and I want to congratulate you on your truly fantastic film.
    Thank you for showing us what is really going on in Italy. It breaks my heart, and that’s what needs to happen in order for us to really wake up.
    You are an amazing woman, a powerful force against helplessness and hopelessness.
    Thank you once more and I wish you prizes and distributors galore.
    Love,
    Tina
    PS if you would like to smile, have a look at what Harry Enfield and Paul Whitehouse, 2 of GB’s best comedians, have done with Berlusconi in their latest comedy show – find it under ‘Harry and Paul Berluconi’ on Youtube

  3. Brava, brava e brava. Ti meriti tutto il bene che ti viene. Ma io sono di parte. Anzi, no, te lo meriti e basta.
    E ti prego, niente discorsi sull’omicidio politico; sto facendo una tesi su Amelia Pincherle (madre dei fratelli Rosselli) e potrei diventare paranoica.
    Posso farti da rassegna stampa italiana? Se per un po’ non ne puoi più del nostro paesaccio, salta tutto il resto e sappi solo che ti saluto con un abbraccio. Altrimenti puoi proseguire.
    E’ che sono disgustata dal giornale di oggi. E’ una free-press, povera stella, neanche è troppo colpa sua. Se uno vuole disgustarsi dando la colpa a qualcuno guarda Vespa; ma una free-press è, di per sé, innocente dei suoi contenuti.
    Leggo che wikileaks ha sbloccato dei file in cui è chiaro che i militari italiani hanno sparato su un’ambulanza con donna incinta, madre, sorella e marito, e mi chiedo come abbiano fatto a trasformarsi magicamente in uomini armati nella versione ufficiale.
    Leggo che i dieci rom che hanno fatto un esposto per riavere la casa popolare suscitano, nel migliore dei casi, la domanda “dei rom prendono la casa e gli italiani restano in graduatoria?”, e mi chiedo quando si comincerà a parlare di esseri umani.
    Leggo che RaiUno farà una fiction su PioXII e il suo grande impegno nella difesa degli ebrei, e mi chiedo quand’è che consulteranno uno storico, uno qualsiasi, basta che sia un po’ preparato, che faccia loro presente che questa è la storia più controversa del ‘900, che probabilmente quell’uomo era uno stronzo, alla meglio un paraculo, e che siamo stufi di avere delle riserve in merito solo perché era un papa.
    Mi rendo conto che è tutto riconducibile ad un’unica cosa: siamo approssimativi. Siamo un popolo di ignoranti che sguazza nell’approssimazione, che non si fa domande e non ha intenzione di alzare il culo dalla sedia per arrivare alle risposte.
    Però è la free-press, e mi diverto pure. A pagina 21 c’è scritto: “Un vigile del fuoco è stato colpito ad un fianco da un fucile subacqueo imbracciato da un uomo, un italiano di 48 anni, che si era barricato nel suo appartamento per evitare un trattamento sanitario obbligatorio”.
    E meno male che rispettiamo solo i pompieri.
    Ti ribadisco l’abbraccio di prima, se sei arrivata fino a qui.
    ps: La nostra alluvione procede di bene in meglio: l’amministrazione ha la coscienza sporca e quindi minimizza tutto. Fra poco rifiutano pure i fondi d’emergenza.

  4. Brava Sabina, con te recuperiamo TANTA credibilità all’estero. Il commento di Tina lo dimostra alla grande. Che si sappia che non siamo tutti così come appariremmo se a rappresentarci fosse solo berlusconi (e i suoi elettori). Brava e grazie: ammiro davvero tanto chi non ha perso la speranza e continua soprattutto a fare. La magia del fare, come dice Morgana a Merlino, insegnami la magia del fare.

    Non pensare nemmeno che vogliano farti del male, certo lo vorrebbero, ma sanno che non gli conviene. Anche perchè se solo uno di quelli che dicono la verità dovesse sparire, scoppierebbe la rivoluzione, ma quella vera.

