Home Politica Condanna per stampa clandestina e censura blog

Condanna per stampa clandestina e censura blog

CONDIVIDI
censura stampa blog condanna

Condanna per stampa clandestina e censura blog

Credo sia importante diffondere questa notizia e il relativo appello diffuso da lastampa.it , ne va della democrazia e della libertà del web e dell’informazione.

Precedente pericoloso per la libertà sul Web: dopo lo storico Carlo Ruta, a chi tocca la censura?

Vi ricordate lo storico siciliano Carlo Ruta, il cui blog Accadeinsicilia era stato oscurato per “stampa clandestina”? L’altro ieri sera è arrivata la sentenza: il blog resta chiuso perché è confermata la condanna per «stampa clandestina». Per violazione dell’art. 16 della legge 47 del 1948, Ruta deve inoltre pagare una multa di 150 euro e spese legali per 5 mila euro. E’ polemica online. Ecco il suo appello dopo la sentenza del tribunale di Modica, che mi ha inviato ieri via email con preghiera di pubblicazione.

Emergenza libertà in Italia

La sentenza siciliana che ha condannato l’informazione in rete, ritenendola né più né meno che un crimine, sta suscitando proteste e allarme sul web e in ogni ambito del paese civile e responsabile. Le ragioni sono pesanti come pietre. Sono stati attaccati princìpi che hanno fatto la storia del pensiero democratico: i medesimi per i quali, nel nostro paese, uomini come i fratelli Rosselli, Piero Gobetti, Antonio Gramsci, Eugenio Curiel, Giovanni Amendola, hanno speso il loro impegno e dato la vita. E’ stato puntato e centrato in particolare il principio della libera espressione, che, rappresentativo delle libertà tutte e momento rivelatorio di uno Stato democratico, costituisce un cardine della Costituzione repubblicana L’attuale governo italiano, che si sta connotando sempre più in senso illiberale, non può sottrarsi a questo punto al dovere morale di rispondere al moto di protesta di questi giorni.

Basta con gli infingimenti. Non si aspetti che l’onda di piena dell’indignazione si plachi. Si farà il possibile perché non si fermi. E’ in gioco appunto la democrazia, nella sua frontiera più avanzata e aperta, rappresentata dalla libera espressione in rete, dalla comunicazione che irrompe e prorompe in senso orizzontale, che rende i cittadini protagonisti in modo nuovo. E’ in gioco, come si diceva, la Costituzione, che, come ci ha ricordato Piero Calamandrei, non è nata nei salotti, né nelle stanze del potere, ma sulle montagne, accanto ai corpi degli uccisi, tra i fuochi delle città in rivolta. E’ necessaria una legge subito, che, distante da ogni possibilità di equivoco sul piano interpretativo, fermi in via definitiva le trame censorie e repressive dei poteri forti del paese, per vocazione illiberali e antidemocratici. E’ altresì necessario che il legislatore prenda atto che l’informazione sul web non può recare limitazioni di principio.

La rete è un luogo cardine del nostro tempo, in cui la democrazia prende corpo e voce, con l’esercizio del confronto. Non può essere quindi annichilita, come avviene in Iran e in Birmania. Si fa appello allora alle realtà del web, della comunicazione a tutti i livelli, del paese civile e responsabile, perché la mobilitazione continui ad oltranza, con iniziative forti.
La sentenza siciliana, come ha scritto un blogger, potrebbe essere una delle ultime “perle” di una collana che, giorno dopo giorno, sta mutandosi in un cappio. E si tratta di fare il possibile perché questo non avvenga. Occorre impedire che si consumi in Italia il rogo della libera espressione, memori del resto che i roghi delle idee possono essere preparatori di regimi a scena aperta.
Carlo Ruta

Per adesioni a questo appello e contatti: accadeinsicilia@tiscali.it
Per testimonianze: carlo.ruta@tin.it
Post prelevato da lastampa.it

Commenta questo post

77 Commenti

  1. stanno capendo che la gente si è rotta le palle della tv e si va a cercare l’informazione in rete. Se sin ora non hanno mosso un dito è perchè non gli giovava, se adesso iniziano a muoversi è perchè il sentore è arrivato. Un altra questione è quella delle registrazioni in albi e associazioni… quando la smetteranno di catalogare qualcuno o qualcosa all’interno di un “club” che lo contraddistingue si farà solo un favore alla libertà.

  2. Questo cara Sabina è solo l’inizio di un regime che vuole tappare la bocca a tutti. Queste cose accadono solo a Cuba e/o nei paesi comunisti del centro america o nei paesi sventurati. Chiaramente io non sono d’accordo nel chiudere i blog. Ma noi italiani del cazzo quando conteremo qualcosa?, quando tireremo le palle fuori per dimostrare a sti 4 beceri politicanti (ignoranti come capre) che non accettiamo più di essere i loro sottoposti e loro i sovrani?. SVEGLIAAAAA. L’Italia è in declino anche per colpa nostra, per la mancata reazione. Altro che manifestazioni. Occorrerebbe andare li ARMATI, chiuderli dentro e farli dimettere dalla paura. Occorre una vera democrazia, che sia pulita e trasparente. Oggi chi fa il furbo viene premiato chi muore di fame perchè non vuol rubare viene deriso e beffeggiato. IO DICO BASTA!!!.

  3. C’è una cappa di nebbia fitta e finta. Sulla libertà mi viene in mente Popper che tra, uguaglanza e libertà, parlava di questa come unica possibilità dell’umanità, certo anche italiana!

  4. Quotone per sebastiano: “stanno capendo che la gente si è rotta le palle della tv e si va a cercare l’informazione in rete”

    E’ una cosa gravissima.

  5. What is this preposterous medieval idea of registering a newspaper? And to be a journalist in Italy one must take a Government approved exam.
    No other free, democratic, civilised Country requires this. No Country where Politicians are the servants of the people on whose behalf they govern do this. Only backward, tyrannical authoritarian or corrupt States require this. Only in Countries where Governments despise, control and exploit the people the pretend to represent.

