Home Politica Carfagna: ho avuto torto

Carfagna: ho avuto torto

CONDIVIDI
carfagna

Carfagna: ho avuto torto

Ho avuto torto non è un titolo sarcastico è la verità.
Ho offeso la Carfagna.

Per la verità ho insultato Berlusconi, ma la Carfagna ha tutto il diritto a sentirsi offesa.

La frase incriminata, l’unica che il giudice ha bollato come offensiva nel mio discorso fatto a piazza Navona nel 2008, è: non puoi far fare il ministro alla Carfagna solo perché ti fa i pompini (o qualcosa del genere, sono andata a braccio). Non erano ancora usciti gli scandali, non si sapeva ancora nemmeno di Noemi Letizia, ma la Carfagna ministro mi era sembrata uno sfregio. i fatti mi hanno dato molta più ragione di quella che volevo avere avere.

Ho avuto torto. questa frase è stata ritenuta offensiva. e lo è non ci piove.
per questa offesa è stato stabilito un prezzo. non un milione di euro come aveva chiesto la Carfagna, ma 40mila cifra più proporzionata, anche se, da quello che ho letto sui giornali, il prezzo di mercato sarebbe 5. si sa quando c’è di mezzo il pubblico si va sempre a scialare.

Quello che mi sento di contestare è che se è vero che è un’offesa quella da me proferita, è pur vero che è di molto più offensivo quello che gli italiani e le italiane in particolare, hanno subito con la nomina della Carfagna a ministro delle pari opportunità.
un allarme rosso che avrebbe dovuto mobilitare donne e uomini che sono intervenuti a dire “se non ora quando” solo quando era troppo tardi. Siamo stati offesi ma l’offesa che abbiamo subito non è risarcibile da nessun tribunale.

Il codice non ci tutela. eppure è indubbio che ci ha dannaggiato, che ne stiamo pagando e ne pagheremo le conseguenze in termini sia economici che di dignità e qualità della vita chissà per quanto tempo.
Pagherò quindi non dico volentieri ma con una certa soddisfazione questi 40 stuzziconi che guadagnerò lavorando.

Lavorando e pagando su questo lavoro una bella fetta di tasse che andranno in buona parte a pagare altri festini, altri appartamenti di lusso, altri costumi da maiale e da schiave romane, altri yacht, altre parure, altre vallette, conduttori tv incapaci, giornalisti prezzolati, appaltatori mafiosi, banchieri disonesti, cozze, ostriche, ville insapute, testimoni insaputi, giudici compiacenti, finanzieri compiacenti, parrucchini, lifting, cocaina, catering, aerei privati, lampadari, case vacanza.

Sono sicura che la Carfagna donerà questi soldi in beneficenza. Mi sento di dire però che è la mia la beneficenza più compassionevole.

Una donazione per tutti quelli che non hanno potuto parlare, modestissimo ma sincero risarcimento per l’umiliazione subita.

E’ poca cosa, di più non mi posso permettere, ma come si dice, quello che conta è che sia fatta col cuore.

S.

Commenta questo post

327 Commenti

  1. magari dicendolo con un po’ più di diplomazia, tipo che la ministra è un’ottima igienista orale…come la sua collega…

  2. “Quello che mi sento di contestare è che se è vero che è un’offesa quella da me proferita, è pur vero che è di molto più offensivo quello che gli italiani e le italiane in particolare, hanno subito con la nomina della Carfagna a ministro delle pari opportunità.
    un allarme rosso che avrebbe dovuto mobilitare donne e uomini che sono intervenuti a dire “se non ora quando” solo quando era troppo tardi. Siamo stati offesi ma l’offesa che abbiamo subito non è risarcibile da nessun tribunale. il codice non ci tutela. eppure è indubbio che ci ha dannaggiato, che ne stiamo pagando e ne pagheremo le conseguenze in termini sia economici che di dignità e qualità della vita chissà per quanto tempo….”

    PURTROPO HAI RAGIONE SABINA.

  3. Vorrei sapere se christopher Hitchens (1949 – 2011) il giornalista Anglo-americano è stato condannato per aver detto di Clinton : “uno stupratore e un mentitore abituale[9]. Non gli risparmiò neppure l’accusa di «criminale di guerra» fonte wikipedia.
    Non so se siamo indietro noi (con le nostre leggi) o troppo avanti loro (con il I emendamento).

  4. Cara Sabina mi dispiace che tu debba pagare per aver detto pubblicamente,la verità..
    Del resto la conosciamo tutti,
    Tu resterai una gran donna quale sei.

  5. La tua sfortuna è stato il tempismo: se quella frase l’avessi detta qualche mese dopo sarebbe stato un ragionevole dubbio dettato dai fatti reali…

  6. SabiNA, bella
    Metti su un link che ci permetta di aiutarti a pagare questa marchetta da ministra. se in 2000 mettiamo 20 euri a testa sei a posto. io li metto.
    ciao

  7. sei emplicemente offensiva e priva di contenuti. Ricordo l’imitazione della fallaci. dici che i 40mila euro li guadagnerai, ma dove? non hai mai lavorato in vita tua. quelli come te sono la casta! vai a lavorare poi potrai dire la tua

  8. Ciao sabina. Condivido l idea di antonio ny. crea uno spazio dove si può donare (viste anche le proposte di legge sulla libertà di stampa) ma non fermarti mai la satira (verità) non puo sparire. a presto

  9. Purtroppo la giustizia italiana ti ha dato torto ma la storia ti ha dato ragione, anzi ha dimostrato che quello che avevi detto quel giorno in riferimento all’ex ministro era la verità e lo si intuiva già allora.

  10. IL PERBENISMO IPOCRITA DI QUESTO PAESE VUOLE CHE PERSONE COME LA CARFAGNA O LA MINETTI DEBBANO ESSERE CHIAMATE MINISTRO O CONSIGLIERE REGIONALE SENZA CURARSI DI QUELLO CHE SANNO TUTTI E CIOè DEL MODO COME LO SONO DIVENTATE: LA DIGNITà DELLE DONNE QUESTE SIGNORINE L’HANNO CALPESTATA DA UN PEZZO.

  11. SCUSA SABINA, MA QUESTO VALE SOLO X TE OPPURE X TUTTI…METTIAMO IL CASO CHE UNA PERSONA QUALSIASI, CHE NN HA NULLA…DISOCCUPATO SENZA DIRITTI…X ESEMPIO IO DICA, HO SCRIVA COME STO’ X FARE CHE LA carfagna mara fa i pompini E lo stesso allora tu che hai i mezzi faglielo sapere che c’e’ una marea di gente come me da denunciare.

  12. A me chiSsà come suscita un moto di euforia rIpensare a quel tuo discorso in piazza nAvOna, perchè come te ero offesa e schifata da quella nomina!
    Grazie perchè quel giorno hai dato vocE anche a una che, come te è orgogliosa della sua integrità di donna

  13. Ciao sabina, io ti ringrazio perché è vero quello che hai detto, perchè, anche se detto con parole “offensive” hai espresso qualcosa che pensano in molti, moltissimi e che hanno più difficoltà di te a dire. io e chissà quante altre donne si sono sentite offese nell’avere mara carfagna come ministra delle pari opportunità, ma a me nessuno da nessun risarcimento. io sto con la proposta di antonio, 20 euro a testa perché quella frase avrei voluto dirla anche io, con tutto il cuore.
    soprattutto apri un forum, un blog o che so io perché tutte le persone che la pensano in questo modo possano testimoniarlo e possano dire “anche io penso questo di mara carfagna”
    Daniela

  14. dai che con tutti i soldi che avete tra te e paparino, più i tuoi fantastici investimenti speculativi, 40000 euro sono niente.

  15. Dimenticavo, se risparmi sulla mercedes NCC che ti viene a prendere a san lorenzo quando devi andare in giro non te ne accogerai nemmeno.
    Fantastico vedere parcheggiata fuori dal teatro popolare (LOL) la mercedes con l’autista che ti aspetta…

  16. Mio pade faceva il camionista econserva ancora oggi una fornitissima collezzione di calendari erotici che appendeva nel suo camion tutti gli anni. Sfogliandoli ho trovato un calendario con su stampata la faccia e il corpo della nostra ministra. questa cosa mi ricorda oRWELL E IL BI-PENSIERO. tutti sappiamo ma tutti accettiamo.
    Il torto e’ nostro, non tuo. Solo nostro che non abbiamo il coraggio di dire quello che pensiamo, mai. e’ vero, la carfagna ci ha danneggiato.

  17. Sabina la verità e che uno o fa il comiCo (artista) o fa solamente polemica o fa il politico. Tu sei un genio perche’ sei una commisTione tra le tre categorie citAte e tiri a campare non producendo nulla. Non sei Altro che un parassita che vive dei poveretti che ti stanno ad ascoltare . Intanto paga Così magare ti passa la voglia di dire stronZate.

  18. propongo di postare ovunque il video del brano incriminato e 20 euro li Metterei volentieri pEr ribadire il concetto espresso da Sabina guzzanti

  19. Sabina, usi il plurale con troppa disinvoltura. non mi sento offeso dalla carfagna, non mi sento rappresentato da te. questo mondo diviso tra merde e eroi l’ho consegnato alle favole. spero che carfagna li dia in beneficenza, meglio in beneficenza che a landi no?

  20. CAra sabina, tutto vero. ma questi sono i paradossi di un sistema che, ancora, riconosce come ingiuria il dar del ladro al ladro. non scherzo: se mai vedessi uno rubare e gli dessi del ladro, questo avrebbe tutto il diritto di denunciarmi per ingiuria. e troverebbe un giudice che gli darebbe ragione.

  21. SABINA MI DISPIACE CHE ABBIANO TROVATO APPIGLIO PER DARTI TORTO SULLA FORMA PERCHé HAI RAGIONE. LA CORRUZIONE CHE PORTA GENTE INCOMPETENTE AL POTERE TRAMITE IL SESSO O LE AMICIZIE MAFIOSE FA SCENDERE IL NOSTRO PAESE SEMPRE PIù IN BASSO, COMPRESI NOI CHE GLIELO LASCIAMO FARE. ANCHE IO COME DONNA HO SENTITO COME UNO SFREGIO LA NOMINA DELLA CARFAGNA.

  22. siamo tutti solidali con te sabina…ma porca miseria, in questo caso provare l’exceptio veritatis dell’affermazione era troppo difficile…

  23. Contribuirei volentieri alle spese. Ma un sistema che Considera diffamazione dire ad una vacca che fa schifo il suo latte e’ un sistema iniquo.

  24. …..ma non ho capito…. ti hanno condannata perche’ la carfagna si è offesa? oppure perche’ non è vero che è arrivata dove è arrivata perche’ “succhiava l’u….. ” a quello la?

  25. io sono pronto a dare 20 euro per sostenerti e non solo, aggiungerei e proporrei degli striscioni enormi con su scritte le cose che hai detto alla mINISTRA firmandolo con…un gran pezzo (se non tutta) d’italia. ciao. davide

  26. non ho capito il perchè della multa, mica è una bugia o una diffamazione, di fatto lei faceva tante fellatio a bocchino che era sposato se no non sarebbe diventata ministro (dei miei stivali oltrettutto)… forse non si può dire pompino in italia, dirlo è reato, farli e farsi pagare no??? io un’euro lo metto, cerchiamo altri 39999 italiani e diamoli a quella meretrice se però ci ricambia il favore a modo suo…

  27. Quella di Sabina alla Carfagna non era un’offesa, piuttosto una descizione (ex toplessmodel secondo l’Huffington post).
    Descrizione che si sarebbe poi attagliata a tutte ‘le donne del cavaliere’, non ultima la Minetti.
    E’ vero, l’offesa è stata fatta a noi, italiani e italiane, e risalire la china del discredito ereditato negli ultimi anni sarà un percorso lungo e difficile.
    Semplicemente Sabina, come spesso fanno e hanno fatto gli autori di satira, aveva visto più lontano ed è stata vergognosamente lasciata voce solitaria. Anche da quelli che si sono poi indignati e indignate quando la cosa era fin troppo eclatante.
    Grazie Sabina!

    E riguardiamoci il discorso di piazza Navona:
    http://www.youtube.com/watch?v=NwPp3TQufrw (1/2)

  28. dimmi sabrina come posso darti il mio contributo. tu hai avuto la possibilita’, oltre che il coraggio di dire cio’ che ognuno di noi avrebbe voluto: e per questo devi sborsare tutti quei soldi?? contribuendo e’ come potessi dire anch’io zoccola a zoccola e vino al vino (chiedo scusa alle zoccole)

  29. sabina, hai perso 40mila euro, ma non gli hai buttati. indispettita si’, e’ normale, ma la fierezza (si’, l’ho detto in faccia a tutti, pezzi di merda) e’ solo tua.
    ps di’ a travaglio che la puntata di servizio bubblico dovra’ essere tutta su questa questione, senno’ i 10 euro. che ho dato, li rivoglio!

