Home Al Cinema Cinemapalazzo – L’internazionale della satira

Cinemapalazzo – L’internazionale della satira

CONDIVIDI

>> Guarda tutti i film di Sabina Guzzanti <<

Cinemapalazzo – Corso di satira

L’internazionale della satira

Questo video è la presentazione di uno studio fatto diversi anni fa per un programma televisivo che non è poi stato realizzato. Si tratta di una ricerca di alcuni mesi che ha consentito di individuare circa trecento satiristi in tutto il mondo: abbiamo iniziato a studiare il loro repertorio e ci siamo fatti un’idea dei temi che affrontano e dei punti di forza di ciascuno.

Ex Cinemapalazzo, Piazza dei Sanniti, San Lorenzo, Roma.

>> Guarda tutti i film di Sabina Guzzanti <<

Commenta questo post

30 Commenti

  1. ‘Nella società globalizzata, possiamo rispettare i tabù di tutti e così ridurre drammaticamente le nostre libertà, oppure possiamo approfittare della situazione e abbatterli tutti.’
    Quoto al 100%

  2. Bella anche la testimonianza del comico che racconta la sua esperienza di fronte ad un pubblico di israeliani e palestinesi:
    ‘Io sono sul palco e li vedo seduti insieme, ridere insieme, dove altro succede? Non in politica, non nel teatro, sucede solo con i comici.’
    Peccato che questo progetto sulla satira internazionale ai tempi non si sia potuto realizzare.
    Sarebbe veramente bello riprenderlo.
    Un saluto anche a te Sab 😀 (ci si sente su twitter ;- ) )

  3. Non credevo che qualcuno avesse il coraggio di sfottere Putin…
    TV e giornali ci mostrano un mondo piccolo, parziale e manipolato, lasciandoci nell’illusione di una conoscenza in realtà completamente mistificata.
    La satira insegna anche questo.
    Poi basta, che già rosico troppo con questo corso di satira mancato…:-)

  4. Mi sembra una buona idea cercare di capire come se la passa…
    L’idea di un programma internazionale di satira è molto valida.
    Io ci spero ancora:)

  5. E’ un vidfeo fantastico! Maledizione, quante cose non riusciamo a vedere in TV! brava sabina, il progetto va sostenuto e promosso …e complimenti per il tuo inglese perfetto!

  6. …la faccia del danese quando Sabina gli sciorinava gli esempi di satira sulla Danimarca….:))))
    Ogni tanto ci ripenso e rido…:)
    Sempre robina leggera…così…. per vedere di superare ogni limite…:-)))

  7. e dai con le cazz….te parliamo di cose serie…..sabina come grillo, celentano ,benigni, pensano solamente agli affari loro….ma non l’avete capito????fatevi dire da sabina quanto ha spillato alla 7, e poi proprio lei parla di parentopoli????

  8. GOMORRA COLPISCE ANCORA, METRE TUTTI I BEN PENSANTI PLAUDIVANO ,IL SIG. MATTEO GARRONE FACEVA ESORDIRE COME ATTORI UNA ACCOZZAGLIA DI DELINQUENTI, SPACCIATORI, CAMORRISTI CHE ORA UNO AD UNO VENGONO ARRESTATI, E NESSUNO SI E’ POSTO IL PROBLEMA………

  9. GOMORRA,
    UN FILM DI MERDA,
    UN FILM DI MERDE TERRONE CHE NON FA ALTRO CHE PRODURRE ALTRI ESALTATI DELINQUENTI DI MERDA DA SOPPRIMERE ANZICHE’ SCHIAFFARLI IN CELLA,
    UN FILM CON SOTTOTITOLI
    TERRONE -ITALIANO IN QUANTO ANALFABETI:
    HANNO ARRESTATO ANCHE UN 4° ATTORE!
    UN DELINQUENTE NATO!