    BAci e abbracci

  5. Complimenti Sabi per il successo di Draquila anche a Londra 🙂

    http://www.youtube.com/watch?v=p3SK9Y7El9E

    b. insiste: con pm come questi, lo scudo è obbligatorio.
    I magistrati sono troppo politicizzati. Quindi si deve mettere la magistratura direttamente sotto il controllo del governo.
    E la riforma della giustizia è ciò che chiedono tutti gli italiani.
    E infatti a migliaia sono in piazza ogni giorno per chiedere questo.
    Non il diritto al lavoro.
    Non il diritto alla libertà di informazione e di parola.
    Non il diritto a non essere avvelenati dalle discariche.
    Non la difesa dei diritti civili.
    Ma la riforma della giustizia e il lodo alfano per permettere al nostro purissimo premier di governare.

    Intanto veniamo a sapere che la Camera chiuderà per 20 giorni, perché ufficialmente non ci sono soldi per far licenziare i decreti dalle commissioni. E’ comunque da tempo che le camere sono in letargo, con modi e tempi dettati unicamente dal governo.
    Gli unici momenti in cui l’attività ferve è sulle leggi che b. impone pro domo sua.
    Per il resto sono catatoniche.

    Ah, e nonostante la purezza del nostro presdelcons il nostro paese, secondo Transparency International, è al 67mo posto in quanto a corruzione, dopo il Ruanda e Samoa (sic!).

  6. Non sò perchè ma legendo il post sentivo freddo, immaginavo Londra, il nord, in fondo l’Europa è piccola e fredda de sti tempi….

  7. Carissima Sabrina, la profonda ammirazione che nutro nei tuoi confronti, nasce intanto per quello che fai per te, per il senso e la ricerca della verità, per quello che questo disperato paese anche attraverso te conosce. Sei una donna coraggiosa e il coraggio è il senso della vita tutta, da sapore e colore all’esistenza. Non ho dubbi che tu non ti arrenderei, porta le tue parole ovunque puoi, e insieme ad esse il tuo fantastico sorriso…Grazie…Fabiana.

  8. grazie. non mollare. e roma oggi, si vede per solidarietà, ci ha rigurgitato grigio, pioggia e vento freddo, ma sono sicura che domani l’azzurro non ci farà attendere troppo!

  9. ti lamenti del tempo a londra solo perche’ e’ freddo, piove e tira vento?
    qui fa un po piu’ caldo ,e’ vero, ma solo perche’ piovono sassi e molotov,ma soprattutto piovono cagate mediatiche gigantesche,urge scappare in collina oppure munirsi di trampoli per non rischiare l’affogamento 😉

  10. Ho provato a cercare il DVD, ci ho provato gia’ l’anno scorso ma dopo l’articolo del guardian mi sono detta: bisogna comprare e diffondere. Ma nun se trova su amazon (scusa sono pigra, e studente quindi su amazon ci compro dalle mutande ai libri di testo).
    Quando vieni qui da noi a Glasgow? Pure qua e’ dura ma almeno non abbiamo votato Tory – e forse stavolta piu’ gente votera’ indipendenza. Meglio in mano a Salmond che Cameron, Scilla o Cariddi?

  11. E’ chiaro che oggi la gente pone la propria fiducia sui personaggi, come te, che ricercano e denunciano una realtà che altrimenti tanti nostri politici terrebbero volentieri insabbiata, e voi automaticamente diventate i nostri punti di riferimento… Non solo, ma diversamente dai tempi di Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino, oggi la gente (e mi riferisco a quella gente che ho descritto sopra) vuole vederci sempre più chiaro sulle “vicissitudini” del paese ed è per questo che non vi molla e conytinuamente fa senti re il proprio sostegno….. in poche parole GUAI A CHI VI TOCCA!!!!! Un abbracio

  12. Ciao Sabina!
    volevo sapere se con il donwload è possibile scaricare anche i sottotitoli in inglese…dove si possono trovare sennò dei sottotitoli in inglese?vorrei far vedere il film ai miei amici qui a Berlino…quando vieni a Berlino???vieni a Berlino dai…la gente è molto interessata alla situazione italiana…
    un abbarccio
    Chia

  13. Brava, così puoi anche usarlo l’indirizzo.
    Hai sentito di capezzone che ha preso un cartone ? A giudicare dalla faccia si tratta di aggressione o molestia ?

  14. Grande, sei una Grande !!!! Mi sono appena inscritto e scaricato il tuo film. Continua così, ce ne fossero come te. Continua a lottare per portare a galla le verità, ti stimo. Un Saluto. Andrea.