  6. Probabilmente non faccio testo, poiché non sono ferrato in materia, ma qualche ora fa, di fronte a un video della ottima Gabanelli (report) che intervistava Giorgio Fornoni ( ottimo free lance che gira i posti più incasinati del pianeta ), ho sentito il direttore dell’ansa che parlava del diritto costituzionale di ogni cittadino di fornire ogni genere di informazione. Capisco che ultimamente la Costituzione non va per la maggiore, ma tanto vale provare a leggerla… ha ha

  7. Ora che la rete si diffonde, viene censurata. L’unica è tener duro. Se c’è un appello da firmare, o una manifestazione cui partecipare.. Ma il problema è che ci dobbiamo liberare di questa casta dittatoriale che soffoca ogni vento di libertà.
    Sì, il video sul pestaggio degli indignados l’ho visto. E credo che scorrerà sangue anche in Italia. Non fingiamo che le elezioni di questi giorni risolveranno automaticamente tutt0. Non fingiamo di poterci permettere di non fare una manifestazione non stop davanti al Parlamento.

  8. Mi sembra chiaro che ai poteri forti “roda di molto il chiccherone” Ci aspettavamo che ci dicessero: bravi continuate a rompere i coglioni! E poi questo vittimismo tutto italiano. La democrazia si deve conquistare prima di pretenderla. Un messaggio ai “poveri in ispirito” A me personalmente avete rotto le palle con i continui riferimenti a Cuba. Ma cos’è, il capro espiatorio di tutte le demagogie! Informatevi bene prima di scrivere stronzate, magari sentite a mezzo orecchio .
    Educhiamo i nostri figli, diamogli una vera cultura, quella che mette in condizione di fare capire e discernere, pretendiamo che insegnanti cialtroni e somari si impegnino e studino, se non ne sono capaci mandiamoli a fare cicoria -che è fra le tante una degnissima occupazione-.Come si pretende di avere una società diversa se si caga sul passato e senza riflessioni si battono le mani a nuovi politici che seguono le stesse logiche di potere di quelli vecchi!
    Continuiamo a scrivere quello che vogliamo, nel rispetto di tutti e nel rispetto di questa costituzione stracciata e offesa; per le armi (come scrive qualcuno) c’è sempre tempo e ci si deve pensare molto, ma molto bene.

  9. Appoggio incondizionato e conferma della soluzione data da Sabina riguardo la possibilita di scrivere o postare sul Blog dove la signora Guzzanti.e autrice e puo esserne Co-Autrice.Quindi anche il mio Blog e’ a disposizione.

  10. Ringraziamo Sabina per la messa del nome, per il blog non penso ci siano problemi perchè per quanto vogliano bloccare l’attività di qualcuno su Internet NON CI RIUSCIRANNO MAI !!! E’ oltremodo facile farsi un blog gratuito su internet !!! Devono smetterla di pensare di essere i padroni del tutto sono solo piccoli esserini insignificanti e alla storia e alla comunità non lasceranno nulla (non saranno nemmeno ricordati forse per le cattiverie e le cazzate che hanno fatto negli ultimi 20 anni), la gente ormai è SATURA (per lo meno i pensanti e non i decerebrati che guardano il GLANDE FARDELLO, L’ISOLA dei CEREBROLESI e minkiate del genere !!!!) ed è ovvio che la colpa principale del tutto è del NANO e della sua corte dei MIRACOLATI, ma anche e soprattutto di gente come DALEMINKIAM e seguito che hanno permesso tutto cio’ !!! Noi dobbiamo in tutti modi far capire a ste persone che non ci riusciranno ne a spaventarci ne a fermarci !!!!

  11. x Sabina Guzzanti: ho deciso di dare un taglio con questo paese, venderò casae me andrò all’estero dove c’è un senso civico più ele vato e dove c’è assistenzialismo di ogni genere, nel nostro paese mancano ambedue e solo per darvi un esempio, vi racconto quanto mi successo lo scorso 8 Maggio 2011. Ero all’incrocio fra Via Fedrico di Donato e Via Bernardo Ramazzini con la mia mountain bike SCOTT RANSOM 40 del 2008, un’atuomobile proveniva a Via Bernardo Ramazzini e si imemtteva sulla Portuense, allo stesso tempo il semaforo era verde anche per me, onde evitare l’impatto con l’automobile che si sarebbe trasformato in qualcosa di molto più grave, ho dovuto frenare all’imporvviso.

    ho evitato la collisione, ma mi veniva preclusa la possibilitò di andar dritto in direzione Bernardo Ramazzini, dunque mi veniva tagliata la strada.mi sono ritrovato a terra, sono stato trasportato d’urgenza al San Camillo (CODICE GIALLO), VISO TUMEFATTO, SETTO NASALE DEVIATO, FRATTURE DI DUE INCISIVI SUPERIORI, DOLORI CONTINUI ALLE COSTOLE ED UN PESSIMO CORDINAMENTO DEL BRACCIO DESTRO.

    HO DOVUTO FARE L’INTERVENTO PER IL SETTO NASALE, MI HANNO MESSO I PUNTI SUL VISO ED ORA HO ANCORA I DOLI ALLE COSTOLE ED AL BRACCIO DESTRO CHE NON LO MUOVO TOTALMENTE.

    INUTILE DIRVI CHE SI E’ FERMATO, HA SOSTATO SUL POSTO COLUI CHE MI HA RECATO L’INCIDENTE, POI E’ RISALITO IN AUTOMOBILE SENZA DARMI I SUOI DATI.