  10. PARLIAMO DI COSE SERIE:
    QUANDO RIPRENDERA’ LA DEMOCRAZIA CARO NEMICO DELL’ITALIA RE GIORGIO?
    PARLIAMO DI ALTRE COSE SERIE:
    DARE LA CITTADINANZA ITALIANA AD UN BAMBINO CHE
    NASCE DA UN PAKISTANO E DA UNA PAKISTANA
    AUTOMATICAMENTE?
    CHI E’ D’ACCORDO E’ FUORI COME UN BALCONE!
    DOPO 2 MESI POTREBBE TRASFERIRSI IN GERMANIA (DA PARENTI O PER LAVORO) O RITORNARE IN PAKISTAN, PER TORNARE DOPO 25 ANNI ED ESSERE ITALIANO SOLO PERCHE’ L’HANNO CAGATO
    SU SUOLO ITALIANO?
    CHI CONSENTIRA’ QUESTA PORCATA E’ DA FUCILARE!

  11. anche se citati con molto folkore, quelli di mantovano doc sono argomenti in discussione, dare la cittadinanza italiana ad un bambino nato in italia da genitori stranieri, finalmente parliamo di cose serie, come serio e’ il problema del ragazzo che ha scritto dichiarandosi figlio di quei capo famiglie licenziati dalle forrovie dello stato e che stanno manifestando da piu’ di un mese a via prenestina – roma.
    sabina guzzanti vai a dare loro la tua solidarieta’, e non pubblicizzare solamente le tue prodezze “CONTRATTO A LA 7”
    A FIOR DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EURO…..

  12. ALTRO CHE SATIRA, SIAMO UN PAESE DEL TERZO MONDO.

    ROMA – Caos sulla linea B della metropolitana a Roma. Il servizio non è attivo dal pomeriggio di oggi tra le stazioni Castro Pretorio e Monti Tiburtini: il blocco durerà fino a mercoledì. Sono state attivati bus navetta, ma è caos tra i passeggeri. Il blocco è iniziato alle 15.30 con un primo stop tra Castro Pretorio e Monti Tiburtini.Alle 17 circa, è scattata anche la chiusura tra San Paolo a Castro Pretorio, chiusura che però dovrebbe essere momentanea.

    Binari allagati. A causare lo stop è stata la rottura di una grossa conduttura idrica nel sottosuolo della stazione di piazza Bologna. Il servizio, fa sapere Agenzia per la Mobilità, è regolare tra Laurentina e San Paolo e Monti Tiburtini e Rebibbia. L’acqua fuoriuscita ha danneggiato una parte dell’apparato elettrico che fornisce energia alla stazione.

    Il servizio riprenderà mercoledì. «Nonostante l’intervento dei tecnici dell’Acea – spiega l’Agenzia per la Mobilità di Roma – l’entità del guasto non consentirà tuttavia di riaprire la tratta almeno fino alla ripresa del servizio di mercoledì 1 febbraio (ore 5.30). Si stima quindi che il servizio sull’intera tratta della metropolitana B possa essere riattivato dall’inizio del servizio di dopodomani». L’Acea precisa che è intervenuta su richiesta dell’Atac, che la tubatura non fa parte della sua rete ma che appartiene a privati.

  13. PENSATE SE FOSSE VOSTRA FIGLIA, ALTRO CHE OMICIDIO COLPOSO.

    VITERBO – È stato denunciato per guida in stato di ebbrezza il giovane di 25 anni che era alla guida dell’auto su cui viaggiava Tiziana Tedeschi, la ragazza di 21 anni, residente a Tuscania, in provincia di Viterbo, morta nell’incidente stradale avvenuto questa mattina alle 6. Subito dopo l’incidente, il giovane, rimasto lievemente ferito, è stato sottoposto all’alcol test ed è stato trovato positivo.

    Secondo quanto si è appreso avrebbe avuto un tasso alcolico di 1,6, circa tre volte superiore al consentito. I carabinieri della compagnia di Tuscania, incaricati delle indagini, lo hanno denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza. “Rischia di essere accusato anche di omicidio colposo.”