  30. E’ assurdo, chi insulta la Carfagna viene condannato, mentre chi afferma in parlamento che Ruby è nipote di Mubarak lo chiamano onorevole!

  31. perchè non creare una pagina per ricordare alla carfagna ciò che è in realtà e contribuire economicamente alla multa della Sabina.

  32. Io trovo che se qualcuno vuole dire quello che pensa sia liberissimo di farlo con l’ovvia conseguenza che poi ne pagherà le conseguenze se un giudice lo considera responsabile penalmente. direi che il fatto è tutto qui. se la guzzanti ha ritenuto che quanto da lei detto valesse 40mila euro ha fatto benissimo a dirlo.

    che poi la guzzanti faccia ridere o che il fatto nella storia della satira sia da considerarsi satira di qualità e’ tutto un altro discorso che ognuno valuterà a suo modo.

    comunque adesso sabina è una pregiudicata tecnicamente uguale ad un concusso o ad un ladro per cui se mai vorrà candidarsi al parlamento potremo gridare “fuori i pregiudicati dal parlamento”. Noto anche una celeste affinità con il recente caso sallusti.

    Brava sabina, hai preso una bella strada!

  33. aDESSO SPERIAMO CHE LA SMETTERAI DI SPARARE A ZERO CONTRO TUTTI ! TU E I TUOI AMICHETTI DI SINISTRA CI AVETE NAUSEATO PER ANNI, NON SE NE PUO’ PIù DI QUESTA PATETICA COMICITà.

  34. perchè i figli devono pagare per le colpe dei genitori?
    gia’ si riscattano facendo satira e giornalismo (perchè è ovvio per fare satira occorre sapere i fatti )

  35. La prima volta che ho postato qui sopra si parlava di questo…sono passati ben 4 anni. non ho ben capito…se sabina è stata condannata i famosi nastri con le intercettazioni non esistevano? se invece fossero esistiti e se effettivamente in molti li avessero ascoltati S. avrebbe detto quella frase non troppo presto, ma troppo tardi. comunque la carfagna non si è rivelata poi come la peggior ministra possibile, considerando ciò che hanno fatto i suoi colleghi in contemporanea, ma anche dopo. sinceramente preferisco l’immobilismo e l’innocua inconsistenza (a dire il vero lei si è “agitata” un po’ in quegli anni, senza nulla di concreto) ai danni degli iperattivi simil brunetta o degli incompetenti sul modello gelmini

  36. ma scusami tanto, chi ti fa arbitra, nel ruolo pubblico che ricopri, di chi deve o non deve fare la ministra? Chi ti ha investito del ruolo di censore morale delle ministre?
    non so come la carfagna abbia fatto il ministro, ma certo si addiceva a quella carica molto di più di quanto non succeda a te nel ruolo di comica. Nell’ultima uscita da santoro, quando ancora stava su rai 2, hai fatto piangere. è l’unica volta che ti ho visto. Ma sei sempre così? Spero di no… e comunque 40000 euro per una radical chic come te sono pochi purtroppo. La prossima volta pensa più a far ridere che ad offendere e diffamare.

  37. Sabi, siamo con te. Se offri una possibilità di partecipazione al pagamento della marchetta conta su di noi…. e poi ci caviamo la soddisfazione di rifarlo magari!

  38. Sabina; hai avuto torto ma, non perchè lei faceva o fà i suffloni ma, a mio avviso, perchè ti sei espressa come un camionista (con rispetto a loro dato che lo ero anche io).
    una persona che fà satira, dovrebbe sapere come far capire il senso della frase senza pronunciARLA LETTERALMENTE.
    OLTRE CIò, HAI LA MIA SOLIDARIETA’ MA, CERTO NON UNA LIRA O EURO CHE DIR SI VOGLIA.
    non mi sembra il caso di donare soldi a chi i soldi li ha gia’; anche se legittimamente (spero) guadagnati

  39. non mi ricordo chi ha scritto che ora sono una pregiudicata e non posso andare in parlamento. tranquilli è una causa civile non sono una pregiudicata. quindi non posso andare in parlamento:) (facile ma inevitabile)

  40. Finalmente sei riuscita a strapparmi una risata!!!
    Cento di questi giorni!!!
    Ritirati che ormai solo così puoi far parlare di te…

  41. Sentendomi danneggiato da certi politici e certe politiche, io penso che sabina abbia parlato anche a nome mio. dunque mi sento di dover partecipare al pagamento.
    perchè non facciamo tutti una colletta anche simbolica donando qualcosa a sabina per il risarcimento?
    insomma io lo farei volentieri, chi accetta la mia idea e chi mi sa indicare il modo migliore per metterla in pratica?

  42. Mi rivolgo a chi critica Sabina…..vergognatevi! Una delle poche persone che ci mette la faccia e dice la verità’! Mister b ha Dato poltronE solo a Delinquenti Pregiudicati con condanne certe e li contattava di persona. Oltre chiaramente a signorine molto allegre e disponibili con lui (vedi carfagna e Minetti)
    Dovreste sentirsi offesi dall’essere rappresentati, gestiti e legGiferati da certa gente……
    Grande Sabina…continua cosi’

  43. senti senti come ragliano los berluscones ! Sono d’accordo per partecipare al pedaggio che comporta il coraggio di dire ciò che la logica fa pensare(a chi logica ha). Il genio che sostiene la condanna un risarcimento per un reato penale Guardi sotto iltergicristallo della sua auto in sosta vietata Paghi e si faccia pure eleggere.Ne ha facoltà.visto il livello mentale anche notevoli possibilità.

  44. P.s.: vero che questa é una causa civile e non sei pregiudicata, ma la denuncia per l’ex cinema palazzo Che fine ha fatto? Quella é penale, vero?
    Auguroni!!!

  45. Mi commuovo nel leggere messaggi di solidarietà per la carfagna.. in fondo, come ci sarà arrivata ad esser ministro? penso che i 15 anni di governo B hanno hanno sortito l’effetto desiderato, infondere ignoranza nell’animo di noi italiani con tanto di fettone di mortadella davanti agli occhi..
    Ecco perchè serviva un linguaggio così diretto della sabina, qualcuno doveva farci smuovere dalle sedie per scendere nelle piazze

  46. Sabina è una delle poche cose per cui vale la pena di sentirsi fieri di essere italiani. da voce ai pensieri di molti e non ha mai avuto paura di farlo.

    grande sabina, con questo post hai dimostrato ancora una volta di essere la persona che tutti noi stimiamo e che gli altri invidiano!

  47. Scusate, io non ho capito: alla fine il punto offensivo (o non vero) della frase era “NON PUOI FAR FARE” o l’aver usato la parola “Ministro” assieme all’AGGETTIVO “Carfagna”?

    Free Sabina (la PussyRiot italiana)

  48. sabina, ti prego, organizza una sottoscrizione a cui tutti possiamo partecipare. mi sembra giusto che tutti possiamo contribuire. non lo considerare un’elemosina, di cui probabilemnte non hai bisogno, ma l’obolo da versare volentieri per sentire di aver partecipato a quel grido catartico, legittimo e quantomai profetico, di piazza navona. hai dato voce al pensiero di tutti noi, vogliamo condividerne onori e oneri.

  49. Mi spiace per la condana e condivido il tuo pensiero! Quello che non capisco è la rabbia.di quelli che arrivano qui a sparare a zero, contestando la libertà di esprimere il pensiero attaccando a mo’ di guascone te in modo offensivo ed irrispettoso…
    Ricordano questi moschettieri dell re che vi sono fatti inconfutabili sull’argomento “sollecitazioni orogenitali”?

  50. è divertente leggere commenti di persone che difendono la carfagna. ma a parte la polemica, la causa, berlusconi… davvero, ma vi pare che una ex soubrette possa diventare nel giro di uno o due anni in politica abbastanza preparata per essere ministro di uno stato? cioè voi l’avreste veramente votata per rappresentare un qualsiasi partito? se sì in effetti siete molto più comici di miss guzzanti…

  51. Sono d’accordissimo con mario. falla una cosa del genere, capace che ci rimettiamo un cinquanta centesimi a testa e forse anche di meno 🙂 🙂

  52. SOTTOSCRIVO IN PIENO LA COLLETTA, UNA SORTA DI LISTA DELLE SALOPES!
    secondo me arriverebbero anche più di 40mila e potresti utilizzare il rimanente come fondo per ulteriori future querele, in modo da poter dire sempre quel cazzo che ti pare

  53. per wuello che la gente come la carfagna ci ha fatto soffrire non c’é risarcimento economico,speriamo ci sia la legge del contrappasso

  54. Io credo che una colletta sarebbe opportuna.
    Interessante potrebbe essere anche che ognuno possa scrivere sotto la cifra, che lavoro fa:
    Pensionato, facchino, tecnico audio, studente, disoccupato, impiegato….ecc.
    A dimostrare chi è che ci ha rimesso ad avere la carfagna ministro. E chi è che, indipendentemente da quanto guadagni, voglia aiutare chi ha dato voce a quella bellissima e liberatoria offesa.

  55. l’offesa non dovrebbe mai essere. Va bene la satira, ma per le offese… no, non ci devono mai essere… se andassimo a vedere che uso hanno fatto i parlamentari (e stanno facendo tuttora) del mandato elettorale, cosa scopriremmo? quindi dovremmo offenderli tutti?

  56. Eccomi sabina, partecipo volentieri alla colletta. dimmi dove e come posso inviarti il mio contributo. un abbraccio di cuore per quel che fai . bacio ( P.s. sei anche una gran bella donna).

  57. Ognuno può pensarla come vuole ma da qui a dire che ognuno può dire ciò che vuole di altri ce ne passa. Se io oggi mi metto a dire che d’alema e’ mafioso, che bersani ha colloqui con mafiosi, che la bindi fa pom….. a pincopallino al potere, etc, lo posso fare? no! perche’ non ho le prove reali di cio’ e quindi giustamente, la parte offesa, fa bene a querelarmi. punto. sabina ha voluto fare della satira, mal riuscita e per nulla simpatica, e secondo il giudice ha sbagliato poiche’ ha offeso e detto (o alluso) a fatti non reali. tutto il resto sono chiacchiere inutili. perche’ riteniamo di poter dire tutto cio’ che pensiamo anche se scavalchiamo i diritti degli altri? o la moralita’? se voi avete pregiudizi sulla carfagna, bene, e’ vostro diritto, ma non potete certo uscire ogni volta che vi gira a dire quello che volete poiche’ non avete le prove reali di quello che dite. se le avete lo dimostrate e sarete immuni da querele poiche’ dite la verita’, in tutti gli altri casi forse l’intelligenza suggerisce di tacere….

  58. Facci sapere dove versare i fondi per una megacolletta.
    Non hai sbagliato, ti sei messa al suo livello e purtroppo la giustizia, come si sa e’ cieca e sorda e non vede l’ affronto che un essere come quella ha fatto a tutto ilpopolo italiano, occupando una posizione che e’ frutto di decenni di lotte delle donne democratiche. Vabbè è andata così, non ti arrendere mai, rimani sempre la migliore!!!!

  59. Vale sempre la pena aspettarti, Sabina! 😀
    …nel frattempo, ho affrontato (e ancora) le avversità del periodo, attingendo forza e cor.aggio dai ‘ri.Cor.di’…
    *********************************************

    @ collettari: scordatevelo che Sabina metta un link per il nostro contributo. dobbiamo organizzarci noi, recapitarglieli non sarà un problema!!! 🙂

  60. Sinceramente nn vedo il problema. Con i lauti guadagni dei tuoi investimenti 40.000 euro li tiRi su in un mese. Il problema di fondo e’ che la gente come te, comunista, partendo da presupposto di Essere. PortatorE di verità assolUte, si sente in diritto di fare e dire qualsiasi cosa. Magari buttandola sul ridire facendo le faccine a cUlo, convinti anche DALL’IMPUNITA’ con la quale siete creSciUti. Se da bambini qualche bella legnata i tuoi genitori te l’avessero data avresti un’altra concezione dell’educazione e del rispetto. Verso il prossimo e verso i soldi che hai e stai dilapidando. Ma per averlo, nella vita, bisogna aver sudato.