    DOPO I GIORNI DI DEGENZA CHE HO FATTO A CASA DI MIA ZIA E A CASA MIA, PERCHE’ AL SAN CAMILLO NON CI SONO I POSTI LETTO, HO DOVUTO RICHIEDERE ALLA ARES 118 I DATI DI COLUI CHE AVEVA CHIAMATO L’AMBULANZA PER ME, ALTRIMENTI NON AVREI ALCUN DATO DI NESSUNA PERSONA CHE HA VISOT L’INCIDENTE EPPURE MI HANNO SOCCORSO IN 5/6 PERSONE, RIEMPENDOMI DI FAZZOLETTI PER FARMI TAMPONARE I LSANGUE CHE VNEIVA GIU’.

    L’UNIA ASSICURAZIONE CHE MI PAGHERA’ E’ L’aSSOCIAZIONE VITTIME DELLA STRADA, LATRIMENTI PER I CICLISTI NON C’E’ ALCUN SOCCORSO O SI IGONRANO TOTALMENTE. IN QUATIERE HO PARLATO CON IL PRESIDENTE DEL PD, IL QUALE HA DETTO: ROMA NON E’ FATTA PER LE MOUNTAIN BIKES,
    VADO IN MOUNTAIN BIKE, PAGO LE BOLLETTE COME TUTTI QUANTI E MI ASPETTPO TRACCIATI STERRATI E PISTE CICLABILI.

    NULLA DI TUTTO CIO ? LO STATO ITALIANO SI SOGNERA’ I MIEI PAGAMENTI, FINCHE’ NON VEDRO’ IL REALIZZARSI DI ESSE, DUNQUE MANCA PROPRIO L’EDUCAZIONE ED IL RISPETTO PER CHI VA IN MOUTAIN BIKE.

    ECCO PERCHE’ VI HO VOLUTO RACCONTARE QUESTA MIA STORIA !!!!

    SALUTI PAOLO

  12. Non sono un esperto, ma credo che la chiusura di un sito web da parte della polizia postale si possa evitare registrando il sito all’estero, oppure scegliendo una piattaforma di blogging gratuita (blogspot, wordpress) con server residenti all’estero. In questo caso, per chiudere il sito web la polizia postale dovrebbe ricorrere a un mandato internazionale. Forse molti blogger di blogspot e wordpress non lo sanno, ma i loro blog fisicamente sono “già” all’estero, e possono essere chiusi solo con un mandato internazionale.

  13. non sono molto pratico di compiuters , pero sono molto indignsto per quello che sta’ succedendo in questo paese (politicamente scorretto) visto che la costituzione l’anno affermata i nostri avi, io mi sono rotto le palle di parlare solo di quella, non possiamo fare un passo in avanti noi adesso, per piacere .Uno riescono a chiudelo pero’ se ne parliamo tutti di questi problemi,. forse qualcosa si puo ottenere Si potrebbe chiedere alla procura di Ragusa quali sono i motivi per il quale, non si deve parlare di stragi , odi banche (SICILIANE).

  14. Oscurare un blog equivale a tappare la bocca a qualcuno, per una bocca che si vorrebbe chiudere altre mille sono pronte a parlare, FORZA non facciamoci intimidire. Grazie del vostro coraggio per aver diffuso e dilvulgato queste notizie.

  15. Purtroppo la costituzione non è perfetta (p.es. OT ci sono l’art. 15, subito smentito dalle leggi che limitano la “potenza” crittografica; e l’art. 17 pure mi pare che venga “tradito” se non da qualche altra legge, dalla pratica); …. per quanto riguarda l’art. 21 … in esso si cita “la legge sulla stampa”, che credo sia stata estesa anche a quei blog che per qualche motivo vengono considerati stampa, appunto, per cui si applicherebbe quella.

    Il fatto che esista una “legge sulla stampa” che stabilisca chi può e chi non può stampare (anche solo dipendentemente da “procedure” aperte a tutti come la registrazioe presso il tribunale) cozza secondo me con «Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione».

    Se tale legge è stata (immeritatamente) estesa ad internet, l’art.5 stabilisce che un blog è di fatto impubblicabile se non è stato registrato; e per la registrazione serve essere iscritti all’albo dei giornalisti, pare… Ora, siamo nel 2011, facciamo ancora le nostre battaglie (più o meno) per la libertà, l’uguaglianza ecc., ed esistono ancora gli albi? Vanno eliminati, tutti senza distinzioni: a cosa servono se non a creare disuguaglianza e controllo anticostituzionale?

    Non si armonizza perfettamente con la costituzione nemmeno l’art.10, e naturalmente l’art.16 che è quello che rende “clandestino” il blog in esame (e gli altro blog).

  16. c’era da aspettarsela che in italia prima o poi qualcuno si opponesse all’uso della rete per diffondere la vera informazione , quella fatta sopratutto dai semplici cittadini , che spesso danno molto fastidio a quei potenti della politica , che vivono da sempre nel loro mondo di intrallazzi nascosti per bene.
    ma sono sicuro che ormai non c’è più niente che possa fermare la rete , possono fare tutto quello che vogliono , ma ci sarà sempre qualche altro posto del mondo , come l’islanda , che offre a tutti quelli che vogliono avere un blog nel loro paese ma che non gli viene concesso dal loro governo , la possibilità di aprirlo appunto dall’Islanda….alla faccia di questo nostro paese che sembra sempre più diventare un regime..altro che repubblica democratica..