  14. QUESTA SI CHE E’ SATIRA (O PRESA PER IL CULO?)

    “In Eim hanno investito tanti familiari: mia nonna, mia madre, mia sorella Caterina, mio padre Paolo, i miei cugini Sandro e Grazia Balducci.” Corrado si conferma il “pezzo meglio”, nonché l’unico Artista di famiglia. In quanto alla Sabina, la sua ipocrisia è veramente schifosa. Speriamo si eclissi presto.

  15. VOLEVO??? L’AGENZIA DELLE ENTRATE STA’ ARRIVANDOOOOO

    «VOLEVO PAGARE LE TASSE» – «Fino a quel momento, lui era in contatto soltanto con la mia commercialista perché io insistevo per pagare le tasse sulle plusvalenze legate alle somme investite all’estero, nonostante il parere contrario di Torregiani che mi ha sconsigliato di pagarle affermando che tanto nessuno le pagava e che la procedura era complessa e inutile.

  16. DA “IL GIORNALE”

    “Da questa vicenda non ho avuto solo danni materiali per avere perso una buona parte del denaro investito, ma anche danni morali”, dichiara la Guzzanti ai giudici, e continua: “E questo per aver avuto momenti di ansia per i risparmi andati in fumo, per l’angoscia conseguente alle perdite avute dai miei familiari che avevano fatto analoghi investimenti senza avere guadagnato nulla”. La comica, nello sfogo, ha anche sostenuto di essersi “sentita un’imbecille”.

    NON AVEVO DUBBI SABINA!

    ANCHE IO HO SUBITO DANNI MORALI NEL SOLO GUARDARE UNA PUNTATA DI GAD LERNER!

  17. Cara Elisabetta sei sempre molto elegante nei tuoi modi….

    ma alzare il mento o la testa serve a poco….e tu cosa mi dici??? come va quella storia che ti e’ successa…risolta????

  18. ma dove sono i paladini, difensori della sora guzzanti, i predicatori di onesta’ “intellettuale”, i sinistroidi censori della morale “altrui “, perchè la loro nessuno la puo’ giudicare.

  19. CAPISCO CHE IN QUESTA NOSTRA PENISOLA ITALIACA, OGNI CASA DIVENTI UN PROBLEMA.

    ma questi metereologi di oggi che giocano con i computer sono capaci poi di leggere le cose ?
    questa è una normalissima perturbazione invernale, come ci ne debbono essere 3/4 in inverno.
    quindi tutto questo strombazzare emergenze e bombe, è ridicolo
    robe da film catastrofista per ragazzini fino a 14 anni, o per americani che è lo stesso
    ragazzini pure quelli che in tv parlano del tempo, e pure fighettini, …mteorini

  20. QUANDO SI VOTO’ PER IL REFERENDUM SUL NUCLEARE IN MOLTI DISSERO CHE LE CENTRALI VICINE AL NOSTRO PAESE “FRANCIA” SAREBBERO STATE TOLTE.
    AVETE CONVINTO GLI ITALIANI, ED ORA COSA AVETE DA DIRE???
    CHE LI AVETE PRESI PER IL CULO????

    LE MONDE – In apertura, “Nucleare: la Francia non ha più i mezzi per rimpiazzare le sue vecchie centrali”, “Il Paese non può permettersi centrali di nuova generazione. Per la Corte dei conti, la Francia ha solo due possibilità: prolungare l’utilizzo delle centrali esistenti o passare alle energie rinnovabili” .

  21. I milioni di euro erogati dallo Stato per il rilancio turistico della Basilicata e della Campania sono stati dissipati in gioielli, auto di lusso, affitto di appartamenti con vista sulla basilica di san Pietro; quelli che dovevano far nascere un resort cinque stelle in un’isola della laguna veneta hanno invece preso la strada del Lussemburgo e sono spariti in una società off shore. Ciliegina sulla torta: mentre i sospirati progetti languivano e centinaia di persone restavano senza stipendio, venivano spesi 19 mila euro per pagare un consulente incaricato di scegliere i regali di Natale. O venivano scialacquati 11 mila euro per una stilografica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here