  61. berluscoiones, le intercettazioni ci sarebbero, e ne parlava anche la vostra “fida” boniver, ma nella repubblica delle banane non sono state pubblicate, e sono “sparite”. ma che cattivoni “noi comunisti” o “donne cesse invidiose della bella carfregna-mignotti-santadeche ecc ecc” , che arroganti e prepotenti nell’affermare verita’ risapute e assodate!! concordo con altri, sabina: dieci, anche cento euro ce li metto anche io per non nascondere “la mignottocrazia” del pervertito di hardcore

  62. ci manca solo la colletta..
    dice giusto un commento..con i tuoi investimenti e interessi 40 mila euro sono briciole dai su.

  63. A me sembra assurdo che possano multare sabina per avere insultato la carfagna.
    Lei ha detto che la carfagna al letto e’ un portento, .. FiguRiamoci in parlamento…
    A me sembrano due complimenti.
    Se avesse detto a letto e’ una chiavica e in parlamento fa cagare allora potrebbe essere un insulto.

  64. sabina,
    ti sono vicino
    e non potendo aiutarti in altro modo ti offro un sentito ringraziamento per quella voce di protesta che riesci a esprimere per noi, convinto che siano tantissimi quelli che ti stimano.
    e se la cifra andra’ in beneficienza, ringraziamento doppio.
    un abbraccio

  65. Ciao Carissima… ti ho conosciuto a sassari 30 secondi dopo il tuo spettacolo… cmq metti le modalità del come aiutarti a pagare… se ognuno da 10 € avremo modo di poter urlare quello che non possiamo…. pagando tutti parleremo usando la tua bocca… un modo alternativo..di certo in questo modo non farai il ministro..

  66. IO ci stavo, ho applaudito perchè hai detto davanti ad un microfono quello che io non potevo e non sono riuscito a dire.
    SOno solidale .
    Se indichi le modalità sarò ben lieto di partecipare.

  67. voglio pagare 5e di quei 40mila perche voglio la soddisfazione di poter dire: anche io ho offeso la carfagna per una cosa dimostratasi verosimile…

  68. Non capisco perche’ devi pagare dicendo una cosa vera, le intercettazioni di quelle frasi sono apparse su tutti i giornali del mondo (el clarin di buenos aires per esempio) per poi essere sucessivamente ritirate. comunque partecipo anche io alla roccolta.

  69. Il post di Sabina è grande, ma già l’immaginavo. A me non è sembrata così offensiva, la frase detta. Allusiva si, ma non offensiva. Tra l’altro che il fatto sia avvenuto era stato pubblicato sul Clarin, in Argentina, dove hanno potuto publicare le intercettazioni di due ministre che si parlavano da loro di ciò che immaginiamo.
    Non sono d’accordo sulla colletta, perchè ritengo che ci si debba prendere le proprie responsabilità, quando si fa una cosa; ritengo molto più gratificante per Sabina partecipare ai suoi spettacoli, come ringraziamento a lei per il suo impegno social-politico.
    Mi divertono, poi, quelli che vengono qui a scrivere idiozie, come un tal Andrea, che ritira fuori la tiritera del comunismo, neanche fosse poi un’offesa. E l’altro, Gigi, mi pare, che “accusa” i fratelli di non parlare del padre “a favore di Berlusconi” , come se fosse un’onta per loro averlo. che vuol dire poi? “A favore” tipo anfiteatro romano? Pollice verso o no? Tra l’altro, poi, Paolo Guzzanti è pure nel gruppo misto e non nel PDL (ma non cambierebbe il concetto).
    Poveretti… Fanno pena, davvero. Non si rendono conto di essere più zelanti del re, soldatini volontari e gratuti che hanno imparato a memoria la lezione, soldatini giapponesi, oltretutto… come quel gruppuscolo che dopo la guerra mondiale si osteneva a combattere anche se era già finita.
    Qualcuno dovrebbe mettersi li, di santa pazienza, e spiegare all’uno che essere di sinistra non vuol dire necessariamente essere comunista, che anche fosse non sarebbe un’offesa, che Sabina non mi risulta aver mai detto per chi vota, oltretutto, e che i suoi soldi se li guadagna facendo arte, che a lui piaccia o meno. Se lui è un mediocre invidioso del denaro altrui, Sabina che c’entra? Ed all’altro, Gigi, che avere un padre che la pensa diversamente non è una cosa della quale vergognarsi. Che non siamo allo stadio e che nessuno “possiede” la verità. Sabina ha le sue idee, il padre le sue, e gli altri fratelli ognuno le proprie. Ma poverini… forse avrei fatto meglio ad ignorarli. Di gente così sarà sempre piena l’Italia. Per questo va come va.

  70. Sono convinto che ciò che dici sul nostro danno sia più che vero… ma ciò non toglie che certe cose non le puoi dire, ed è giusto che tu non le possa dire…
    anche perchè così ci fai più stupidi di quanto non siamo… non c’è bisogno di dircele certe cose, le sappiamo già

  71. Quello che è successo è un fatto gravissimo, Sabina.
    Un bavaglio enorme a forza di querele.
    Per giunta ad un’attrice comica, quindi alla satira. I giudici non c’entrano è che le leggi sono inadeguate per una DEMOCRAZIA.

  72. Brava Sabina, hai la forza di dire cio’ che molti pensano. non so neanche come esprimere la mia riconoscenza per tutto ciò. ad maiora.

  73. sei sempre bellissima, anche quando ti tolgono 40 mila euro…per poi dire la verità. Puoi sempre darli con il metodo samsung/apple, con monetine da un centesimo, solo perchè tu cadi sempre in piedi, ma la carfana si deve inginocchiare per raccogliere i tuoi soldi, un gesto, un simbolo per noi che resitiamo con i pugni in tasca, perchè abbiamo amici, figli e parenti che non possiamo lasciare per fare la rivoluzione. miao

  74. Concordo: Hai torto. La penso come te, credo, sulla sostanza dei fatti. Ma non hai aggiunto nulla e non credo tu abbia dato alcun elemento di riflessione. Siamo stati offesi? Si, certamente. da una classe politica priva di cultura e valori. E forse sarebbe più utile sorridere, riflettere e far riflettere sul merito. Allontanandosi e distinguendosi.

  75. ciao, istituisci in fondo dove donare 1 euro per pagare la mignotta…. secondo me ci arrvi al terget… un abbraccio… continuaaaa

  76. fantastica! sei un mito!
    ti scrivo dall’austria con un sorriso tapezzato sul viso e il cuore pieno d’orgoglio di essere italiana….un orgoglio che da anni vedo bistrattato, perso in giro e oggetto di ironie quando le persone all’estero parlano dall’italiae dei ns. politici. il mio cuore italiano é per gente come te e come pochi altri che seppur abituati a pagare di tasca propria non mollano, nonostante la lotta sia impari….polifemo ( con o senza parrucchino!) si puó combattere, ache con la satira. BRAVA!!!!!

  77. Ho avuto il piacere di accompagnare Sabina Guzzanti a casa dall’aeroporto di Fiumicino a Roma, quando facevo il tassista, prima di trasferirmi a Londra. Che ti posso dire, Sabina… Come avevi detto quella sera mentre viaggiavamo “Sò fascisti, non ci puoi fare niente, non li puoi cambiare”. Ed avevi ed hai perfettamente ragione. Per questo me ne sono andato da sto paese di merda… E ti verrebbe da chiederti “ma vale la pena ammazzarmi tutti i giorni e pagare queste multe assurde se poi il popolo di per sé non muove un muscolo?”… Beh, la risposta a quella domanda mi ha fatto trasferire 10 mesi fa.
    Un abbraccio con tutto il cuore.

    Un ex tassista romano non di destra, non di sinistra e talmente onesto che ho dovuto abbandonare il mio lavoro perché non ho mai rubato un centesimo di euro a nessun cliente.

  78. . . . tempo fa, quando l’opinione pubblica era distratta dai politici e dai media con l’argomento “federalismo fiscale”, qualcuno disse che con il “tricolore” si sarebbe pulito il culo . . . non mi risulta che lo abbiano condannato ne’ arrestato . . .

  79. Siamo in Italia, un paese dove se dici ladro ad un ladro, puttana a una puttana, corruttore a un corruttore, sebbene sia inconfutabile, ti condannano. il fare e? accettato, ma dirlo….

  80. Sabina sei una di quelle poche persone, ma sufficienti, che in questi anni ci hanno fatto vivere, anche nella dimensione televisiva, una realtà più vera, più dignitosa, più rispettosa per noi che alla televisione siamo stati davanti in questi anni, in queste decine di anni.
    Quei pochi che siete, hanno, avete, costruito e trasmesso consapevolezza, profondità, autostima di fronte al macabro spettacolo aziendale di mediaset.

    Quindi io ti ringrazio anche di questa donazione di 40.000€, come se non bastasse tutto il resto che hai dato.
    E rinnovo, come detto su twitter, l’idea di partecipare a questa donazione.
    GRAZIE!!!!! e mille abbracci.

  81. “40mila cifra più proporzionata, anche se, da quello che ho letto sui giornali, il prezzo di mercato sarebbe 5”

    ahah sabina, mi hai fatto morire.

    Certo, certe cose “noi” non possiamo dirle, altri possono dare dei coglioni a chi non vota lo psiconano od offenderci nei modi più vari con condotte degne dei peggiori puttanieri tossicodipendenti.
    l’italia è una repubblica (?) fondata sulla merda. tiriamo lo sciacquone e liberiamocene.

  82. Ciao sabina, l’idea del fondo è buona, molti (fra cui io) non vedono l’ora di contribuire inoltre se gli verra’ data la giusta rilevanza mediatica potrebbe anche rivoltarsi contro questa gente, gli passasse una buona volta l’idea di zittire la satira con cause milionarie, le raccolte andrebbero fatte ogni volta che questa gentaglia fa causa a un comico o a un giornalista.

  83. Mi sei piaciuta abbastanza, quel giorno, ma non mi sono piaciute le tue parole e la tua aggressività. Penso che la tua condanna sia giusta, perchè hai sbagliato.
    Ma hai ancora ragione fin sopra i capelli quando dici che a noi non ci risarcirà nessuno. Coraggio, Sabina! (e buon lavoro)

  84. sabina, istituisci un fondo e troverai più di 40.000 persone che ti daranno un euro, così che anche loro possano fare finta di avere detto la stessa cosa e così che possa essere sostenuto chi ha ancora il coraggio di dire le cose.

  85. sABINA, apri un conto e facciamo crowdfounding. vorrei contribuire e sentirmi anch’io pubblicamente compartecipe di quelle parole

  86. Brutta l’invidia!
    Perchè ci dovremmo sentire offesi dall’aver avuto la carfagna come ministro? Solo perchè è bella o perchè ha posato nuda? Molti ministri non erano neppure laureati (Turco, veltroni, d’alema, …). lei, al contrario, lo è. in cosa dovrei sentirmi offeso? non capisco.
    Durante il suo ministero ha lavorato, e anche bene, come hanno ammesso esponenti dell’opposizione.
    non è che ci sia dell’ipocrita moralismo nelle sue parole?

  87. Per quanto possa valere, hai tutta la mia solidarietà. Sono d’accordo cun il commento in merito al leghista che ha dichiarato di pulirsi il culo con il tricolore e non ha subito nessuna condanna.

  88. premettendo che non l’ho mai fatto prima, di pagare per un “fatto di bocca” …
    però c’è sempre una prima volta .. infatti, credo che pagare per un “pompino… tanto più… detto e non fatto” possa essere GIUSTIFICABILE ed eticamente corretto,
    anche se un “servizzietto da 40000” mi sembra un pò eccessivo…. ci stò.

    per favore grandissima sabina dove e come posso versare un mio piccolo contributo
    grazie mille,
    maurizio

  89. cara sabina, certe volte neppure i più accorti riescono a trattenersi. Se dentro hanno una coscienza viva, un cuore che batte. secondo me non è importante se quello che hai detto corrisponde esattamente a verità o meno, e quindi se le tue parole possano essere considerate un insulto o meno. questo possono saperlo solo i protagonisti della vicenda. e certamente non ce lo diranno mai. del resto sono tante le modalità con cui ci si può vendere. di sicuro il tuo sospetto era quantomeno comprensibile…credo sia venuto in mente a tanti di noi. perciò, personalmente ti ringrazio per aver avuto il coraggio di dire ciò che pensi. mi auguro che in questo paese esistano ancora tante persone come te, disposte a mettersi in gioco per difendere ciò in cui credono e a parlare secondo scienza e coscienza, e non solo secondo convenienza. il nostro pensiero non è in vendita.