  17. OK TUTTI, CIAO A TUTTI

    stando più sul generale vorrei aggiung. alcuni elements:
    – facebooc, googl, youtub etc. mi sembra attuino in tutti i paesi controlli e a volte subdole censure o marketing.
    (e goog da qualche giorno comincia a rendere obbligatorio dare anche il proprio numero di cellulare per aprire la mail)
    – mi sembra ingenua la posizione sul web visto come strumento automaticamente veritiero e democratico
    – oggi la tecnica è chiudere gli scomodi, domani potrebbe essere (con un pò di soldi) quella di sommergerli, sovrapporsi, diffamarli e distoglierne l’attenzione “capillarmente” (mi aspetto anche che nascano delle aziende apposite).
    – ma il web, forse, è in fondo simile a tutti i mass-media: per avere credibilità e vero peso devi essere comunque una “personalità” reale e devi aver conquistato una posizione con abilità e costanti sacrifici.
    – il conflitto tra il “potere” di intrattenimento/imbonimento/distrazione contro la “potenza” di arte (teatro, satira…) /informazione è probabile che divenga simile a quello nella tv, e relative lotte, avete presente? (Quindi giustissimo darsi da fare subito, stare all’erta e prevedere, credo che abbiamo tutti da imparare)
    – forse non esiste uno “stato di natura” libero del web finchè hardware e software, ciò in cui ci codifichiamo/comunichiamo, sono di proprietà di multinazionali non trasparenti, sulle quali i cittadini non hanno controllo, ecc.
    ps: in giro molti parlano di “morte” dei blog nell’era social, le migrazioni sembra siano state grosse, bisognerebbe forse pensare anche a nuove “forme” di piattaforma e di condivisione. e anche di creatività e aggregazione. non-commerciali.
    ______

    ps: a milano stanno andando uguale, a napule meno, chevvoddì? uè miè raccumandd’ ! (si sente che imito male i dialetti vero? 🙂 )

  18. YESSSSSSSSSSSS!!!! VI AMOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 😀
    Trieste…Novara…. 😀

    p.s Pulizia sicura dello schermo
    È di una efficacia unica! Eccezionale!!!
    Sapevate che ogni 30 giorni è necessario pulire lo schermo del computer da dentro ?
    Molte persone lo ignorano e nemmeno sanno come farlo.
    I fabbricanti approfittano di questa ignoranza per incrementare la vendite.
    Un amico mi ha suggerito come fare e voglio condividerlo con voi

    http://www.horness.com/tools/screenclean.swf

  19. ..giano, anche Mantova? l’avevo vista nera nera, all’inizio…poi mi sono distratta!
    marò, qua si brinda di Brut’… 😉

    p.s. portatemi con voi stasera 😉

  20. Per dare una mano affinché si faccia il referendum sul nucleare, http://www.ipazzisietevoi.org

    E giù col vino a brindareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee come mi dispiacepersiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiilvio ma come mi dispiace per siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiilviooooooooooooooooo bungabungomizzato in tutta Italiaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ma come mi dispiaceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    :-))))))

    Nano, dimettiti, lo so che non sei abituato alle figure dignitose, ma dimettiti, che non ti vota più neanche Fede!!!!

    Cin cin a tutti!:-)))))))))

  21. Anche qui a Roma tutti in strada a festeggiare…si va al Pantheon!
    e che oggi abbia inizio il domani!
    Buona serata a tutti 🙂

  22. oddio, non vi dico che profumo c’è nell’aria qui stamattina

    DA NON CREDERE

    sembra di essere al mare, in montagna e in campagna contemporaneamente !!! ve lo giuro

    anzichè lavorare penso che starò alla finestra tutto il tempo !! 🙂

    ___________
    ps. (ricordino) con oggi abbiamo la bellezza 13 giorni per contribuire tutti nel nostro piccolo a RI VINCERE,
    ma a voi cosa lo ricordo a fare? lo sapete già. (in ogni caso dovrete abituarvi che da qui fino a là vi romperò a più non posso anche voi) 😀 😀 😀

  23. ..pure ‘libero’ comincia ad allargarsi troppo. ieri mattina all’alba ho fatto appena in tempo ad
    import-esportare una magnifica foto della piazza di Milano… quando ci sono ritornata in giornata per postarvela mi ha messo delle ‘’condizioni aggiuntive’’.. naturalmente l’ho mandato a fare in culo: che se le tenessero tutte le foto!
    appena posso PRENDO ARMI, BAGAGLI E TRASLOCO!

    http://www.enricoberlinguer.it/qualcosadisinistra/?p=3973

    che gli è preso a grillo? da un po’ di tempo sta sgrillando di brutto.. pare frustrato, schizzofrenico… come fosse affetto da un complesso (che è un’orchestra) di supremazia, inaudito e rosicante..
    destabilizza i suoi stessi ‘seguaci’… che peccato, mi dispiace un sacco, non ci voleva in questo momento!
    falso anche quando afferma che ‘dei referendum non ne parla più nessuno’. Pisapia ne ha parlato eccome, fino al giorno dell’elezione e non credo smetterà proprio adesso!
    sugli appalti dell’expo vuole istituire una commissione antimafia ‘autonoma e indipendente’ mica niente…
    insomma il programma non è male (tra l’altro stilato per lo più dai cittadini).
    lasciamolo lavorare prima di ‘ucciderlo’!
    🙂

  24. Rieccolo, come promesso, intanto: goodmorning, e oggi: buona pioggia di primavera, pioggia sana per tutti
    (accidenti volevo essere il primo stavolta ! – fregato sul tempo, )

    allora (dal momento che oltre all’ottimismo della volontà, alla certezza della visione, ci vuole anche il “pessimismo” della ragione)
    se facciamo due conti e osserviamo che nella città, tra le principali, dove “hanno avuto voglia” di andare a votare maggiormente: bologna, con il 76 % di affluenza e sottraiamo i voti della destra là dove hanno preso la più sonora sconfitta: napoli con il 34 %, il risultato è il 42 %. Che non è per niente il quorum. 😐
    Come la mettiamo? E’ evidente che anche chi vota (ancora) centro e destra dovrà anch’egli apprendere, se non l’ha già fatto, che questo referendum è importante anche per lui ! … e partecipare ! Lo sanno?

