Home Politica LA SCISSIONE DEL PD E L’HOMO SAPIENS

LA SCISSIONE DEL PD E L’HOMO SAPIENS

0
CONDIVIDI

LA SCISSIONE DEL PD E L’HOMO SAPIENS

L’homo sapiens riesce a prevalere sulle altre specie umane e sul regno animale intero grazie alla capacità di inventare cazzate. Di parlare di cose che non esistono nella realtà e di crederci: Dei, leggi, diritti, società per azioni.
La comune credenza porta a cooperare gruppi infinitamente più grandi di quelli delle altre specie, che non superano mai le poche decine. Questo è il segreto del nostro successo.

Noi stiamo insieme a milioni grazie alle cazzate, grazie alle cazzate abbiamo conquistato il mondo.
(Da animali a Dei, breve storia dell’umanità. Ed. Bompiani)

La questione è che queste cazzate vanno pensate bene. Non tutte funzionano. Non tutte durano a lungo. C’è un ampia letteratura su come si costruisca una storia e nessuna ricetta che dia la certezza di riuscirci.
Le fiction di Veltroni, lo sappiamo per esperienza, non stanno in piedi.
Per questo la scissione del Pd mi sembra un’ottima cosa.
Questo PD è un’invenzione piena di contraddizioni fin dai primi assunti.

Il dialogo è l’opposto della fusione.
Due parti politiche così diverse come quelli che fanno gli interessi dei privati e quelli che fanno gli interessi del pubblico, possono dialogare certo. Ma se sono fusi nello stesso partito come dialogano?

Un uomo può giocare con una mosca, la può scacciare, lasciar stare, guardare. Ma se finisce nella macchina di Cronemberg che lo fonde con La Mosca, non c’è più dialogo, c’è degenerazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here