  90. Cara Sabina,
    ho letto il tuo commento alla sentenza di condanna e permettimi di dissentire. non e’ corretto affermare, per un verso, che hai sbagliato e, per altro verso, che i veri offesi dovremmo essere noi ad essere stati rappresentati da certa gente che della parola etica probabilmente non conosce nemmeno l’etimologia. Sono due verità distinte che nel tuo caso non si possono conciliare. Tu sei maestra della satira e, come tale, non dovevi farti comandare dalla pancia, ma dalla testa. potevi benissimo esprimere lo stesso concetto usando metafore o allegorie (Apuleio, petronio docent); invece, sei stata volutamente offensiva e la legge ha solo fatto il suo corso. noi non siamo come loro, rispettiamo la legalita’ e crediamo nella giustizia, e se sbagliamo sappiamo non cerchiamo giustificazioni. siamo contro ogni forma di immunita’ e, pertanto, dobbiamo accettare che anche la satira rispetti le regole della continenza e dell’interesse pubblico.
    la mia non vuole essere una reprimenda, ma un invito a continuare a fare il tuo lavoro con prontezza di mente e capacità di giudizio, che di certo non ti mancano.
    F.to un avvocato che ti stima e che ti segue da sempre e che ha avuto anche l’onore di fare la tua conoscenza.

  91. E’ vero. Avevi torto. Però queSti giudici non hanno il senso delle proporzioni. Secondo me 10.000 euro andavano più che bene…

  92. CARA SABRINA,
    GRAZIE AL CIELO CI SONO DONNE COME TE!
    e GRAZIE PER AVERE DATO VOCE ANCHE AI MIEI PENSIERI…
    tI AMMIRO MOLTO.
    MICHELA

  93. io c’ero ed ho applaudito al tuo intervento, anche se hai detto una minima parte di quel che avrei detto io 😀 , di certo sarei stata volgare, ma non meno della carfagna e di quelli che ce l’hanno messa. come hai detto te i fatti ti hanno dato ragione e quello che immaginiamo è sempre la puntà dell’icerberg della realtà! a chi afferma che sia invidia e che il ministro abbia lavorato bene chiedo:”ma dove diavolo eravate? in vacanza su marte?”

  94. hai 1.000.000 di volte ragione, se c’è qualcuno che si deve vergognare siamo il popolo imbelle e tutti i politici che continuano a difendere la ragioni di chi e’ indifendibile!

  95. ti stimo e hai ragione quel governo era un covo di professioniste di strada….crea un fondo voglio partecipare e fare beneficenza

  96. non mi e’ chiara una cosa. perche’ da tempo immemorabile quelli di destra rompono i c…. a quelli di sinistra, quelli di sinistra a quelli di destra ed infine quelli di centro sia a quelli di dx che di sx. perche’ non se ne vanno a fanc… tutti quanti? se ci troviamo in questa situazione di mer… e grazie a tutti i partiti passati, presenti e futuri. ed infine se ci sono uomini che si fanno fare pom… e’ perche’ ci sono donne che li fanno. esistesite una donna che non li ha mai fatti se non per un interesse? Chi per una agevolazione , per un posto di lavoro, ecc…. le piu’ serie per incastrare il maschio e farsi sposare. infine e’ una merce di scambio dai tempi piu’ remoti. quindi meditate ed invece di continuare a fare merdate perche’ non ci riunisce per fare una rivoluzione vera. I popoli del nord-africa l’hanno gia’ fatta, e noi? parole….parole….parole

  97. sabina scusami ma hai torto … se veramente la carfagna avesse fatto cio che dici non ci avrebbe riempito le orecchie con tante fesserie avendo la bocca occupata … hai solo sbagliato orifizio!!!!

    6 grande

  98. per me andava bene tutto ,quello che hai detto, avrei usato forse molta più ironia, dicendo alla ministra che era la regina di tale professione, ministra era poco, tantè che la fornitura di professionalità della stessa, era di provata continuità con il nano prenditore in doppiopeto.

  99. Io un pompino dalla Carfagna manco se mi pagasse lei!
    E se dicessi che dopo averlo succhiato a quella merda di berlusconi la ex ministra si fosse pulita con il tricolore, il giudice mi condannerebbe a pagare il doppio o le due affermazioni si compenserebbero e la svangherei gratis?

  100. Grazie Sabina, dire la verita’ fa male, siamo messi proprio male, sarei felice di contribuire al risorcimento di questa z…….la,

  101. Ennesima prova dell’ipocrisia tutta italiana conta piu’ cosa dici non cosa fai o cosa hai fatto per essere dove sei . Quanto è scomoda la verità.
    Avere torTo non vuol dire descrivere la realtà. Avere torto non è denunciare l’ingiustizia di un sistema berlusconiano sessualmente meritocratico.
    Avere torto è un’altra COSA.
    I giudici possono dire cio’ che vogliono, paga quello che c’è da pagare, ma in ogni caso Nessuno ti toglierà mai la soddisfazione di averglielo detto in faccia e davanti a tutti quello che pensi, anche da parte di tutti quelli che la pensano come te.
    E se è vero che la Carfagna li darà beneficienza speriamo che vadano a buon fine, a chi ne ha veramente bisogno.
    Un abbraccio con solidarietà. Claudia

  102. Scusi una sola domanda sig .ra guzzanti. termina dicendo che di più non si può permettere, e’ perchè non vuole condividere la sua ricchezza o perchè ha tutto investito in qualche paradiso fiscale? solo per capire se e’ anche lei una che ci prende per il culo o meno

  103. Sabina non avevi torto ma 40mila volte ragione!!! Solo che in questa merdocrazia le cose sorte dicono siano dritte!!! un abbraccio solidale

  104. grande sabina! mi sa che tutti sti buffoni berlusconiani vengono qua ad offenderti solo perchè non hanno idea di cosa significhi ammettere di aver sbagliato. berlusconiani assassini!

  105. Ho fatto lo stesso in università. final presentation per un esame di inglese , argomento a scelta: ppt su quale dovrebbe essere il lavoro del ministero delle pari opportunità, dati alla mano su quello che non ha fatto quello italiano e ovviamente sulla figura della carfagna. discutibile e mbarazzante, non solo per il nostro paese, ma per l’intero genere femminile. pur avendo utilizzato un linguaggio diverso ho potuto godere dell’appoggio e dell’approvazione delle persone che mi stavano ascoltando.
    sabrina sono con te. Grazie.

  106. La carfagna adesso può tranquillamente pagarsi la ricostruzione dell’imene. Che dopo essersi fatta MeZZAROMA, Bocchino, BERlusconi e Dio sa quanti altri, sarà stata messa a dura prova.
    LA cosa che fa più male è perdere sapendo di aver ragione. E tu ne hai da vendere perchè per colpa di quel governo di giullari, troie e pompinare stiamo pagando noi il prezzo più salato.

  107. SABINA, I pompini devi averli fatti anche tu a qualcuno visto che non fai un cazzo e prendi i soldi sparando cazzate. DI sicuro solo pompini ai comunisti….. ahahahahahaha

  108. offensiva la nomina della Carfagna? argomentazioni a supporto della tesi: zero. come al solito sa solo insultare, raccontando balle clamorose. si vergogni signora guzzanti.

  109. Io sono con te!
    Mi dispiace che dovrai pagare questi soldi (altri soldi che la carfagna si intascherà senza merito!) ma sappi che quello che hai detto ci ha liberato per almeno 10 secondi, mi rendo conto non sono tanti…ma migliorano la qualità della vita!!:D

  110. non mi risulta che la carfagna frequentasse festini e facesse pompini.avrà sicuramente le prove per dire questo.O forse non visto che è stata sanzionata per questo.L’insulto che ha rivolto alla Carfagna è sgradevole e fuori luogo.Poteva risparmiarsi quest’espressione di basso maschilismo con cui contribuisce a diffonde il concetto che le donne (a maggior ragione se belle) vanno avanti solo a pomini.
    Le era stata data l’occasione di esprimere un pensiero e di far valere, magari anche con foga, un’idea e lei l’ha sprecata miseramente dimostrando solo di essere una persona maleducata e superficiale.
    Comunque vedo che la lezione non le è servita.Continua imperterrita a difendere il suo flop cercando di dagli un spessore di contenuto e di ideali che non ha e non avrà mai.La pregherei inoltre di non permettersi di ergersi a
    portavoce dei pensieri delle italiane (cito:”molto più offensivo quello che gli italiani e le italiane in particolare, hanno subito con la nomina della Carfagna a ministro delle pari opportunità”).Qua l’unica che offende è Lei

  111. Ma perchè scrive tutto in maiuscolo?
    comunque:
    Sabina, io c’ero. Ero a Piazza navona e ti davo ragione e ho riso e ho battuto le mani. E con me tanta altra gente. Perchè non metti un luogo dove raccogliere dei soldi per tutti quelli che pensano che avevi ragione a dirlo. diamo un euro ciascuno e i 40.000 euro li paghiamo tutti. E felici di farlo. E una volta raggiunti i 40000, basta si chiude e non si accettano più donazioni.

    Ciao,
    Pietro

  112. siamo con te sabrina.. se apri un numero verde dove fare la donazione “salviamo la carfagna dall’estinzione” sappi che ognuno di noi donerebbe un euro.. in fondo con il passare del tempo la cavità orale si logora e per ricostruirla ci vogliono .. guarda un pò 40000 euro.. che qualcuno ci salvi dallo zelig che paghiamo con le tasse.. gli italiani oramai hanno smesso di ridere anche su queste cose..

  113. Gentile sig.ra guzzanti concordo con la sua dichiarazione e mi propongo di offrirle € 10,00 (di più non posso) a titolo di partecipazione attiva per il risarcimento da lei dovuto.

  114. Pietro! stavo scrivendo lo stesso. contribuisco anche io, con qualche spicciolo soltanto, ma sarò contento di contribuire. penso che la signora guzzanti abbia detto la verità, e basta.

    carlotta, quali meriti professionali puoi attribuire alla carfagna, mi riesci a spiegare la sua carriera professionale, con quali meriti tecnici, conoscitivi, sia arrivata dove è arrivata?

    noi tutti ci auspichiamo che le donne abbiano un ruolo importante nella guida del paese, ma vorrei che le donne che arrivano ai posti di potere fossero realmente meritevoli.

  115. mi chiedo perchè le donne, in special modo quelle che si potrebbero definire femministe o quantomeno vicine a certe idee, critichino le altre donne sempre sul piano sessuale, con gli uomini no. intendo dire: gasparri e’ un idiota la carfagna una zoccola. penati un ladro la minetti una zoccola, ora non me ne frega niente se sono zoccole o mi chiedo perche’ non si denigri giovanardi per la sua omosessualita’ latente o bossi per il suo pipino breve. oppure perche’ non si dica che la carfagna e’ stupida o incompetente, no lei e’ anche e soprattutto zoccola.

  116. dimenticavo a Berlusca…. tu il tuo lo hai donato a berlusconi.. a napoli si dice “ogni buco è purtus, e quando il mare è in tempesta, ogni purtus e’ nu puort”… per cui a volte alcune cose è meglio darle gratis per amore piuttosto che darle a pagamento per disperazione..

  117. Rilancio l’idea di Fare una collettA…forse la battuta era pesante, ma Visto che la politica fatta di apparenze e di cm di pElle offerti al gran visir di tUrno, ha prodottO i danni che sAppiamo, dietro la tua “Offesa” c’era una grande e triste realtà . Hai Detto quello che tuttI noi pensiamo, perché devI pagare solo tu?

  118. Grande sabina!
    La cosa che piu’spiace e’vedere alcune donne (o pseudo tali)che hanno addirittura il coraggio di difenderla una come la carfagna…
    d’accordo anche io sulla donazione, un euro ciascuno…e’il prezzo da pagare per poter dire le cose come stanno in questo povero paesello! continua cosi’

  119. non rispondo all’utente che mi cita perché non parlo, per non perdere tempo, con la gente che non capisce.

    VOGLIO DIRE: Guzzanti sulla critica – giusta – a berlusconi e al berlusconismo ci ha costruito spettacoli e fatto films.
    Perché ogni volta che ne parla, invece, tace sul proprio padre che, se non erro, ha salvato diverse volte il culo a berlusconi?