  15. Carissima, mi ha fatto ridere da morire (e anche piangere e incazzare…) quello che hai scritto…
    ma ormai la realtá in itaglia é tale che forse é meglio prenderla con filosofia e riderci su: in fondo tra 10 o 15 anni la nostra nazione se continua cosí non esisterá piú…

    Per ció che riguarda le ferite da arma da fuoco… ehm… adesso non esageriamo…
    se non hanno fatto fuori Travaglio, la Gabanelli, Petra Reski, Flores d’Arcais, Barbacetto non penso che si metteranno a far fuori i comici / persone di cultura come te, Beppe Grillo oppure Dario Fo…

    é anche vero che magari per l’invidia della vis comica forse si, ma per ora i piú comici rimangono ancora i nostri politici…

  16. Consolati Sabina, qui siamo in moltissimi a rischiare la vita ogni giorno a causa del nostro lavoro.
    Ferma restando la differenza tra le diverse cause del rischio ,,, c’è a chi toccano squadracce di uomini scatenate dall’istinto di sopravvivenza dell’arroganza del Potere sputtanata dal proprio lavoro e c’è a chi tocca la mano della Natura sfidata e offesa da altri uomini ,,, rischiamo tutti ogni giorno.
    Io è da tempo che mi sono ricreduto, non vale la pena lottare per i propri diritti in questo paese di merda.
    Il consiglio che dò ai più giovani è quello di emigrare nei paesi civili, io ho fatto l’errore di tornare.
    L’italiano stanziale merita di estinguersi insieme al concetto stesso di Italia.
    Forse, ma non è detto, solo la forzata diluizione demografica e il rimescolamento etnico al seguito delle invasioni dei disperati del Liberismo potrà aiutarlo a sopravvivere con tante metastasi in corpo.

  17. ,il diario di eVa e aDAMo, “,,,se non si vede chiaramente il motivo è la miopia,ma se sanata da occhiale allora controllare eventuale vapore acqueo prodotto da surriscaldamento meningeo che panna come velo dolciastro e a vorte stucchevole e ancor peggio stuccoevolo lenti o vetri occhiali.Insomma se non riuscite a scorgere che lUnione delle risOrse è stata determinante per EVA e Adamo farete un fufufuf torto alle future generazioni che da Voi inizieranno e per la vostra miopia o pannamento light lenticolare soffriranno Paure a qualunque stato :liquida o solida che sia e financo ga,,osa da scegliere se al limone o al caffe.Cambiano i tempi ma non le parole:nel secolo scorso UNIONE era come today formata da sei lettere di coi tretre consomè e tretre purpè ma cambino i significati basta un megafofofonnnone e chi ha Fede il pappagone,INSOMMA IL NUMERO DI LETTERE E LETTERATI PUR NON VARIATO NEL TEMPO CAMBIA PESO SPECIFICO…

  18. …sei politicizZAto E FORSE SEI CUì SCUSA DINUOVO sabi MA ORA IC ET EUNUC per farti pubblicità sono certa e sicura come chi po,,iede uno scudo da qui il mio nicmame che sei fasullo ti auguro di incontrare un bel toro mbufalito anzi mtorito…

  19. ,,,ciao Sabina questa volta ti chiedo di capire che provo una sensazione di censura e quindi accendo il fuoco e fumo in attesa che arrivi qualcuno a sanare questo vulnus codinsolantemente che mi ammorba e comuncue sono e saro sempre un GENTILUOMO D’ALTRI TEMPI . E COMUNQUE ANCHE SE DOVESSI FARE orecchio DA levantino sei bella un casino eti dico scudo non scudo oggi pomerisio come direbbe RAFELE mio amico continuerò perche do retta solo a ME anzi siccome non mi dò le arie Va bbene me quindi non maaiuscolo me un me minuscolo e che tu sei tutto cio che mi ,,,,,, dentro me,,,,,,,,, non riesco ancora aparolare il suono ma appena saro ngrado Tu sarei la prima a d vederne la medlodia questa e poooèsia

