Franca la prima

Festeggiati da poco i novant’anni a modo suo, con una tournée nei teatri di tutta Italia e una biografia di successo, Franca Valeri, la più intellettuale delle attrici italiane di lungo corso, torna sugli schermi cinematografici grazie al documentario di Sabina Guzzanti. Nato con l’ambizioso obiettivo di “far rimpiangere al pubblico la televisione di ieri”, il documentario sancisce il sodalizio di un duo inedito, capace al tempo stesso di far rivivere quella che è stata la tv del passato e confermare lo straordinario talento comico delle due attrici. Tra aneddoti dal vivo e filmati d’archivio delle teche Rai, un film che non si abbandona alla facile nostalgia ma ricorda al pubblico odierno l’età dell’oro della tv italiana, di cui la Valeri è stata incontrastata protagonista. Così si parte dalla ripresa di Possesso, con un saluto ad Abraham Yehoshua, per passare poi alle gag dei Gobbi, alla memorabile Felicita Colombo, per approdare infine alle mitiche scene di Studio Uno. Tra risate e momenti di riflessione, un esilarante viaggio a cavallo tra la televisione degli anni sessanta e settanta e quella attuale; un viaggio che Franca Valeri ha voluto condividere con Sabina Guzzanti, che si presenta al pubblico sia come testimone, sia come possibile unica erede di un tale straordinario percorso artistico.

Dalla scheda di Feltrinelli.it, dove trovate anche il link per comprare il DVD online..


Le Ragioni dellAragosta

Draquila

Sabina Guzzanti torna al cinema con un documentario sul terremoto che ha colpito L’Aquila nel 2009. Un’appassionata e polemica inchiesta sui retroscena e gli scandali che hanno caratterizzato la discussa ricostruzione dell’Aquila dopo il devastante terremoto del 6 Aprile 2009. Una lucida invettiva che si trasforma in un’analisi sulla politica italiana e sull’utilizzo affaristico e strumentale del consenso. Draquila è stato presentato ufficialmente al festival di Cannes 2010 e pubblicamente contestato dal ministro della Cultura italiano, che si è rifiutato di assistere all’anteprima.

Dalla scheda di Mymovies.it, dove trovate anche il link per comprare il DVD online.


Le Ragioni dellAragosta

Le Ragioni dell’Aragosta

Un pescatore di aragoste contatta Sabina Guzzanti per sensibilizzarla sullo spopolamento del mare nella Sardegna occidentale. Inizialmente non interessata, l’attrice si entusiasma quando scopre il passato di operaio alla Fiat del pescatore. Non solo, ma allestire uno spettacolo per attirare l’attenzione dei media sulle aragoste potrebbe essere l’occasione per riunire la banda di Avanzi dopo 15 anni. Senza contare che Pierfrancesco Loche, una delle colonne del gruppo di allora, si è trasferito nel villaggio di Su Pallosu e sarebbe felice di ospitarli. Inizia così un’avventura artistica e umana esaltante ma anche densa di ostacoli.

Dalla scheda di Mymovies.it, dove trovate anche il link per comprare il DVD online.


Viva Zapatero

Questo film-documentario ripercorre con l’aiuto di numerose testimonianze, la storia del programma tv della Guzzanti, Raiot, prima voluto e poi censurato da RaiTre. Più che un film ‘contro Berlusconi’ è un film che si interroga su quale sia la definizione di satira e sulla effettiva libertà di informazione nel nostro Paese.

Dalla scheda di MyMovies.it, trovate al link precedente altre info e i link per comprare il dvd online.


 

Riot

La prima e unica puntata di RaiOt fu soppressa immediatamente per ragioni politiche, nonostante uno straordinario gradimento del pubblico e la mobilitazione di centinaia di migliaia di persone. Sabina Guzzanti, dopo il ciclo di trasmissioni previste, avrebbe dovuto proseguire la tournée teatrale, ha deciso invece di scrivere uno spettacolo nuovo che tenesse conto di quanto era accaduto. Così nasce Reperto RaiOt, presentato al pubblico nell’aprile del 2004 e disponibile in DVD per tutti quelli che non sono riusciti a vederlo o che se lo vogliono rivedere. Il libro di 240 pagine contiene in realtà due libri: il testo satirico e il testo dei fatti. Ogni tema a cui si fa riferimento in Reperto RaiOt può essere approfondito, ogni affermazione che Sabina Guzzanti fa nello spettacolo può essere verificata avendo sotto mano i documenti, le dichiarazioni e la ricostruzione sintetica degli avvenimenti.

Su IBS, trovate i link per comprare il dvd online.


 

Le Ragioni dellAragosta

Vilipendio

Nel settembre del 2008 Sabina Guzzanti è stata accusata di vilipendio dal Papa. Lei ha trasformato l’accusa nel titolo del suo nuovo lavoro, interamente incentrato sulla libertà di espressione. Vilipendio è uno show sovversivo e irriverente, lontano anni luce dalla satira annacquata che è permessa in tv. Un calderone dissacrante che mette alla berlina una serie di figure note: Anna Finocchiaro, Massimo D’Alema, Lucia Annunziata, Gabriella Carlucci, Vittorio Sgarbi, i commercialisti, i giovani candidati del Pd, gli avvocati, Fausto Bertinotti, i giornalisti e gli insegnanti di religione, Sandro Bondi e una sua poesia, in un mix esplosivo di musica, immagini e rap d’attualità, per una seduta intensiva di libertà esilarante.

Dalla scheda di Mymovies.it, dove trovate anche il link per comprare il DVD online.

Be Sociable, Share!