  120. è bellissimo leggere i tanti messaggi di solidarietà per te, Sabina, te li meriti tutti! Anch’io ero venuta qua per quello. Sì, hai detto giusto quello che tutti pensiamo e non vedevamo l’ora di dirlo, e tutto quello che poi è venuto fuori lo ha solo confermato. Sei sempre la numero Uno! Bella l’idea del fondo pro-sabinate (pienamente condivise da noi “fedelissime”)! Approfitto dell’occasione per mandart i un ‘beso’ (a te ed Auryn) <3

  121. bungiorno io dico la mia : se sabina avesse ragione, allora chiunque potrebbe permettersi di dire che tutte le donne dai politici passando dalle giornaliste per arrivare alle comiche i fanno i p……i per fare carriera.
    ricordate che un bravo comico quando fa satira deve far ridere e divertire tutti compreso quello preso per il sedere cosi eviti anche le querele

  122. Il fatto e´che l’intercettazione esiste ma dato che non e’ penalmente rilevante e’ stata distrutta. In giro la si puo’ trovare in via ufficiosa. il problema e’ sostenere un processo in base a quella intercettazione.

    sabina mi spiace come e’ andata a finire ma almeno hai avuto il coraggio di gridare il re e’ nudo in un tempo che il re era onnipotente.

    curiosamente solo sabina e la ex moglie di berlusconi hanno avuto le palle di farlo. si vede che in questo paese a molti uomini gli mancano.

    sabina ti sposerei subito! 🙂

  123. cara sabina, grazie.
    perchè la diplomazia la lasciamo a chi deve giustificare le poltrone rosse guadagnate a suon di porcate e di tangenti. sei la speranza di noi giovani.
    mi aggrego a chi ha proposto di creare un fondo per pagare la multa.

  124. non sei una persona intelligente come la gente dice (se tu lo fossi significherebbe che sei una persona cattiva e che fa appositamente disinformazione mascherandola da umorismo, quindi preferisco pensare che sei nata o diventata stupida).
    Vali poco più di emilio fede giusto perchè sei la sorella di corrado.

  125. il giudice le ha dato giustamente ragione in quanto non si può minimizzare il lavoro della carfagna citando solo i lavori orali omettendo naso e orecchie.

  126. E rispondendo alla domanda di chi si chiede “ma come c’è arrivata la Carfagna dov’è?”, cui Sabina Guzzanti ha dato la risposta in oggetto, vorrei aggiungere questo: il motivo per cui la Carfagna sta lì non mi interessa. Quella donna è solo un ingranaggio minore di una grande macchina, comandata NON da Berlusconi, ma da poteri ben più antichi e forti. Ella è un’irrilevante comparsa di un disegno chiarissimo: distruggere il bene comune e il senso di comunità degli esseri umani, per sempre, e imporre il privato individuale in ogni aspetto del vivere umano. Fine. E’ quel disegno che ci deve interessare, che ci deve accendere, far ribellare in massa, non la sua comparsa numero 20.342. Chissenefrega. Sabina Guzzanti ci fa perdere tempo dietro un’irrilevanza da quattro soldi bucati, mentre intanto il vero Potere ci fotte tutti.

  127. cARA sabina,
    sarei felice di sostenere la causa.. 5 euro li investo volentieri. per favore intervieni sull’anticorruzione ..siamo veramente al ridicolo!

  128. E’ dura dover accettare la morale da parte di chi investe soldi dal Madoff dei parioli e si riempie di botulino dalla mattina alla sera….

  129. quoto il pensiero di altri, visto che la penso come te, organizza una raccolta fondi.. io qualche euro lo metto volentieri.
    Ciao

  130. vorrei però capire se in giudizio l’atto che tu attribuisci alla Carfagna (a beneficio di Berlusconi), sia stato o meno accertato. No perchè vorrei regolarmi se è ancora possibile in questo paese attribuire pubblicamente a chiunque fatti e azioni che effettivamente gli appartengono.

  131. se vogliamo sti soldi li possiamo vedere come un “tiè ti do sti 40000 sacchi ma almeno mi sono sfogata”. Certo che io con 40000 potrei campare 2 anni.
    è chiro comunque che in italia è troppo facile portare in tribunale una persona per una “parola di troppo”.

  132. a tutti maschietti che offendono nei commenti…. chiedete la ricevuta alla puttana che pagate.. perchè a noi servono i soldi dell’iva per risollevare l’italia dalla mala sorte e credetemi grazie a tutti voi.. saremmo la nazione + ricca d’europa.. e finirebbero tutti i nostri guai!!!!!!!!!

  133. AVEVO SENTITO CHE SU UN GIORNALE EUROPEO ERANO STATE PUBBLICATE INTERCETTAZIONI TRA LA EX MINISTRA E UN’ALTRA CHE NON RICORDO ,SU COME SOLLETICARE MEGLIO LE PARTI INTIME DEL CAVALIERE CON LA LINGUA PER DARGLI PIù PIACERE,PER CUI LE TUE PAROLE NON SONO INFONDATE!GRANDE sABINA

  134. Tutto puo’ essere ma io non ce la vedo proprio a praticare blow-job. Il nano bugiardo si vantava per telefono e l’intercettazione e’ stata fatta incenerire e da li e’ nato tutto il casino. Sono un maschietto e ‘quelle’ le riconosco al volo come tutti i maschietti. Penso Sabina che dovresti regalarle un fiore e chiederle scusa, faresti un gran bel gesto. Ciao

  135. E’ davvero triste, avere ragione nella sostanza ma peccare nella forma. Per quanto mi riguarda non credo che tu abbia sbagliato in nessuna delle due. Mi piacerebbe che tutti gli italiani onesti che non hanno voce potessero parlare con la tua. Ho sempre apprezzato la tua intelligenza e per questo mi dichiaro partecipe ad una colletta, non per pagare al posto tuo, ma per ribadire la mia possibilita’ di italiano, che ormai per far valere la sua opinione debba necessariamente pagare.
    Continua cosi.

  136. sabrina grazie. grazie grazie grazie. finalmente una donna con la d maiuscola.
    ti adoro e ti appoggero’ sempre.. sono disponibile alla colletta.
    sono stata in australia per 5 anni per scappare da questo schifo, grazie di esistere grazie per dare voce ai soprusi quotidiani che minano la dignita’ di noi donne perbene che paghiamo le tasse , siamo colte ma non siamo corrotte. grazie grazie michela

  137. Cara Sabina,
    appena abbiamo saputo della tua “condanna” ci è venuta in mente la stessa cosa espressa da molti commenti: vogliamo partecipare a pagare il risarcimento. Perché l’abbiamo pensato e detto sottovoce tra noi mille volte che la carfagna ministro delle pari opportunità era uno scempio nello scempio, visto il motivo della nomina.
    tu quel motivo l’hai gridato anche per noi, mi sembra giusto che non ti lasciamo da sola.

  138. sabri` siamo piu di 55.000 su repubblica ad avere detto che l’articolo ci piace – facciamo na bella colletta fino a 80 mila cosi lo puoi ripetere con altri aggettivi piu colorati!

  139. Mi dispiace molto. Mi sento mortificato, come cittadino, da questa sentenza: sabina ha detto su un palco (non scritto su giornale o su un blog, che sarebbe diverso) quello che ciascun cittadino italiano (di sinistra, ma anche di destra) ha mormorato all’elezione a ministro di una soubrette mediaset. Si potrebbe dire che abbia raccolto una vox populi, forse facilmente verificabile con un breve sondaggio…

  140. cara sabina, da anni ti seguo e ti ammiro.
    l’unica cosa che mi viene in mente sai qual’è??
    che ci sta bene, perché un popolo che scende in piazza solo per andare allo stadio ed è disposto a fare 10 ore di coda in piena notte per comprare un telefonino non si merita altro che questo.

  141. Faccio la domanda per la terza e ultima volta:
    Guzzanti sulla critica – giusta – a berlusconi e al berlusconismo ci ha costruito parte di carriera, ci ha fatto spettacoli e films, perché quando CRITICA IL BERLUSCONISMO tace sul proprio padre che, se non erro, ha salvato diverse volte il culo a berlusconi?

  142. CIAO SABINA, GRAZIE PER QUELLO CHE HAI FATTO E QUELLO CHE FAI PER NOI, HAI DATO VOCE ALLA NOSTRA INDIGNAZIONE. ORA MI TROVO IN CANADA MA TI SEGUO LO STESSO. SARÒ FELICE ANCH’IO DI INVESTIRE 5 EURO. NON SE NE PUÒ PIÙ DI QUELLA GENTE!

  143. sabina guzzanti! Sono anni che accaparri tutte le ingiustizie sociali (vere e simil vere) al solo scopo di promuovere la tua misera figura da militante. Sei l’esempio più limpido dell’ipocrisia e della contraddizione intrinseca di chi sta sempre a sinistra.

  144. Sabrina sei La voce e il cuore degli italiani. Pronto per una colletta, Perchê. Dobbiamo far capire a questa gentaglia che siamo disposti a pagare noi pur di sentire la veritá. Grazie

  145. PAGARE E SORRIDERE! ASSEGNO NON TRASFERIBILE PREGO! E SOPRATTUTO IMPARARE CHE PRIMA DI PARLARE BISOGNA AVERE LA LINGUA COLLEGATA AL CERVELLO E NON AL c..o

  146. Ma che colletta, segnera’, tanto fra poco anche al nano gli sequestrano tutto e ci riprendiamo vent’anni con gl’interessi.

  147. mi e’ piaciuto molto questo “scritto” e l’idea che hai voluto regalarci la voce che ci e’ mancata (o che non abbiamo potuto esprimere) mi aggrada moltissimo . ti ringrazio …oggi ti vedo bella per la prima volta

  148. Rifletti bene sulla colletta.effettivamente potrebbe essere un messaggio forte che tutti vogliamo dare!!ti stimo un sacco!!

  149. Caro giudice, Un presidente (ex) del consiglio si vanta di essere puttaniere , ergo, se gli dico che lo e’ non è diffamazione, è un complimento. Mentre colei che vive nel puttanaio per soldi , dopo aver esibito il suo curri-culum fondamentale per ministra di “pari opportunita’ (nel troiaio) , si sente offesa da chi dice la verita’ .
    non si può condannare per diffamazione una persona che dice una verità così palese e conclamata…
    e poi, scusi, nessuna legge dice che fare bocchini è reato… ergo chi si offende e’ semplicemente una grandissima ( e furbissima) manipolatrice ..consiste in questo la zoccolaggine = incassare soldi fraudolentemente, usando un qualunque mezzo : bocca, culo ,testa…prendendo per il culo giudici, legge ..e soprattutto gli italiani !

  150. La carfagna e’ come mamma, non ha fatto mai un bocchino in vita sua per questo s’e’ offesa, perche’ per la morale cattolica il sesso orale e’ peccato cioe’ reato e il giudice lo stesso, non ha mai chiesto alla moglie di fargli un coso o lasciarselo far fare. Il giudice ti ha condannata perche’ sa che sei buddista e quindi moralista e facendo leva sul sesso hai barato perche’ il sesso e’ il punto debole di tutte le religioni anche la tua… e t’ha sallato. La carfagna come tutte le donne e’ vittima di questo paese maschilista ecc. e si arrangia come puo’ ma i ehm… pompini non li fa come mamma e come te. E non sapete che vi siete perse.

  151. dolce cara sorella amica, e voce del mio disagio vorrei aggiungere un simbolico euro da lanciare con spregio nella sacca questuante della ex Minestra (a proposito….ma che ha fatto di buono questa?) Ah si faceva sognare gli italiani con qui suoi occhioni spalancati…che bello però non avere memoria di lei e pensare a te che sarai sempre con noi. un abbraccio.

  152. “lavorando e pagando su questo lavoro una bella fetta di tasse che andranno in buona parte a pagare altri festini, altri appartamenti di lusso, altri costumi da maiale e da schiave romane, altri yacht, altre parure, altre vallette, conduttori tv incapaci, giornalisti prezzolati, appaltatori mafiosi, banchieri disonesti, cozze, ostriche, ville insapute, testimoni insaputi, giudici compiacenti, finanzieri compiacenti, parrucchini, lifting, cocaina, catering, aerei privati, lampadari, case vacanza.”

  153. il prezzo della libertà (di parola in questo caso) è alto, ma quello della dignità lo è ancora di più. non credo che alla carfagna basteranno 40.000€ per ricomprare la sua. a noi italiani non basterebbe tutto l’oro del mondo per ricomprare la nostra…quel briciolo di dignità che ci rimane lo dobbiamo anche alle persone che la verità la gridano ad alta voce, le persone come te. grazie

  154. a sabí, il vero problema é capire tu che cosa sei: una comica? fai satira? fai politica? vai in piazza ad offendere la gente, per quanto scarsa e meritevole di insulti sia?! perché so bona pur’io ad andare in piazza e dire “quella é una bocchinara, quell’altro é un pedofilo ecc ecc” ma, sinceramente, non fa ridere. prendi esempio da tuo fratello corrado, lui é il ero genio di famiglia, dice tutto quello che dici tu (anzi, forse va anche oltre), ma con stile!