    _______
    grillo ha sbroccato, forse ha guardato troppo oltre 🙂
    _______
    mi sa che libero è del biscione, o una specie…

  25. @acqua pubblica e acqua venduta
    http://www.youtube.com/watch?v=NhxxLL_kP8U

    anche nella campagna sperduta sto diffondendo il ‘verbo’ e le particelle accentate SI’ SI’ SI’ SI’ a contadini, raccoglitori di verdura selvatica.. di prim’ora, una lunga chiacchierata persino con un trasportatore d’acqua che si lamentava delle leggi vigenti… sarà un ottimo diffonditore nel suo paese 😉

    @di’: ti credo sulla parola.. anche mezza mi bastava, per identificarmici!!! gli ingredienti ci sono tutti…
    prendo e prendo a piene ‘mani’. fino a ieri la tramontana faceva intravedere in lontananza un pezzettino di garretto snevato. oggi è scirocco e tocca a me.. inviare. sono già all’opera da più di 3 ore, a godermela.
    da ieri mi sono concessa un lungo ponte fino a giovedì. ho una carica energetica addosso che mi fa spostare macigni di ogni genere (compresi, appunto, quelli di pietra).. approfitto di questa ‘rendita’ più che posso… purtroppo venerdì mi tocca rientrare nei ‘ranghi’, per forza di cose! cercherò di trasferire l’humus humorium ridenta, anche lì 😉

    (jie te sient’atte.. però se il piede puzza (dalla testa), allora, prima fiuta e poi fiuggi..)

    chissà se Sabina può mettere una buona parola con Red(azione), per far sì che le tue magnifiche foto ridiventino visibili sul post ‘’PER VINCERE..’’ (24 maggio ore 11,13). mmmhh..sarà difficile…
    nel salvarle me ne è sfuggita una, quella dal titolo “giù di lì, sì cari” e la precedente ‘ciack_norris’ del 19.. altrimenti, postane una alla volta, come p.s., se ti va.
    ahhhh eppoi..grrrr…mi è sfuggito di dirti che mi spiaciuto leggere la tua ‘falsa’ modestia “Mega-Pix-random (niente di chè)”, dopo aver visto le foto: non lo fare più chè ti fulmino le dita, sai! ahahahaha

    .. 🙂 puoi imparare il tip tap o l’alternativa sarebbe tirare con la fionda a testa in giù

  26. ..purtroppo mi sono fatta gli stessi calcoli ed ho capito che l’impegno divulgatorio dovrà essere centuplicato!
    rimandiamo l’eventuale scoraggiamento a dopo santantonio và, chè è meglio! 😉
    sì, defoe, forse ha guardato come dici tu.. auguriamogli una riequilibratura cervicale 😉

  27. Scusate la successione ma qui non precede nessuno.
    è troppo BEELLIISSSIMA QUESTA, per aspettare:

    😀 REFERENDUM – Siamo tutti indispensabili!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=YTzBqatD1pI

    che oggi si illumini solo il NO della cassazione! ho acceso alcuni rametti precedentemente potati, saranno sufficienti?

    p.s. altro NO (da suggerire e/o ‘minacciare’ a breve, visto che insistono), dovrà scagliarsi sulle strane alleanze, per le prossime elezioni politiche, con i 3 o 4 dell’avemmaria del cdx …dopo l’invisibile risultato delle amministrative hanno la coda tra le gambe e.. rischiamo che accettino…
    in caso contrario, lo sottoscrivo già da adesso: diserterò le urne!
    toglietemi pure il saluto, non mi offenderò!
    😉
    -chi vuol muovere il mondo, prima muova se stesso- (Socrate)

  28. Sarebbe bello conoscere dettagli sugli attacchi precedenti a questa sentenza; chi i querelanti, quale l’oggetto delle querele. Sono atti pubblici, no? Poi, scusate l’ignoranza, quali conseguenze avrebbe avuto la registrazione del blog come testata giornalistica, sui contenuti che vi sono stati pubblicati? Ne avrebbe vietata la pubblicazione, oppure avrebbe conferito maggiore (o minore) attendibilità a quanto pubblicato?

  29. ….ooohhhhh yeaaaahhh! (urlo addicted to love 😉 )…….
    bella botta pubblicitaria.. la sentenza
    finalmente la ‘dea’ si è sbendata..!!!
    di questo passo gli ‘allarmi’ li disintegriamo! 😉
    **********
    “Ciao,
    sai che succede in Italia se protesti per fermare il nucleare? Diventi un bandito e ti cacciano via dalla città. È successo a Nazareth Climber e attivista storico di Greenpeace. Domenica ha partecipato all’azione all’Olimpico. Insieme ad altri sei attivisti ha aperto lo striscione “Da Milano a Palermo, fermiamo il nucleare”. Tutti e sette sono stati interdetti dagli stadi. A Nazareth è stato imposto anche il foglio di via con divieto di ritorno a Roma per 3 anni. È giusto secondo te trattare un attivista come un delinquente?
    In pratica, Nazareth è stato bandito da Roma. E la sua colpa? Aver rotto – con un’azione non violenta! – il silenzio generale ordinato dal Governo sul Referendum.
    Dopo l’approvazione del decreto Omnibus in Parlamento, domani sarà la Corte di Cassazione a decidere se il Referendum verrà annullato sul serio.
    La partita non è ancora chiusa e se non vogliamo che la protesta di Nazareth sia stata vana, serve anche la tua partecipazione.
    Dobbiamo essere in tanti a difendere il Referendum sul nucleare del 12 e 13 giugno.
    Firma subito sul sito de ipazzisietevoi.org e inoltra ai tuoi amici.”

    http://www.greenpeace.it/mailing/2011/maggio/nazareth.html

    **************
    “Io credo che noi milanesi saremo un esempio di civiltà: dimostreremo che dire ‘bene comune’ non vuol dire che l’aiuola davanti casa non è di nessuno, ma al contrario che appartiene a ciascuno di noi; io credo che ognuno di noi avrà cura della città perchè città è casa”.
    Giuliano Pisapia

    basta! giuro per oggi sparisco daqquà!
    🙂

  30. Scusate, avevo sbagliato post: non sono stata cancellata! Mi son solo rinc..ita …. dalla gioia!! Pure il referendum!!!
    Zangrillo: giù col valium!!

