Home Letture e recensioni L’autunno del Patriarca, la falsa morte, 4a punt. pg 20-28

L’autunno del Patriarca, la falsa morte, 4a punt. pg 20-28

CONDIVIDI
autunno-patriarca-gabriel-garcia-marquez

“L’autunno del Patriarca” di Gabriel García Márquez

Ecco una nuova puntata che indubbiamente ci farà pensare che anche del nostro abbiamo pensato più d’una volta che fosse finita e si è invece riproposto, al rapporto con le donne e ai ruffiani che inevitabilmente circondano i dittatori insieme ai traditori e spesso nella stessa persona.

Vi sembrerà che a volte mi impicci nella lettura, è vero.

Dovrei leggerlo almeno due/tre volte prima di registrare, essendo una scrittura molto originale, in cui c’è di media un punto ogni due pagine e il soggetto cambia nella stessa frase alla velocità del pensiero, ma non a quella della lingua.

Da pg 2o a pg 24 (lettura interrotta da telefonata) 20-24

da pg 24 a pg 28 24-28

20-24

24-28

pg_20-26

Commenta questo post

2 Commenti

  1. che bella iniziativa! il tuo darsi da fare mi commuove! nondimeno il mio giudizio non conta granché, dato che sono un feticista della tua voce…
    ps: ‘sto libro non te lo perde, eh! 😉
    pps: giuro che m’hai fatto venì voglia d’acquistarlo!

  2. un’intervista ad uno scrittore.. non c’entra.. però anche c’entra

    I was once in New York, and I listened to a talk about the building of private prisons – a huge growth industry in America. The prison industry needs to plan its future growth – how many cells are they going to need? How many prisoners are there going to be, 15 years from now? And they found they could predict it very easily, using a pretty simple algorithm, based on asking what percentage of 10 and 11-year-olds couldn’t read. And certainly couldn’t read for pleasure. It’s not one to one: you can’t say that a literate society has no criminality. But there are very real correlations.

Rispondi a Giordano Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here