  155. Ma la colletta è stata organizzata? le parole stanno a zero, qui ci vogliono i fatti. Bisogna organizzare questa raccolta su internet, non facciamo i soliti italioti divisi, ognuno bravo a fare il filosofo. è importante perchè se una persona si prende la responsabilità di dare voce a migliaia di persone, la società civile deve prendersi carico delle conseguenze. se ogni persona che ha condiviso il video, che condivideva quel pensiero, mette un euro, risolviamo un problema e domani potremmo dire veramente che quelle parole erano anche nostre

  156. fARE COLLETTA DIREI CHE E’ FUORI QUESITONE PENSATE A COME SAREBBERO CONTENTI I POLITICI DI RIGIRARE LA COSA IN NEGATIVO SULLA GUZZANTI CHE USA I SOLDI DEI CITTADINI PER PAGARE LE SUE MULTE… LA MULTA CI STAREBBE IN UN’ITALIA RAZIONALE, MA QUI TUTTO E’ PARADOSSO PER QUESTO CI SONO QUESTE SITUAZIONI. UNA GRAN MATASSA INCASINATA… ED A LONDRA, DOVE VIVO, QUANDO PARLANO DELL’;ITALIA MI SEMBRA DI SENTIRE LA TRAMA DI UNA SOAP OPERA. E UN PO’, MI VERGOGNO…………

  157. Sabina purtroppo eri anche male informata. Ovvero oltre l’offesa (ammesso che sia vero non sono cazzi tuoi o forse ti piacerebbe) , c’è stato anche l’errore dell’attribuzione del bocchino, perchè semmai la Carfagna lo fece a Bocchino (giust’appunto) e non a Berlusconi. Donne libere di darla a chi vogliono per fare carriera. Non dimenticare che tu iniziasti a mediaset con costanzo.

  158. ..l’idea della colletta mi sembra campata in aria e un tantinello offensiva.. però, per chi vuol dar sostegno a sabinaguzzanti c’è un modo facile facile, realizzabile in breve tempo: è in uscita il libro con dvd di “Franca la prima”, edito da Feltrinelli. Acquistarlo equivale a sposnsorizzare il suo lavoro e a dar forza ai suoi progetti, senza gesti eclatanti come una raccoltafondi, che potrebbe dar adito a clamori polverosi e offensivi per il suo pubblico.
    no?

  159. berlusconi era un puttaniere, un pagliaccio, e non ha fatto niente per l’italia. ma chi c’è adesso cosa sta facendo? e non raccontiamoci palle, che è necessario per colpa di berlusconi. stanno aumentando le tasse senza tagliare un cazzo di spesa, gli sprechi sono sotto gli occhi di tutti, destra e sinistra sono tutti uguali.
    e dov’è sabina? dov’è la sua “satira”? dove sono quelli del “se non ora quando”? manica di pagliacci, senza un briciolo di buon senso.

  160. CAra Sabina, non sei l’unica che paga le tasse ed è tanto qualunquistico quanto Demagogico affermare che le tasse vengono utilizzate per pagare i festini.
    le tasse vengono utilizzate anche per dare lo stipendio a tuo padre, per esempio!
    considera che tu sei comunque una privilegiata, perchè c’è gente che deve lavorare due anni di seguito per mettere da parte 40000 euro!

  161. ,,,@altra proposta
    certo, mi pareva sottinteso ( credo di parlare anche a nome di altri), e senza ombra di dubbio, che il ricavato sarà/ebbe destinato alla ‘causa migliore!

  162. cARA SABINA, HAI RAGIONE. lA NOMINA DELLA CARFAGNA A MINISTRO (VISTO POI QUELLO CHE LE CARTE, I GIUDICI, I PROCESSI) HANNO DIMOSTRATO CI HA UMILIATO. A TUTTI. E ALLORA, SE UN COMUNE COME AGRIGENTO CHIEDE (E OTTIENE!!) UN RISARCIMENTO DA PARTE DEI BOSS PER IL DANNO ALL’IMMAGINE CHE LA CITTA’ HA SUBITO A CAUSA LORO (SENTENZA DI CASSAZIONE) PERCHE’ NON CHIEDERE UGUALE RISARCIMENTO A CHI CI UMILIA CON LA PRESENZA NELLE ISTITUZIONI? ALL’ESTERO SE DICI CHE SEI ITALIANO TI RIDONO IN FACCIA COSI COME SE DICI CHE SEI SICILIANO TI DANNO DEL MAFIOSO.

  163. Signora Guzzanti, le sentenze si rispettano (anche questa), ma, DETTO DA UN CONSERVATORE COME IL SOTTOSCRITTO, L’AFFERMAZIONE PER LA QUALE lei è stata condannata corrisponde, VICEVERSA, esattamente a verità poiché RISULTANTE, PER TABULAS, DALLE AFFERMAZIONI FATTE TELEFONICAMENTE (E CON ORGOGLIO!!!) DAL MEDESIMO PSICONANO. cIò è’ ULTRA-ARCI-NOTO A DECINE DI PARLAMENTARI ITALIANI CHE QUELLE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE HANNO ASCOLTATO. sENZA SE E SENZA MA. pERALTRO, COME ANCHE QUI ARCI-ULTRA-NOTO A MOTI ALTI PROTAGONISTI DELLA VITA ISTITUZIONALE ITALIANA, ANCHE miss tUNNEL è STATA NOTORIAMENTE PRODIGA, VOLENTEROSA E CELEBRATA DAL nOSTRO PER LE SUE ABILITà ORALI. mI INCHINO DI FRONTE ALLA SUA DIGNITà CHE, EVIDENTEMENTE, VALE MOLTO PIù DI 40.00,00 €. gRAZIE!!! grazie!!!

  164. Ma sì… Fate la colletta (per una che si guadagna un sacco senza il minimo talento… tanto che può sperperare in investimenti sbagliati, mentre noi si fa fatica ad arrivare a fine mese)… pagate tutto! Che la Carfagna se li gode…. e fa bene!

  165. Marzia sente sdegno per lo sfregio che ha dovuto subire per la nomina a ministro della Carfagna… così come molte altre donne. Tutte laureate con 110 e lode ? Considerando il vostro italiano, direi proprio di no.

  166. @ Paolo
    Paolo paolo. Sicuramente tu fai fatica ad arrivare a fine mese con il lavoro da troll che fai pagato 4 euri all’ora. Credi in te stesso, sogna, puoi guadagnare di piu’ anche senza vendere il c..O ai tuoi padroni scrivendo minchiate in questo blog. davvero credici, puoi fare di meglio e essere piu’ ricco. ciao

  167. @ aNTONIO le parole stanno a zero, qui ci vogliono i fatti. Bisogna organizzare questa raccolta su internet…”

    DICCI COME! IO CI STO!

  168. CARA sABINA (MA PERCHé MI SCRIVE TUTTO IN MAIUSCOLO? iL TUO SITO HA MICA PROBLEMI CON FIREFOX?), DICEVO, MI DISPIACE DI QUANTO TI è ACCADUTO, ANCHE SE NON AMO TROPPO LE ESPRESSIONI VOLGARI. sEMBRA PROPRIO CHE LA VERITà SIA RIVOLUZIONARIA… LA SIGNORINA NON HA POTUTO EVIDENTEMENTE FARE CAUSA A UN’ALESSANDRA MUSSOLINI CHE HA DETTO LA STESSA COSA, (HA DOVUTO LIMITARSI A DARLE DELLA “PETTEGOLA”, “VAIASSA”, PER L’ESATTEZZA) MA A TE Sì. EVIDENTEMENTE (E INDIPENDENTEMENTE) AVETE PROPRIO TOCCATO UN NERVO SCOPERTO. CODESTA PERSONAGGIA, CON LA SUA REAZIONE, S’E’ SQUALIFICATA DA SE’. DAVVERO SAREBBE IL CASO DI ORGANIZZARLA, QUELLA SOTTOSCRIZIONE: L’ESPRESSIONE PIù O MENO FELICE E IL FATTO CHE PAGARE UNA SIMILE SOMMA DOVREBBE ESSERE POSSIBILE PER TE PIU’ CHE PER ALTRI OGGI, NON DEVONO FAR DIMENTICARE CHE QUESTA CAUSA E LA SUA SENTENZA SONO SOPRATTUTTO UN’INTIMIDAZIONE, UNA DELLE TANTE DI QUESTI GIORNI CUPI. E NON MI STUPIREI CHE POLITICAMENTE AVESSE UN SENSO MOLTO PIU’ VASTO E INQUIETANTE, SPAVENTOSO: NON SI SCHERZA PIU’ SULLE RUBINE, TUTTO ANDRà IN PRESCRIZIONE PER LUI E IL SUO BASSO IMPERO, E ANCHE LA MEMORIA E L’IMMAGINARIO COLLETTIVO DEVONO ADEGUARSI IN FRETTA. FRATTANTO LA DEMOCRAZIA SPARISCE SEMPRE DI PIU’ DA QUESTO PAESE.
    A MAGGIOR RAGIONE BISOGNA NON LASCIARTI SOLA, PERCHE’ COSI’ FACENDO NON DIFENDIAMO I TUOI RISPARMI 😉 MA SOPRATTUTTO NOI STESSI E IL NOSTRO FUTURO…
    p.S.: vAURO TI HA FATTO UNA VIGNETTA ESILARANTE, SECONDO ME.

  169. mi è sfuggita una cosa: Bossi, all’epoca ministro della repubblica, quanto deve pagare per aver detto che col tricolore ci si puliva il culo?
    grazie a tutti in anticipo per la cortese informazione

  170. Una colletta e subito. E NON ME NE FREGA NIENTE CHE LA GUZZANTI ABBIA I SOLDI PER PAGARE LA SENTENZA. HA DETTO LA VERITA’, QUELLA CHE TUTTI (O MOLTI) AVREMMO VOLUTO DIRE E NON ABBIAMO VOLUTO/POTUTO DIRE. e’ una questione di principio e di correttezza. chi si occupa di aprire un fondo? basta che ognuno di noi dia anche solo dieci o venti euro e cosi’ potremo dare i soldi a quella pezzente che , se non avesse incontrato il mafioso di arcore, avrebbe percorso ben altre strade, o tangenziali…..Pier luigi

  171. cari livia e pierluigi…..se le vostre lingue sono così “languide” con la cara sabina…..scioglietele e ripetete anche voi….dando le vostre vere generalita’…quello che ha detto lei.

    così veramente fareste una colletta di 40.000,00

  172. VOLEVO SOLO RINGRAZIARTI PER AVER ESPRESSO (COSì COME MEGLIO HAI RITENUTO) L’INDIGNAZIONE CHE PROVAVI, LA STESSA CHE DA ANNI MI STROZZA. MI STROZZA SI, PERCHè NON SO COME E DOVE POTER MANIFESTARE IL MIO PENSIERO, DOVE E COME QUALCUNO POSSA TENERLO IN CONSIDERAZIONE . GRAZIE PER AVER DATO VOCE AI MIEI PENSIERI. IO PARTECIPERò ALLA COLLETTA BEN VOLENTIERI, IN FONDO è COME SE L’AVESSI DETTO ANCHE IO.

  173. Io la penso come paolo. il vero genio della famiglia è Corrado. sabina ….è veramente tutta demagogia . non mi piaci e non mi fai ridere.

  174. su internet ci sono dei sistemi di raccolta fondi come indiegogo, che in america sono usatissimi in questi casi. Ora sabina non può aprire certo lei una raccolta fondi, ma se qualcuno vicino a lei la apre, io contribuirò. Sulla sentenza nulla da dire, chiunque sarebbe stato condannato per quelle parole, non ci vedo nulla di politico. e sinceramente non vedo che importa chi sia più bravo tra sabina e il fratello. penso che la giustizia, quella vera, è una cosa che si sente dentro, e non un insieme di leggi. io sento che è giusto partecipare alla raccolta, perchè è lo strumento attraverso il quale sostengo l’opinione di sabina e le consento di portare avanti la sua causa. quando si lotta si commettono errori, un rischio che non corre chi ha solo da urlare davanti ad una tv o sbrocca davanti ad una tastiera.

  175. Dai sabina… Un pò di dignità. Davvero elemosinerai i 40.000 Euro ??? Impara dalla Carfagna ad essere una SIGNORA! Sul suo blog nemmeno una parola circa la sua vittoria!