  31. 🙂 primo !!! 🙂 ce l’ho fatta stavolta a batterla!
    (ieri sera mi è sembrato per un attimo di essere in campeggio, che sia stato lo scirocco axstrale?)

    butto lì “elementi” per la battaglia:

    – these ragazzi are super (partes) 😉
    votoil12giugno.it/

    – andare in giro nei giornali web ec. a postare, non quelli che di solito leggiamo 😉 (ma senza fare i trolloni)
    – ieri parlavo con un sardo naturalizzato qui, imprenditore-operaio che tentava l’accento nordista, ma l’ho sdoganato subito, non reggeva le o! gli ho fatto i complimenti !!! qui e là…passa non passa… alla fine lui (tra il contento e lo “spaventato”): “si, si, io ci vado, scherzi”. 🙂
    – minacciare di morte gli indecisi !
    – agli amici titubanti pretendere la foto 😀
    – quelli che dicono “tanto non passa” rispondere, “se non passa ti spacco le gambe a te e a tua sorella” (o a tua madre, nella variante più virulenta, ma va bene anche fratello ecc per par condicio, non si sa mai le femministe 😀 ) (io ho provato con la sorella per adesso, ma dovrebbero funziare tutte !)
    – zie, nonne, anziani, malati: servizio taxi gratissss !!!!
    – cercare di bloccare la legge (non potevano farcela, saremmo andati a prenderli sottocasa) sarà come un boomerang per loro: allora volevate fregarci ?!!! volete metterci il nucleare in casa senza il nostro permesso !!!
    – la porcata del non accorpamento con 350 milioni di euro di spesa aggiuntiva: altro boomerang: avete strapaura bastardi!!! e ora che avete buttato via il nostro sangue così, volete che andiamo al mare, proprio nel giorno in cui diventa radioattivo ???
    _______

    ps. su grillo (grandissima simpatia) ora ha la cervicale, ma ho la mia personale teoria: meglio che faccia così forse!!! può pigliare più dall’ala dx e Lx , che ne pensate? e poi lui è concentrato sui 5 temi, e anche se ha il paraocchi, sull’ambiente le dice giustissime… ma… che bello! pensiamo già alle politiche!!! è un buon segno!
    pps: vero, nessuno scoraggiamento/scoramento è permesso, qualche dubbio serve per solo per essere confutato dai fatti. 😉
    (se devo essere sincero però qualche elemento alla… “questa visione” mi manca ancora,
    sabato scorso ho ri-avuto conferma esplicita “all’arcobaleno sforzesco”: era una vipera con la testa mozza (il biscione) che possa valere anche per adesso? mmmm, andrò a cercarne ben più in sù, credo, almeno giusto per rigonfiare la falsa modestia dei pixel 😀 ) e… naturalmente non assicuro il solito nientedichè !) 😀
    ________

    saluti a tutt
    buon giro 😉

  32. aspetta che riprovo::: “niente di chè!” Aaaaaaaaaaaaa, che bella la scossa, è elettrizzante 😀
    però…! acc. non sento più le mani! 😐 … 😀

  33. @hahahahahaah…suppertù!
    Supperpartes ottimo, domani stampo!
    tra i suggerimenti colti e/o pensati in autoricarica:
    -scrivere sulle banconote -referendum 12 e13 giugno 4 SI’- andare di fantasia (questa mi è piaciuta più di tutte!)
    -sms c.s. con minacce ‘velate’ tipo le catene di sandandonio (rieccolo..! pare che io sia l’unica a spezzarle, non conosco altri che non abbocchino 😉 )
    – ne infilerò anche nelle cassette della posta dei palazzi che ‘visiterò’ strada facendo, da domani (tranne domenica chè erèmito!!!)!
    – in ‘rete’, va da sé…!
    da domani riprendo attacchinaggio.
    -miseria ladra, però.. non si riesce a recuperare il manifesto singolo del legittimo impedimento.. si sono scapricciati esclusivamente sull’acqua e nucleare..
    ma.. grazie a te(!) posso finalmente riciclare il singolo ‘impedimento’! (ehm..penso mi convenga collageare i punti salienti, altrimenti ci scappano…!?

    non ti/vi ‘ammorbo’ coi dettagli del mio Viaggio (specialmente dall’aggiunta ‘Un Posto a Tavola’, in poi.. che scintille ridanciane e s-piegamenti da espert* contorsionist*.. da quant’è che non ridevo così?!)!

    -emmerda! ci tocca altreSì riscattare i 3 milioni e rotti(nculo) degli italiani all’estero… lo vedo improbabile il recuperaggio… in questo caso ci conviene ‘credere’ che vada a schifìo.. 😉

    elementi già abbundanti! mira su quelli ‘ricorrenti’, se proprio te gusta. all’origine depistaggi (pochi) voluti, altri ‘scivolati’ dalla ‘superficie’.. non volendo, insomma. quando centri, conserva l’immagine del cerchietto nel tuo sorriso.
    ma non era venerdì (a parte il magnifico del 30) l’arcobaleno sforzesco? quella stessa sera ho ricevuto un allegato (‘sentito’ al volo) col ‘doppio’ sfarzo, senzasforzo, Variopinto!

    @ssociazione col piscione inViperito:
    non sono la tua puttana!
    http://neuropolitik.blogspot.com/2011/05/niente-in-comune.html

    -l’altro ieri ho imparato il significato del termine ‘oclocrazia’. non lo avevo mai sentito pronunciare prima d’ora.. (chissà com’è, recentemente ho ripreso a frequentare il dizionario 😉 )
    associazione con lo sgrillato? (in parte condivido il tuo ragionamento…ma non lo ‘assolvo’ in questo particolare momento: è troppo ambiguo (non sincero già l’ho detto)affinchè sia recepito nel profondo’ (se c’è)… tira con freccia senza punta!

    dì, se prossima volta tu portare me foto di stambecco io perdonare te offesa ai pixel del paesaggio 😀