  20. Povera Sabina che rischia la vita!
    Ma perchè non fai un bel film sui quelli che muoiono in carcere per mano violenta dello stato?
    Forse troppo faticoso per le tue forze, poi certo, un bel terremotone è un’altra cosa, è molto più avvincente e spettacolare!
    E ancora, distogliti un momento dalle tue opere e dicci: cosa ne pensi di un tagliato fuori come Paolo Barnard (co-fondatore di Report, 10 anni lì) che nel 2008 scriveva un azzeccatissimo pezzo su di te e diceva, a proposito delle tue disgustose sparate sulla Carfagna: ” ….. E soprattutto, la Guzzanti è un’ipocrita. Nel mondo delle ‘belle anime’ antagoniste italiane la pratica di elevare a posizioni di rilievo le donne che ‘la danno’ è quotidiana, e fra gli eccellenti in questo ci sono alcuni dei nomi tanto cari alla comica romana. Ma non li menzionerà mai”

    Ultima domanda da un novellino: come ti spieghi Sabina e soprattutto, come vivi l’adorazione acritica di tutti questi tuoi fan adoranti?

  21. ,il diario di eVa e aDAMo, “,,,mai dire dieci minuti e poi aggingere periodo cioè piu frasi che tutto significano tranne che dieci minuti sono solo dieci minuti e niente piu come tipopresempio peraps cosa vuoi sono dieciminuti difronte a una vita intera,gro,,o errore non solo a ciainataun ma pure che sò a sa Salerno a Pollenatrocchia a Greggio a Guardia piemontese in somma oll eraund in de guorld, mannnagggia a quei dieci sporchi minuti perche litigammo il ventunoluglio(ca tanto paga Sabì da lonton taun)millennovecentotttanttopaghituottantatre,e repetita NON iuvant alle coppie che litigano due volte per lo ste,,o motivo adelante lento e un po curvato,verso chi,,a dove e chi,,a come ,e l’altra volta sempre dieciminuti davanti scaffale di cetriolini il duemilcacciasordiaproviderSabbi,dieci,dieci minuti dopo le dieci ildieci dieci l’anno che è questo quindi prima lite da filanziati e seconda lite da maritati e dopo dieci minuti il fatidico si pronunciato davanti chi per legge sancisce unione legale dopo dieci minuti perche causa sbandamento non si riusciva anima,re FUTURO MARITO CHE QUINDI DIECI MINUTI PRIMA DELL’A DOMANDA DALLA QUALE TRASCORSERO APPENA DIECI MINUTI,,,

  22. …sABBINE ASCOLTA SO E SAPPIAMO CHE SEI A LONDON CITY MA IN DIECI MINUTI QUESTO è IL TEMPO CHE TI CI VUOLE PER DIRE A STOSTON DI SMETTERLA DI SCRIVERE DA DIECI MINUTI SEMPRE LE STESSE DIECI COSE …CIAO SABBI A PROPOSITO NON GUORRI PERCHE ANCHE IO NON SO COME SI DICE INVOLUCRO E POI BASTA UN BUON zINGARELLI E DIECI MINUTI DI TEMPO CIAO E IMPALLINA DIECI VOLTE STO POLOPONP…

  23. @BANCOMATNTRUPPATODADIECIMINUTI ciao oggi è tardi ma domattina in dieci minuti sapro spiegart quanto puo valere dieci minuti tutti giorni per o moltiplicato trentacinque anni cumulabbili ai fini di un fufufufufufufufuf cioe un soffio VITALE e comunque cato bancomatoracosi e dieci minuti dopo bancomatcoli che se lo vorra Sàbi le spieghero in dieci minuti,,,,

  24. …bbbbbbbbbbbbbbbbbbaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaasssssssssssssssssssssssttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttaaaaaaaaaaaaaaaaaa vhr sbandooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooookkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkeeeeeeeeeeeeeeeeeeeiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii e la sabbiina paga direbbe Toto ncoppa apusillepe passapartuuuuu…

  25. io credo che per lei Sabina Guzzanti, in arte sorella di Corrado, e figlia di Paolo e nipote di Elvio (spero di finire prima o poi)… valgano sempre le parole che sul suo conto ha pronunciate la Fallaci. anche in questi post sembra appollaiarsi sulla sua penna una pesante vena da ironia adolescenziale. vedo bene che è attenta alle sorti dell’abruzzo e della popolazione colta dal terremoto. lei capisce bene che chi non ha provato nulla nella vita e s’è trovato tutto pronto, pappette, zuppette e aragoste, non capisce niente? ma se ne può approfittare (delle vicende altrui) per i propri fini. come lei

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here