  176. Ma il Vaticano quando incomincia a fare pulizia degli elementi tipo formiconi? Non e’ un paese di coglioni televisivi

  177. … sai quando qualcuno dice cose vere te ne accorgi subito perchè tutti reagiscono scompostamente da destra, dal centro e da sinistra…questo ormai è l’unico modo per riconoscere la verità di quello che succede in italia. ciao e un abbraccio

  178. Ciao a tutti, concordò pienamente quanto espresso da Pierpaolo . tutti sappiaMo come si arriva a certi “posti” ,tutti sOno consapevoli che i ruoli della politica Vengono ricoperti non di certo per meritocrazia, Sabrina guazzanti ha avuto il coraggio di dire ciò Che ognuno dI noi italiano pecoronI italiani pensa ma non ha il coraggio di dire. su forza ragazzi partiamo con sto fondo e aiutiamo sabrina subito!!! per te sabbrina : sei una donna meravigliosa, vera, bellissima e molto brava in tutto ciò che hai fatto in tv e non, continua cosi io ci sono sempre un abbraccio

  179. sabina ha detto quello che sappiamo tutti, ci sono state intercettazioni e i fatti sono quelli… Ma un conto è farlo e un conto è dirlo, a quanto pare

  180. sabina, hai detto solo quello che tutti noi pensiamo e, in fin dei conti, era ben noto.
    il problema è che dal tuo megafono non lo potevi dire…

    hai urlato che il re è nudo e tui hanno fatto pagare 40mila euro

  181. Apposta furio colombo s’e’ scappato via quella volta da piazza navona, cosi’ spilorcio che e’… Che esercito, quando si tratta di soldi fuggono a gambe levate, non hanno mai tentato nulla per paura delle denunce e danno la colpa alla gente comune se il nanazzo ha fatto il bello e il cattivo tempo per vent’anni.

  182. Ma queste donne (perché la Carfagna non è l’unica ministra berlusconiana ad essere stata nominata direttamente dall’ex-premier, con meriti personali) non si sentono umiliate di far parte di una specie di serraglio (che significa harem ), con le stesse modalitàpraticate su di un unico soggetto, come disse la ex moglie?

  183. E la Gelmini?
    E la Matera consigliera europea, già ditino della Rai, che nominò dal nulla giustificando la scelta come consiglio del figlio di Gianni Letta? ecc ecc . Tutte per merito. Non è un’offesa. Berlusconi le ha nominate per merito. Non credo di avere offeso nessuno. Cara Sabina, la satira tu sai bene cos’è. Allora non facesti satira, ti limitasti semplicemente a dire quello che tutti sanno

  184. Dal testo di sabina non mi sembra ci sia nessuna richiesta esplicita di contribuire monetariamente per aiutarla a pagare, se poi si vuole interpretare strumentalmente in tal senso e altro discorso, e ci sta visto che il suo personaggio divide ed è un peccato, perché ogni tanto si lascia trasportare da eccessi (peraltro legittimissimi) di sano fomento rischiando così di rovinare tutto il buono che è nelle sue nobili e indiscusse intenzioni, per questo mi unisco moralmente a lei, nel caso ne avesse bisogno, ma se la cava benissimo anche da sola visto che la sentenza di condanna é stata molto bonaria (adesso i criticoni che ho letto qui e là nei commenti si scapicolleranno a scrivere : toghe politicizzate…poveretti…), quasi machiavellica nel rendere una ragione da fessi a chi vive di torti e/o nel torto, poteva andare peggio insomma, io mi godo questa sconfitta (anche mia) e rinnovo il tributo di solidarietà nonché massimo rispetto a una delle nostre migliori artiste, una tra le poche che ha il coraggio di fare politica e battersi in fangose arene, dalle quali può anche uscire sconfitta qualche volta, ma sempre pulita!

  185. Credo che alla carfagna dispiaccia solo che sia stata l’unica ad avere subito l’attacco mediatico, quando tante altre sue colleghe sono entrate con la stessa pratica di lavoro, senza essere additate. Ci vuole un po’ di giustizia.

  186. È da alcuni giorni che mi tarla nella testa una curiosità, la specialità insegnata in un corso di aggiornamento (di cui la Carfagna sicuramente non è ha bisogno) a Justin Mattera (e Angela Melillo), i “pompini alla Shirley Temple”! Come ca… funzionano?

  187. alcune precisazioni, tool pessimo come editor testi…,chiedo scusa per mancati accenti ed errori di punteggiatura, io e l’altro fabio siamo due persone diverse, ma la pensiamo allo stesso modo, almeno spero, infine, per me sabina esce sempre pulita perché mi ci identifico quindi sono di parte, quindi, per non passare per …”Candido”…, correggo il pulita con: presentabile…, e se fossi un conduttore di spettacoli per me sarebbe sempre presentabilissima!!!

  188. scusate anche per le omesse maiuscole coi nomi propri di persona…, che urto di nervi…, ma gli informatici non dovrebbero studiare prima l’italiano e poi mettersi a programmare strumenti che contemplino la possibilità di esprimersi senza errori a chi vuole scrivere nel rispetto delle minimali regole di grammatica e ortografìa? Non chiedo la sintassi…, e neanche sono un prof. di italiano…, mi occupo di numeri più che di lettere

  189. Condivido quasi tutto tranne l’accanirsi sulla Carfagna. Se il presunto fatto vergognoso che avrebbe dovuto far risuonare l’allarme rosso si identifica nella sola nomina della Carfagna a Ministro delle Pari Opportunità, a seguito non di competenza specifica ma di presunti atti prostitutivi… stiamo freschi! Stiamo freschi, siamo secondo me strabici e siamo in un ritardo clamoroso. Vogliamo forse dire che le nomine di gente come Gasparri La Russa Frattini Fitto Sacconi, Epotreicontinuare derivano dalle loro specifiche competenze? O, anche per loro, non c’è il dubbio che derivino da presunti atti prostitutivi, non di tipo sessuale probabilmente (vista la non particolare avvenenza dei soggetti), di tipo politico forse, ma eticamente e moralmente sovrapponibili se non molto molto molto peggio (vedi quel che succede ad un assessore lombardo a caso?) Per essere brutali, e parlando in via assolutamente ipotetica (che io 40.000 euro non me li posso permettere): meglio qualcuno nominato a posizione di responsabilità a seguito di una fellatio oppure a seguito di una trattativa con non si sa bene quali poteri occulti o meno? Sapete, DOVENDO scegliere, io preferisco la prima ipotesi. (E siccome stiamo ipotizzando su una situazione del passato, siamo proprio di fronte al fatto che si DEVE scegliere, perché il passato è impossibile da cambiare). Non è, mi chiedo senza nessun intento polemico, anche questo prendersela soprattutto se non solo con la ministra donna, un atteggiamento inconsapevolmente sessista e/o maschilista?

  190. Credo di sì. La si pensa più o meno allo stesso modo.
    Per paolo, sulla dichiarazione della Carfagna… negli ultimi anni, silvioberlusconi si è tolto la prostata, quindi la Carfagna non ha dovuto ingoiare niente… E con questa è meglio che da ora taccia… per non rischiare denunce….

  191. Sabina , hai parlato per tutti noi e hai semplicemente detto cio che noi tutti pensiamo, quindi propongo che si apra un fondo e credo che noi tutti, con grande piacere collaboreremo a raccogliere la cifra in quesione
    no pasaran !

  192. Sabina, che la sezione civile del Tribunale ti abbia condannata, non significa che avevi torto, anzi…, per me vuol dire solamente che quello che hai detto non hai potuto provarlo, d’altronde come avresti potuto? I fatti, gli scandali, le notizie più o meno verificate e comunque tutto quello che poi è emerso, ti danno ragione. Ma le sentenze, come si sa, si rispettano, i Giudici anche, ma quello che tu hai denunciato attiene alla questione morale i cui parametri sono diversi dalle leggi del codice. In realtà, quello che dovrai pagare mi sembra eccessivo, in fondo si trattava di aver presunto un semplice…

  193. Che ridere… in fondo la Carfagna, per quella presunta pratica, si intasca 40.000 Euro… mentre sabina, per quella presunta pratica, li deve sborsare…. AH AH AH

  194. Cara Sabina, con il tuo permesso vorrei contribuire, In maniera simbolica, con ciNque euro. Piccolo contributo, perché io il mio onesto lavoro l’ho perso a gennaio ed attualmente sono Disoccupata, ma ci terrei, poiché il mio pensiero si rispecchia nelle tue parole, per cui mi sento corresponsabile della diffamazione. Se ognuno di noi ( che la pensano così) versasse un contributo, sono certa che la multa sarebbe bella e pagata. Sai che schiaffo morale?? AttendO tue coordinate bancarie. Daniela

  195. Sabina fai qualcosa per il tuo facebook!!! non si può più chiedere l’amicizia ma io vorrei leggere quello che posti
    Ma non è che si può lanciare una sottoscrizione? se ci tassiamo tutte di 10 euro ti aiutiamo a pagare questi soldi, che spendi anche per tutte noialtre senza voce?????? sarebbe un bello sfregio per la carfagna che poverina non capisce nemmeno perché ci sentiamo tutte insultate che lei sia diventata ministro

  196. io l’ho vissuta proprio come una donazione, che mi ha dato un po’ di cuore nel momento più buio della storia delle donne di questo paese. cercherò di farne buon uso. intanto, grazie

  197. nON CI HO CAPITO UN TUBO.
    o MEGLIO, HO CAPITO CHE TU NON TI SEI SCUSATA PER NIENTE CON LA CARFAGNA E CI RIFAI. TI CI VORREBBE UN’ALTRA LEGNATA.
    PERCHE’ GLI ITALIANI DOVREBBERO SENTIRSI OFFESI DALLA CARFAGNA MINISTRO? RIDILLO, DAI, CHE TI STA LI’ SULLA PUNTA DELLA LINGUA: PERCHE’ ECC.ECC.
    mA CHI VUOI PRENDERE PER IL CULO?

  198. Il nanazzo pedo ce l’ha messa perche’ se la voleva fare non perche’ se l’era fatta, gliel’ha chiesta ma non gliel’ha data. Ma non la vedi? Sembra che sta davanti la madonna di medjugorie, quella non si e’ toccata mai manco la pipina come le suore. Hai avuto un’intuizione suola, ha fatto bene il giudice a punirti, anche il buddismo non vale na sega come le altre religioni, e come tutte le religioni non si scopa se a uno/a gli va’, apposta ci sei cascata punto

  199. Sull’altoparlante dovevi dire “nano vecchio porcazzo, non puoi mettere li una perche’ te la vuoi cosare, digli quanto vuole e facciamo la colletta”…

  200. Tutti namorati della carfagna, prima tutti namorati di claudia schiffer. Piu’ e’ insignificanti, infantili, piu’ piace. Siamo un branco di pedofili.

  201. Al di la’ della polemica con la carfagna, in questo paese non si puo’ parlare di sesso che subito ti tagliano le mani. L’offesa era puerile, la pena eccessiva, penso che se le avessi dato della terrorista la sentenza sarebbe stata piu’ mite, invece dandole della bocchinara e’ stata esemplare. E’ sempre la stessa mentalita’, non c’e’ un cazzo da fare.

  202. che poi in quel bordello che e’ ormai il parlamento dove pippano coca e gli spacciatori fanno take away, uno e’ anche lecito che pensi di tutto e magari lo dica, considerato che questura e finanzieri non possono fargli un cazzo.

  203. Rappresenti un modello di donna ribelle al potere maschile, sei di cattivo esempio specialmente per le ragazzine, non solo, fai riferimenti espliciti al sesso, una femmina, antipapa! gliel’avesse detto crozza sulla tv, beh, ma detto da una sottana…

  204. dovevi stare più sul vago tanto avrebbero capito tutti lo stesso. Tipo: una non può stare in quel posto lì per aver fatto quelle cose in ginocchio davanti ad un vecchietto però ricco e potente (in senso di potere, per il resto occorrono le pompette). Avresti risparmiato le 40.000 cocuzze! la colletta non la possiamo fare perchè non s’ ha più na lira ma, cara Sabina, a te va tutta la nostra sincera solidarietà

  205. Mi erA piaciuta tantissimo la tua battuta di anni fa… è vero che “hai avuto torto”… ma l’ho decisamente condivisa e non ho cambiato idea…annessi e connessi… senno del poi o meno… una colletta a favore della “beneficenza” della carfagna è perciò ora molto significativa… i miei 10 o 20 euro sono pronti!

  206. Tutti attori, l’italiani tutti attori, vai alla ferramenta a comprare una vite trovi tutti attori mancati, non capisce neanche com’e’ fatta na rondella, cerchi lavoro te devi vestire come un attore, pettinare come un attore… Sabina ma quand’e’ che te cerchi un mestiere normale, che pigli marito, le donne non feta piu’, tutte attrici, la carfagna pure fa l’attrice, sempre sulla televisione, s’e’ sentita offesa da una collega, hai messo a repentaglio la sua carriera tv come marrazzo, ragiona come una show girl, ci tiene alla carriera.