  34. Ciao sabina, ieri ho mancato per un pelo il tuo intervento all’università, cavolo che rosicata. Ti ho solo intravisto andare via da lontano, mannaggia, sarà per la prossima volta. Intanto, buona festa della Repubblica a todos! Ma siamo sicuri che abbiamo fatto la X su Repubblica 65 anni fa?
    Voglio farvi vedere questo video allucinante della presidente rrenata polverini. Io quando l’ho visto sono rimasta basita, mi hanno dovuto scuotere per farmi tornare in me.

    http://www.youtube.com/watch?v=OZSleXWLaBg&sns=fb

    un abbraccio enorme sabi 🙂

  35. hummmm, esplicanze non-svaporate come neve sul garretto, e pagliuzze pure cronodivertite, anche zodiacali, al caldo qui! 🙂 per quanto riguarda i paglioni devo applicarmi un attimo… a tratti e come se li vedessi doppi… saltano da una costa all’atra… ma sono sicuro tu non fai scherzi… 🙂 – io rimettere tutto in orari prima che il fiorista chiude, nel fra qualche day, anche con più px. hahahaha volevi scomodare gli Admin !!! you are terrible 😀
    il solito n° di @

  36. Quale meravigliosa invenzione internet e la possibilità di pubblicare tutti quei ns pazzi pazzi blog! Siti politici di tutto il mondo crescete e moltiplicatevi

  37. Questo cara Sabina è solo l’inizio di un regime che vuole tappare la bocca a tutti. Queste cose accadono solo a Cuba e/o nei paesi comunisti del centro america o nei paesi sventurati. Chiaramente io non sono d’accordo nel chiudere i blog. Ma noi italiani del cazzo quando conteremo qualcosa?, quando tireremo le palle fuori per dimostrare a sti 4 beceri politicanti (ignoranti come capre) che non accettiamo più di essere i loro sottoposti e loro i sovrani?. SVEGLIAAAAA. L’Italia è in declino anche per colpa nostra, per la mancata reazione. Altro che manifestazioni. Occorrerebbe andare li ARMATI, chiuderli dentro e farli dimettere dalla paura. Occorre una vera democrazia, che sia pulita e trasparente. Oggi chi fa il furbo viene premiato chi muore di fame perchè non vuol rubare viene deriso e beffeggiato. IO DICO BASTA!!!.

    PROPRIO COME A CUBA!!!!!

  38. purtroppo ho capito che dopo la sentenza della consulta, con i residenti all’estero non ci sarà nulla da fare, quindi non si raggiungerà il quorum, quindi il 12 e il 13 non andrò a votare perderei solo tempo….mi dispiace sabina io mollo

  39. sarai servita! vai tranquilla elena 😉
    solo ieri non si capisce quanti ne abbia ‘tirati’ dentro…!
    che vada a buon fine quello che di buono in alterternativa farai!

    ciao Red! 🙂
    passi che il topo di fogna usi il blog come cloaca e che si prenda per i fondelli quanto vuole, con i suoi multi-nick da Carogna qual’è!!!!! ma che rubi quello degli altri……….(anche in questo caso non è che mi sconfinferi più di tanto: sto talmente bene in questo periodo fuori dal ‘cinema’, con gli attori di strada, che nessuna carogna è riuscito -e mai riuscirà- a farmi cambiare umore!),,
    màh regolati tu , come meglio credi! 🙂
    auryn (l’originale)

    @soliti, per 7! 😉

  40. ehi ma c’è un’altra alice? Uff, avrei dovutoscegliere un nome meno comune!1Ad ogni modo quello sopra non l’ho scritto io. Vabè ma scusate sul blog non ce ne dovrebbe essere una sola? Administrator provvedi. Vabè Sabì io sono quella vecchia ti ricordi? Fai sto spot per i 4 si. dai dai dai che è la prima volta che mi vedi entusiasta di votare se ti ricordi…

  41. PER ELENABONDI E I FUORISEDE: ciao Elena, ti puoi fare accreditare presso qulsiasi seggio come RAPPRESENTANTE DI LISTA. Vai alla sede di partito più vicina (anche se ti fa schifo il partito non importa, non devi farci cose intime…) e TI FAI ACCREDITARE COME RAPPRESENTANTE, A QUEL PUNTO HAI DIRITTO DI VOTARE NEL SEGGIO!!!E’ DAVVERO IMPORTANTE E DIAMO PER SCONTATO che queste cose si sappiano, invece a quanto pare non le sa nessuno perchè non fanno pubblicità… Diffondete… Fatevi accreditare e votate, è veramente importante, anche un voto o due possono fare la differenza, non facciamoci rubare anche l’aria da questi mostri… Un abbraccio

  42. tranqui alis, tranqui!
    già rappresentante di lista mi fici
    e già mi levai, ancor prima di venire accreditata

    comunque era da fare entro il 5 quindi ormai si vota dove si risiede

    io comunque sono per l’abolizione della residenza, che crea un sacco di casini

    per esempio non mi posso prendere il medico perché devo dimostrare di avere o un contratto di lavoro – follia pura – o di essere iscritta all’università (ahimé l’ho già finita). la legge italiana non prevede che tu sia in un’altra città per dei motivi tuoi particolari

    quando vivevo all’estero avevo meno problemi. qui esci dalla tua regione e devi pagare tutto, sembra che non sei più cittadino italiano
    a palermo all’ospedale mi hanno mandato dal medico dei cittadini apolidi che però giustamente ha storto il naso e mi ha detto: “signorina lei è italiana.. cerchi di prendersi un medico.. faccia di tutto, si inventi qualcosa.. se poi non glielo danno, allora venga pure da me.”

  43. sono venuta a conoscenza che i residenti all’estero non hanno potuto votare con i requisiti della nuovo dl, quindi il quorum è a rischio..peccato

  44. Ma no Elena non era da fare entro il 5, chi te lo ha detto è perchè non vuole che voti… Vai da un partito che si batte per il sì e vedi che ti fanno votare … Dai, non rinunciamo al diritto di votare per una volta che ne vale davvero la pena … Il tuo voto può fare la differenza e no non sto tranquilla fino a che non avrò rotto le scatole a chiunque fino al 13 giugno. Ciao bella e scusa se non rispondo a mail ecc ma ho avuto un virus e non ho controllato più quella casella di posta.