  207. Ot:

    Non e’ tanto il contenuto della televisione, quello che fa vedere, ma il fatto di essere tutti connessi in contemporanea, vedere tutti la stessa cosa allo stesso momento, ‘esserci’, far parte, collegati, un filo invisibile che parte dai capelli e ci ‘tiene’ come con i bambini. La vita imita l’arte, la politica ridotta a spettacolo, sesso droga r’n’r. La tv e’ spettacolo, non esiste la tv educativa perche’ non c’e’ interazione tra chi la fa e chi se la mette. Ma non ti sei scassata di fare tv nel XXI secolo? Ormai la vede solo le vecchiette, i carcerati, e i ricoverati. Comprati una roulotte.

  208. Cristo che donna sei!! TI SPOSEREI COSì, SU DUE PIEDI, NON AVESSI GIà FATTO CASINO. pERò POTREI AIUTARTI IN QUESTA NOBILE CAUSA CHE SENTO ANCHE MOLTO MIA CON UN’OFFERTA, UN OBOLO, QUALCOSA. MA CON TRECENTO EURI IN BANCA C’è POCO DA OBOLARE E ALLORA TI FACCIO TANTI COMPLIMENTI, TI ESPRIMO LA MIA PIù PROFONDA STIMA E TI DO’ UN BACIONE COSì, SENZA PENSARE, COME FAREBBE SILVIO !!

    lE ULTIME PAROLE LE HO SCHERZATE, OVVIO. 🙂

    c’è ANCHE CHE IN QUESTO POST SCRIVO TUTTO MAIUSCOLO MA SENZA VOLERE.

  209. Devi aver fatto incazzare un bel po’ di gente. . . Ma cazzo di budda , non potevi investire in fotovoltaico? Nel bio alimentare? In alternative al motore a benzina? In tecnologia, informatica, elettronica, medicina alternativa, ecc. Conosci mezzo mondo con il tuo mestiere e ancora investi in euro per produrre un cazzo di dvd inventato nel 1983? Nell’era di youtuberc?

  210. Grazie Sabina per aver espresso sentimenti comuni a molti italiani! se c’è una colletta mi piacerebbe partecipare, dato che mi sento perfettamente rappresentato da quello che hai detto.. vivo all’estero da qualche anno e in questo momento, data la situazione dell’Italia, non ho nessuna intenzione di tornarci.. e consiglio di andarsene a chiunque ne abbia la possibilità!

  211. se avessimo più fantasia forse potremmo intentare una class action per associazione a delinquere chiamando in causa tutti i politici che a qualsiasi livello hanno esercitato il mandato negli ultimi quaranta anni.In questa solo apparentemente lite temeraria giocoforza ci sarebbe una sacrosanta inversione dell’onere della prova.E magari alla fine potremmo riuscire a capire dove cazzo sono finiti i soldi per lo sviluppo,e tutti gli altri

  212. ma non si possono usare le minuscole?il nano si è contornato di nani e ballerine(non poteva fare altrimenti).la casta carfagna si e’ sentita offesa da insinuazioni così volgari.non avendo altre qualità,che avrebbe potuto mostrare nel suo incarico da ministro,la “onorevole”ha agito da ordinaria buracrate difendendo un onore che aveva già perso nel momento in cui è entrata a far parte della compagine governativa.Sabina,questi sono soldi ben spesi,non quelli che hai dato al madoff dei parioli.con grande affetto,piergiuseppe.

  213. ” Quello che mi sento di contestare è che se è vero che è un’offesa quella da me proferita, è pur vero che è di molto più offensivo quello che gli italiani e le italiane in particolare, hanno subito con la nomina della Carfagna a ministro delle pari opportunità.”

    volevi dirti proprio questo, ma l’hai già detto tu! tempismo criminoso, sabi non si fa così!

    un abbraccione, donna criminosa

  214. E adesso cosa succederà? Dovrai sborsare altri 40.000 euro perchè dirai che la Melandri ha fatto un pompino ad ornago?? tutti ci sentiamo offesi dalla nomina di una perfetta incompetente al maxx !! o no???????

  215. VORREI PARTECIPARE A QUESTA BENEFICENZA, NON PERCHè PENSO CHE NON TE LO PUOI PERMETTERE MA PERCHè è QUELLO CHE PENSO ANCH IO, ed anche perchè in italial tuttte le volte sono poche le persone che hanno il coraggio di parlare mettendosi contro “tutti”
    quindi ribadisco, vorrei partecipare seriamente (sono un operaio con mutuo e figle quindi ho poco da contribuire, mi spiace!!) ma voglio farlo con il cuore mio e della mia famiglia.

  216. QUanta chiacchiera inutile! hai fatto una cazzata, dai! e non ci sono scusanti. D’altro canto essere un comico professionista che fa satira politica vuol dire anche sapersi destreggiare tra queste cose. Altrimenti queste cose ce le diciamo al bar tra di noi, senza essere particolarmente professionisti della risata. Una buona occasione per ripensare alla buona satira e anche a quanto questa possa essere efficace per indebolire l’avversario. tu cosi’ credo che l’abbia rafforzato oltre le sue stesse possibilita’. auguri

  217. Guarda,
    che tu adesso venga a fare la morale che lavorando paghi le tasse che vanno a contribuire ai festini dei politici etc, etc appare un po’ pietoso. come te lo fanno milioni di operai e di impiegati.
    queste scuse poi, che non sono scuse, mi fanno pensare che sia giusta la multa che devi pagare. Una battuta di infimo livello che se l’avesse fatta un uomo nei confronti di una donna (non tua avversaria politica)chissà di quanti insulti l’avresti ricoperto.
    vorrà dire che dovrai fare una cena in meno ai parioli, passata a chiacchierare su quali fondi speculativi è meglio investire questi 40.000€.

  218. Cara guzzanti, perchE’ non intraprendi una campagna per sottoporre ad impeachment il nostro merdoso genio politico nostrano? Viaggio molto all’estero e alle volte, per non questionare, poichE’ parlo bene il francese e il tedesco, dico che sono di Arras, quando sono in Germania e di solingen quando sono in francia. Allora? Che ne dici? Non ti sembra una proposta fattibile? Mes salutations!

  219. Secondo me hai fatto bene…se avessi i soldi gli sputerei in faccia e la picchierei con un fallo di gomma, nn perche i suoi capezzoli girano ancora su internet e faceva il ministro ma perche mi sta proprio sulle palle e vale zero.i tuoi nipoti ti daranno ragione.ti giuro(3anni a colonia) che in germania silvio è visto come un fenomeno da baraccone e di conseguenza anche noi…

  220. Ciao Sabrina, ti dirò che quando hai pronunciato quelle parole in piazza Navona mi hai riempito il cuore di soddisfazione. Erano anni ancora più bui di quello che sono ora, quando sembrava che non fosse possibile aprire nessuna breccia nel dominio pornoculturale berlusconiano… tu l’hai aperta, sapevi che avresti pagato le conseguenze e lo fai con dignità. ti saluto con grande rispetto!

  221. i tempi cambiano ora le persone serie e con sani principi le trovi nel mondo dello spettacolo mentre in politica e’ un troiaioooooooooooooooooooo

  222. Hai veramente dato voce a molte persone.
    E’ la prima volta che scrivo in un blob, non credo molte a queste voci lanciate nella rete.
    Ma con questa voce io mi rivolgo a te: grazie di cuore della della tua donazione.

  223. un solo motivo per cui mara carfagna debba intascare 40.000 euro, senza esserseli guadagnati onestamente, andando a girare hamburger da mc donald la vorando 5 ore al giorno, con contratto a progetto.

  224. http://edant.clarin.com/diario/2008/07/05/elmundo/i-01708762.htm

    Sábado 05 Julio 2008

    El Mundo

    GRABACIONES CON FUERTE CONTENIDO EROTICO
    Sexgate a la italiana: el escándalo salpica a Berlusconi y una ministra

    En una causa penal que se le sigue, surgieron datos comprometedores.

    Por: “Julio Algañaraz”

    El primer ministro Silvio Berlusconi y una ministra de su gabinete han quedado en el centro del escenario de un vasto escándalo ya bautizado “sexygate”, como el que hace diez años casi le cuesta la presidencia de los Estados Unidos a Bill Clinton, a raíz de sus comprobados juegos de sexo oral en la sala oval de la Casa Blanca con la becaria Mónica Lewinsky. Desde hace varios días, tanto en la prensa como en los ganglios del poder político italiano, especialmente las Cámaras de Diputados y Senadores, crece el se dice . Se dice que en la Caja de Pandora de las 8.400 intercepciones telefónicas realizadas por la justicia de Nápoles en una causa de corrupción que podría terminar en un proceso penal contra Silvio Berlusconi, hay algunas llamadas que no tienen relevancia penal pero son un cóctel explosivo por su fuerte contenido erótico y las referencias al sexo oral, que los italianos llaman il pompino. Hasta ahora esas intercepciones no han terminado en las páginas de algún diario o revista, como es usual en este país, ni en la línea de los sitios de Internet, donde brotan como manantial los chismes de todo tipo.

    Pero el diario La Repubblica cita a la ex viceministro de Relaciones Exteriores y dirigente socialista Margarita Boniver, devota partidaria de Berlusconi, que reconoce la existencia de los mensajes a luces rojas .

    Según la prensa, en los diálogos telefónicos Berlusconi y su actual ministra de Igualdad de Oportunidades, Mara Carfagna, de 37 años, intercambiarían frases de tono más que subido con alusiones a il pompino . En la época en que fueron realizadas las intercepciones judiciales, il Cavaliere era el jefe de la oposición y Carfagna, una soubrette de fama creciente en la televisión.

    De una gran belleza, Mara (María del Rosario), había sido ya la causa de un escándalo que estalló en enero del año pasado, cuando en la consigna de premios de sus canales de televisión (Berlusconi es propietario de las tres grandes redes comerciales de la televisión), el entonces jefe de la oposición conservadora le dijo públicamente: Si no fuera casado, me casaría contigo .

    La segunda esposa de Berlusconi, Verónica Lario, otra gran belleza y madre de tres hijos (il Cavaliere tiene otros dos de su primer matrimonio), hizo explotar su ira en una carta abierta al marido que publicó el diario La Repubblica, exigiéndole que pidiera perdón. Berlusconi se apresuró a satisfacer el pedido.

    Mara es de Salerno y su biografía comprende las actividades en televisión, el mundo del espectáculo y la vida mundana. Pero Carfagna también estudió danza clásica, canto y es licenciada en Derecho.

    Qué pasaría si Clinton hubiera nombrado a Mónica Lewinsky ministro , se preguntó el diputado opositor Massimo Donadi. El ex fiscal del proceso Manos Limpias de Milán, Antonio Di Pietro, duro opositor parlamentario de Berlusconi, señaló que no se puede refugiar en el privado quien nombra una ministra de la República por razones ajenas a sus funciones institucionales .

    Di Pietro había acusado hace poco de magnaccia (cafischo diría un argentino, o sea explotador de mujeres) al primer ministro, después que el semanario L Espresso reveló hace dos semanas intercepciones telefónicas con diálogos entre Berlusconi y el ex director de la RAI, la televisión privada, Antonino Saccá, en la que el entonces jefe de la oposición y dueño de la compañía de TV rival, le pidió a su amigo que diera trabajo a cinco soubrettes y actrices de poco relieve. En particular, Berlusconi señaló a Antonella Troíse. Es una loca que dice que yo la perjudico y se está haciendo peligrosa , le dijo. Para todos el pedido lucía como una forma eficaz de hacer callar a la Troíse, vaya a saber por qué.

    Para parar el aluvión que se le venía encima, Berlusconi anunció un decreto de su gobierno prohibiendo la difusión de las interceptaciones telefónicas. Luego dijo que no necesitaba nuevas normas , tras que sus amigos lo calmaran y los magistrados napolitanos que lo investigan afirmaran que destruirán las llamadas telefónicas sin relieve penal . Pero en Italia es muy difícil que esto ocurra al cien por ciento.

    En una conferencia de prensa, ayer Berlusconi anunció que no presentará un decreto de ejecución inmediata sino un proyecto de ley que discutirá el Parlamento.

    Pese a todo el fango que me echan encima los sondeos demuestran que los italianos siguen apoyándome , aseguró el primer ministro conservador

    Berlusconi y su alianza de centroderecha con la Liga Norte ganaron en abril pasado ampliamente al Partido Democrático, la nueva fuerza de centroizquierda que gobernaba hasta entonces y luego hasta perdió la alcaldía de Roma. Así, Silvio Berlusconi volvió a ser primer ministro por tercera vez en su vida.

    Lo que aparece en la prensa -dijo ayer- se concentra en los hechos que nada tienen que ver con el programa del ejecutivo y llevan al primer plano el ataque constante de cierta magistratura a quien debe gobernar, elegido por el país, mientras se quiere subvertir el voto de los italianos.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here