  45. sì era da fare entro il 5

    forse non sai leggere
    ho detto: già rappresentante di lista mi fici
    e già mi levai
    quindi: so benissimo dove andrò a votare

    era da fare entro il 5 perché già venerdì consegnano le deleghe
    parlo di IDV

    poi c’è il comitato per l’acqua che è un’altra cosa

    saluti a carole e alla sua nuova attività commerciale 🙂

  46. complimenti carole…hai ammesso apertamente che fai compravendita di voti…un reato in italia…..prosciutti scontati in cambio di voti…e poi parlate di mafia…e vedo che dispensi consigli come aggirare le normative.”.Vai da un partito che si batte per il sì e vedi che ti fanno votare …” credo che ci siano gli estremi per un esposto presso la commissione elettorale….. sei pregata di lasciare nome e cognome per non compromettere il blog

  47. La medicina nucleare è un metodo utilizzato nella diagnostica per immagini radiologica e che permette, sfruttando le radiazioni, di eseguire dettagliate diagnosi di importanti patologie.

    In particolare, gli esami vengono eseguiti usando radiofarmaci iniettati nel paziente e che, grazie all’utilizzo di macchinari specifici, consentono l’analisi delle funzioni vitali e l’individuazione di eventuali alterazioni biochimiche (che solitamente precedono l’insorgenza di patologie).

    L’equipe medica, altamente qualificata e competente, si occupa di eseguire esami quali ad esempio scintigrafia sequenziale renale, polmonare, cerebrale, delle paratiroidei, sequenziale epato biliare, epatica, splenica, linfatica, surrenale, del midollo osseo, tiroidea, miocardica, tiroidea con captazione ed ossea.
    Grazie ad apparecchiature di ultima generazione, lo staff medico garantisce risposte tempestive ed accurate.

  48. Tranquilli COMPAGNI il tempo sta cambiando!!! Tra qualche mese gli incendiari (alcuni hanno già cominciato a farlo) si trasformeranno in pompieri e diranno che tutto va bene e se qualcosa non va LA COLPA è DI CHI CI STAVA PRIMA!!!

  49. il mio blog è nato quasi cinque anni fa, all’inizio mi occupavo di poesia e di piccoli racconti, poi, la situazione italiana mi ha portato a prendere posizione, adesso è diventato un blog a sfondo politico ed ecco che, come per magia, sono iniziate visite sospette da ministeri vari, inoltre i siti raccoglitori dove le mie notizie venivano postate, inspiegabilmente rendevano visibili le notizie a distanza di 12-24 ore… E’ paranoia la mia?

  50. Il Pd osteggia con veemenza la privatizzazione dell’acqua, ma nel 2010 Bersani, Franceschini &Co depositavano una proposta di legge che prevedeva l’esatto opposto di ciò che oggi uno dei quesiti referendari intende cancellare. La coerenza non è di casa nel Pd. E nemmeno la memoria. Era il 16 novembre 2010 e il ddl si chiamava “Disposizioni per il governo delle risorse idriche e la gestione del servizio idrico integrato”. E prevedeva termini e condizioni che stonano, e parecchio, con la posizione che il Pd assume oggi nei confronti del referendum sull’acqua.

    Bersani ed il Pd sul nucleare sono veramente imbarazzanti. Ecco il testo di un accordo bilaterale, ‘Partnership Globale sull’Energia Nucleare-GNEP’, firmato il 13 novembre del 2007 dall’allora Ministro per lo Sviluppo Economico Pierluigi Bersani e dal Segretario dell’Energia degli Stati Uniti d’America Bodman, nel quale si programma e si mette nero su bianco la cooperazione nucleare tra Italia e Usa. Nel cable (firmato dall’ex Ambasciatore Usa a Roma Ronald Spogli) si riporta come l’attuale Segretario del PD Bersani si impegni, e impegni il nostro paese, a riprendere la strada del nucleare, e arrivi a minimizzare il risultato del Referendum sul nucleare del 1987, sostenendo che “Il risultato del Referendum non esclude l’Italia dalla generazione di energia nucleare, l’ha solo sospesa”. Infine, come riporta il cable, Bersani al momento della firma dell’agreement sostiene che l’accordo GNEP “può giocare un ruolo importante nel modificare gli atteggiamenti italiani nei confronti dell’energia nucleare”.

  51. Cara Sabina,
    saro’ breve. Dopo aver letto i tuoi commenti sui blogger in merito alla triste vicenda Dharma che ti ha coinvolta come vittima,
    non credo tu abbia piu’ nessuna credibilita’ quando difendi internet e soprattutto la blogosfera.

    Hai definito chi commenta e frequenta attivamente i blog (incluso il tuo) i “poverini”, gli “svitatelli”, quelli “che non hanno capito niente”.
    Diventa ovvio quindi che le tue reali opinioni, venute a galla in quel frangente di lucido nervosismo,
    sono ben diverse da quelle che sventoli in momenti come questo.

    Tu, come la maggior parte della gente nella tua fascia di eta’ in Italia,
    ti affacci a questo mezzo per guadagnare consensi tra i giovani e riceverne quindi visibilita’.

    Ma intimamente non approvi le meccaniche del web; se cosi non fosse
    non avresti reagito a quei commenti offendendo i commentatori dei blog in generale.

    Una critica ai contenuti di certi commenti e’ legittima; dare dei poverini/svitati e quant’altro a chi
    segue blog e’ ben altro.

    Avresti bisogno di vivere un po di tempo all’estero, scopriresti che li ormai dai 40 anni in giu sono
    tutti poverini e svitatelli.

    Forse qualche anno negli stati uniti riuscirebbe a sprovincializzarti.

    Tanti saluti,
    un tuo ex ammiratore.

Rispondi a ittachezo Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here